13 Maggio 2019 / / Idee

Con una tenda possiamo realizzare la chiusura di una comoda e capiente scarpiera

In un piccolo appartamento una tenda serve a creare una nuova stanza. Il progetto è stato realizzato da KC Design Studio a Taipei, Taiwan, per una giovane coppia con due figli, di cui uno appena nato e l’altro di 3 anni.

arredare con le tende

Romantica e https://myinteriordesign.it/il-bianco-protagonista-white-in-the-city/ la soluzione con la tenda in tulle che trovate anche QUI

arredare con le tende
Per una soluzione più “chiusa” si può fissare un vetro divisorio a cui mettere la tenda per decorazione e privacy
arredare con le tende
La zona giorno si divide
arredare con le tende
Anche in cucina
arredare con le tende
La camera da letto rialzata sulla pedana contenitore diventa una stanza completamente divisa grazie alla tenda. Progetto per rendere funzionale un appartamento di 45mq by INT2 Architettura
arredare con le tende
Anche in un interno contemporaneo dal sapore industriale possiamo scegliere le tende (in un tessuto grezzo) come sportelli per le la cucina

Eleganza minimale, un telo di Lino Grezzoper chiudere il sottoscala

arredare con le tende

Dietro la bellissima tenda a balze, che trovate anche QUI,si nasconde l’armadio di questo eclettico ambiente in bianco e nero

Le tende a cosa servono?

Per essere messe alle finestre! RISPOSTA SBAGLIATA! Le tende
possono servire a tantissime cose e sono quell’espediente molto decorativo che
può aiutarci a risparmiare parecchio, pur ottenendo un ottimo risultato.

Arredare con le tende: Sportelli e ante

Possiamo utilizzare le tende al posto degli sportelli, che si sa, in un mobile, sono quelli che hanno il costo maggiore; provate a farvi fare un mobile dal falegname e scoprirete quanto costa uno sportello!

In bagno, cucina, soggiorno o camera da letto, le tende
possono venirci in soccorso per chiudere armadi, armadietti e mobiletti e, a
seconda del tessuto e della tipologia che sceglierete (a pannello, a pacchetto,
a veneziana a rullo) potrete declinarle nello stile che preferite.

arredare con le tende
Cabina armadio dietro al letto…
arredare con le tende
O armadio? Ad ogni modo possiamo risolvere la situazione grazie alle tende
arredare con le tende
In lavanderia una fantasia fresca e di design
arredare con le tende
Ogni nicchia diventa un armadio a muro con le tende
arredare con le tende
Curiamo i dettagli e riordiniamo grazie alle tende
arredare con le tende

Con una semplice struttura anche di Ikea, un bastone e una lunga tenda possiamo realizzare un bel guardaroba per la nostra camera

arredare con le tende
Stile shabby per la tena in tessuto grezzo impreziosita dalle balze, che chiude il sottolavello
arredare con le tende
stile shabby
arredare con le tende

Graziosa tendina in stile shabby, perfetta anche per fare da tendina sottolavello grazie ai comodi fiocchetti. La trovate QUI

Quelle in iuta, lino grezzo, canapa e tessuti similari sono perfette per lo stile shabby chic, tessuti geometrici in tonalità neutre si adattano allo stile nordico, tanto di moda nelle case contemporanee, mentre la tinta unita va sempre bene su tutto. Soluzioni più preziose se sceglieremo un velluto o una seta grezza, più sportiva se sceglieremo un cotone o una juta.

arredare con le tende
Una bella stampa colorata e contemporanea per la casa moderna
arredare con le tende
Stile nordico
arredare con le tende
Sfumature…
arredare con le tende
Vecchi sacchi di juta, tessuti grezzi e stampe retrò per lo stile rustico shabby
arredare con le tende
Rustico contemporaneo
arredare con le tende
Elegante e ricco il velluto

Anche le veneziane in alluminio possono essere utiizzate con elemento divisorio per interni, QUI le trovate in diversi colori pastello

arredare con le tende

Il tessuto grezzo è perfetto per ambienti rustici ma si adatta anche ad ambienti più minimali e contemporanei

