Design






 
 
 

Una casa ad Oslo

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Design

Linee verticali ed una scala-scultura fanno di questa casa ad Oslo, progettata da Haptic Architects, uno spazio luminoso, dall’interessante geometria.

_________________________
CAFElab | studio di architettura
Tags:

 
 

living essentials (via stadshem)

Pubblicato da blog ospite in Design, Interiors, My Ideal Home


 
 

Consilium Vase di Eva Levin | C’è posto per uno

Pubblicato da blog ospite in Decor, Design, Hugs and Violence

I vasi monofiore vanno per la maggiore quest’anno, sono il vero trend della stagione. E questo è positivo perché qualsiasi barattolo o bicchiere che si può trovare sui banchi di un mercatino dell’usato può diventare un piccolo contenitore per un solo fiore in linea con le ultime tendenze home decor.
Tra bicchierini vintage del Campari, Punt e Mes e Tassoni io ne ho da vendere e ultimamente, vuoi per ragioni di budget vuoi per puro senso pratico, mi sono un po stufata di andare dal fioraio per comperare uno o al massimo due fiori quindi opto sempre più spesso per rametti di gelsomino fiorito, di edera o di qualsiasi fronda io possa “rubare” dalle siepi nei dintorni.
Perché se ben guardate, intorno a voi ci sono foglie e infiorescenze bellissime, molto decorative e soprattutto agratis.
E perché non dargli il giusto risalto con i vasi Consilium di Eva Levin? Porcellana, rame e sughero per dei contenitori ad imbuto nei colori che preferisco: verde latte e menta, bianco e azzurro polvere.
Wow!

Li trovate su Nordic Design Collective.
In questo periodo sono molto bucolica (sarà perché sono gasatissima dalla mia pianta di basilico ancora viva e inaspettatamente rigogliosa?) quindi aspettatevi numerose ispirazioni e natural mood.

Buona settimana fiorellini!
Emily

Tags:

 
 

Learning breakfast

Pubblicato da blog ospite in Design, The Peppermint Land
Ho un difetto: sono una di quelle persone frettolose che la mattina preferiscono dormire fino all’ultimo secondo disponibile e fare tutto di corsa, piuttosto che alzarsi un po’ prima per preparare una buona colazione. Risultato? Uno yogurth al volo e a metà mattinata ho già i crampi dalla fame. Si dice che il pasto mattutino sia il più importante della giornata, ed è vero: vorrei tanto essere capace di correggere questa mia cattiva abitudine.

Così, appena sono incappata in queste meravigliose immagini, ho deciso di riportarle nel blog per invogliarmi a cambiare. Perchè la colazione, oltre a fare bene, è anche un ottimo momento per curare lo styling della propria tavola! Tazze e tazzine, bicchieri e cucchiaini, brocche e piattini sono tra gli accessori più belli e leziosi di una cucina, e i dolci sono i cibi più d’effetto che ci siano per riempirli. Perciò lasciamoci ispirare per imparare ad (ab)usare di questa sana e stilosa abitudine!


Trovate tutti i dettagli dei prodotti e della fotografia alla fonte.

Immagini via Heart Home Magazine

Tags:

 
 

New entry: mobili per arredare il soggiorno

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, Design

Da poco il nostro già ricco catalogo si è arricchito di altri due mobili per arredare il soggiorno. Nonostante siano gli ultimi arrivati noi ce ne siamo già innamorati… e come potevamo fare altrimenti con un look come questo…

Credenza Georgia

credenza-soggiorno-georgia

Madia Georgia

madia-soggiorno-georgia

Le immagini spesso dicono più delle parole ma vogliamo spiegarvi da dove viene il nostro amore a prima vista per questi due arredi.

Modelli e dimensioni
Georgia è disponibile in versione credenza e madia, per un totale di 28 modelli e dimensioni possibili. Trovare le misure perfette per la propria casa sarà molto semplice.
I frontali sono realizzati in due spessori, 2 o 3,5 cm, ed è possibile abbinarli per creare una piacevole sensazione di movimento, asimmetria e sporgenze.
I frontali possono essere dotati di ante battenti, ante a ribalta o cassetti, ancora una volta tutti abbinabili a scelta. Una credenza può quindi avere tutti questi tre elementi che creano un interessante gioco di incastri durante l’apertura.
Georgia può essere posizionata a terra o sospesa a parete. Nel primo caso può appoggiare direttamente sul pavimento oppure può essere dotata di piedini disponibili in due diverse altezze. Nel secondo caso può essere fissata in modo sicuro e stabile al muro e favorire così le normali opere di pulizia.

