10 Luglio 2020 / / Idee

Aggiornato al Giugno 12th, 2020 –

Cos’è il colore country? Il colore country è una gamma di colori dai toni forti e pastello che richiama sfumature naturali della campagna. Prima dei colori chimici, infatti, esistevano i colori naturali ottenuti dalle terre e dalle pietre, i colori country chic sono proprio questo: colori dei paesaggi naturali ottenuti da elementi naturali.

Il colore country è il colore della natura … il nocciola del legno degli alberi, marrone terra bruciata del terreno, il giallo ocra dei colori del grano, il rosso dei papaveri e del focolare domestico… Il verde che rievoca foglie e praterie…

Il cuore dello stile country è la natura, una natura campagnola ed incontaminata, ed i colori svolgono un ruolo fondamentale nel rendere lo stile country elegante, accogliente e confortevole. Il colore infatti possiede l’enorme potere di trasformare gli ambienti, ed è proprio grazie ai colori caldi, vivaci ma allo stesso tempo naturali che il fascino della vita rurale viene enfatizzato al massimo.

cucina country lube in muratura modello beatrice
Cucina country in muratura Lube modello Beatrice Collezione Borgo Antico.

In questa cucina country LUBE si identificano colori tipicamente country: i colori di terra sono riprodotti nella muratura, il colore della pietra è riprodotto nel piano cottura e nel lavandino, la palette degli attrezzi di campagna è replicata nel rame anticato e nero del piano cottura, forno ed elementi decorativi.

Guida ai colori country chic

Per fare chiarezza e per aiutarti a scegliere il colore country piu adatto alla tua casa abbiamo realizzato una guida.

In questa guida i colori e tessuti country si mescolano per insegnarti ad arredare il tuo interno in modo originale, coordinato e personalizzato.

Le palette cromatiche in stile country

I Colori country comprendono ricche palette cromatiche:

  • Palette dei toni del legno che variano dal nocciola al giallo chiaro.
  • Palette con toni naturali che richiamano i colori della terra come marrone e rossiccio dei terracotta, gli ocra e terra di Siena bruciata.
  • Colori delle pietre che comprendono colori freddi come i grigi ed i tortora.
  • Palette con i colori delle praterie con tutte le sfumature di verde e toni pastello dei fiori di campagna: rosa sbiaditi, giallo tenue,
  • Palette di colori del cielo dal blu dell’azzurro e alle sfumature viola arancio del tramonto.
  • Colori degli attrezzi di campagna come il nero, grigio, ruggine, rame, bronzo e ottone.

Colori country del legno:

Il legno è uno dei materiali rurali più diffusi, vanta solidità, robustezza, elasticità. Si presta ad antiche tecniche di decorazione garantendo una lunga durata. E’ soggetto però all’usura del tempo e degli agenti atmosferici, ma grazie alla sua estrema resistenza questo materiale dona sfumature meravigliose che spaziano dal marrone scuro al giallo pallido. Le splendide venature calde e sfumate vengono esaltate dal passare del tempo ed acquistano valore e bellezza.

Il marrone scuro, spesso caratteristico degli elementi strutturali come travi, soffitto pavimento e mobili è spesso accostato a tinte chiare come l’avorio per creare luminosità, o a colori forti e sgargianti come il rosso, giallo, il verde acceso per creare contrasto.

palette colori country naturali
Palette di colori country naturali. Scatto di un particolare di una casa di montagna in Svizzera.

I colori della pietra

Insieme al legno, la pietra è uno degli elementi più diffusi nell’architettura delle tradizionali e antiche case di campagna. Compone pareti, pavimenti, camini ed intere cucine. Può essere presente in vaste aree come intere mura oppure in elementi come lavandini, piano cottura, mattonelle o piccoli inserti decorativi. In base alla composizione minerale ha toni che spaziano dai grigi ai tortora, dal bianco sporco al caldo avorio per sconfinare nei rosa.

Colori della terra

La terra non solo ha fornito sostentamento, ma ha anche offerto una vasta gamma di materiali economici ed utili alla costruzione di abitazioni. I mattoni di argilla e sabbia essiccati al sole e la terracotta più resistente e robusta hanno permesso la costruzione di masserie, fattorie, casolari e cottage tuttora esistenti. Le sfumature della terra variano in base alla zona di provenienza, dal color sabbia più chiaro al rosso ocra e terracotta più scuro come la pirite. In particolare il rosso dei terracotta è il colore country per eccellenza che si abbina perfettamente con tutte le sfumature dello stile country. Perfetto sia con le tonalità di legno chiaro che più scuro, dona calore e movimento agli interni e non appesantisce l’ambiente.

Di solito questi colori sono accostati a tessili chiari per dare luminosità all’ambiente.

I colori delle praterie

I colori delle praterie comprendono tutte le sfumature fredde del verde e i toni pastello dei fiori di campagna: rosa sbiaditi, giallo limone e girasole, giallo dorato del grano, lilla malva, rosso papavero.

Le sfumature naturali del verde sono tantissime: verde assoluto dei pini, verde-giallo dei germogli primaverili, verde oliva, verde pistacchio, verde menta, lime, verde muschio, verde mela… le sfumature del verde country sono innumerevoli e tutte meravigliose.

Il colore verde è stato spesso protagonista della decorazione d’interni in molti stili, ma nello stile country trova una più larga diffusione appunto perché incarna completamente lo spirito del paesaggio naturale.

Colore tipico delle praterie è il giallo, sia nella sfumatura più accesa del giallo limone e girasole, che nella tonalità più dorata del grano maturo. Il giallo è utilizzato sia per dipingere le pareti sia per la tappezzeria, in questi casi sono più opportune tinte unite, quadrettati righe e fiorati.