Arredare con le tende: Porte

Una tenda può chiudere un mobile, piccolo o grande che sia, ma può chiudere anche una stanza facendo da porta; da sempre i teli vengono utilizzati per chiudere i varchi, è così in oriente, in sud America nelle isole del Mediterraneo e dunque perché non utilizzare anche noi questo espediente ed elemento decorativo. Certo una tenda non insonorizzerà gli ambienti come una porta, ne assicurerà la giusta privacy, ma possiamo utilizzarla in ambienti di passaggio, nella cameretta dei bimbi finché non sono cresciuti abbastanza, per sgabuzzini, cabine armadio e ripostigli.

arredare con le tende
Sembr di stare in terrazza grazie alla tenda che fa da porta a questa cucina
arredare con le tende
Ad ognuno la sua stanza!
arredare con le tende
La porta del guardaroba all’ingresso

La tenda che chiude le porte nella tradizione giapponese viene reinterpretata in chiave moderna da Feng Studio

Con una tenda si chiude la camera da letto, a seconda della tenda che sceglieremo potremo determinare anche lo stile dell’arredamento

arredare con le tende
Molto elegante la tenda in velluto rosa che fa da porta nel progetto della casa ad Hong Kong di Liu-Lu
arredare con le tende
Bellissima atmosfera coloniale

Pizzi, merletti e trine in un contesto rustico contemporaneo, aiutato dal total white, per un stile isolano, elegante e minimale

arredare con le tende
Relooking per la piccola zona giorno di una casa in affitto in cui lo sgabuzzino viene chiuso da una tenda

Arredare con le tende: Pareti

Le tende possono anche diventare pareti vere e proprie e dividere di netto un ambiente ma non in modo permanente, questa soluzione oltre che ad essere meno impegnativa e costosa della realizzazione di un muro, divide gli spazi senza richiedere la necessità di alcuna pratica burocratica. In fondo anche questa è una trovata antica quanto il tempo, perché in passato di certo era molto più semplice dividere due ambienti con una tenda che non con un muro come abbiamo visto fare spesso nei film negli accampamenti, monasteri, castelli, villaggi ecc.

arredare con le tende
Tende a rullo per dividere gli ambienti
arredare con le tende
Una adorabile ECO-alcova
arredare con le tende
Tenda per realizzare la parete che divide il letto dalla cabina armadio
arredare con le tende
Camera da letto nel sotto tetto con le pareti di tessuto

Tenda casa sperimentale dell’architetto giapponese Kengo Kuma

  • Una cameretta per due
arredare con le tende
una parete in tessuto può modificare la pianta di un piccolo appartamento in maniera rapida ed efficacie. Progetto realizzato da Alireza Nemati designer iraniana che vive a Mosca
arredare con le tende
Le pareti del loft progettato dall’ arch, Silvia rocio + Mariana Póvoa + esse studio sono delle bellissime tende

Una proposta contemporanea per le vecchie tende a fili della nonna. che ci sia o meno una parete vetrata (come nell’immagine) la tenda a fili total white che trovate QUI, dona un tono vezzoso all’ ambiente minimale

Sarà sufficiente attaccarle al soffitto con appositi binari e il gioco sarà fatto, potremo dividere in due la cameretta dei bimbi, perché ognuno abbia la sua privacy, la zona pranzo da quella conversazione nella zona giorno, per poter riordinare con calma più tardi, oscurare la cucina di un openspace, la cabina armadio in camera da letto.

In un monolocale o un loft, ambienti aperti per eccellenza,
le tende saranno un ottimo escamotage per dividere solo all’occorrenza.

arredare con le tende
Le soluzioni con tende si adattano benissimo allo stile industriale dei loft, spesso open space che all’occorrenza possiamo chiudere
arredare con le tende
Ma anche ambienti più classici possono giovare di questo tipo di soluzione
arredare con le tende
Tende a pannello in carta di riso e tante altre soluzione per una parete facile facile!
arredare con le tende
Elegante soluzione per la cabina armadio
arredare con le tende
Un pò di privacy
arredare con le tende
Bellissimo il colore della tenda che divide in due la zona giorno, all’occorrenza
arredare con le tende
La tenda verde acqua, con il binario a soffitto, all’occorrenza chiude uno studio casalingo per lavorare in tranquillità
arredare con le tende
Parete dello stesso colore della tenda e l’alcova è fatta

Small contemporary loft Apartment by Daniel Nyström

baldacchino moderno, la tenda una volta chiusa crea una stana nella stanza, letto by Lago

Le tende possono essere, dunque, un’ottima soluzione per chiudere mobili e suddividere gli ambienti di un interno in maniera non definitiva e trasformabile, con costi contenuti, tempi di realizzazione rapidissimi e risultatati ottimi e creativi.