Colori e Finiture
Frontali e struttura possono essere realizzati in diversi materiali: essenza rovere, laminato laccato, materico olmo o frassinato, laccato opaco o lucido. Ciascuna di queste finiture è poi disponibile in diversi colori, da nuance classiche come il bianco e il nero a quelle più originali come denim, senape o melanzana. Si possono così creare contrasti cromatici e materici di grande effetto.

Stile
Date le molteplici soluzioni è possibile realizzare un mobile da soggiorno che rispetti qualunque stile d’arredamento. Georgia può essere la tradizionale credenza a cui siamo abituati oppure può diventare l’arredo moderno e di forte impatto visivo che caratterizza la stanza. Abbinando colori differenti si può realizzare una madia a tinta unita che rispetti i colori del resto del mobilio oppure un accostamento di tonalità che spicca su tutte le altre.

Georgia ha piacevolmente colpito anche voi? Se si cliccate sul nome e leggete tutti i dettagli!

credenza-soggiorno-georgia-1 credenza-sospesa-soggiorno-georgia madia-soggiorno-georgia-1

 

Tags: ,

 
 

KIDS DESKS

Pubblicato da blog ospite in Decor, Design, Mommo Design

pinsta.me                        

Tags:

 
 

Tono su tono

Pubblicato da blog ospite in Decor, Design, Filò

Qualche giorno fa sono riuscita a concedermi un’oretta per visitare uno showroom tutto nostrano: Minacciolo.

Devo dire che ho trovato parecchi spunti, soprattutto nell’allestimento. L’immagine di oggi parla proprio di questo, concretizza un’idea che propongo da molto e lo fa in modo davvero elegante.
La scelta è di un tinta tortora giocato tono su tono, inserendo degli specchi dalla cornice piuttosto lavorata.
In questo modo anche il più classico degli specchi con la cornice pesante nelle lavorazioni e difficile nel suo color oro, si sposerà perfettamente anche in un ambiente moderno!


 
 

IKEA HACKS IN THE NURSERY

Pubblicato da blog ospite in Decor, Design, Mommo Design



GULLIVER CRIB PAINTED GREY
 pinsta.me                        

Tags:

 
 

IKEA + 25anni= 1° Workshop del Cavolo

Pubblicato da blog ospite in Blog a Cavolo, Design, News
Ciao amici del Cavolo! Eccomi qui a tirare letteralmente le somme. L’avrete già capito dal titolone matematico:
Ikea+  25 anni = 1°Workshop del Cavolo!
Ebbene si, è già passata oltre una settimana dall’evento che mi ha coinvolto in prima persona e del quale vi parlai qui. Esattamente dieci giorni fa tenevo il mio primo workshop del Cavolo! E ovviamente non potevo che iniziare alla grande, addirittura per un colosso mondiale come Ikea! 
Il mio primo workshop…se ci penso! Che ansia la notte prima. Temevo di balbettare o che qualcosa sarebbe andato storto ( si, sono sfrontata dietro una tastiera ma quando si tratta di mostrarmi in prima persona mi prende un misto di ansia e timore). 
Arrivata presso lo store Ikea di Bari in netto anticipo (causa ansia tremenda!), mi sono rilassata scattando qualche foto sciocca con la complicità di mia mamma e dello stativo.
Entrata nello store, mi sono subito fiondata nella zona bistrot in cui avrei dovuto tenere il workshop. Avevo un languorino e con mamma ci siamo rilassate mangiando un buon Kanelbullar accompagnandolo ad un caffè lungo al ginseng (perchè la pausa caffè in Svezia è super golosa!)

