4 Luglio 2020 / / Decor

Mobili color cemento: la tendenza per te che ami lo stile industriale ma non vivi in un loft. Una selezione di otto pezzi per l’interno e l’esterno.


Il cemento fa subito stile industriale.

New York, Londra, i grandi fabbricati industriali. Ma anche i mattoni, il ferro, quello stile industriale un po’ mascolino e grezzo che tanto ci piace in questi anni.

Però rivestire un pavimento in cemento è una scelta importante, perché se ci si affida ad un’impresa che ha poca esperienza, che lavora male o che usa materie prime scadenti, i problemi sono dietro l’angolo.

Come fare a portare un po’ di questo affascinante materiale in casa?

Te lo dico subito.

Soggiorno con tavolo in color cemento e sedie in velluto rosa, circondato da piante
Limited Abode

Mobili color cemento: un tocco di stile industriale in casa

Lo stile industriale sta impazzando ormai da diversi anni, complici anche le grandi catene di distribuzione come Maisons du Monde. Questi spazi ampi e alti, resi accoglienti e sofisticati dai materiali grezzi hanno un che di affascinante e irresistibile.

Il ferro scaldato dal legno lasciato naturale è una combinazione immancabile in qualsiasi interno in stile industriale, così come il cemento. Ma il cemento anche da solo è un elemento in grado di conferire grande unicità agli ambienti.

Se però stai pensando che sia difficile da abbinare, sto per dimostrarti che non è così. Già il suo colore è di base abbastanza neutro, quindi con gli accostamenti con le altre tonalità avrai pochi problemi (con il rosa, il verde, il marrone…) .

Per quanto riguarda la sua texture granulare e grezza, il cemento tira fuori il meglio se è abbinato a materiali sofisticati e preziosi come il velluto, l’oro, il marmo. Il contrasto tra materiali esalterà i pregi di entrambi, creando un insieme multi-sensoriale.

Soggiorno e ingresso. Arredare con stile e un tocco rock

Scegli con coraggio i complementi e gli accessori che caratterizzeranno le due parti di casa tua che più ti rappresenteranno agli occhi del mondo. Non aver paura di andare troppo in là, perché potrai sempre bilanciare con qualcos’altro.

Prendi ad esempio la consolle per ingresso dell’immagine qui sotto. L’ingrombro è minimo, il che la rende perfetta anche per chi non ha un vero e proprio ingresso ma vuole comunque attrezzare una piccola parte di parete con pochi ma giusti accessori all’entrata di casa.

Bastano 30 cm ed un paio di piani d’appoggio, sui quali riporre degli svuotatasche, dei cesti per le scarpe, le coperte, le riviste e delle belle piante. Completa lo styling con uno specchio per controllare che sia tutto in ordine e il tuo piccolo ingresso è a posto.

In questo caso il mobile color cemento è stato abbinato ad una carta da parati tridimensionale effetto mattone, che in un piccolo spazio contribuisce ad allargare visivamente lo spazio.

Mobili color cemento in una consolle d'ingresso con gambe in ferro
Melody Maison

In soggiorno un tavolo con piano color cemento è un ottimo protagonista della scena, abbinato a delle splendide poltroncine in velluto rosa, che ingentiliscono le linee dure del tavolo.

Il verde è sempre un alleato da inserire in qualsiasi progetto d’interni. Ricorda che noi siamo nati in mezzo alla natura, è l’elemento al quale tendiamo e che ci fa stare meglio.

Lo sai che se in una foto c’è un elemento naturale ed uno particolarmente strano, la tua mente escluderà quello naturale in favore di quello strano? Questo perché la mente umana da per scontata la natura, in quanto nostro primo habitat indispensabile.

Mobili color cemento in ufficio, in bagno, nei complementi…

Le potenzialità di questo materiale non finiscono qui. Puoi inserirlo davvero ovunque, ad esempio all’interno di un pavimento effetto legno. Ma non alternando i listoni e il grés effetto cemento tra cucina e soggiorno, come ormai si vede fare dappertutto.

Scegliendo delle piastrelle esagonali in legno scuro, che hanno all’interno un cuore di cemento. Piastrelle in grés davvero preziose, che creeranno un effetto tappeto in casa. Sarà quasi un peccato coprire un pavimento del genere con tessili di qualsiasi tipo.

Piastrelle in grés esagonali in legno scuro e cemento
WOW Design

Devi attrezzare il tuo angolo ufficio?

Cosa c’è di meglio di una scrivania dalla forma lineare e pulita, spaziosa e tutta da organizzare? Con gambe in legno chiaro e piano liscio in color cemento, è la compagna perfetta di chi ama lo stile nordico e vuole un angolo Home Office semplice ma non banale.

scrivania con piano color cemento
einrichten-design.de

Da completare con una lampada da tavolo che ti permetta di avere la giusta quantità di luce, magari in stile un po’ moderno. Una lampada che all’occorrenza potrai spostare in soggiorno o perché no, in camera da letto.

einrichten-design.de

Infine, la finitura cemento a pavimento sta bene anche in bagno, in accoppiata con il marmo. Due materiali differenti tra loro ma che insieme riescono ad esaltare i reciproci pregi, creando un ambiente sia sofisticato che contemporaneo.