L’articolo Arredare con le tende, soluzioni economiche e di design proviene da Architettura e design a Roma.

3 Aprile 2018 / / Decor

Come fare un embrasse per tende in stoffa

L’embrasse è una fascia decorativa  per trattenere  e fermare i tendaggi. Ne esistono di ogni tipo nel web, e si possono realizzare in tanti modelli e materiali diversi. Oggi ti spiego come fare un embrasse per tende in stoffa.

La base di questa embrasse è semplice e versatile e potrai decorarla con fiori di stoffa come ho fatto io oppure con altre decorazioni per avere effetti diversi.

Come fare un embrasse per tende in stoffa

Ecco un modo semplice che ti spiega come fare un embrasse per tende in stoffa.

Per realizzare questo ferma tenda in tessuto avrai bisogno di:

  1. Due sezioni di tessuto, una  a fiori (o fantsia a scelta) ed una in tinta unita coordinata 80 x20 cm.
  2. Una striscia di tessuto in tinta unita 4×20 cm.
  3. Cartamodello scaricabile nel mio gruppo Facebook.
  4. Imbottitura piatta termo resistente acquistabile da Casa Cenina.
  5. Macchina da cucire, Ago, filo colla a caldo.

Tutorial per realizzare un embrasse in stoffa

Per prima cosa devi stampare il pdf disponibile a questo link, ritagliarlo e riportarlo sulla stoffa in tinta unita. A questo punto realizza un sandwich con i due tessuti dritto su dritto e nel fondo l’imbottittua piatta.

tutorial per realizzare embrasse in stoffa

Realizza delle fascette con il tessuto 4x20cm ( realizzane due  4×10 cm) e fermale sul diritto della stoffa, proprio negli angoli del tessuto in tinta unita (come nella figura seguente). Blocca tutto con degli spilli o con un’imbastitura e cuci a 0,5-1 cm dal margine. Lascia un’apertura per rivoltare su uno dei lati dritti. Ritaglia la stoffa in eccesso e rigira il tutto sul dritto.

tutorial embrasse a fiori

Chiudi l’apertura con dei punti nascosti.

come fare l'embrasse

Adesso non ti resta che decorare!

Decora l’embrasse con fiori in stoffa

Io ho deciso di decorare l’embrasse con i fiori di questo mio video che ti spiega come fare fiori di stoffa. Ma tu puoi personalizzarla come desideri!

 

Con questo tutorial partecipo all’iniziativa ” Handmade Spring” del gruppo  The Creative Factory. Vi invito a visitare tutti i progetti delle altre componenti di questo team per scoprire cosa hanno creato per questo bellissimo evento!

 

fiori primavera

Questo articolo Come fare un embrasse per tende in stoffa proviene da Nell’Essenziale.

18 Ottobre 2017 / / GiCiArch

Uno degli elementi che influisce sulla determinazione dello stile e dell’arredamento della casa sono le tende. Spesso vengono scelte alla fine, un piccolo tocco che dona carattere e colore agli ambienti della casa. Esistono tantissimi modelli, in base al colore, alla tipologia ed al tessuto hanno un peso molto importante sulla luminosità e l’aspetto delle stanze. La scelta non va lasciata al caso, deve essere consapevole e ponderata perchè le tipologie di tende in commercio sono varie ed è facile sbagliare.

gani-tende-scegliere-le-tende-doppie

Il primo passo da fare per scegliere le tende per la casa è decidere la tipologia o il modello. Le tende per l’arredamento della casa si dividono in:

-arricciate

-a pacchetto

-a pannello

Poichè parliamo di tende per la decorazione della casa non prendo in considerazione i modelli in tessuto tecnico, per esempio le veneziane o le tende a rullo, tendaggi più utilizzati in ambienti ad uso ufficio.