source

Dopo la pausa relax mi sono messa all’opera togliendo dal mitico carrellino tutto l’occorrente che mi sarebbe servito per il workshop: colori, pennelli, sparachiodi, occhialini e chi più ne ha più ne metta!
Tutti questi attrezzi mi son serviti per rivisitare a modo mio la panca NORNÄS
NORNÄS Panca con contenitori IKEA È in legno massiccio, un materiale naturale caldo e resistente.
source
Da semplice panca, in un’ora e mezza, l’ho trasformata in un’utilissima PET STATION da sistemare nella mudroom, in terrazza o magari in giardino. Una Pet Station in cui riporre sia scatolame, croccantini, giochini, documenti sanitari del proprio animale domestico che gli attrezzi da giardino, le mollette da bucato e tutto ciò che di solito non ha una collocazione precisa nei nostri locali di servizio ( quante volte ho visto i balconi pieni di scatolette, cestini di mollette e altro accatastati alla rifusa sul pavimento!).
Non posso ancora svelarvi nè l’immagine completa della rivisitazione, nè il procedimento o i prodotti impiegati, ma posso senz’altro mostrarvi un’immagine di me all’opera. Sembro quasi una professionista del Cavolo, vero?
Vi abbraccio e vi auguro buon Fine Settimana!
e…stay tuned perchè l’articolo uscirà a breve su
ikea live!
Tags: ,

 
 

Letti con contenitore: soluzioni contenitive per la camera

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, Design

Nell’arredare casa vi siete mai sentiti dei giocatori di Tetris?

Se nonostante l’impegno non siete riusciti a massimizzare gli spazi in camera da letto ecco il segreto: letti con contenitore.

Lo spazio è un problema comune in tutte le case. Qualunque sia la metratura dell’abitazione il pensiero è quello di non avere mai abbastanza spazio per tutti gli oggetti.

Gli armadi sono sempre troppo pieni, i cassetti si chiudono a fatica e lo specchio sopra la cassettiera è nascosto da una montagna di vestiti. Nessuna paura: si possono trovare soluzioni contenitive scegliendo un letto dotato di box contenitore. In questo modo l’estetica della stanza rimane intatta ma ad essa si unisce una grande praticità e funzionalità. Il trucco c’è ma non si vede.

I letti con contenitore sono dotati di un meccanismo che permette all’occorrenza di alzare la rete e svelare un capiente vano inferiore. In questo spazio è possibile riporre biancheria per il letto, lenzuola, coperte, piumini ma anche biancheria personale e molti altri oggetti.

Il meccanismo che facilita l’alzata può essere di due tipi:

  • meccanismo ad alzata semplice: permette di sollevare la parte inferiore della rete mantenendo fissa la parte vicino alla testiera. Gli oggetti che usiamo più spesso si possono riporre ai piedi del letto e lasciare gli altri nella parte alta.

letti-con-contenitore-glamis

  • meccanismo a doppia alzata: permette di portare il materasso in una posizione orizzontale rialzata rispetto alla struttura. In questo modo si può raggiungere facilmente ogni parte del contenitore e si è avvantaggiati nel rifacimento del letto.

letti-con-contenitore-glamis-1

Il box contenitore è disponibile per qualsiasi modello di letto, singolo, una piazza e mezzo, matrimoniale, alla francese e king size. Semplicemente a seconda delle dimensioni il vano sarà più o meno capiente.

Guardate questa gallery di immagini di letti matrimoniali con contenitore e scegliete quello più adatto per la vostra camera da letto.

letti-con-contenitore-duncan letti-con-contenitore-jordan letti-con-contenitore-jerry
letti-con-contenitore-guadalupe-1 letti-con-contenitore-guadalupe letti-con-contenitore-satellite
letti-con-contenitore-alvin letti-con-contenitore-arabesque letti-con-contenitore-donec
letti-con-contenitore-byron letti-con-contenitore-bristol letti-con-contenitore-beverly
letti-con-contenitore-armony letti-con-contenitore-lindos letti-con-contenitore-lindos-1
letti-con-contenitore-new-york letti-con-contenitore-glissade-1 letti-con-contenitore-glissade
letti-con-contenitore-glasgow letti-con-contenitore-giasone letti-con-contenitore-eric

Tags: ,

 
 




Torna su