Non troppo classico e non troppo modaiolo. Il giusto compromesso per un bagno che vuole essere minimal ma chic, con la vasca freestanding che ormai è d’obbligo.

Ovviamente se hai abbastanza spazio.

WOW Design

Finiamo con gli spazi all’aperto

Potevo non parlarti forse degli spazi all’aperto? Il cemento è uno dei materiali più usati quando ci si sposta all’esterno. Vuoi per le sue caratteristiche fisiche, vuoi perché il suo aspetto ruvido ben si lega con il verde della natura e il legno.

Sono tante le aziende che sfruttano questo elemento per produrre arredi veri e propri, così come rivestimenti per il pavimento o piccoli complementi.

Ed è proprio di questi ultimi che ti parlerò tra poco. Vasi di medie e piccole dimensioni con cui decorare i tuoi spazi esterni, per portare quell’ultimo tocco industriale anche fuori xasa.

Gisela Graham London

Possono essere i classici vasi da appoggio, decorati con motivi a rilievo per dare un po’ di classicità e preziosità in più al cemento, quasi fosse di ceramica.

Oppure possono essere i tanto di moda vasi da appendere nelle corde e agganciare qui e là nei balconi e nei giardini. Ma puoi anche fare un mix dei due, dislocandoli in varie posizioni nei tuoi spazi.

Gisela Graham London

Ti è piaciuta questa selezione di mobili color cemento?

Hai visto come è possibile arredare in stile industriale senza dover per forza portare in casa ferro e mattoni?

Come ti dico sempre devi capire quale è il tuo stile personale e apportare quelle piccole modifiche che ti permetteranno di adattare quello che vedi in Internet e sulle riviste alle tue abitudini.

E se hai visto qualcosa che ti piace ma non sei ancora abbastanza sicura di come potrebbe stare in casa tua non ti preoccupare: contattami e lo capiremo insieme!

Pronto a diventare un esperto dell’interior design?

Rispettiamo la tua privacy.

L’articolo Mobili color cemento. La selezione di pezzi che ti farà sentire in un loft sembra essere il primo su Benvenuti sul mio blog dove l’interior design è reso facile.

1 Luglio 2020 / / Decor

outdoor colori neutri

Le tonalità che vanno dal bianco al beige, così come le diverse gradazioni di grigio, diventano il miglior alleato del nuovo design d’interni grazie alla versatilità e leggerezza che donano agli spazi.

I colori neutri come il bianco, il beige, l’avorio, il marrone, il grigio o il nero si abbinano perfettamente agli interni dallo stile minimalista o nordico e la loro scelta condiziona il design delle case e la disposizione di ogni spazio.

Come ottenere il massimo dai colori neutri

Il vantaggio principale delle tonalità acromatiche è che possono abbinarsi a colori più vivaci e consentono di unire materiali e texture naturali con altri più elaborati. È il caso di quelle composizioni che mischiano la ceramica con il legno, il lino con la pietra o il metallo con il vimini.

I colori neutri aumentano la luminosità degli spazi e influiscono sull’immagine di pulizia e igiene di cui hanno bisogno le aree come il bagno, la cucina o il terrazzo.

Prima di selezionare la palette cromatica da aggiungere alla tua casa, il consiglio è di progettare una moodboard con le diverse miscele di colori che desideri applicare in base al design degli interni che sceglierai.

soggiorno nelle gradazioni del grigio

Soggiorni neutri

Per progettare un soggiorno con arredi neutri, puoi intercalare tessuti leggeri e setosi, come il velluto o il raso, a colori come il bianco o il grigio. I pavimenti in pietra naturale o la pietra ceramica STON-KER di Porcelanosa e Venis possono essere il complemento perfetto per questo mix&match.

Un’altra opzione è quella di fondere il bianco con il legno. Il parquet ceramico Par-ker di Porcelanosa o il legno ceramico Starwood esalteranno l’aspetto caldo e la resistenza dei soggiorni con un tocco più rustico.

terrazza dai colori neutri

Il comfort dei salotti

I colori neutri consigliati per i salotti includono i vari tipi di bianco, di beige o di marrone, tre tonalità che rafforzeranno gli spazi dotati di legno naturale o ceramico e che possono essere integrate con rivestimenti a effetto ondulato o sabbioso.

camera da letto in bianco e neige

Soluzioni pratiche per la camera da letto

L’arredamento neutro della camera da letto può passare per pareti e pavimenti bianchi, tessuti leggeri in lino e cotone, mobili laccati in bianco o testiere realizzate con il minerale compatto Fitwall™ di Krion. Questa superficie solida è caratterizzata da un’elevata resistenza alle alte temperature, alla flessione e alle radiazioni solari e la sua assenza di porosità consente una migliore pulizia.

cucina con isola dai colori neutri

Il trionfo del beige nelle cucine

Le cucine di Gamadecor come Wabi E9.30 XLight Bottega Caliza Silk E2.65 Sugi Black Sugi Té hanno come tonalità predominante il beige. Vale lo stesso per il compatto minerale sinterizzato XTONE, che si ispira alle texture e allo splendore del marmo di Carrara.

sanitari sospesi colori neutri

Bagni neutri: la chiave del Wellness

Il minimalismo ‘total white’ o le strutture in bianco e nero possono dare al bagno un’aria più autentica e originale. Se desideri dare un tocco di colore ai servizi igienici, Noken ti consente di personalizzare i lavandini, i water e i piatti doccia in qualunque colore della tabella RAL.