prodotti-107664-rel3f3f354f063e40b7b6f2ff5cb66d9010

Le tende arricciate

doppie-tende-arricciate-classiche-colore-contrasto-gani-tende-blog

E’ il modello più diffuso ed amato, elegante, facile da installare. Si adatta in diversi ambienti della casa, in soggiorno, in camera da letto, in cucina. Possono essere montate  su binari, che verranno nascosti completamenete dal telo della tenda, oppure con bastone che contribuisce al design, con il materiale (ferro, legno, ottone) e con il colore. La tenda arricciata permette di far filtrare la luce e ciò è determinato dal tessuto scelto, per esempio il lino, la seta, l’organza sono tessuti leggeri. L’abbinamento di tende pesanti e leggere è possibile con il doppio bastone, accostando in maniera creativa tessuti e colori differenti, sovrapponendo più teli.

Le tende a pannello

tende-a-pannello-sintesi-tende-orbasssano

Le tende a pannello si stanno diffondendo negli ultimi anni, sono perfette in ambienti dal design moderno e minimale. Si tratta di un sistema di pannelli in tessuto più o meno leggero, irrigiditi con delle stecche alle esteremità, che scorrono un un sistema a binari. Si tratta di tende che vengono utilizzate anche come elemento di separazione tra gli ambienti, oppure per schermare l’ingresso ad un ripostiglio o alla cabina armadio. In commercio si possono trovare tende a pannello di vari colori e tessuti, sicuramente i migliori fornitori sono i paesi nord europei. Anche i binari vengono prodotti in diversi materiali e colori, i più chic sono quelli cromati.

Le tende a pacchetto

soggiorno-con-tende-pacchetto-2

Per ultime le mie preferite, le tende a pacchetto. Le adoro perchè sono funzionali, semplici ed eleganti allo stesso tempo, facili da smontare e lavare. Proprio per questo aspetto vengono utilizzare come elemento di arredo in cucina, bagno ma anche nelle camerette e nelle camere da letto. E’ possibile acquistarle in diversi tessuti e fantasie, per questo possiamo adattarle perfettamente anche ad ambienti più eleganti come il soggiorno.

Il secondo passo importante per scegliere le tende dela casa è la scelta del colore e del tessuto. Ovviamente un fattore da tenere in considerazione è la luminosità e la tipologia di stanza. Infatti alcuni tessuti, più pesanti, sono più adatti nelle zone notte, dove è necessario mantenere più privacy e schermare maggiormente la luce. I colori andranno scelti in base agli arredi ma in generale consiglio tinte chiare o la gamma dei blu per la zona notte.

In sala ed in cucina è meglio optare per tessuti filtranti, che aiutino il passaggio della luce. Il colore perfetto anche in questo caso dipenderà dagli arredi e dallo stile, in generale va bene il bianco, il crema ed il giallo. Se la tenda dovrà anche essere oscurante meglio optare per tonalità fredde, quindi perfetti blu, grigi, tortora.La cucina è l’ambiente più semplice ed anche quello dove poter dar sfogo alla propria fantasia, poichè si possono adattare perfettamente svariate geometrie, disegni e colori che rendono vivace e fresco l’ambiente.

Spero che questa piccola guida vi abbia chiarito un pò le idee su come scegliere le tende per la casa!

fonti:

http://www.mottura.com

http://www.ganitende.com

http://www.sintesitende.it

http://www.zagaratendaggi.it

 

 

19 Settembre 2016 / / Blogger Ospiti

Sono diversi i modelli disponibili di tende a pacchetto, ognuno dei quali si adatta in modo particolare ad una particolare esigenza. Molto interessanti sono le tende a pacchetto di brianzatende, azienda che propone moltissimi diversi modelli di tende di ogni genere e tipologia.

tende-a-pacchetto-blogarredamento

Tende a pacchetto classiche
Le tende a pacchetto classiche sono costituite da ampi pannelli, in genere solo due per ogni finestra; tali pannelli sono collegati ad un bastone che si posiziona sopra la finestra. Molto spesso si tratta di tendaggi importanti e ampi, che permettono di schermare quasi totalmente la finestra, impedendo l’ingresso della luce in casa. Per poter spostare queste tende si tira semplicemente il tessuto, cosa che permette di arricciarlo lungo il bastone. Per mantenerlo in posizione è possibile munirlo di apposite bande di tessuto, da allacciare alla base della tenda, o da collegare alla parete retrostante.

