6 Agosto 2019 / / Architettura

I colori del mare, il legno chiaro, i toni neutri della sabbia e tanta luce si fondono in questa casa che si affaccia su una delle bianche spiagge di Maiorca.

una-casa-al-mare-2

Una vecchia casa di pescatori ristrutturata completamente dalla designer d’interni Catalina Socias.

una-casa-al-mare-10

una-casa-al-mare-3

Le ampie finestre, le pareti rivestite con le doghe in legno aiutano gli spazi a sembrare più grandi.

una-casa-al-mare-4

una-casa-al-mare-5

Il bianco e gli azzurri del Mediterrano nelle loro declinazioni, richiamano alla calma del mare e rendono la casa  accogliente, fresca e rilassante.

una-casa-al-mare-7

una-casa-al-mare-8

una-casa-al-mare-9

Eleganza e semplicità anche per gli arredi della camera da letto padronale con letto a baldacchino e vista mare.

una-casa-al-mare-11

una-casa-al-mare-12

una-casa-al-mare-13

una-casa-al-mare-14

una-casa-al-mare-15

Il legno nello stile coastal sembra essere consumato dal tempo, sottoposto a intemperie  e alla salsedine.

una-casa-al-mare-6

Un angolo dal sapore shabby.

Una vecchia cartina geografica, un divanetto e un comodino vintage acquistati un mercatino della pulci a Parigi danno un tocco chic alla vecchia casa dei pescatori.

Ph Stella Rotger via

 

L’articolo Una casa al mare in stile coastal. proviene da Charme and More.

6 Agosto 2019 / / Blog Arredamento

Gli affitti sono tornati a crescere in Italia, ma ogni città ha i suoi prezzi. Spesso con differenze notevoli tra le diverse regioni e con trend che segnano in maniera particolare i centri maggiori.
Secondo l’infografica realizzata da Soluzioni Salvaspazio, azienda specializzata in mobili a scomparsa, Milano occupa la vetta della classifica delle città con l’affitto più caro: 15,8 euro al metro quadro. Seguono Firenze (13,5 € mq) e Roma (12,2 € mq). Quali sono invece le città dove si paga meno? Sono tutte al sud: Caltanissetta (3,9 € mq), Avellino (4,4 € mq) e Reggio Calabria (4,4 € mq).

Gli affitti regione per regione

Nel 2018 gli affitti sono aumentati del 3,5%, ma nell’ultimo trimestre hanno fatto registrare una diminuzione dell’1,2% rispetto al trimestre precedente. La regione più costosa è la Valle d’Aosta, con un affitto mensile che supera i 1.500 euro per un appartamento di 100 metri quadri, seguita da Sardegna (1.480 €) e Lazio (1.203 €). La più economica, invece, è la Calabria con un affitto di 489 euro mensili, seguita da Molise (522 €) e Sicilia (612 €).

Ma le differenze di prezzo non riguardano solo le regioni. Secondo i dati raccolti nel settembre del 2018, le città capoluogo di regione costano in media il 3,5% in più rispetto ai capoluoghi di provincia. Oltre alle già citate Milano, Firenze e Roma, anche Venezia, Bologna e Trento hanno tutti canoni di locazione al di sopra dei 1.000 euro al mese. Sul podio delle province con gli affitti più elevati troviamo Bergamo (1.212 €), mentre al secondo e terzo posto Treviso (1.165 €) e Modena (1.149 €). In uno scenario di questo genere, la soluzione è orientarsi su appartamenti più piccoli e quindi sostenibili economicamente. Da arredare con mobili creati proprio per soddisfare queste esigenze, perché in grado di ottimizzare e rendere più funzionali gli spazi a disposizione.