Scopri di più sui colori neutri

Cosa sono i colori neutri

Si considerano colori neutri quelli a bassa saturazione o intensità. In questa definizione rientrerebbero il bianco, il nero o il grigio. Anche i colori terra, brunastri e metallici possono essere considerati neutri.

Quali colori si abbinano meglio a quelli neutri

I colori neutri si possono abbinare a qualsiasi tonalità, sia che si tratti di colori vivaci (gialli, arancioni, verdi o rossi) che di colori tenui.

Quali combinazioni sono di tendenza

Le tonalità calde neutre come grigio e talpa, nero e crema, marrone e crema, oro e crema, beige con un tocco di rosso e crema e avorio sono alcune delle tendenze più popolari nel design degli interni.

L’articolo I colori neutri irrinunciabili per questa estate proviene da Dettagli Home Decor.

27 Giugno 2020 / / Case e Interni

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Progetto di ristrutturazione e interior design per la casa in città che sembra in campagna. Il sottotetto su due piani, in un mix di stili, offre alcuni spunti decorativi per una casa di vacanza.

Questa mansarda pur avendo l’atmosfera di una casa al mare o in campagna, è sorprendentemente cittadina: si trova infatti nel centro di Madrid ed è destinata all’affitto breve. Dalle foto è difficile immaginare di trovarsi nel cuore della capitale spagnola!

L’abitazione si trova in un edificio di fine ‘800 che è stato completamente ristrutturato recuperando anche il sottotetto. La progettista Paula Duarte si è occupata della distribuzione degli spazi di questo appartamento all’ultimo piano, su due livelli. In una metratura contenuta, è stato possibile ricavare un soggiorno con cucina, due camere e spazi di servizio. C’è persino uno studio vicino al soggiorno e una piccola, ma deliziosa terrazza.

La casa ha dimensioni contenute, ma è funzionale e rilassante per soggiorni di brevi periodi. Le pareti sono bianche, tranne alcune riportate a mattoni, il pavimento è in legno di rovere, mentre le travi a vista sono state dipinte di bianco per schiarire gli ambienti.

L’arredamento è un mix di stili, che non segue troppo le tendenze, per avere un accogliente spazio senza tempo. In uno spazio così, è più facile in futuro fare un piccolo rinnovamento, cambiando accessori e dettagli, che al momento sono stati scelti nei colori pastello.

Nel soggiorno il divano grigio è un po’ nordico, le sedie di vimini ricordano lo stile Boho chic, il tavolino e l’angolo studio è Industrial chic e la cucina è d’ispirazione Country.

Che tu ci creda o no, questo sottotetto a Madrid ha il suo account Instagram: Le Mambo (@le_mambo su instagram). In questo modo i proprietari promuovono l’appartamento sui social network per affittare la casa per brevi periodi.

In fondo al post trovi i suggerimenti scelti da noi di Case e Interni per copiare lo stile.

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Fonte El Meuble

COPIA LO STILE

Copia lo stile del Sottotetto dai toni pastello

Nella moodboard trovi gli oggetti che per stile, forme colori, riprendono quelli della cucina. Alcuni sono proprio quelli in foto.

1. Piano cucina Karlby rovere di Ikea da € 79 – 2. Anta cucina Saevedal di Ikea da € 36 – 3. Maniglie Eneryda di Ikea € 6/2 pezzi – 4. Divano letto Holmsund grigio fumo di Ikea €449 – 5. Tappeto juta di H&M 140×200 cm € 69,99 – 6. Lampada da soffitto in rattan di Zara Home 59,99 € – 7. Cassettone Avignon blu L 94 cm di Maisons du Monde € 499 – 8. Lampada a sospensione Ranarp nero 38 cm di Ikea € 30 – 9. Federa per cuscino di La Redoute 10,49 € – 10. Specchio Songe 91×130 cm di Ikea € 79,95 – 11. Tavolo basso Mistral di Maisons du Monde € 189 – 12. Poltrona Rattan bianco Finntorp di Ikea € 70 – 13. Sedia in rattan Pitaya di Maisons du Monde € 149 – 14. Lampada da tavolo di Maisons du Monde € 59,99 – 15. Tavolino Nador diam. 35 cm di Maisons du Monde € 19.99 – 16. Copricuscini 3 pezzi di H&M € 19,99 – 17. Armadio Avignon di Maisons du Monde € 799 – 18. Tovaglia di La Redoute € 48.99 – 19. Bacheca in metallo di Maisons du Monde €14,99.
______________________________________
Anna e Marco DMstudioCASE E INTERNI