Tende a pacchetto per il bagno o la cucina
Le tende a pacchetto sono molto versatili e si prestano anche ad essere preparate di dimensioni contenute. Sono spesso utilizzate anche nel bagno e nella cucina, dove si tende ad evitare i tendaggi più ampi e pesanti. In questo caso si utilizzano spesso tende a pacchetto da installare direttamente sul pannello di ogni singola finestra. Sono quindi inserite in un piccolo bastone, che va collegato sulla parte mobile della finestra: quando si apre o si chiude la finestra, il pannello si sposta liberamente. L’inserimento di comandi a catenella o a cordone permettono di raccogliere verso l’alto il tessuto della tenda, in modo da aprire l’accesso alla luce del sole che proviene dall’esterno.

Le tende a rullo, una soluzione alternativa
Al posto delle tende a pacchetto si possono installare anche delle tende a rullo. Diversamente da quelle a pacchetto, nelle tende a rullo il tessuto è inserito in un rullo, comandabile manualmente o per mezzo di un comodo motore elettrico. Il rullo viene installato fissandolo direttamente al soffitto, un poco arretrato all’interno della stanza rispetto alla finestra. Grazie a questo metodo è possibile posizionare degli ampi tendaggi, anche su finestre di dimensioni importanti, comunque facili da gestire, grazie alla presenza del rullo.

Ulteriori proposte
La scelta delle tende per la casa dipende essenzialmente dai gusti personali, più che dal tipo di finestre che si devono schermare. Per questo motivo conviene valutare caso per caso il modello di tenda da utilizzare. Anche se alcune tipologie di tenda possono risultare particolarmente interessanti è opportuno sempre considerare anche altri modelli, per poter trovare quello che meglio risponde alle esigenze in ogni singolo caso. L’installazione di tende a pacchetto non preclude al posizionamento di zanzariere o anche di altre strutture. È possibile modulare in modo personalizzato la schermatura delle finestre, utilizzando particolari tessuti, molto compatti, oppure diversi tipi di tendaggio contemporaneamente. In caso di aperture molto ampie è infatti possibile posizionare anche delle tende a pacchetto direttamente sugli infissi, accompagnate a tendaggi retrostanti, da installare a parete. Anche le tende a rullo si possono installare in concomitanza con quelle a pacchetto ad infisso.

16 Settembre 2016 / / Blogger Ospiti

Le tende a rullo sono una pratica alternativa ai più pesanti tendaggi di tipo classico. Sono facili da installare e si possono abbinare a qualsiasi tipo di arredo degli ambienti di casa. Scopri i modelli di tende a rullo più comodi e innovativi, disponibili in tanti diversi colori.

Diversi modelli
Le tende a rullo libere sono tra le più installate e vendute degli ultimi anni; sono perfettamente adatte ad essere utilizzate sia nelle abitazioni, sia negli edifici ad uso pubblico, come scuole e uffici. Si tratta di modelli semplici nella loro essenzialità, che possono essere sfruttati anche per decorare al meglio gli ambienti. Esistono diverse tipologie di tende a rullo: con rullo esterno, con rullo contenuto in un cassonetto nascosto, tende a rullo con staffe laterali. Ogni tipologia può essere munita di pratico motore elettrico per effettuare il sollevamento della tenda in estrema comodità.

62a099b06341295be534a99c50ebaab0
(Photo credit: Pinterest)

Come si installano le tende a rullo
Le tende a rullo sono disponibili in comodi kit di montaggio; alcune aziende propongono anche modelli di tende di questo tipo tagliate a misura, in modo da avere un tendaggio perfetto per ogni ambiente e ogni finestra della casa. Si possono montare in due diversi modi: fissate direttamente all’infisso, sull’anta della finestra stessa; oppure posizionate sul soffitto, o sulla parete, leggermente scostate dalla finestra. Il primo metodo consente di schermare in modo totale l’ingresso del sole, per poter ottenere una stana perfettamente buia anche durante il giorno. Se si acquista una tenda di dimensioni standard è bene verificare, prima del montaggio, che non ci siano ostacoli allo svolgimento del pannello, come ad esempio la maniglia della finestra.