Colori del cielo

Toni del blu e dell’azzurro ariosi e luminosi fanno da contorno ad un ambiente country sereno e piacevole. Non a caso il colore Pantone del 2020 è il Calssic Blu.

Il colore blu, in tutte le sue sfumature si abbina benissimo con moltissimi colori, a partire dal classico bianco o avorio per finire al suo opposto giallo, perfetto in fantasie fiorate o quadrettate.

Altre sfumature più calde del cielo come il blu violaceo o il freddo blu notte sono spesso abbinate a colori tenui.

Colori degli attrezzi di campagna

I colori degli attrezzi di campagna sono i colori del metallo invecchiato come il nero, grigio, ruggine, rame, bronzo e ottone. Il nero è un colore elegante che nel country ha trovato largo uso sia per i tessili quadrettati sia per mobilio e pareti oltre che per lampadari, letti e sedie in ferro battuto dal caratteristico colore tra nero e ruggine. I toni freddi del Grigio metallico che sembrano collimare con lo stile country, al contrario hanno trovato largo impiego soprattutto nel country più moderno. I freddi grigi della pietra e il grigio metallo sono utilizzati in lampadari, vecchi sgabelli portati a nuova vita, vecchio pentolame e soprammobili decorativi. Anche nei tessili il nero ed il grigio creano particolari effetti grafici mettendo in risalto il colore con loro abbinato. L’oro antico, l’ottone ed il bronzo completano la decorazione degli interni country aggiungendo dettagli a mobili e pareti.

Colori Country nelle pareti

Lo stile Country solitamente prevede pareti in muratura bianca, in colori pastello o con mattoni a vista. Nel primo caso, i toni chiari come bianco, avorio e crema servono a dare luminosità all’ambiente, creando magari un contrasto con le tinte scure dei mobili in legno. Per lo stesso scopo si possono dipingere le pareti anche con toni pastello come giallo pallido, rosa, o azzurro chiaro.

Nel caso si scelga invece di optare per tinte più vivaci, come un rosso o un arancione, è necessario fare attenzione ai colori dei mobili da abbinare, che non dovranno discostarsi dalla palette cromatica di partenza o dovranno essere neutri. Solitamente se vengono scelte tinte forti è opportuno tinteggiare solo una parete.

Nel caso di muri con mattoni a vista, prevarranno toni che vanno dal marrone, al rosso fino al grigio scuro. Anche in questo caso si dovrà fare molta attenzione alla scelta di arredamento e decorazioni, per creare un ambiente armonico e accogliente.

Colori country nei mobili

L’arredamento in stile country ha un comune denominatore, che è dato dall’utilizzo del legno. Questo può essere declinato in tutte le sue forme e colori. Si può spaziare infatti da quello più chiaro, come frassino e ciliegio, a quello più rossiccio come il faggio, fino a quello più scuro, come noce e rovere.

Nelle tendenze più chic dello stile country moderno, frequenti sono i mobili smaltati in bianco, o bianchi con dettagli in legno naturale. In alcuni casi abbiamo invece armadietti dipinti di blu o verde, o con motivi floreali dipinti.

Colori Country nelle decorazioni

Le decorazioni degli ambienti nel Country seguono le stesse palette cromatiche tipiche dello stile, con colori accesi e prevalentemente caldi che richiamano la terra e il mondo contadino. E’ frequente una prevalenza di rosso, giallo e marrone, che troviamo in suppellettili come brocche, tazze, piatti… e in ornamenti appesi alle pareti come ghirlande, quadretti… ecc.

Non mancano  toni metallici con il rame delle pentole e il grigio degli attrezzi da giardino.

Colori degli interni country chic

Nelle varie stanze della casa lo stile Country prevede una distinzione tra zona giorno e notte. In cucina e salotto prevalgono infatti i toni vivaci e accoglienti che più rappresentano lo stile e quindi c’è una prevalenza di colori caldi dei mobili e complementi d’arredo, che risaltano sul bianco delle pareti.

Nella zona notte e nel bagno sono invece concessi toni più soft, con colori pastello su pareti e decorazioni che creano un’atmosfera più rilassata. Ritroviamo quindi il rosa per dare un tocco romantico e accostamenti di giallo e azzurro. Questi si possono trovare nelle coperte, nei cuscini e nella carta da parati, che spesso presenta fantasie con sottili righe o fiori.

Anche tovaglie e tende country seguono le medesime tonalità, con accostamenti di bianco a rosso, blu o marrone. Sono frequenti anche tocchi di verde nei barattoli in cui vengono riposte le conserve.

Il colore e fantasie country nei complementi tessili

I  Colori country nei complementi tessili sono prevalentemente accostati a fantasie quadrettate, abbinati a fiori righe o tinte unite. Tessuti con trame e motivi differenti spesso abbinati insieme creano equilibri di movimentati effetti di profondità ad ambienti country chic. L’effetto finale è l’armonia di un rifugio caldo e accogliente.

I quadrettati: I tessuti quadrettati sono i tessuti country per eccellenza. Tinti in filo con indantrene sono durevoli e resistenti e non scoloriscono agli agenti atmosferici.

I rigati: Il classico rigato è perfetto per tutti gli stili country, dal classico al moderno. Spesso tinti in filo ed abbinati al quadrettato non stancano e non appesantiscono l’interno country.

I fiorati: anche il fiorato è il classico motivo country che rievoca la natura. Se il fiorato è caratterizzato da colori tenui e sbiancati tende allo stile shabby. Spesso il fiorato nello stile country è abbinato a righe e quadretti.

Le tinte unite: Le classiche tinte unite d’un tempo non tramontano mai. Trame di filati con lavorazioni diverse creano texture che donano profondità e movimento agli ambienti country.

