Dettagli Home Decor






 
 
 

Riciclo creativo: 8 idee per arredare riciclando

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Idee

Vuoi adottare uno stile di vita più sostenibile? Il riciclo creativo è una valida soluzione per combattere l’inquinamento del pianeta inoltre ti permette di rinnovare casa in modo originale e spendendo poco!


Perché buttare via vecchi mobili, oggetti o materiali inutilizzati, basta trasformarli! Con un po’ di fantasia e una buona manualità, non è difficile riportarli a nuova vita. Se stai pensando di rinnovare una stanza di casa, prima di pensare ad acquistare nuovi mobili o complementi, pensa a ciò che hai già e che può essere facilmente trasformato e riutilizzato. A volte basta davvero poco per cambiare aspetto ai nostri interni.


Dal riciclo creativo di vecchie porte ai contenitori in legno per il vino trasformati in arredi, ecco 8 idee per arredare riciclando.


riciclare vecchie porte
Ricicla delle vecchie porte in legno per decorare una parete di casa, il risultato sarà unico!

riciclare le cassette di legno per il vino

Le casse di legno normalmente utilizzate per contenere e bottiglie di vino, sono fantastiche da riciclare. Puoi creare una base il per io tuo divano fai da te, creare un tavolino da abbinare, oppure puoi creare un mobilecontenitivo aperto da collocare in cucina o in qualsiasi  altra stanza di casa.

riciclare le cassette della frutta
Appendi le cassette della frutta alla parete della tua cucina, sono una valida alternativa ai tradizionali pensili! 
riciclare vecchi mobili e materiali
Per fare ordine nella sala da pranzo, puoi ad esempio riciclare un vecchio mobile, aggiungendo delle pratiche rotelle, sfruttandolo per contenere piatti e bicchieri. Per le posate puoi utilizzare delle piccole scatole di cartone!
riciclare un vecchio tavolo da lavoro in legno
Regala una seconda vita al tavolo da lavoro in legno. Basta personalizzarlo con il colore, collocarlo dove serve e magari utilizzarlo come porta piante.
riciclare pallet e cassette della frutta
Hai deciso di ricavare uno spazio home office? Bene, per arredarelo ti basta riciclare un pallet con il quale realizzare una piccola scrivania salvaspazio e delle cassette della frutta per creare una pratica libreria.
riciclare i cartoni
Se stai arredando la camera degli ospiti, una soluzione economica per riporre vestiti e accessori la puoi facilmente realizzare fai da te assemblando e personalizzando più cartoni. I tuoi ospiti ne saranno stupiti!



idee riciclo per il bagno
Anche la stanza da bagno può essere caratterizzata da particolari elelementi di riciclo, inserendo ad esempio una scala di legno, un vecchio appendiabiti oppure trasformando dei setacci inutilizzati in specchi da appendere a parete!

Tags: ,

 
 

Casa NC, un appartamento su due livelli dal confort moderno

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Interiors, Interni
dettagli home decor

Lo studio toscano msplus architettura ripensa gli interni di una casa per adattarla alle esigenze di una famiglia giovane e intraprendente. Ridimensionando l’enorme spazio della zona giorno e cambiandone la scala attraverso accorgimenti volumetrici, materici e cromatici, il risultato è un interno caldo, moderno ed accogliente.

Il soggiorno, caratterizzato da un soffitto alto e dove spicca il grande divano color blu petrolio, risulta estremamente chiaro e luminoso grazie alle ampie vetrate che generano curiose ombre e particolari giochi di luce sulle pareti.

Il pavimento, un gres porcellanato effetto legno, delimita la zona “relazionale” da quella “conviviale” della cucina, distinzione accentuata anche da un cambio cromatico accompagnato ad un cambio “materico”, non più legno ma cemento.