9 Marzo 2020 / / Architettura

Colore in architettura
Capita spesso di associare a un significato un colore specifico. Ne siamo circondati, il mondo è fatto di segni e i colori fanno parte di questo schema. Il semaforo ne usa tre, i parcheggi, i cartelli, tutto o gran parte di ciò che si possa definire antropizzato è un sistema di segni e significati.
Non abbiamo inventato nulla, è solo un riprendere ciò che ci circonda. La natura, le piante hanno sviluppato con colori metodi di riproduzione, di difesa, di mutamento. È un sistema complesso, ma anche smart che ha sempre fatto parte di noi.
La trasposizione del significato al simbolo è ciò che l’uomo, osservando l’ambiente, ha semplicemente preso in prestito. La mimesi, lo stacco, la sfumatura, sono tante declinazioni dello stesso metodo comunicativo. È innegabile che i riflessi si vedano anche nell’arte, nell’architettura e, dal ‘900 in particolare, queste tecniche sono diventate parte di studi approfonditi. Tanto per citarne alcuni: il periodo rosa e blu di Picasso, Mondrian e i colori prima, Itten e il Bahuaus, Aldo Rossi e i suoi padiglioni.
L’architettura usa tale strumento anche per definire la funzione. Tecniche di cromotorapia associano a spazi comuni colori caldi ma tenui, zone del riposo hanno bisogno di colori freddi per rallentare il battito e conciliare il sonno.
Sostenibile è anche lo spazio che si adegua al suo utilizzatore; ne favorisce il comfort, è smart ma ricercato, usa la luce per definirne i volumi. Questo è ciò che si ritrova in ambienti del Co-Housing pisano, fiore all’occhiello di uno studio giovane ma pieno di risorse: ATIproject. Il richiamo al colore è un tocco preciso, puntuale, non esteso. È la firma che lega gli ambienti. È ciò che contribuisce a rendere uno spazio ospitale e combatte lo stress di una vita frenetica. Il colore diventa condivisione, in un modello di edificio residenziale che ridefinisce il concetto di socialità.
In una società in cui lo sharing, il peer to peer prendono campo, questa è forse la chiave di lettura migliore.

Colore in architettura

17 Febbraio 2020 / / Charme and More

L’abbinamento del bianco e del nero nell’interior décor è un trend che non passa mai di moda e quest’anno torna alla ribalta per decorare gli interni.

La tendenza Yin e Yang, che vede l’accostamento dei due non colori, permette di arredare ogni ambiente della nostra casa con un effetto sorprendente in un gioco di contrasti in grado di conferire un gusto moderno e raffinato agli spazi.

Come introdurre in modo armonico arredi e complementi seguendo questa tendenza?

Un suggerimento è quello di scegliere una tipologia di  arredamento in bianco (divani, sedie, tavolini) da abbinare a complementi neri (cuscini, vasi, accessori).

Le variazioni che vedono l’unione di questi due colori sono tantissime per potersi sbizzarrire con mobili e complementi d’arredo.

Ecco alcune idee e suggerimenti per creare ambientazioni in stile moderno e intramontabile.

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Red Edition credenza buffet laccata nera dall'estetica chic retrò.
Red Edition credenza buffet laccata nera dall’estetica chic retrò.
Ph via
Ph via
Combinazione di funzionalità e di stile per la sedia Metal Base Dining Chair
Combinazione di funzionalità e di stile per la sedia Metal Base Dining Chair Disponibile su Etsy
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram, Facebook e Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.
Immagine in evidenza via 
 

L’articolo Arredi in bianco e nero. proviene da Charme and More.

27 Gennaio 2020 / / Idee

bianco e dintorni

La tonalità neutra per eccellenza , intramontabile nel tempo

dallo stile minimal e semplice , il bianco è il colore perfetto per ogni abbinamento

accostato all’acciaio, al legno, alla pietra e a tutte le nuance , il bianco aiuta ad ampliare visivamente lo spazio

Atelier

è un colore che trasmette relax e evoca purezza

si dice che tutti coloro che amano circondarsi di bianco hanno una tendenza al fatalisimo ma al tempo stesso alla creatività e all’immaginazione

chi privilegia il colore Bianco è alla ricerca di un continuo cambiamento

Nel Feng Shui il bianco è il colore per la stanza in cui si cerca il riposo, la tranquillità

è il colore della meditazione, della fortuna e della purezza

Foto Pinterest

In cucina il bianco abbinato all’acciaio da luce, ampiezza e senso di pulito

SP22
IL BIANCO IN CAMERA
Foto Pinterest

Chi mi conosce sa della mia voglia continua di cambiare la disposizione dei mobili in casa e ..perchè no anche del colore se possibile

per questo qualche mese fa ho desciso di colorare con dello smalto per mobili bianco i mieie comodini rossi..