Rosso country

Il rosso country è un rosso sgargiante e brioso, ricorda il rosso del focolare e si abbina perfettamente a mobili sia scuri che chiari. Per altri tessili adatti alla cucina leggi l’articolo Una cucina country chic in rosso.

Colori country chic rosso country
Rosso country quadrettato, coordinato Nell’Essenziale – collezione country basic.
Runner country flowers rosso
Abbinamento del tessuto fiorato al quadrettato ed alla tinta unita, collezione country flowers.
Marrone country

Anche il classico marrone che rievoca la terra e il legno si abbina perfettamente sia a mobili chiari che a mobili scuri. Nocciola, Terra bruciata, e beige creano caldi movimenti neutri senza appesantire l’ambiente country.

Copriforno marrone a quadretti
Copriforno marrone a quadretti, Nell’Essenziale collezione country.
Giallo country

Il giallo molto comune nello stile country varia dalle tonalità più chiare del giallo sole o giallo limone per scurire nel giallo ocra.

coordinato giallo ocra
Coordinato giallo ocra, Nell’Essenziale collezione country.
Arancione country

L’arancione, molto comune nello stile country riconduce ai colori dei fiori di campo, al cielo che tramonta, alle sfumature del focolare domestico.

arancione country chic
Coordinato arancione quadrettato, Nell’Essenziale collezione country.
Verde country

Un classico dello stile country chic è il verde, colore della natura molto diffuso per la realizzazione di tappezzeria in soggiorni country. Nelle tonalità più chiare di verde-giallo, colore dei germogli, stimola all’apertura, al rinnovamento, allegria, e infonde speranza. Puoi approfondire il colore verde nei seguenti post: Stile Urban Jungle.

Copritermosifone country con merletto
Copritermosifone country con merletto, Nell’Essenziale collezione country.
Blu country

I blu delle palette del cielo possono variare da sfumature più chiare dell’azzurro a quelle più scure dei blu notte, per sfumare nei freddi celesti polvere o caldi blu-violacei. Ma qualunque sia la sfumatura il blu in cucina, ma anche in tutta la casa, porta rilassamento e simboleggia affidabilità, credibilità, fiducia, apertura verso il prossimo.

copriforno blu
Copriforno con cuori pendenti blu quadrettato, Nell’Essenziale collezione country.
Viola country

Il viola è un colore particolare è scelto dalle persone più sensibili e nel country appartiene alle palette dei fiori di campo e delle sfumature del cielo.

Viola country chic
Completo per cucina in viola country chic. Collezione country basic – Nell’Essenziale.
Rosa country

Il delicato e classico rosa, in base alla sfumatura che presenta appartiene alle palette della terra e dei fiori di campo. Un classico colore romantico che nelle cucine country ha trovato largo impiego. Il rosa a piccole dosi esprime altruismo, innocenza, fiducia e spiccata sensibilità. Trasmette romanticismo e dolcezza. Tipico di chi ama l’amore. Puoi approfondire il significato del colore rosa nel post una cucina in rosa.

runner a quadretti rosa con fiocco linea neo country
Runner a rosa quadrettato, Nell’Essenziale collezione country.
Grigio Country

Il grigio country quadrettato è perfetto per ambienti caratterizzati da toni freddi. E’ adatto solo a cucine dal legno chiaro o da sfumature di legno piu fredde, o meglio ancora a legno verniciato ma sempre con caratteristici lineamenti country.

Copriforno in stoffa grigio
Copriforno in stoffa grigio quadrettato, Nell’Essenziale collezione country.
Nero country

Il colore nero è il colore dell’eleganza e si abbina alla perfezione con lo stile country chic. Questo colore è perfetto infatti con un arredamento country moderno dal mobilio chiaro. Le cucine country chiare, infatti, altro non sono che versioni moderne di questo stile. Spesso si presentano come riproduzioni di versioni di cucine del  XVII e XVIII secolo.

Round centerpiece Country chic
Centrotavola nero country chic, collezione Black country.
Colori country e colori shabby

Il colore è una delle principali differenze tra stile shabby e stile country. Se nello stile country si ha a che fare con toni forti e pastello e colori che richiamano la terra e la campagna, nello stile Shabby si vedranno colori tenui e sbiancati sulle tonalità del rosa antico, salvia e carta da zucchero. Per approfondire questo argomento leggi il post “differenze tra stile shabby e stile country chic“.

Questo articolo Colori country chic proviene da NellEssenziale.

9 Luglio 2020 / / Decor

Restyling della casa con due piccoli cambiamenti

Cambia colore! È possibile rinnovare gli interni anche solo in due mosse? Dipende, certo, da quanto studio viene fatto su questi cambiamenti, piccoli ma in parte essenziali. Siccome la perfezione è nei dettagli, non possono essere certo trascurati quando si vuole un restyling della casa minimo ma efficace.

Per esempio, si può trasformare l’ambiente con i rivestimenti di tessuti sulle nostre sedute: sembra facile ma… lo è, e dà risultati!

Cambia colore al divano

È possibile modificare l’impatto di un ambiente come il soggiorno, grazie alla trasformazione di colore del divano. Si può fare in modo veloce, grazie alla scelta del copridivano adatto, ne puoi trovare di qualità sul sito Pettihome.shop.  Si deve capire quale sia migliore nella forma, nel colore più adeguato, nelle sfumature del tessuto. Una volta deciso il tutto, coprire il divano diventa un’idea utile per dare un tocco di rinnovamento alla living room, con poco.

Si può scegliere un tono vivace e chiaro per contrastare mobili scuri, oppure su un soggiorno bianco, inserire una “macchia” di colore squillante. Se l’arredo è già abbastanza dinamico, si può pensare ad un copridivano a fantasia che si abbini bene con gli altri complementi d’arredo.

Bastano anche pochi dettagli di colore o fantasia per creare un legame – una geometria nel copridivano può riportare alle linee squadrate della libreria accanto o nella parete opposta, ad esempio.