Casa dolce casa

Il 72,3% delle case in Italia sono di proprietà: una percentuale elevata, anche se rappresenta in realtà il dato più basso dal 2010. Mentre il 27,7% sono in affitto: il dato più alto dal 2012.
Il prezzo medio degli affitti nel nostro paese, secondo l’infografica, è di circa 800 euro. Ma mentre alcune città hanno fatto registrare dei rincari, in altre i prezzi sono invece diminuiti. Qualche esempio? A Siena sono aumentati del 9,7%, a Verona del 9,5% e Catania l’8,6%. Chieti, Venezia e Sassari hanno affitti in calo: la città abruzzese del 14,3%, le altre due rispettivamente del 12% e 11,6%.

6 Agosto 2019 / / Architettura

Rosario House Porto depA architects

Nel quartiere più alla moda della città portoghese di Porto, Margarida Leitão  e  Luís Sobral, la coppia di architetti dello studio depA , hanno rinnovato una delle proprietà più antiche della zona per ricavare diversi appartamenti.

Situata nella parte superiore di  Rua do Rosário , da cui la casa prende il nome,  Casa do Rosário  è il tipico edificio di Porto caratterizzato da una facciata stretta che si sviluppa su tre piani con doppio affaccio.

La strada, un tempo posseduta da un commerciante locale e devoto della Madonna del Rosario, attirò molte famiglie della classe commerciale del XIX secolo di  Porto . La disposizione archetipica di queste case riflette il percorso verso la ricchezza delle famiglie:  mentre salivano di livello, i volumi aggiuntivi venivano accatastati per creare uno spazio più ampio adatto al loro status.

Gli architetti hanno affrontato il progetto di ristrutturazione cercando di mantenere intatti gli elementi originali dell’edificio.

La facciata è stata interamente restaurata e sono state recuperate le piastrelle gialle originale che hanno ispirato la combinazione di colori tenui degli interni. Entrando, una scalinata in legno circondata da pareti color crema conduce ai piani superiori.

I pavimenti di Casa do Rosario mixano delle bellissime piastrelle idrauliche gialle a motivi geometrici, con un parquet in legno di cedro che si abbina al gusto neutro dei mobili, molti dei quali sono stati progettati dagli architetti e assemblati in loco. Infine, le lamiere grecate sono state utilizzate per rivestire gli esterni dell’attico, caratteristica che aggiunge un tocco di contemporaneità all’edificio.

Rosario House Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Rosario House a Porto depA architects

Oggi  Casa do Rosário  ospita due appartamenti grandi e alcuni monolocali destinati ad affitti a breve termine per chi desidera trascorrere una vacanza nel quartiere più alla moda di Porto.

Progetto: depA architects

L’articolo Casa do Rosário proviene da Dettagli Home Decor.

5 Agosto 2019 / / Colori

Raimbow mania
Un meraviglioso arcobaleno acquerello in salotto per tornare bambini , romantici e poetici
  • Parete arcobaleno per rallegrare gli uffici
  • Raimbow
  • Singapore

Una bellissima carta da parati di Caselio con righe arcobaleno per l’allegro relooking di un appartamento destinato a casa vacanza, Progetto NDAA

Se anche voi amate i colori e avete un animo romantico e un po’ bambino, non potrete fare a meno di essere coinvolti anche voi dall’arcobaleno mania!

Tendenza e design

Uno dei trend allert più divertenti ed energici degli ultimi tempi è sicuramente quello che ha come protagonista l’arcobaleno in tutte le sue accezioni, una vera Raimbow mania.

Vi sarete accorti che ormai gli arcobaleni, fratelli degli amici unicorni, sono da per tutto e non solo per quanto riguarda l’arredamento e il life style dei bambini, che anche grandi aziende e designer come Patricia Urquiola e Cappellini hanno scelto di affrontare questa tematica nell’interior design.