Foto prima

Dopo

Credo che questa voglia di bianco sia dovuta al fatto che ho la casa fin troppo colorata e circondarmi di un colore così puro mi aiuta a rilassare la mente

Anche se per qualcuno il bianco può sembrare un colore noioso , se usato con i materiali giusti e accostato a dei dettagli perfetti , il risultato può essere sorprendente

Bianco e dintorni..la tonalità neutra per eccellenza nel Living:

Nel living il bianco abbinato ad un pavimento in legno, a complementi naturali e magari riscaldato dal verde di una pianta rende l’ambiente total white caldo e accogliente

cuscini, tappeti, coperte, tanti dettagli per rendere elegante e allo stesso tempo semplice un living dove prevale il bianco

inoltre in una casa in stile total white non può mancare una buona dose di luce naturale , sfruttando ampie finestre e tende dalle nuance chiare

L’articolo Bianco e dintorni ..la tonalità neutra per eccellenza proviene da Laura Home Planner.

19 Gennaio 2020 / / Charme and More

Il beige e le sue sfumature nelle cinque ispirazioni della settimana.

Fashion, stile e tendenza.

+

Living, home décor.

Ad ognuno il suo stile; cosa indossiamo e dove viviamo.

beige

Eleganza easy.

Abbinamenti casual chic; il maglione in cashmere soffice e cozy indossato assieme ad un pantalone in velluto a coste è  il segreto vincente per un look elegante bonton e pratico al contempo.

Ph via
Ph via

Clicca qui per scoprire la selezione di maglieria da donna di Atuko scelta su Etsy.

fashion-living-2

I fiori secchi

I fiori essiccati sono perfetti per decorare la casa con gusto, in modo naturale creando bouquet eleganti e originali.

Sono duraturi, non richiedono innaffiature e danno alla casa un tocco personale e romantico con le loro tonalità calde.

Da utilizzare come complimenti d’arredo sistemati in vasi di design per valorizzare una mensola, per decorare la tavola, o l’ingresso di casa.

beige-fiori-secchi-fashion-living
Gli ingredienti perfetti in una combinazione di fiori che ti daranno una sensazione di freschezza dal primo sguardo! Coco Loco è il bouquet di fiori secchi con pungitopo, gipsofila, margherita e setaria dallo stile ibizenco. Inoltre, essendo un fiore secco, sta benissimo in ogni angolo: non dovrai preoccuparti di cambiargli l’acqua o di ripararlo dal sole!

fashion-living-3-beige

Il trench

Il trench è un must-have del guardaroba femminile.

Perfetto durante le mezze stagioni per fare fronte alle bizze del meteo e ai cambi improvvisi di temperatura.

Da abbinare ad un look casual o per l’ufficio così come ad una mise da sera più sofisticata.

Un capo da acquistare durante i saldi invernali che si andrà poi ad indossare in primavera.

Ph via
Ph via

fashion-living-beige-4

Neon Art

 

Neon art ; arredamento e illuminazione.Le scritte al neon che ricordano le vecchie insegne sono diventate elementi d’arredo di culto per illuminare le pareti in stile anni ’50.

Ph via
Ph via
 fashion-living-beige-5

Cuscini per divani

I cuscini in velluto danno morbidezza e un tocco di stile ai divani, arredando gli interni con personalità.

Scopri su Smallable una collezione di cuscini in velluto in tinte soft o vivaci che più si adattano al tuo stile d’arredamento.

Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram, Facebook Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Fashion| Living| Lifestyle: ispirazioni della settimana in beige proviene da Charme and More.

13 Gennaio 2020 / / Colori

Con First Light, eletto colore dell’anno da Benjamin Moore, il rosa torna in scena nella decorazione d’interni e nel design. Si tratta di una nuance romantica e delicata, accompagnata da una palette fresca e armoniosa.

Rosa First Light Benjamin Moore

Tra i colori tendenza del 2020 torna in scena il rosa. Ossessione di un’intera generazione, con il Millenial Pink il rosa ha dominato in tutti i settori, dalla moda al design, dall’architettura al cinema, fino a un paio di anni fa. Dimenticato a favore di altri colori, in realtà è sempre stato presente, magari come comprimario, in sfumature tendenti all’arancione o al violetto.

  • Rosa First Light Benjamin Moore
  • Rosa First Light Benjamin Moore

Certo il fenomeno Millenial Pink non si ripeterà facilmente, anche perché First Light è un rosa che non ambisce alle luci della ribalta: è tenero e pallido come la cipria, e forse troppo femminile per rappresentare tutti i generi. Il team di Benjamin Moore stesso lo propone come il nuovo bianco, dunque alla stregua di un neutro, adatto a tutte le situazioni.

Rosa First Light Benjamin Moore

La tavolozza degli abbinamenti è fresca e armoniosa, dominata a prima vista dai toni del blu, altro grande protagonista dell’anno. A ben vedere, sembra riproporsi l’indimenticata accoppiata Rose Quartz e Serenity proposta da Pantone nel 2016: mancanza di idee o nostalgia di un passato più rassicurante? 