I comandi della tenda
Le tende a rullo sono comandate tramite l’utilizzo di comode catenelle laterali. In genere è possibile spostare tali comandi, senza dover per questo smontare l’intera struttura. Alcune tende a rullo possono essere dotate di un motore elettrico, i cui comandi possono essere posti a muro, oppure riuniti in un telecomando. In questo modo è possibile abbassare il tendaggio senza alzarsi dal divano del soggiorno; alcuni prodotti danno anche la possibilità di programmare l’apertura o la chiusura della tenda, per una massima praticità.

Scegliere le tende giuste
La scelta delle tende a rullo per la casa dipende dai gusti personali, o anche dalla necessità per cui vengono installate. Le tende svolgono fondamentalmente due compiti: servono per filtrare le luce solare, ma anche come complementi d’arredo per migliorare l’aspetto estetico di un ambiente. Conviene in genere considerare entrambi gli scopi quando si sceglie un tendaggio, in modo da trovare un tessuto adatto all’abbinamento con i mobili presenti nella stanza in cui sarà montata la struttura, e un prodotto che permetta di ottenere la schermatura che si desidera. Oggi in commercio si trovano tende a rullo con diverse tipologie di tendaggio: permettono di schermare la luce in modo progressivo, partendo da circa il 25-35%, fino ad arrivare ad una schermatura totale. Questo ultimo tipo di tessuto si sfrutta soprattutto negli uffici o nelle camere da letto.

(Photo credit: Pinterest)

19 Luglio 2016 / / Coffee Break

Le tende per interno a rullo con catena sono una soluzione pratica, funzionale ed insieme di design per arredare con semplicità gli ambienti di casa e ufficio.
Realizzabili su misura e personalizzabili nella tipologia del telo oltre che nei colori, diventano indispensabili per creare la giusta atmosfera ombreggiando, riflettendo o schermando completamente dalla luce diretta.
La movimentazione di questi complementi d’arredo moderni e funzionali è dotata di una molla di compensazione che permette di rendere il meccanismo di riavvolgimento frizionato. Questo sistema di riavvolgimento del telo, ne riduce lo sforzo rendendo la movimentazione silenziosa e fluida. Inoltre, è possibile regolare la carica della molla di riavvolgimento per fermare la tenda in qualsiasi posizione.
Le tende per interni a catena possono essere facilmente installate sia a soffitto che a parete tramite apposite staffe di fissaggio e sono dotate di un tendicatena trasparente come dispositivo di sicurezza conforme alla direttiva europea 16433/16434.
Acquistando le tende a rullo con catena online è possibile trovare il massimo dell’assortimento nei colori e nella scelta dei tessuti al prezzo più conveniente.
E per essere sicuri della scelta del telo sono disponibili dei kit di campionatura per osservare con attenzione le differenze tra i tessuti disponibili e scegliere in tutta tranquillità sia il peso che il colore del tessuto più idoneo alle proprie esigenze.
I prezzi della singola tenda a rullo a catena sono davvero tra i più convenienti.
Scopri la semplicità e la convenienza dell’ acquisto delle Tende a rullo  online!

*post sponsorizzato*

_________________________

CAFElab | studio di architettura


15 Luglio 2016 / / Coffee Break

Questo è il periodo migliore per pensare alla sostituzione o alla nuova installazione di una tenda per esterni! Inoltre la detrazione fiscale del 65% per le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica è stata prorogata fino alla fine del 2016.
La condizione per fruire della detrazione fiscale è che tali interventi siano eseguiti “su unità immobiliari e su edifici (o su parti di edifici) esistenti, di qualunque categoria catastale, anche se rurali, compresi quelli strumentali (per l’attività d’impresa o professionale)”. La novità è che  l’ecobonus è stato esteso anche alle spese sostenute per  l’acquisto e la posa in opera delle schermature solari, fra cui le tende per esterni.

Per ombreggiare balconi, terrazze e verande, le tende per esterni più utilizzate sono le tende a caduta https://www.rogiamstore.com/tende_da_sole/tende-a-caduta/Tenda-da-sole-caduta-cannella
considerate veri e propri sistemi schermanti verticali mobili avvolgibili. Se dotate di braccetti regolabili, la loro inclinazione è adattabile a qualsiasi balcone. Se invece si desidera una schermatura totale dall’irraggiamento solare, è possibile scegliere la versione con speciali guide di scorrimento.