Raimbow mania
Questa serie di imbottiti che imitano l’arcobaleno nella forma e nel colotre è stata disegnata da Lubo Majer per l’azienda slovacca di mobili DIZAJNO
  • Orijeen, studio di Seoul, ha progettato una collezione di mobili colorati,
    Color Flow collection , che sembra cambiare a seconda dell’angolo di visione come un arcobaleno.
  • Anche l’ architettura si fa arcobaleno
  • Rainbow Furniture By Patricia Urquiola
  • Cubit, modular bookcase by Mymito
  • Il famoso frigo Smeg versione multicolor
  • Il divano Air di Lago ha una modularità senza eguali,
    si possono scegliere profondità della seduta l’altezza dello schienale mescolando tessuti e colori

Pareti

Il colore influisce tantissimo sul nostro umore, la
scelta dei colori per dipingere le pareti della casa è una delle più complesse,
perché abbiamo paura di sbagliare, di stancarci, perché un conto è vedere il
colore su una mazzetta o su un campione a parete, un conto è immaginare tutte
le pareti dipinte in quella tonalità.

Insomma quando si parla di colori la situazione non è
mai semplicissima, soprattutto se si parla di muri, eppure c’è qualcuno che in
barba ad ogni timore sceglie il tema raimbow anche per dipingere le pareti di
casa e, come ci dice una briosissima stylist di Los Angles, bisogna lasciare da
parte i timori e tornare bambini!

Esistono carte da parati, spesso più adatte alla camera
dei ragazzi, raffiguranti arcobaleni o a strisce o geometrie multicolor, ma
sono meravigliose anche le fantastiche decorazioni a parete da far realizzare
da decoratori professionali o veri artisti. L’effetto sarà sorprendente e di certo
la vostra casa non sarà più la stessa se lascerete che l’arcobaleno possa entra
tra e sulle vostre mura.

Tanti modi di decorare le pareti con un arcobaleno, non solo la camera dei ragazzi: camere da letto, corridoi, salotti. Arcobaleni colorati, psichedelici, boho chic o stile seexteen ma pur sempre una ventata di energia

Raimbow design
Adesivo murale su stikid
Raimbow design
Carta da parati di Muralwallpapers
raimbow design
carta da parati di Wallpapper, si chiama invasion of the light bulb della collezione Naive ed è stata disegnata da Archmazelab
raimbow design
La casa con pareti arcobaleno di una stylist di Los Angles
Raimbow mania

Arcobaleno e stelle adesive per un angolo magico disponibili QUI

Raimbow mania

Sono piccoli e graziosissimi adesivi che trovate QUI quelli che compongono questa deliziosa decorazione a parete, ma potete applicarli anche su superfici più piccole, come quella di un mobiletto o un cassetto

righe Chevron arcobaleno per la bellissima carta da parati che trovate disponibile QUI in diversi formati

Raimbow mania

Adorabile e perfetto per rallegrare diversi angoli della casa lo stickers 84x49cm con gocce in colori pastello che trovate QUI

Raimbow mania

perché non scegliere un allegro elefante che spruzza acqua arcobaleno per decorare in modo originale la parete della cameretta? Lo trovate QUI

ARREDI

Per i meno audaci, ma in questo caso non ve ne faccio
una colpa in quanto mi rendo conto che le pareti arcobaleno siano davvero
impegnative, sia che decidiate di disegnare un vero e proprio arcobaleno,
bellissima tematica per un murales domestico, sia che utilizziate solo i colori
dello spettro dell’iride, esistono tanti divertenti complementi d’arredo a
forma di arcobaleno.

Ancora una volta si tratta di arredi ottimi per la camera dei piccoli ma che da essa possono uscire per popolare di allegria tutta la casa, come lampade, cuscini e decorazioni a parete; bellissime quelle che spopolano su ogni sito di interior design realizzate in corda e macramè.