A volte un telo copridivano o un trapuntato, possono dare vita ad un effetto shabby oppure bohémien – chic. Ultimamente sono molto utilizzati anche i copridivani che donano un senso di “precarietà”, ossia sembra che possano essere tolti da un momento all’altro ma non accade perché il vero ospite è sempre “di casa”. Perché l’accoglienza vera è quella di chi si sente a suo agio in pochi secondi, specialmente sul divano!

cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano

Cambia colore alle sedie

Anche in questo caso, si può pensare di inserire dei coprisedie, ne puoi trovare di qualità sul sito Pettihome.shop, per dare un effetto di rinnovamento alle sedute, magari in accostamento con il divano, le tende, i tappeti.

Un colore deciso per le sedie di legno scuro, può creare un effetto “sontuoso” al soggiorno, oppure alla cucina. Nel caso di mobili chiari e neutri, un colore vivace sulle sedie sarà una nota utile a dare un tocco visivo nuovo in casa.

In quest’ultima eventualità, è bene pensare quale sia il colore adatto, dato che la sua vivacità può compromettere l’arredo oppure esaltarlo. Un rosso forte con mobili in legno scuri, può creare un effetto che alza i toni e dona meno serietà al living; al contrario, se il tono di rosso non è adatto, si rischia di creare un disturbo cromatico.

cambia colore alle sedie
cambia colore al divano
coordina i tessuti

Spesso la scelta del colore è consigliabile farla valutando accessori come tovaglie, cuscini, quadri, che possono creare dei rimandi. Giocare sui toni oppure riprenderli, sicuramente fa andare sul sicuro nel rinnovo della casa. Un’idea è anche quella di prendere prima i coprisedie o copridivano, e poi cambiare gli accessori di tovagliati o tendaggi intorno.

Modificando anche questi dettagli, infatti, il gioco è fatto e un soggiorno può diventare veramente un altro spazio, per chi lo guarda con occhio attento!

cambia colore al divano
cambia colore al divano
coordina i tessuti

L’articolo Restyling della casa: cambia colore di sedie e divano proviene da Architettura e design a Roma.

8 Luglio 2020 / / Decor

L’estate è arrivata e la tendenza del 2020 vede in primo piano colori come il corallo e l’arancio. Ecco come giocare con questa vivificante palette.

Tendenza estate 2020

Mai come quest’anno i colori estivi in tendenza sono stati così vivificanti. L’energia del giallo, del rosso, dell’arancione ci possono aiutare a superare un periodo difficile e oscuro come quello del confinamento che abbiamo subito a causa del Covid.

Niente di eccessivo, sia chiaro. Le gradazioni sono morbide e ricordano la freschezza e i colori dei frutti estivi o esotici come l’anguria, il melone, il mango, la pesca. 

Tendenza estate 2020
source

Come possiamo integrare questa allegra palette nelle nostre case? Per chi desidera dare una rinfrescata  per una nuova partenza, si possono dipingere le pareti di casa, tenendo presente che questi colori sono adatti anche agli esterni. Per chi non ha in previsione di imbarcarsi in lavori tanto impegnativi, ci sono sempre arredi e accessori

Tendenza estate 2020, una palette vivificante

Energia, entusiasmo, voglia di vivere: forse è questo che ci manca all’inizio di questa estate 2020, che per alcuni non sarà allietata dalla solita vacanza.

I colori possono aiutarci a stimolare il nostro umore, soprattutto se scegliamo quelli giusti. La palette dei colori del sole evoca tramonti e albe spettacolari, con i rossi, i gialli, gli arancioni e qualche tocco di rosa. Accoppiateli con un turchese, un blu Navy, con colori neutri o con una gradazione diversa dello stesso colore per un effetto tono su tono, sono adatti ad ogni ambiente.

Il corallo, eletto colore dell’anno Pantone nel 2019, è più che mai attuale. Questa vivace tonalità, a cavallo tra il rosa e l’arancione, riscalda tutto ciò che tocca con il suo intrinseco ottimismo. Usatelo per infondere gioia ed entusiasmo in uno spazio. Il pesca è un colore chiaro e luminoso, usatelo per dipingere la parete della testata di un letto vestito in lino bianco e azzurro. 

L’arancione è un’esplosione di energia, da usare comunque con moderazione. Rinnovate le pareti di un piccolo ingresso, magari dipingendo le porte con la versione lucida.

Il mango si declina bene con altri gialli, e può essere perfetto per una camera da letto con pavimento in rovere o per una cucina con ante in acero.

Tendenza estate 2020

1. Amaca Coral Tassel di Ella James / 2. Poltrona Sunset design Christophe Billet for Cappellini / 3. Tavolino Naïve D45 giallo di etc.etc. per Emko / 4. Pouf da giardino Garda Furniture / 5. Divanetto Higgs di made.com / 6. Tappeto per esterni Paola Lenti / 7. Cuscino Pink Coral Reef by Postcards Home / 8. Ombrellone giallo – Amazon / 9. Coppetta gelato Watermelon di Micucci Interiors / 10. Lanterna da esterni di Garden Trading / 11. Poltroncine da esterni e tavolino Acapulco /


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la Kitchen Trends Guide 2020 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

4 Luglio 2020 / / Decor

Mobili color cemento: la tendenza per te che ami lo stile industriale ma non vivi in un loft. Una selezione di otto pezzi per l’interno e l’esterno.


Il cemento fa subito stile industriale.

New York, Londra, i grandi fabbricati industriali. Ma anche i mattoni, il ferro, quello stile industriale un po’ mascolino e grezzo che tanto ci piace in questi anni.