Considerando l’imponente altezza della zona giorno, un’area relax è stata ricavata al piano sovrastante la cucina. L’ambiente soppalcato si affaccia sul doppio volume dell’ingresso ridimensionato e “scalato” con la presenza di tre sospensioni nere che completano l’illuminazione degli spot incassati nelle travature. Una piccola e leggera scala in legno, dal design minimalista e dotata di parapetto in vetro, consente l’accesso al soppalco.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Vera protagonista della zona giorno è la cucina scura, in contrasto con il resto del living, che si affaccia sul giardino della casa.  Al centro una grande isola con tavolo integrato disposta parallelamente rispetto alla direttrice della porta di ingresso, con l’intento, insieme alla parete delle colonne, di enfatizzare ancor di più la prospettiva della profondità della stessa.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
I due bagni, colorati e giovanili, rispecchiano le richieste della famiglia: il primo, blu, funzionale e vivace, ed il secondo caldo, ampio ed elegante.


dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor


Tags:

 
 

Arredare casa in montagna. Pensando alle prime nevi.

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Stili
come arredare e rendere acccogliente la casa di montagna

Siamo nel pieno dell’autunno e noi stiamo già pensando all’inverno, al calore e all’atmosfera piacevole che si respira durante le corte giornate invernali, in montagna. 

Chi ha la fortuna di godere di una casa vacanza in montagna, può seguire i nostri consigli per arredarla e renderla il rifugio invernale perfetto per tutta la famiglia.

Il primo passo per rendere la casa in montagna accogliente è il legno, materiale immancabile quando si parla di case in montagna. Questo materiale è  talmente versatile che si può utilizzare per rivestire il pavimento, le pareti, il soffitto. Che sia di tonalità chiare oppure scure poco importa, l’effetto desiderato rimane lo stesso, e non delude mai. 
In commercio, oggigiorno, esistono diverse e appetibili soluzioni anche per chi non ha intenzione di investire grossi capitali nella ristrutturazione della casa di montagna. Per esempio si trovano pannelli e laminati compatti a effetto decorativo che sono davvero molto simili al materiale naturale, a un prezzo economico.


come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
Se il legno è il materiale predominante, meglio optare per un arredamento lineare, pulito e minimale dai colori chiari. Lo stile nordico (o scandinavo) si è diffuso tantissimo nell’ultimo decennio ed è caratterizzato dalla predominanza del bianco con un colore a contrasto, per esempio il marrone o il nero. Si possono trovare un sacco di ispirazioni facendo riferimento all’arredo nordico.


come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
come arredare e rendere acogliente la casa di montagna

Solitamente la zona living, nelle case in montagna, riveste un ruolo fondamentale. Un caminetto al centro della stanza sarebbe la ciliegina sulla torta per trascorrere piacevoli serate in famiglia e con gli amici. Un momento di aggregazione reso ancora più piacevole da una sedia a dondolo e una tavola decorata in perfetto stile shabby chic. Per decorare una tavola in questo stile un che si avvicina anche al country, sono sufficienti pochi accorgimenti: il bianco deve essere il colore predominante vivacizzato da dettagli oro come per esempio calende e un centrotavola naturale.

come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
L’illuminazione nelle case di montagna è fondamentaleperché d’inverno diminuisce la luce naturale e si vivono molto di più gli spazi interni. Si, a luci da parete ma anche da terra che permettono di sfumare l’illuminazione e garantire quell’atmosfera avvolgente e calda.

In montagna lo spazio è importante, basti pensare al guardaroba invernale e all’attrezzatura dei vari sport alpini. Optate per dei mobili costruiti su misura o delle nicchie salvaspazio in cartongesso. In questo modo riuscirete a massimizzare gli spazi e a sfruttare la casa in ogni suo centimetro.


come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
come arredare e rendere accogliente la casa di montagna
In una casa in montagna non devono mai mancare tre elementi: un tappeto in pelliccia (sintetica) bianca, plaid di lana avvolgenti a pié divano e una boiserie in cucina in stile vintage (oppure in alternativa una credenza boho chic). 
come arredare e rendere accogliente la casa di montagna

Applicando questi consigli al proprio gusto personale, il risultato sarà perfetto e su misura.

Tags:

 
 

Cucine in cartone: alla prima occhiata nessuno le distingue da quelle vere

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
cucina in cartone per l'home staging

L’innovativo progetto, tutto Made in Italy, che rivoluziona l’home staging grazie ad arredamenti realistici in cartone stampato ad alta definizione

Tutti gli studi sono concordi: valorizzare un immobile prima di venderlo riduce il tempo di permanenza sul mercato del 70% ed azzera la trattativa.