Oltre che con il classico tessuto acrilico, le tende per esterni sono realizzabili anche con telo in PVC, utilissimo nei mesi invernali per proteggere anche da pioggia e vento.

Approfitta dei vantaggi delle detrazioni fiscali per la tua nuova tenda per esterni!

*post sponsorizzato*

_________________________

CAFElab | studio di architettura


28 Giugno 2016 / / Creative & Ordinette

Quanto ci avete messo per avere la casa che avete sempre sognato? E quanto tempo serve per modificare una casa o un appartamento prima di sentirlo proprio e quindi prima di creare quell’intimo e confortevole spazio che chiamiamo casa? Beh, dopo due anni, non credo ancora di poter dire che i lavori nel mio appartamento sono terminati. E’ praticamente un work in progress e in particolar modo per gente come me (e come molti dii quelli che mi leggono) che non possono stare fermi e sentono come un bisogno innato di risistemare le cose, spostare gli oggetti, aggiungere o rimuovere l’inutile. Oggi è giorno di confessioni: Dopo due anni non avevo ancora messo le tende nella stanza da letto. Questo per due motivi: uno dovuto un po’ alla pigrizia e alla praticità e il secondo dovuto al fatto che vivendo in un attico, non soffro di sguardi indiscreti di fronte. L’altra sera, mi sono decisa, perché sul terrazzo verdissimo del palazzo di fronte al mio un gruppo di ragazzi hanno dato una festa. Ecco qua il momento in cui decidersi di mettere le tende. Non saranno necessarie, ma la privacy è sacra. E sono felicissima di averlo fatto. Con le tende beige in un tessuto che riprende un po’ lo shantung, la stanza ha acquisito carattere, è cambiata in un istante. Non vedo l’ora di condividere qualche foto, ma nel frattempo vi lascio con qualche bellissima immagine dove le tende costituiscono dei veri e propri elementi décor.

20 Giugno 2016 / / Blogger Ospiti

Ogni anno in questo periodo è tempo di arredo esterno, le soluzioni sono molteplici ma è normale che ci si chieda come attrezzarsi al meglio: tra le soluzioni più gettonate ci sono le tende da sole.

tenda-da-sole-pergolato

Nuove tecniche e nuovi studi rendono possibili tende da sole che diventano interessanti complementi d’arredo da sfruttare all’esterno per apportare nuova vivibilità allo spazio. D’estate è bello passare tempo all’aria aperta ma al riparo dalla troppa luce, una tenda da sole poi diventa la scelta ideale per chi vuole creare un angolo più intimo e riparato in balcone o in veranda.

tenda-da-sole-veranda-giardino

Interessanti soluzioni d’arredo per esterni le tende da sole possono essere inserite in un contesto architettonico senza dover per forza essere un “Pugno in un occhio”, esempi importanti su come arredare e migliorare le facciate di palazzi o condomini si possono studiare anche solo navigando in rete, ci sono architetti e designer che con questa semplice soluzione riesco fare perfetti giochi di colore tanto da far sembrare le tende da sole opere d’arte.

Le tende da sole non sono solo un vezzo o un pezzo d’arredo ma diventano una soluzione perfetta per isolare dal caldo la propria abitazione. Sono cresciuti in modo importante gli acquisti di tende solari grazie anche agli importanti ed interessanti bonus fiscali che, come previsto dalla legge di Stabilità, prevedono lo sgravio fiscale in 10 anni per una somma pari al 65% della spesa sostenuta, anche le tende sono entrate a far parte dell’ecobonus o conto termico, bisogna però controllare alcuni parametri in modo da essere certi dell’acquisto fatto.