Però rivestire un pavimento in cemento è una scelta importante, perché se ci si affida ad un’impresa che ha poca esperienza, che lavora male o che usa materie prime scadenti, i problemi sono dietro l’angolo.

Come fare a portare un po’ di questo affascinante materiale in casa?

Te lo dico subito.

Soggiorno con tavolo in color cemento e sedie in velluto rosa, circondato da piante
Limited Abode

Mobili color cemento: un tocco di stile industriale in casa

Lo stile industriale sta impazzando ormai da diversi anni, complici anche le grandi catene di distribuzione come Maisons du Monde. Questi spazi ampi e alti, resi accoglienti e sofisticati dai materiali grezzi hanno un che di affascinante e irresistibile.

Il ferro scaldato dal legno lasciato naturale è una combinazione immancabile in qualsiasi interno in stile industriale, così come il cemento. Ma il cemento anche da solo è un elemento in grado di conferire grande unicità agli ambienti.

Se però stai pensando che sia difficile da abbinare, sto per dimostrarti che non è così. Già il suo colore è di base abbastanza neutro, quindi con gli accostamenti con le altre tonalità avrai pochi problemi (con il rosa, il verde, il marrone…) .

Per quanto riguarda la sua texture granulare e grezza, il cemento tira fuori il meglio se è abbinato a materiali sofisticati e preziosi come il velluto, l’oro, il marmo. Il contrasto tra materiali esalterà i pregi di entrambi, creando un insieme multi-sensoriale.

Soggiorno e ingresso. Arredare con stile e un tocco rock

Scegli con coraggio i complementi e gli accessori che caratterizzeranno le due parti di casa tua che più ti rappresenteranno agli occhi del mondo. Non aver paura di andare troppo in là, perché potrai sempre bilanciare con qualcos’altro.

Prendi ad esempio la consolle per ingresso dell’immagine qui sotto. L’ingrombro è minimo, il che la rende perfetta anche per chi non ha un vero e proprio ingresso ma vuole comunque attrezzare una piccola parte di parete con pochi ma giusti accessori all’entrata di casa.

Bastano 30 cm ed un paio di piani d’appoggio, sui quali riporre degli svuotatasche, dei cesti per le scarpe, le coperte, le riviste e delle belle piante. Completa lo styling con uno specchio per controllare che sia tutto in ordine e il tuo piccolo ingresso è a posto.

In questo caso il mobile color cemento è stato abbinato ad una carta da parati tridimensionale effetto mattone, che in un piccolo spazio contribuisce ad allargare visivamente lo spazio.

Mobili color cemento in una consolle d'ingresso con gambe in ferro
Melody Maison

In soggiorno un tavolo con piano color cemento è un ottimo protagonista della scena, abbinato a delle splendide poltroncine in velluto rosa, che ingentiliscono le linee dure del tavolo.

Il verde è sempre un alleato da inserire in qualsiasi progetto d’interni. Ricorda che noi siamo nati in mezzo alla natura, è l’elemento al quale tendiamo e che ci fa stare meglio.

Lo sai che se in una foto c’è un elemento naturale ed uno particolarmente strano, la tua mente escluderà quello naturale in favore di quello strano? Questo perché la mente umana da per scontata la natura, in quanto nostro primo habitat indispensabile.

Mobili color cemento in ufficio, in bagno, nei complementi…

Le potenzialità di questo materiale non finiscono qui. Puoi inserirlo davvero ovunque, ad esempio all’interno di un pavimento effetto legno. Ma non alternando i listoni e il grés effetto cemento tra cucina e soggiorno, come ormai si vede fare dappertutto.

Scegliendo delle piastrelle esagonali in legno scuro, che hanno all’interno un cuore di cemento. Piastrelle in grés davvero preziose, che creeranno un effetto tappeto in casa. Sarà quasi un peccato coprire un pavimento del genere con tessili di qualsiasi tipo.

Piastrelle in grés esagonali in legno scuro e cemento
WOW Design

Devi attrezzare il tuo angolo ufficio?

Cosa c’è di meglio di una scrivania dalla forma lineare e pulita, spaziosa e tutta da organizzare? Con gambe in legno chiaro e piano liscio in color cemento, è la compagna perfetta di chi ama lo stile nordico e vuole un angolo Home Office semplice ma non banale.

scrivania con piano color cemento
einrichten-design.de

Da completare con una lampada da tavolo che ti permetta di avere la giusta quantità di luce, magari in stile un po’ moderno. Una lampada che all’occorrenza potrai spostare in soggiorno o perché no, in camera da letto.

einrichten-design.de

Infine, la finitura cemento a pavimento sta bene anche in bagno, in accoppiata con il marmo. Due materiali differenti tra loro ma che insieme riescono ad esaltare i reciproci pregi, creando un ambiente sia sofisticato che contemporaneo.

Non troppo classico e non troppo modaiolo. Il giusto compromesso per un bagno che vuole essere minimal ma chic, con la vasca freestanding che ormai è d’obbligo.

Ovviamente se hai abbastanza spazio.

WOW Design

Finiamo con gli spazi all’aperto

Potevo non parlarti forse degli spazi all’aperto? Il cemento è uno dei materiali più usati quando ci si sposta all’esterno. Vuoi per le sue caratteristiche fisiche, vuoi perché il suo aspetto ruvido ben si lega con il verde della natura e il legno.

Sono tante le aziende che sfruttano questo elemento per produrre arredi veri e propri, così come rivestimenti per il pavimento o piccoli complementi.

Ed è proprio di questi ultimi che ti parlerò tra poco. Vasi di medie e piccole dimensioni con cui decorare i tuoi spazi esterni, per portare quell’ultimo tocco industriale anche fuori xasa.

Gisela Graham London

Possono essere i classici vasi da appoggio, decorati con motivi a rilievo per dare un po’ di classicità e preziosità in più al cemento, quasi fosse di ceramica.