Questo è l’effetto dell’home staging, in italiano “valorizzazione immobiliare”, disciplina nata in america oltre 50 anni fa che si occupa di presentare al meglio gli immobili in vendita per mostrare all’acquirente tutto il potenziale della casa tramite l’utilizzo di arredamento temporaneo, elementi di design e fotografie professionali.


Tutto facile dunque?

Non proprio: i costi (alti), i tempi (lunghi) e la logistica (faticosa) legata agli arredi tradizionali sono 3 elementi che rendono difficile (e spesso impossibile) la valorizzazione degli immobili.

Semplificare l’home staging è l’obiettivo di RE.DA, innovativo progetto che sfrutta la stampa digitale ad alta definizione combinata con la leggerezza e versatilità del cartone per abbattere i costi, azzerare i tempi e snellire la logistica legata all’ arredare casa temporaneamente.


cucina in cartone di RE.DA
particolare cucina in cartone di RE.DA

L’idea nasce dall’incontro tra Fabiano Gollo, da due generazioni immerso nel “cartone” grazie allo scatolificio di famiglia, ed Elisabetta Rossi, home stager professionista e formatrice per l’home staging. Presentato in anteprima a Febbraio davanti ad oltre cento “addetti ai lavori”, il progetto, interamente progettato e realizzato in Italia, ha riscosso fin da subito l’interesse del pubblico.


cucina in cartone di RE.DA
Da Marzo ad oggi abbiamo lavorato con home stagers, agenti immobiliari, investitori e costruttori per perfezionare il nostro prodotto. Allo stato attuale riusciamo a garantire un forte effetto realistico con costi fino all’80% inferiori rispetto all’arredamento tradizionale. Inoltre i nostri moduli sono leggeri, si montano in pochi minuti tramite semplici incastri e si trasportano facilmente anche in una comune berlina.” spiega Fabiano Gollo.

I vantaggi delle cucine in cartone?


Realistiche : stampate ad altissima risoluzione per dare al tuo immobile l’effetto WOW! che stavi cercando

Modulari : 5 moduli da combinare per creare il tuo arredo su misura

Personalizzabili : scegli lo stile più adatto ad ogni immobile!

Facili da trasportare : il cartone è un materiale leggerissimo. Smontate occupano poco spazio: noi abbiamo fatto stare 2 cucine intere in una station wagon ; Non servono furgoni per il trasporto ne montacarichi per raggiungere i piani alti

Facili da montare : nessun incastro complicato ne viti o bulloni. Nessun trapano da utilizzare per fare fori. Grazie a pratici magneti puoi montare e smontare i moduli con un solo gesto, quante volte vuoi

Resistenti : progettati per resistere nel tempo. Puoi montare e smontare la stessa cucina quante volte vuoi ed utilizzarla in più immobili

Economiche : lo stesso effetto di un arredo reale con l’80% di sconto


cucina in cartone di RE.DA
cucina in cartone di RE.DA

I primi sforzi si sono concentrati sulle cucine, da sempre la componente più onerosa e complessa da gestire, ma sono in cantiere anche bagni, camere, living e complementi d’arredo. Il progetto, tecnicamente ancora in fase di sviluppo, è ormai pronto per il lancio.
Abbiamo creato un gruppo riservato che si è popolato di addetti ai lavori. Queste persone ci hanno aiutato a migliorare il nostro prodotto e per ringraziarli apriremo le vendite in anteprima con  uno sconto a loro riservato”.


Per pochi giorni è ancora possibile accedere all’offerta ed unirsi al gruppo di sviluppo registrandosi tramite il sito www.arredorealistico.it. Scaduto questo termine il progetto sarà lanciato sul mercato tramite crowdfunding.

Tags: ,

 
 

Halloween: come decorare casa tra mistero e design

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
Dolcetto o scherzetto, portacaramelle o decorazioni terrificanti per la casa?

Dolcetto o scherzetto, portacaramelle o decorazioni terrificanti per la casa?


Su yellowa.it è tutto pronto per arredare gli spazi in vista di Halloween, ormai un appuntamento sempre più festeggiato anche in Italia. Per il 31 ottobre i designer, gli architetti e i fotografi del portale italiano – ideato dallo studio milanese HIT arcHITects – hanno scelto personalmente i complementi d’arredo e gli oggetti più originali e sorprendenti.