Evitare la calura estiva nei modi giusti è importante, le tende da sole diventano la scelta ideale per un bel terrazzo o una veranda ma anche la giusta soluzione per un balcone o persino per un ingresso di casa, rendono tutto molto più elegante e raffinato, regalano privacy e riparano dal caldo.
Innovative, colorate o classiche, perfette con ogni tipo d’arredo esterno, di tessuto o di altri prodotti, personalizzate o studiate su misura, sono la soluzione che fa per chi apprezza essere al passo con i tempi ed avere quel giusto comfort rispettando tutte le necessità ecologiche e sostenibili senza dimenticare quelle edili e decorative.
tenda-da-sole-a-bracci
tenda-da-sole-balcone-bracci
Alcune soluzioni diventano interessanti anche per i locali pubblici i bar ed i ristoranti così come per i chioschi estivi in località di mare o immersi nel verde, una bella tenda può essere la zona d’ombra perfetta dove poter sistemare gli ospiti per un aperitivo o un brunch e perché no una bella serata.
pergolato-con-tenda-giardino
Sicuramente indicate come complemento d’arredo in una location di mare si possono accostare a soluzioni d’arredo naturali e semplici come i mobili in midollino o in legno ma sono perfette con una soluzione moderna e contemporanea data da arredi in alluminio e trasparenti pexiglass.
pergolato-con-tenda-da-sole

23 Marzo 2016 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor

Quando si arreda una casa è importante pensare anche alle tende da interno e da esterno.
Le tende sono elementi d’arredo che arricchiscono l’estetica delle nostre case, utili per garantire una maggiore privacy e per filtrare i raggi solari, soprattutto durante l’estate. 

Le tende a rullo si differenziano dalle tradizionali tende da sole grazie ad un’asta applicata nella parte inferiore della struttura che mantiene il tessuto sempre teso e perpendicolare alla finestra sulla quale è applicato. La tenda si avvolge attorno ad un rullo posizionato nella parte superiore, solitamente all’interno di un cassonetto, che ha la funzione di proteggere il tessuto dalla polvere.
Utilizzate originariamente prevalentemente per uffici e vetrine di negozi,  oggi le tende a rullo sono la scelta ideale anche per le abitazioni. 

In commercio si trovano diversi modelli di tende da sole che possono essere utilizzate sia all’interno di casa che all’esterno, come ad esempio in una veranda, un terrazzo oppure per ombreggiare un patio, e le tende a rullo sono la soluzione più pratica e funzionale, ideali per qualsiasi utilizzo. 
Le più note e apprezzate tende a rullo sono quelle prodotte da Resstende, l’azienda italiana leader nel settore protezione solare che produce dal 1975 tende tecniche avvolgibili. 
Dal design lineare e pulito,  le tende a rullo sono la scelta più attuale, perfette per ambienti caratterizzati da uno stile essenziale e contemporaneo, utili non solo per proteggere la casa dal sole e dal caldo ma anche per dividere gli spazi interni e adiacenti spazi esterni.

dettagli home decor
dettagli home decor

Le tende a rullo  permettono di creare ambienti attuali, esaltano gli arredi anche nei locali di piccole dimensioni ed arricchiscono gli spazi conviviali.
Funzionali e pratiche, non si devono togliere per lavarle e stirarle e danno la possibilità, scegliendo i tessuti adatti, di avere un totale oscuramento negli ambienti dedicati al riposo o al relax.
L’ampia gamma di accessori disponibili permettono  di scegliere fra due opzioni: manovrare la tenda a rullo con sistemi manuali o automatizzati. Se le tende a rullo guidate vengono posizionate in modo strategico, è possibile ridurre sensibilmente la percentuale di calore trasmesso dai vetri e ridurre l’attività dei condizionatori, consentendo un notevole risparmio energetico.
Resstende fornisce le tende a rullo già pronte per essere installate ma è possibile effettuare una regolazione finale, e se necessario un aggiustamento nella velocità di avvolgimento della stessa.
Le tende a rullo Resstende, inoltre, si differenziano in meglio rispetto a quanto generalmente offerto nel marcato grazie al sistema “comfort” progettato per poter cambiare il lato di manovra della catena, in modo rapido, facile  e veloce, senza dover togliere la tenda dal rullo.

dettagli home decor
dettagli home decor

Per gli spazi esterni è molto interessante il Sistema Veranda, una tenda a rullo dal design elegante e resistente, appositamente progettata per la copertura di verande e vetrate di grandi dimensioni, studiata per poter essere installata in posizione verticale, orizzontale o inclinata e dotata di un valido sistema per tenere la tensione del telo costante in qualsiasi posizione. Il Sistema Veranda garantisce una protezione ottimale limitando al massimo l’effetto serra, infatti appositi supporti distanziali garantiscono una circolazione d’aria adeguata.
dettagli home decor
dettagli home decor
nelle immagini alcune realizzazioni Resstende