Design






 
 
 

Pallet mania: un tavolo per lo studio

Pubblicato da blog ospite in Design, Filò, Idee
Buongiorno e buon sabato!
Oggi torna ‘pallet mania’ e vi porto a curiosare da funky junk interiors.
Ecco una bellissima idea per recuperare dei pallet e soprattutto realizzare un meraviglioso tavolo in legno!
Vi suggerirei di prestare una certa attenzione anche alla lampada da tavolo. L’avete riconosciuto?! Era un vecchio asse da stiro! Geniale!

Buon finesettimana a tutti!

Tags:

 
 

Icone del design # 2: le lampade

Pubblicato da blog ospite in Design, Ecce Home

Seconda puntata della mia personale (e informale) rassegna sulle icone del design.
Da terra, da tavolo, a sospensione o a parete, le lampade, ciascuna con una propria personalità, possono essere veri e propri oggetti d’arte.
E, allo stesso tempo, strumenti imprescindibili per diffondere la luce creando atmosfere uniche, alle volte magiche.
Queste sono quelle che preferisco.  

Design icons #2: lamps
Second part of my personal (and informal) survey on the icons of design. 
Floor or table lamps, hanging or wall lighting, each with its own personality, can be true works of art. 
And, at the same time, indispensable tools to diffuse the light, creating a unique atmosphere, at times magical. 
These are the ones I prefer.

Arco, Achille Castiglioni ,1962, Artemide
 Boalum, Gianfranco Frattini,/Livio Castiglioni, 1970, Artemide

 Bourgie, Ferruccio Laviani, 1994, Kartell
 Bourgie, Ferruccio Laviani, 1994, Artemide
FI/Y, Ferruccio Laviani,  Kartell 
Knappa, Brylle/Jacobsen, Ikea 
 Lampada Triennale,  Angelo Lelli, 1951, Arredoluce

Nesso, Giancarlo Mattioli 1967, Artemide 

 Paolo Rizzato, 1973, Flos

Pipistrello, Gae Aulenti, 1965 Martinelli Luce
 Rosy Angelis, Philippe Stark, 1994 Flos

 Rosy Angelis, Philippe Stark 1994, Flos
Tolomeo, Michele De Lucchi  Gianfranco Fassina, 1987, Artemide
Tags:

 
 

La magia di uno specchio in giardino

Pubblicato da blog ospite in Design, Filò
Gli ingredienti sono pochi e semplici: un vecchio serramento arrugginito e trasformato in uno specchio, un piccolo tavolo in legno e dei vasi vuoti e decisamente vissuti; protagonista indiscusso il suggestivo riflesso di un rigoglioso giardino.
Anche il muro esterno di casa può esprimere vanità!

Tags:

 
 

The Family Love Tree, Marlon Brando ed io

Pubblicato da blog ospite in Decor, Design, Hugs and Violence

Santi numi! Ma che succede?? Mi sto letteralmente facendo portare via dalla mania del rattan e dall’atmosfera tropical che costituisce il vero trend dell’estate 2014.
Andrebbe tutto bene se tempo fa non avessi dichiarato ufficialmente guerra all’etnico.
Andrebbe tutto bene se vincessi alla lotteria e dovessi aprire un riad in Marocco.
Andrebbe ancora meglio se fossi nominata unica erede di Marlon (Dio) Brando e mi trasferissi sulla sua isola polinesiana che a quel punto sarebbe la mia isola polinesiana.
Già mi ci vedo. Pavoni e tucani svolazzerebbero nel il mio giardino, Marlon mi servirebbe una macedonia di mango a bordo piscina mentre scrivo post (per voi eh) seduta sulla mia poltrona Peacock dopo avermi prenotato un massaggio ai piedi con olio di monoi perché è del parere che lavoro troppo e mi serve una pausa.
Accidenti, la mia abbronzatura è così intensa che non ricordo neanche di che colore era la mia pelle quando vivevo in Italia e sognavo la Polinesia. E dove avrò messo il mio copri costume in seta indaco? L’avrò forse appoggiato sull’amaca appena fuori dall’hammam?

Povera illusa.
Io sono a casa mia, Marlon è morto, la mia pelle è solo leggermente ambrata e a dirla tutta il mango mi fa pure schifo.
E in Polinesia non ci sono i pavoni.
Se però volete seguirmi nel mio sogno The Family Love Tree, brand australiano, può darvi una gran mano con i suoi prodotti in rattan intrecciato dai bellissimi colori.
Guardate un po’ qui.

 
 
 
 
 
 
 

Avevo ragione o no?

Emily

Tags: , ,

 
 

HIDEAWAY BEDS

Pubblicato da blog ospite in Design, Mommo Design
 styleroom.se                        
 houseofpictures.dk                        
 houseofpictures.dk                        
klusbedrijfarnospruit.nl                        
 thebooandtheboy.com                        

via Pinterest
via Pinterest

Tags:

 
 

Swing chair & Co | Voglia di dondolare

Pubblicato da blog ospite in Design, Hugs and Violence

Cercasi idea per dondolare. Mi è appena venuto in mente che, quando finiranno i lavori di muratura e il monolocale diventerà finalmente casa, avrò un sacco di spazio da riempire. Spazio da mansarda, di quello che è troppo basso per metterci dei mobili e troppo grande da lasciare vuoto.
Ne deriva automaticamente che potrò coronare uno dei sogni della mia vita: uno di quegli oggetti quasi inutili che faranno impennare la qualità della mia vita.
Altalena? Amaca? Swing chair? Ancora non lo so ma il posto c’è, la voglia anche, le travi sono solide e le ispirazioni sono tante.
Si tratta solo di decidere.