Leggi —> Classic blue colore dell’anno Pantone

Per sapere come integrare il rosa nell’arredamento, vi consiglio di leggere questo post: arredare con il rosa.

Mood board Rosa First Light Benjamin Moore

Ecco le mood board con arredi e complementi che ho selezionato per voi.

mood board rosa tendenze 2020

1.Ciel de lit cameretta by WigiwamaKSL LIVING / 2. Lampada PLUS Bianca e rosa Origami di Orikomi / 3. Lampadario PH5 design Louis Poulse by Nedgis / 4.Coperta per picnic rosa antico Tolly McRae /  5. Custodia iPhone Maisons du Monde / 6. Pêle mêle magnetico Maisons du Monde  / 7. Tappeto viscosa Westwingnow / 8. Poggiapiedi Kidman rosa di VGnewtrendShop Pamono/ 10. Dinera piatti by Ikea / 11. Poltrona in velluto Germania degli anni ’60 – Shop Pamono / 12. Comodino cameretta Collezione Cloud by Circu Magical Furniture / 13. Tavolino o sgabello Dot rosa chiaro di Reda Amalou – Shop Pamono / 14. Cuscino velluto Maisons du Monde / 15. Cassettiera cameretta Collezione Cloud By Circu Magical Furniture / 16. Cuccia gatto Ikea / 17 Chaise longue Margot By MADE.COM


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la Kitchen Trends Guide 2020 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

11 Gennaio 2020 / / Colori

Eleganza, serietà, mistero ed estrema profondità.. il nero è il colore dell’assenza per eccellenza, un’assenza che, però, può esprimere il tutto. Ecco perché le persone che tendono a prediligere il colore nero nell’arredamento e nelle proprie scelte, si possono definire persone ribelli, sicure e determinate.

palette antica nero
Traitè des couleurs servant à la peinture à l’eau (“Trattato dei colori usati per la pittura all’acqua”) A. Boogert 1692

Il significato del colore dell’assenza:

Nella concezione occidentale, un utilizzo del nero come monocolore risalta uno stato d’animo particolare della persona che, a volte, coincide anche con il suo ‘lato oscuro’. Un esempio pratico potrebbe essere l’estrema eleganza in un abito nero o arredamento da notte che si traduce presto in seduzione.

In ogni caso, l’interesse per il colore nero può anche derivare dalla sua forte risultato che si ottiene sia in base alla paletta cromatica associata sia in base all’ambiente di riferimento.

Proprio per il suo impatto decisivo, il nero viene utilizzato spesso per contrastare altri colori, come i più tenui, riuscendo così ad esaltare un particolare in maniera raffinata.

Infatti, definito colore ausiliare dal test di Lüscher, il nero è abbinabile con qualsiasi altro colore, come il suo opposto bianco. Non solo, il nero si può definire onnipresente, uno di quei colori di cui i diversi stili, moderni e non, non possono farne a meno.

Il colore nero nell’arredamento: shabby, country e industrial style

Il nero nell’arredamento è ad oggi un must. Infatti, viene spesso utilizzato in molti stili come il moderno, l’industrial, lo shabby ed anche il country o ‘rustico’.

©Maisons du Monde France Classic chic
©Maisons du Monde France collezione Classic chic

Il colore nero nell’arredamento stile industrial

Nello stile industrial, in particolare, la tendenza è quella di riprodurre una fabbrica produttiva utilizzando elementi di arredo che rendano l’ambiente grezzo e vissuto. La linea di condotta del design rimane comunque professionale, legato al concetto di praticità.

Grazie a queste sue caratteristiche, i colori che dominano lo stile industriale sono proprio quelli scuri, con l’indispensabile utilizzo del nero, insieme al metallo, bronzo, grigio ma anche del cosiddetto ‘bianco sporco’ e nocciola.

Il Nero nello stile Shabby

Lo stile shabby tendenzialmente si propone come uno stile caratterizzato dal colore bianco in tutte le sue sfumature abbinate ai colori pastello. Negli ultimi tempi, la scelta di inserire mobili shabby di colore nero ha cominciato a riscuotere un gran successo.

il colore nero nell’arredamento shabby industrial e vintage
Esempio del colore nero nell’arredamento shabby. In foto un particolare della carta da parati di cui vi parlo nell’articolo sulla carta da parati in stile shabby.

Proprio nello stile shabby, infatti, il colore neutrale del nero offre il vantaggio di spezzare la monotonia del bianco, mettendolo in risalto. Ecco perché l’introduzione di mobili shabby bianchi con dettagli neri donano quell’eccentricità e mistero nello stile total white per eccellenza.

Elementi di arredo pitturati di nero, come le sedie, il tavolo ma anche i mobili colorati di nero, donano quel tocco di classe e serietà anche all’interno di un ambiente più shabby. Un esempio è la cucina IKEA modello HITTARP.

Baltimora scavolini nero e bianco
Cucina Scavolini modello Baltimora avorio e nero.