Oppure possono essere i tanto di moda vasi da appendere nelle corde e agganciare qui e là nei balconi e nei giardini. Ma puoi anche fare un mix dei due, dislocandoli in varie posizioni nei tuoi spazi.

Gisela Graham London

Ti è piaciuta questa selezione di mobili color cemento?

Hai visto come è possibile arredare in stile industriale senza dover per forza portare in casa ferro e mattoni?

Come ti dico sempre devi capire quale è il tuo stile personale e apportare quelle piccole modifiche che ti permetteranno di adattare quello che vedi in Internet e sulle riviste alle tue abitudini.

E se hai visto qualcosa che ti piace ma non sei ancora abbastanza sicura di come potrebbe stare in casa tua non ti preoccupare: contattami e lo capiremo insieme!

Pronto a diventare un esperto dell’interior design?

Rispettiamo la tua privacy.

L’articolo Mobili color cemento. La selezione di pezzi che ti farà sentire in un loft sembra essere il primo su Benvenuti sul mio blog dove l’interior design è reso facile.

1 Luglio 2020 / / Decor

outdoor colori neutri

Le tonalità che vanno dal bianco al beige, così come le diverse gradazioni di grigio, diventano il miglior alleato del nuovo design d’interni grazie alla versatilità e leggerezza che donano agli spazi.

I colori neutri come il bianco, il beige, l’avorio, il marrone, il grigio o il nero si abbinano perfettamente agli interni dallo stile minimalista o nordico e la loro scelta condiziona il design delle case e la disposizione di ogni spazio.

Come ottenere il massimo dai colori neutri

Il vantaggio principale delle tonalità acromatiche è che possono abbinarsi a colori più vivaci e consentono di unire materiali e texture naturali con altri più elaborati. È il caso di quelle composizioni che mischiano la ceramica con il legno, il lino con la pietra o il metallo con il vimini.

I colori neutri aumentano la luminosità degli spazi e influiscono sull’immagine di pulizia e igiene di cui hanno bisogno le aree come il bagno, la cucina o il terrazzo.

Prima di selezionare la palette cromatica da aggiungere alla tua casa, il consiglio è di progettare una moodboard con le diverse miscele di colori che desideri applicare in base al design degli interni che sceglierai.

soggiorno nelle gradazioni del grigio

Soggiorni neutri

Per progettare un soggiorno con arredi neutri, puoi intercalare tessuti leggeri e setosi, come il velluto o il raso, a colori come il bianco o il grigio. I pavimenti in pietra naturale o la pietra ceramica STON-KER di Porcelanosa e Venis possono essere il complemento perfetto per questo mix&match.

Un’altra opzione è quella di fondere il bianco con il legno. Il parquet ceramico Par-ker di Porcelanosa o il legno ceramico Starwood esalteranno l’aspetto caldo e la resistenza dei soggiorni con un tocco più rustico.

terrazza dai colori neutri

Il comfort dei salotti

I colori neutri consigliati per i salotti includono i vari tipi di bianco, di beige o di marrone, tre tonalità che rafforzeranno gli spazi dotati di legno naturale o ceramico e che possono essere integrate con rivestimenti a effetto ondulato o sabbioso.

camera da letto in bianco e neige

Soluzioni pratiche per la camera da letto

L’arredamento neutro della camera da letto può passare per pareti e pavimenti bianchi, tessuti leggeri in lino e cotone, mobili laccati in bianco o testiere realizzate con il minerale compatto Fitwall™ di Krion. Questa superficie solida è caratterizzata da un’elevata resistenza alle alte temperature, alla flessione e alle radiazioni solari e la sua assenza di porosità consente una migliore pulizia.

cucina con isola dai colori neutri

Il trionfo del beige nelle cucine

Le cucine di Gamadecor come Wabi E9.30 XLight Bottega Caliza Silk E2.65 Sugi Black Sugi Té hanno come tonalità predominante il beige. Vale lo stesso per il compatto minerale sinterizzato XTONE, che si ispira alle texture e allo splendore del marmo di Carrara.

sanitari sospesi colori neutri

Bagni neutri: la chiave del Wellness

Il minimalismo ‘total white’ o le strutture in bianco e nero possono dare al bagno un’aria più autentica e originale. Se desideri dare un tocco di colore ai servizi igienici, Noken ti consente di personalizzare i lavandini, i water e i piatti doccia in qualunque colore della tabella RAL.

Scopri di più sui colori neutri

Cosa sono i colori neutri

Si considerano colori neutri quelli a bassa saturazione o intensità. In questa definizione rientrerebbero il bianco, il nero o il grigio. Anche i colori terra, brunastri e metallici possono essere considerati neutri.

Quali colori si abbinano meglio a quelli neutri

I colori neutri si possono abbinare a qualsiasi tonalità, sia che si tratti di colori vivaci (gialli, arancioni, verdi o rossi) che di colori tenui.

Quali combinazioni sono di tendenza

Le tonalità calde neutre come grigio e talpa, nero e crema, marrone e crema, oro e crema, beige con un tocco di rosso e crema e avorio sono alcune delle tendenze più popolari nel design degli interni.

L’articolo I colori neutri irrinunciabili per questa estate proviene da Dettagli Home Decor.

27 Giugno 2020 / / Case e Interni

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Progetto di ristrutturazione e interior design per la casa in città che sembra in campagna. Il sottotetto su due piani, in un mix di stili, offre alcuni spunti decorativi per una casa di vacanza.

Questa mansarda pur avendo l’atmosfera di una casa al mare o in campagna, è sorprendentemente cittadina: si trova infatti nel centro di Madrid ed è destinata all’affitto breve. Dalle foto è difficile immaginare di trovarsi nel cuore della capitale spagnola!