 
 
 
 
 
 

Dalla classica poltrona in rattan al divanetto di pallet, passando per l’intramontabile altalena (un po’ scomoda per dei pomeriggi di lettura) e per il trapezio da aspirante suicida.
Occhi a cuore per la Hang Necklace di Johanna Richter, costosa e introvabile.

 

Si accettano consigli, nuove idee ed eventuali tutorial.

Emily

Tags:

 
 

Style Notes – Masseria Apulia Chic

Pubblicato da blog ospite in Blog a Cavolo, Design, Interiors
Ciao amici del Cavolo! Io amo la mia Puglia e noto che, finalmente, qualcuno si è accorto di quanto sia bella la mia regione. I turisti sono sempre più numerosi e questo non può che inorgoglirmi e farmi credere sempre di più che è questo il posto migliore in cui vivere. I turisti sono attirati dal nostro cibo, dal mare e soprattutto dalle nostre bellezze architettoniche.Uno dei sogni ricorrenti non appena si lascia la Puglia è quello di vivere in una masseria tra gli ulivi secolari, a due passi dal mare. Questo sogno racchiude i nostri colori ed i nostri materiali, che sono sempre ispirati dalla nostra terra (ve ne ho parlato negli scorsi Style Notes). Lo stile delle masserie in Puglia è spesso neutro, fresco e molto chic nella sua semplice frugalità. Oggi ho deciso di proporvi sette note fotografiche a cui ispirarvi per rendere la vostra casa una sinfonia di Apulia Chic all’insegna del frugale, del rustico e della semplicità. Tutto questo con un occhio al design e alla tradizione. Pronti? Ecco a voi le sette note! 
DO REMIFASOLLASI 

Italian Chic1
decorating with baskets
Renovated Villa - This beautiful home in #Puglia, South of #Italy has been completely transformed
From "Masseria: The Italian Farmhouses of Puglia" #architecture, #white, #Italy
Secret Italy; Masseria: The Italian Farmhouses of Puglia | Luxury Homes
Inside a Trullo Home in Alberobello, Apulia/Puglia, Italy.
Cucina #cucina #kitchen #trullo #puglia #casa #home
Sette foto, sette note
per una sinfonia perfetta!
Tags:

 
 

Una comoda sala da pranzo

Pubblicato da blog ospite in Design, Filò, Idee
Un piccolo sipario cela una zona davvero piacevole: la sala da pranzo.
L’idea in più?
Accostare al tavolo con sedie una grande panca a muro, quando avrete ospite non ci sarà nessuna difficoltà nel reperire le sedie!

Tags:

 
 

SOS regalo battesimo!

Pubblicato da blog ospite in Brigi Co.De. House, Design, Idee
A breve il mio nipotino sarà battezzato e io mi trovo immersa tra mille idee per il regalo senza riuscire a decidere. Ho così deciso di scrivere questo post per chiarirmi un po le idee e magari avere da voi qualche suggerimento.
Quello su cui mi arrovello è:
1- non regalare oggetti d’oro, lo trovo alquanto demodè e comunque arriverranno sicuramente da zii vari
2- non c’è la lista nasciata, che altrimenti sarebbe facile, vai in negozio e lo svaligi
3- siamo zii giovani, creativi e dinamici per cui l’idea di dare direttamente dei soldi non ci piace
4- regalare la classica cosa che serve: bello, ma cosa è che serve davvero? mica si può prevedere cosa servirà fra qualche anno?
5- tutti dicono: “bè al battesimo si deve regalare qualcosa che resta”; io mi dico, perchè, secondo me meglio qualcosa che usa e che magari distrugge invece che qualcosa che rimane chiuso nell’armadio a prendere polvere.
Sono quini giorni che navigo in rete e ho trovato un sacco di cose che mi hanno ispirato, anzi che ho adorato, ma continuo ad avere dei dubbi, magari anche sull’adeguatezza del regalo e sui cinque punti che vi ho elencato. Voi che ne dite? Mi aiutate? Vi faccio vedere che ho trovato.
Parto dal Cavalluccio Hobby Horse di Ferm  Living (qui a fianco) e poi scendendo:
  1. Choco Cavallino di Italtrike made in Italy
  2. lampada da tavolo Orso Gift di Officina Crea
  3. Pouf Annibale Outdoor di Il Saccotto
  4. Deskhouse di Ninetonine
  5. stiker “Bleu d’Etoiles”di Lilipinso
  6. il seggiolone tascabile da viaggio di Tot Seat
  7. l’altalena Swing with the plants di FULFULdesign
  8. scatole contenitori LEGO, magari piene di giochini ed in gran quantità
  9. seduta Wuff di Studio di Eero Aarnio
  10. automobilina Max di Sirch
  11. cuscino Octpus di Ferm Living
  12. dinosauro Dino di Eero Aarnio.

Avete altre idee?
Tags:

 
 

IKEA HACKS FOR GIRLS

Pubblicato da blog ospite in Design, Idee, Mommo Design

MAMMUT STOOL+ CROCHET
pinsta.me                        
RAST DRESSER MAKEOVER
via Pinterest
MYDAL – FROM BUNK TO LOFT

IKEA PS 2012 AS A LITTLE SHOP
 pinsta.me                        

Tags:

 
 




Torna su