Il nero nello stile vintage

Un altro stile che utilizza molto il nero è anche il vintage che, sia nell’arredamento ma anche nella moda, cerca di creare un nuovo look legato all’ideale di “riciclo” o “risparmio”.
Nel vintage, cercando di “recuperare” materiali o articoli da arredo, l’utilizzo del nero assume più una funzione di copertura e protezione.

Proprio perché i particolari potrebbero essere danneggiati visto il concetto di base di “riutilizzo” dei materiali, scegliendoli di colore nero si lascia un velo di mistero sul loro reale stato, mantenendo forte il significato che lo stile vintage vuole trasmettere.

Il Nero nero nell’arredamento country

Anche lo stile country si sposa bene con il colore nero.

In generale, il forte impatto del colore nero negli ambienti, quando armonizzato con gli altri colori, riesce a creare dei piacevoli contrasti che evidenziano delle particolarità. In questo senso, l’utilizzo del colore dell’assenza giocherebbe un ruolo sofisticato ed audace. Se abbinato con i colori country pastello tipici del country francese o inglese, il colore nero potrebbe essere utilizzato sulle linee, in modo da realizzare disegni più profondi in uno sfondo tipicamente sfumato. Al contrario, invece, la nuova tendenza del country moderno  utilizza mobili con un design contemporaneo in aggiunta allo stile rustico. Il furniture moderno prediletto in questo contesto utilizza principalmente colori neutri come il bianco, il grigio o, appunto, il nero.

Tessili neri

Un esempio del colore nero utilizzato nei tessili d’arredo in stile country è il nostro coordinato Black Country, nel quale il nero è stato accostato all’avorio ed al rosa.

Runner e coprivorno nero black country con fiocco rosa
Coordinato country in nero.

Elettrodomestici neri

In commercio possiamo trovare una vasta gamma di elettrodomestici di colore nero, in particolare la linea Anni 50 della SMEG versatile ed adattabile ad ogni stile di cucina. Questa linea è disponibile in tutti i colori.

  • bollitore-smeg
  • tostapane smeg
  • impastatrice smeg
  • macchina del caffe smeg
  • frullatore smeg
  • spremiagrumi smeg
  • frigorifero nero smeg
L’influenza del colore nero nei diversi stili d’arredo

Utilizzare il colore nero è una scelta da prendere sul serio. Grazie al suo forte impatto, il nero riesce a comunicare moltissimo, dall’eleganza al mistero, dal classico al moderno, dal professionale al ribelle, il nero può anche esaltare e coprire nello stesso momento. Questo colore è un must in tutti gli stili, da considerare in base all’indole che si vuole trasmettere.

Referenze Bibliografiche

Questo articolo Il colore nero proviene da NellEssenziale.

5 Gennaio 2020 / / Colori

Il colore blu è uno dei colori più versatili che meglio si adatta all’arredamento di tutta la casa in molti stili. Questo colore ha un unico e oggettivo significato: pace e quiete, in qualsiasi stanza è utilizzato induce un rilassamento della muscolatura volontaria con conseguente effetto calmante.

SOMMARIO

  • Significato del colore blu
  • Ambienti in blu
  • Abbinamento del blu
  • Blu country
  • Blu Shabby
  • Classic Blue
Cucina Arrex azzurra modello Monica
ⓘ Cucina country azzurro polvere arricchita con penisola- Cucina Arrex azzurra modello Monica

Significato del colore blu

Il blu è un colore freddo che dal punto di vista fisiologico determina un rilassamento della muscolatura volontaria, ha quindi un effetto calmate sul sistema nervoso centrale  abbassando la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca e respiratoria. Per questi suoi effetti calmanti il blu è indicato per invogliare alla meditazione ed alla riflessione.

Preferenza del blu: La preferenza del colore del blu esprime un bisogno di riposo, di pace emotiva, di quiete familiare. Chi sceglie questo colore desidera una comunicazione sincera e pacifica con il prossimo.

Toppino Home Design cucina di colore blu
La cucina realizzata da Toppino Home in blu è composta da un grande blocco cottura professionale Lacanche. Stessa tonalità è stata utilizzata per verniciare i mobili in legno massello sui quali sono state applicate maniglie Lacanche. Il top in Dekton Danae riveste il piano di lavoro e parte della parete risalendo sui tre davanzali delle finestre.

Ambienti in blu

Camera da letto in blu: Questo colore è perfetto per la camera da letto. I suoi effetti calmanti sul sistema nervoso lo rendono perfetto per indurre rilassamento e conciliare il sonno.

Cucina in blu: Questo colore è adatto anche all’arredamento della cucina, stimola infatti la tranquillità e la comunicazione tra i commensali. Nel post Il blu in cucina puoi approfondire l’argomento.

Soggiorno o sala da pranzo in blu: Elementi blu sono spesso utilizzati anche in soggiorno e nella sala da pranzo, dove un divano, una parete, una vetrina… o anche solo complementi tessili interrompono la monocromia di colori neutri. Vedi l’esempio nello stile shabby, dove una credenza è utilizzata per interrompere la monocromia del bianco.