L’abitazione si trova in un edificio di fine ‘800 che è stato completamente ristrutturato recuperando anche il sottotetto. La progettista Paula Duarte si è occupata della distribuzione degli spazi di questo appartamento all’ultimo piano, su due livelli. In una metratura contenuta, è stato possibile ricavare un soggiorno con cucina, due camere e spazi di servizio. C’è persino uno studio vicino al soggiorno e una piccola, ma deliziosa terrazza.

La casa ha dimensioni contenute, ma è funzionale e rilassante per soggiorni di brevi periodi. Le pareti sono bianche, tranne alcune riportate a mattoni, il pavimento è in legno di rovere, mentre le travi a vista sono state dipinte di bianco per schiarire gli ambienti.

L’arredamento è un mix di stili, che non segue troppo le tendenze, per avere un accogliente spazio senza tempo. In uno spazio così, è più facile in futuro fare un piccolo rinnovamento, cambiando accessori e dettagli, che al momento sono stati scelti nei colori pastello.

Nel soggiorno il divano grigio è un po’ nordico, le sedie di vimini ricordano lo stile Boho chic, il tavolino e l’angolo studio è Industrial chic e la cucina è d’ispirazione Country.

Che tu ci creda o no, questo sottotetto a Madrid ha il suo account Instagram: Le Mambo (@le_mambo su instagram). In questo modo i proprietari promuovono l’appartamento sui social network per affittare la casa per brevi periodi.

In fondo al post trovi i suggerimenti scelti da noi di Case e Interni per copiare lo stile.

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Sottotetto recuperato dai toni pastello

Fonte El Meuble

COPIA LO STILE

Copia lo stile del Sottotetto dai toni pastello

Nella moodboard trovi gli oggetti che per stile, forme colori, riprendono quelli della cucina. Alcuni sono proprio quelli in foto.

1. Piano cucina Karlby rovere di Ikea da € 79 – 2. Anta cucina Saevedal di Ikea da € 36 – 3. Maniglie Eneryda di Ikea € 6/2 pezzi – 4. Divano letto Holmsund grigio fumo di Ikea €449 – 5. Tappeto juta di H&M 140×200 cm € 69,99 – 6. Lampada da soffitto in rattan di Zara Home 59,99 € – 7. Cassettone Avignon blu L 94 cm di Maisons du Monde € 499 – 8. Lampada a sospensione Ranarp nero 38 cm di Ikea € 30 – 9. Federa per cuscino di La Redoute 10,49 € – 10. Specchio Songe 91×130 cm di Ikea € 79,95 – 11. Tavolo basso Mistral di Maisons du Monde € 189 – 12. Poltrona Rattan bianco Finntorp di Ikea € 70 – 13. Sedia in rattan Pitaya di Maisons du Monde € 149 – 14. Lampada da tavolo di Maisons du Monde € 59,99 – 15. Tavolino Nador diam. 35 cm di Maisons du Monde € 19.99 – 16. Copricuscini 3 pezzi di H&M € 19,99 – 17. Armadio Avignon di Maisons du Monde € 799 – 18. Tovaglia di La Redoute € 48.99 – 19. Bacheca in metallo di Maisons du Monde €14,99.
______________________________________
Anna e Marco DMstudioCASE E INTERNI

9 Marzo 2020 / / Architettura

Colore in architettura
Capita spesso di associare a un significato un colore specifico. Ne siamo circondati, il mondo è fatto di segni e i colori fanno parte di questo schema. Il semaforo ne usa tre, i parcheggi, i cartelli, tutto o gran parte di ciò che si possa definire antropizzato è un sistema di segni e significati.
Non abbiamo inventato nulla, è solo un riprendere ciò che ci circonda. La natura, le piante hanno sviluppato con colori metodi di riproduzione, di difesa, di mutamento. È un sistema complesso, ma anche smart che ha sempre fatto parte di noi.
La trasposizione del significato al simbolo è ciò che l’uomo, osservando l’ambiente, ha semplicemente preso in prestito. La mimesi, lo stacco, la sfumatura, sono tante declinazioni dello stesso metodo comunicativo. È innegabile che i riflessi si vedano anche nell’arte, nell’architettura e, dal ‘900 in particolare, queste tecniche sono diventate parte di studi approfonditi. Tanto per citarne alcuni: il periodo rosa e blu di Picasso, Mondrian e i colori prima, Itten e il Bahuaus, Aldo Rossi e i suoi padiglioni.
L’architettura usa tale strumento anche per definire la funzione. Tecniche di cromotorapia associano a spazi comuni colori caldi ma tenui, zone del riposo hanno bisogno di colori freddi per rallentare il battito e conciliare il sonno.
Sostenibile è anche lo spazio che si adegua al suo utilizzatore; ne favorisce il comfort, è smart ma ricercato, usa la luce per definirne i volumi. Questo è ciò che si ritrova in ambienti del Co-Housing pisano, fiore all’occhiello di uno studio giovane ma pieno di risorse: ATIproject. Il richiamo al colore è un tocco preciso, puntuale, non esteso. È la firma che lega gli ambienti. È ciò che contribuisce a rendere uno spazio ospitale e combatte lo stress di una vita frenetica. Il colore diventa condivisione, in un modello di edificio residenziale che ridefinisce il concetto di socialità.
In una società in cui lo sharing, il peer to peer prendono campo, questa è forse la chiave di lettura migliore.

Colore in architettura

17 Febbraio 2020 / / Charme and More

L’abbinamento del bianco e del nero nell’interior décor è un trend che non passa mai di moda e quest’anno torna alla ribalta per decorare gli interni.

La tendenza Yin e Yang, che vede l’accostamento dei due non colori, permette di arredare ogni ambiente della nostra casa con un effetto sorprendente in un gioco di contrasti in grado di conferire un gusto moderno e raffinato agli spazi.