Lo speciale Halloween è online per trasformare la casa in modo raccapricciante ma con buon gusto: non possono mancare le classiche zucche ma invece di sceglierle tutte arancioni, yellowa.it propone di abbinarle con altre in colori più trendy, ad esempio i classici bianco o nero. Meglio ancora se sono di piccole dimensioni, meno ingombranti, più facili da posizionare sull’arredo o sui davanzali e pratiche per essere conservate fino al prossimo anno. 

zucca decorativa in bianco e nero

Per un’atmosfera generale “Halloween di design” meglio non usare più di tre colori. Se abbinati con oggetti in metallo l’effetto sarà ancora più elegante: perfetto il portagioie in alluminio di Hab&Gut con un teschio decorativo ideale per un effetto “spaventoso”. A questo proposito, altre idee fantasiose sono gli accessori a forma di teschio con varie funzioni, come lo svuotatasche, la candela o lo sgabello.

portagioie a forma di teschio
svuotatasche a forma di teschio
sgabello a forma di teschio
Immancabili i sacchetti per raccogliere i dolci, ma invece della classica zucca in plastica si può optare per delle borse in lino con decorazioni a tema, adorate dai più piccoli e dalle mamme.

borse in lino portadolci a tema Halloween
Per completare il total look, in ingresso sulla parete o sulla porta, una classica ghirlanda decorativa in toni autunnali, una catena di mini zucche illuminate e delle finte candele a prova di bambini!

ghirlanda decorativa autunnale
decorazioni per Halloween

E per l’amico a quattro zampe? Sarà di sicuro lui il protagonista della serata con la criniera cane-leone di Wilk.

criniera cane-leone per l'amico a quattro zampe

Tags: ,

 
 

Abimis, nuovo Sistema di Controllo del Freddo

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo

Per servire una portata di qualità è indispensabile una materia prima di qualità. In questo senso, è inevitabile che la fase di conservazionedei cibi acquisisca un valore imprescindibile nel generale atto del cucinare, anche e soprattutto se pensata in relazione a temi fondamentali quali l’igiene e la sicurezza.


Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo.


Un programma tecnologico di colonne refrigerate completamente personalizzabili per finitura, dimensione e configurazione, rese uniche da un pannello esterno, facilmente accessibile, che permette di modulare la temperatura dei vari scomparti e di monitorarne lo stato in qualunque istante.


Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo

Grazie al Sistema di Controllo del Freddo, che sfrutta le tecnologie proprie della grande ristorazione, Abimis prosegue nel suo intento di avvicinare il mondo della cucina professionale all’utilizzo domestico, per rendere unico il rito quotidiano del cucinare anche tra le mura di casa propria, con gli strumenti migliori e più affidabili.


Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo
Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo

L’aspetto, semplice e dalle linee morbide, e il materiale, l’acciaio inossidabile AISI 304, restano i medesimi delle cucine Abimis. Anche l’approccio all’igiene resta quello tipico di Abimis, pensato per soddisfare i più elevati standard: le porte a filo e le ante raggiate, senza angoli vivi, impediscono infatti allo sporco di annidarsi e facilitano le operazioni di pulizia.


Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo
Il Sistema di Controllo del Freddo si articola in più celle, tra loro separate e a diverse temperature,destinate alla conservazione con sapienza e organizzazione: la carne e il pesce, ad esempio, sono divisi dalla frutta, la verdura, il latte, ecc per impedirne le contaminazioni. Tutti i ripiani del sistema, poi, sono estraibili per garantire la massima accessibilità e una migliore organizzazione degli spazi. Un sistema di ventilazione interno, infine, garantisce la stessa temperatura in qualunque punto della cella.


Abimis ha progettato il nuovo Sistema di Controllo del Freddo

Anche il Sistema di Controllo del Freddo di Abimis adotta il sistema Gastronorm, che prevede dimensioni standard per i recipienti, i vassoi e gli altri strumenti utilizzati nel mondo della ristorazione, ottimizzando la sistemazione dei vani e la fruibilità di tutti i vari alimenti e strumenti di lavoro.