Bagno in blu: Se vuoi rendere il tuo bagno un luogo per rilassare corpo e psiche non puoi che realizzarlo nei toni del blu, che siano per i sanitari, o per le piastrelle, o solo per i tessili .

Visita la bacheca Pinterest piena di ispirazioni in blu!

Abbinamento del blu

  • Grigio e Blu: Il blu associato al grigio rappresenta una fase di recupero emotivo in cui si desidera allontanare momentaneamente fonti di stress. Per le sue caratteristiche tranquillizzanti, calmanti e rassicuranti, l’associazione del blu e del grigio è perfetta in camera da letto.
  • Verde e Blu: una preferenza per il blu associata al verde denota la necessità  di controllo ed autocontrollo. Spesso chi associa questi due colori è eccessivamente pignolo e preciso.
  • Rosso e blu: La preferenza per l’associazione del blu e del rosso rappresenta il desiderio di cooperazione familiare e di lavorare in team. Questo è un abbinamento perfetto per la cucina per indurre al dialogo e la cooperazione tra commensali.
  • Giallo e Blu: la preferenza del blu, di pace e comprensione unita al giallo, colore delle aspirazioni, potrebbe esprimere una momentanea richiesta di attenzioni dall’esterno.
  • Viola e Blu: questa associazione denota una elevata sensibilità estetica, per un designer o per un artista è l’abbinamento ideale per il proprio studio.
  • Marrone e Blu: Il blu associato al marrone esprime il bisogno di staccare dalla quotidianità per immergersi nella natura.
  • Nero e Blu: è l’abbinamento perfetto di chi necessità di pace assoluta, ricerca di estrema tranquillità. Il nero in questo caso rafforza il significato del blu.
Cucina Arrex modello Monica
ⓘ Cucina Arrex modello Monica in azzurro

Il colore blu Country

Il Blu dona molta eleganza agli ambienti. In camera da letto e nel salotto è gia ampiamente utilizzato, in cucina nelle tonalità più scure ed intense lo è un po meno, soprattutto se lo stile è country.

Questo colore nello stile country. appartiene alle palette del cielo e del mare, ricorda infatti spazi silenziosi che inducono al raccoglimento interiore. Prima dei colori chimici, esistevano i colori naturali ottenuti dalle terre e dalle pietre, ed il blu nello stile country è proprio ottenuto da elementi naturali. La caratteristica principale di questo stile si sposa perfettamente con i principi del colore blu. Lo stile country infatti Per saperne di più leggi il post sui colori country.

cucina lube agnese
ⓘ Caratteristica cucina country chic con elementi moderni. Cucina Lube modello Agnese in azzurro.

Il colore blu shabby

Il blu è perfetto nello stile shabby, è utilizzato infatti per spezzare le monocromie del bianco. Scegliere un colore per interrompere il total white dello shabby è una alternativa da prendere in considerazione se ti piacciono i contrasti d’effetto. Se vengono scelti mobili neutri è facile, infatti, rinnovare gli ambienti cambiando dettagli e complementi tessili. Il blu dello stile shabby rispetto al country è un blu sbiadito, anticato, spesso rovinato e che lascia intravedere le vernici dei colori sottostanti

I colori contribuiscono a creare una sostanziale differenza tra stile shabby e stile country.

©Maisons du Monde colore blu
ⓘ Elemento azzurro in una sala da pranzo ©Maisons du Monde France – Credenza in stile shabby

Il blu, tuttavia, non è un colore adatto solo allo stile country o shabby. Questo colore infatti è versatile ed è perfetto per ogni stile grazie all’armonia che trasmette.

Classic Blue PANTONE 19-4052

Pantone ha stabilito che il 19-4052 Classic Blue è il colore del 2020.

il colore blu maison du monde
Ambiente ©Maisons du Monde France.

Questo colore è una tonalità di blu che rievoca il cielo all’imbrunire, che dona pace e speranza, e secondo Pantone questa tonalità rappresenta una “base stabile da cui partire mentre ci apprestiamo a varcare la soglia di una nuova era”.

classic blu maison du mond
©Maisons du Monde France.

Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute afferma che: 

Viviamo in un’epoca che richiede fiducia e speranza. PANTONE 19-4052 Classic Blue, una stabile tonalità di blu sulla quale possiamo sempre fare affidamento, trasmette proprio questa sensazione di costanza e fiducia. Dotato di profonda risonanza, esso costituisce una solida base a cui ancorarsi. Blu sconfinato che rievoca il vasto e infinito cielo serale, ci incoraggia a guardare al di là dell’ovvio per pensare più in profondità e fuori dagli schemi, ampliare i nostri orizzonti e favorire il flusso della comunicazione

Leatrice Eiseman – Executive Director del Pantone Color Institute 

Maison du mond France il blu e ocra
©Maisons du Monde

Se ami il colore Blu quest’anno non hai più scuse, non puoi non rinnovare i tuoi interni con un colore alla moda e versatile adatto ad ogni stile.

Questo articolo Il colore blu proviene da NellEssenziale.