Come introdurre in modo armonico arredi e complementi seguendo questa tendenza?

Un suggerimento è quello di scegliere una tipologia di  arredamento in bianco (divani, sedie, tavolini) da abbinare a complementi neri (cuscini, vasi, accessori).

Le variazioni che vedono l’unione di questi due colori sono tantissime per potersi sbizzarrire con mobili e complementi d’arredo.

Ecco alcune idee e suggerimenti per creare ambientazioni in stile moderno e intramontabile.

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Red Edition credenza buffet laccata nera dall'estetica chic retrò.
Red Edition credenza buffet laccata nera dall’estetica chic retrò.
Ph via
Ph via
Combinazione di funzionalità e di stile per la sedia Metal Base Dining Chair
Combinazione di funzionalità e di stile per la sedia Metal Base Dining Chair Disponibile su Etsy
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram, Facebook e Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.
Immagine in evidenza via 
 

L’articolo Arredi in bianco e nero. proviene da Charme and More.

27 Gennaio 2020 / / Idee

bianco e dintorni

La tonalità neutra per eccellenza , intramontabile nel tempo

dallo stile minimal e semplice , il bianco è il colore perfetto per ogni abbinamento

accostato all’acciaio, al legno, alla pietra e a tutte le nuance , il bianco aiuta ad ampliare visivamente lo spazio

Atelier

è un colore che trasmette relax e evoca purezza

si dice che tutti coloro che amano circondarsi di bianco hanno una tendenza al fatalisimo ma al tempo stesso alla creatività e all’immaginazione

chi privilegia il colore Bianco è alla ricerca di un continuo cambiamento

Nel Feng Shui il bianco è il colore per la stanza in cui si cerca il riposo, la tranquillità

è il colore della meditazione, della fortuna e della purezza

Foto Pinterest

In cucina il bianco abbinato all’acciaio da luce, ampiezza e senso di pulito

SP22
IL BIANCO IN CAMERA
Foto Pinterest

Chi mi conosce sa della mia voglia continua di cambiare la disposizione dei mobili in casa e ..perchè no anche del colore se possibile

per questo qualche mese fa ho desciso di colorare con dello smalto per mobili bianco i mieie comodini rossi..

Foto prima

Dopo

Credo che questa voglia di bianco sia dovuta al fatto che ho la casa fin troppo colorata e circondarmi di un colore così puro mi aiuta a rilassare la mente

Anche se per qualcuno il bianco può sembrare un colore noioso , se usato con i materiali giusti e accostato a dei dettagli perfetti , il risultato può essere sorprendente

Bianco e dintorni..la tonalità neutra per eccellenza nel Living:

Nel living il bianco abbinato ad un pavimento in legno, a complementi naturali e magari riscaldato dal verde di una pianta rende l’ambiente total white caldo e accogliente

cuscini, tappeti, coperte, tanti dettagli per rendere elegante e allo stesso tempo semplice un living dove prevale il bianco

inoltre in una casa in stile total white non può mancare una buona dose di luce naturale , sfruttando ampie finestre e tende dalle nuance chiare

L’articolo Bianco e dintorni ..la tonalità neutra per eccellenza proviene da Laura Home Planner.

19 Gennaio 2020 / / Charme and More

Il beige e le sue sfumature nelle cinque ispirazioni della settimana.

Fashion, stile e tendenza.

+

Living, home décor.

Ad ognuno il suo stile; cosa indossiamo e dove viviamo.

beige

Eleganza easy.

Abbinamenti casual chic; il maglione in cashmere soffice e cozy indossato assieme ad un pantalone in velluto a coste è  il segreto vincente per un look elegante bonton e pratico al contempo.

Ph via
Ph via

Clicca qui per scoprire la selezione di maglieria da donna di Atuko scelta su Etsy.

fashion-living-2

I fiori secchi

I fiori essiccati sono perfetti per decorare la casa con gusto, in modo naturale creando bouquet eleganti e originali.

Sono duraturi, non richiedono innaffiature e danno alla casa un tocco personale e romantico con le loro tonalità calde.

Da utilizzare come complimenti d’arredo sistemati in vasi di design per valorizzare una mensola, per decorare la tavola, o l’ingresso di casa.

beige-fiori-secchi-fashion-living
Gli ingredienti perfetti in una combinazione di fiori che ti daranno una sensazione di freschezza dal primo sguardo! Coco Loco è il bouquet di fiori secchi con pungitopo, gipsofila, margherita e setaria dallo stile ibizenco. Inoltre, essendo un fiore secco, sta benissimo in ogni angolo: non dovrai preoccuparti di cambiargli l’acqua o di ripararlo dal sole!

fashion-living-3-beige

Il trench

Il trench è un must-have del guardaroba femminile.

Perfetto durante le mezze stagioni per fare fronte alle bizze del meteo e ai cambi improvvisi di temperatura.

Da abbinare ad un look casual o per l’ufficio così come ad una mise da sera più sofisticata.

Un capo da acquistare durante i saldi invernali che si andrà poi ad indossare in primavera.

Ph via
Ph via

fashion-living-beige-4

Neon Art

 

Neon art ; arredamento e illuminazione.Le scritte al neon che ricordano le vecchie insegne sono diventate elementi d’arredo di culto per illuminare le pareti in stile anni ’50.

Ph via
Ph via
 fashion-living-beige-5

Cuscini per divani

I cuscini in velluto danno morbidezza e un tocco di stile ai divani, arredando gli interni con personalità.

Scopri su Smallable una collezione di cuscini in velluto in tinte soft o vivaci che più si adattano al tuo stile d’arredamento.

Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram, Facebook Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Fashion| Living| Lifestyle: ispirazioni della settimana in beige proviene da Charme and More.