Tags:

 
 

La palette “green” di WILSON & MORRIS si arricchisce di nuove tonalità

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
Moodboard Military Green

Il verde è un colore legato alla natura, simbolo di rinascita, di equilibrio e armonia. Nel mondo dell’interior design le sfumature green vengono spesso utilizzate per ambienti conviviali domestici oppure in spazi ricettivi per il loro potere calmante che permette alle persone di rilassarsi.


Wilson & Morris che abbraccia la filosofia del colore legato al benessere per questa nuova stagione amplia la gamma dei verdi, introducendo due nuove tonalità: il codice 2052 Military Green più deciso e il codice 2051 Greenish con sfumature più chiare e delicate.  


Entrambe le pitture rientrano nel progetto Benessere Casa, studiato insieme all’esperto di codici colore Nicola Baccaglini che racconta così la loro genesi e la finalità di utilizzo negli ambienti sia residenziali che contract. “I colori che ritrovo in natura sono la miglior risorsa e fonte di ispirazione per dare il benessere all’interno di un mio progetto. Il verde nelle sue innumerevoli sfumature bilancia spesso il caricamento strutturale del peso del colore. Da un punto di vista cognitivo il contrasto tra il verde military green piu’ deciso e il greenish piu’ tenue crea una combinazione e un gioco di profondità che proietta nell’immaginario il contatto con la natura. E’ come un ritorno alle origini.”


Moodboard verde Greenish

La palette “green” di Wilson & Morris non è solo destinata alle paretidegli ambienti ma anche ai pavimenti per uniformare lo stile dello spazio. Nella linea Petra, rivestimento cementizio continuativo per tutte le superfici, sono infatti presenti tonalità di verde da abbinare alla proposta di pitture (codice Lattura 02 e Pino 120).


rivestimenti cementizio Petra colore Lattura 02
Rivestimento cementizio Petra colore Pino 120

Petra è un prodotto versatile e funzionale ideale in fase di ristrutturazione, perché può essere applicato su supporti già esistenti evitandone quindi lo smaltimento. Un risparmio di tempo e di risorse per un risultato impeccabile.


Wilson & Morris è sempre alla ricerca di tonalità non solo di tendenza ma soprattutto funzionali e volte a trasmettere benessere perché il colore ha un potere emozionale da non sottovalutare!


Tags:

 
 

La Classic Collection di H&M Home

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19.

H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19.

Una linea per la casa che si compone di biancheria e accessori tradizionali e raffinati, dai colori armoniosi e materiali di qualità.


Per la camera da letto non possono mancare delle candide lenzuola bianche, eleganti vasi in vetro e accessori dalle linee delicate. Per il bagno, invece, i morbidi asciugamani in cotone 100% biologico trasformeranno lo spazio in una vera e propria oasi di benessere.


H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19
H&M presenta la nuova Classic Collection per la stagione autunno-inverno 2018-19

Per acquistare i nuovi prodotti della Classic Collection clicca qui



Tags:

 
 

Catalogo Ikea 2019: 10 imperdibili complementi d’arredo per l’autunno

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
Il Catalogo IKEA 2019 è ricco di novità, con soluzioni adeguate a ogni situazione

Il catalogo IKEA 2019 è ricco di novità, con soluzioni adeguate a ogni situazione. Naturalmente soluzioni ingegnose, di stile e accessibili, pensate per arredare ogni angolo della casa.

Ecco per voi 10 imperdibili complementi d’arredo per l’autunno scelti dal nuovo catalogo IKEA 2019!



zerbino MEJLS
Lo zerbino MEJLS, dal basso impatto ambientale, è perfetto per accogliere i tuoi ospiti. I nuovi zerbini, in poliestere ricavato da bottiglie di plastica riciclate, permettono di utilizzare risorse che altrimenti verrebbero sprecate. Questi zerbini sono riciclabili e realizzati con una tecnica di stampa digitale che permette di colorare il materiale in modo più sostenibile. Lo zerbino MEJLS ha anche il dorso antiscivolo.


serie IVAR Ikea

Pensi di non avere spazio a sufficienza? Ricrediti. Con gli elementi della serie IVAR puoi comporre una soluzione chiusa adatta a tenere in ordine i tuoi tesori preziosi, come gli album fotografici o l’occorrente per il tuo hobby preferito. Questa soluzione offre anche una comoda superficie su cui esporre i piccoli oggetti speciali che contribuiscono fortemente a personalizzare l’ambiente.

lampada SJÖPENNA con paralume in carta

L’atmosfera è importante. Quando scegliamo i mobili, spesso diamo priorità a colore e forma, ma, per creare una stanza in cui stare veramente bene, texture e qualità della luce sono altrettanto importanti. In questo ambiente l’obiettivo è la morbidezza, con soffici plaid, cuscini vaporosi e velate tende che filtrano i raggi del sole. E con la luce calda e diffusa di una lampada SJÖPENNA con paralume in carta.


set di tavolini GRANBODA

Il set di tavolini GRANBODA in tonalità tenui e sfumate è funzionale e ha un aspetto elegante. I tavolini sono sempre a portata di mano per lavorare, fare uno spuntino o giocare. Li puoi usare dove preferisci, e quando devi fare spazio basterà impilarli in un angolo e non ingombreranno la stanza.

pouf DIHULT Ikea

Quando in casa servono delle sedute extra, i pouf sono una valida soluzione. I pouf DIHULT sono morbidi e allegri elementi che puoi posizionare dove vuoi; e quando non servono, basterà appenderli alla parete per liberare la superficie a terra.


tappeto AVSIKTLIG a pelo corto

Per rendere più accogliente il soggiorno non può assolutamente mancare un tappeto. AVSIKTLIG è un tappeto a pelo corto durevole, resistente alle macchie e di facile manutenzione poiché è in fibre sintetiche. Il pelo spesso attutisce i suoni e offre una superficie morbida su cui camminare.


sedia trasparente TOBIAS

Per il tavolo da pranzo in cucina o nel soggiorno, la sedia trasparente TOBIAS ha un design elegante e misurato, che sta bene ovunque!


carrello BROR

Il carrello BROR ha un piano d’appoggio in legno che dona stile a questo sistema di scaffali molto resistente. Il suo design industriale, caratterizzato da linee semplici, si adatta a qualsiasi ambiente. Realizzato in acciaio galvanizzato con rivestimento a polvere nero.


tende oscuranti MAJGULL

Un sano riposo oggi significa una vita più sana e felice domani. Con le tende oscuranti MAJGULL, la camera da letto sarà un luogo più intimo e sereno in cui riposare.


attaccapanni KUBBIS Ikea

Se in camera quasi tutto è riposto dietro ad ante e frontali, puoi permetterti una soluzione a giorno come l’attaccapanni KUBBISsenza cedere a compromessi in termini di ordine. Rimarrà in vista solo il necessario per domani, e il tuo risveglio sarà più dolce e piacevole. 

Tags: ,

 
 

Un casale di pietra 100% ecosostenibile

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Interiors
dettagli home decor

La trasformazione di una vecchia casa colonica in Spagna nel segno della sostenibilità e nel pieno rispetto per la natura

La casa si trova nella città di Girona, nel Bajo Ampurdán, territorio di artisti come Dalí. I suoi spessi muri di pietra e le tecniche di costruzione originali sono state, per così dire, la tela bianca su cui il designer Joan Lao e famiglia, hanno deciso di creare una nuova casa che al tempo rappresentasse il loro lavoro di artisti. 
Per Joan Lao, non c’è divisione tra architettura e interior design , e la casa è il frutto di un processo creativo che integra gli interni e l’ambiente circostante in modo armonico. Sono state curate nei dettagli le trame e le finiture del progetto, lavorando con pietre naturali e legni naturali invecchiati, argilla ecalce. Anche per quanto riguarda i tessili sono stati selezionati solo tessuti naturali
Il primo intervento ha riguardato lo studio del lay out per organizzare gli spazi necessari per vivere, creare, esporre, incontrare e presentare le opere artistiche e le nuove collezione di Adalina Coromines, moglie di Joan Lao. In corso d’opera sono state recuperate delle volte in pietra, delle ceramiche e delle pareti in pietra. E’ stato un lavoro di ricerca quasi archeologica, ma ciascuno dei dettagli ha contribuito a dare forma alla nuova casa che è anche un laboratorio di arte.
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decorr
dettagli home decor
dettagli home decor

Tags:

 
 




Torna su