Con lo stile raimbow potete rinnovare anche vecchi arredi o angoli della casa, come una scala o le persiane della cameretta, per portare una luce tutta nuova

Sono davvero meravigliose le decorazioni in corda Macramè raffiguranti degli arcobaleni, le potete trovare anche su Etsy realizzate da abili artigiani

Adorabili i cuscini a forma di arcobaleno, non solo per la camera dei bambini, quello a sinistra lo trovate QUI e quello a destra con nuvoletta QUI

  • di In Wood by Cun Sa Linna
  • Un modo davvero creativo di decorare le persiane e far entrare i colori in casa
  • Avete mai pensato a una scala multicolor?
  • Decorazione a parete complementi per un interno arcobaleno
  • Specchio arcobaleno di maison du monde
Raimbow style

Simpatica lampada a batteria a forma di arcobaleno, disponibile QUI

Sedie arcobaleno in sala da pranzo

Raimbow style

Federa per cuscino a colori variopinti, ottimo per ravvivare qualsiasi divano! Lo trovate disponibile QUI

In cucina

Il raimbow style è anche la scelta perfetta per l’ambiente
cucina che in molte case è la stanza più allegra e vissuta da tutta la famiglia
all’interno della casa e allora via a tovaglie, stoviglie, canovacci fino ad
arrivare a una vera e propria cucina raimbow!

Anche la cucina può essere arcobaleno

Tovaglie e tovagliette in versione arcobaleno per tutti i gusti. In alto a sinistra sottobicchieri in lana cotta, antigraffio con pom pom multicolore disponibili QUI di seguito bellissime le tovagliette con arcobaleno vintage che trovate QUI.
In basso a sinistra tovaglia multicolor QUI, al centro tovagliette perfette anche per i gusti più minimalisti, le trovate QUI e infine pois arcobaleno sulla tovaglia che potete trovare QUI insieme a tanti altri accessori per organizzare una festa perfetta

Per una tavola arcobaleno teiera tazze tazzine tovaglia e piatti

Raimbow style
La cucina arcobaleno di un influencer di Los Angles che ha scelto lo stile raimbow per tutta la sua casa

Tappeti

Anche il tappeto è un complemento d’arredo che può
aiutarci a portare l’arcobaleno in ogni stanza dal bagno al salone alle camere
da letto, per le quali potremo scegliere anche parure per il letto tema raimbow;
complementi d’arredo tessili che porteranno allegria ma che se dovessero
stancarci non ci vorrebbe nulla a sostituire.

I tappeti sono un bellissimo complemento d’arredo che con un gesto può portare l’arcobaleno in ogni stanza della casa dal bagno all’ingresso. In alto a sinistra zerbino d’ingresso effetto tavole di legno arcobaleno che trovate QUI, di seguito un bellissimo tappeto variopinto per soggiorno o camera da letto disponibile QUI in varie misure. Al centro a sinistra tappeto con esagoni arcobalena super trendy disponibile QUI in varie misure accanto tappetino per il bagno antiscivolo e antimuffa disponibile QUI. in basso a sinistra tappeto a forma di arcobaleno per una cameretta piena di gioia che trovate QUI; lo trovate QUI infine tappeto colorato perfetto per per ogni ambiente lo trovate QUI

  • Avete sempre sognato un pavimento multicolor? Potete risolvere con una bellissima passatoia
  • Semplici mobili bianchi e un tripudio di colore con il tappeto
  • Salotto creativo
  • Arcobaleno in salotto

Vintage

Altro particolare di questa tendenza che sembra così
millenial è che in realtà si tratta di una decorazione già molto sfruttata
negli anni ‘60’70, dunque l’arcobaleno ha anche un certo fascino vintage e questo
per non dimenticare che i grandi amori fanno dei giri immensi e poi ritrornano!

  • Anche gli arcobaleni possono essere vintage lo sapevate? io no!
  • Una cucina raimbow davvero moderna per avere 60/70 anni
  • Immagine pubblicata su Better Homes and Gardens, una vecchia rivista americana di arredamento, ricette, “come ricevere ospiti” e tutto per la casa. potrebbe essere attualissima ed invece risale al 1975
  • Bagno vintag raimbow
  • Stile anni ’70
  • Bagno arcobaleno, come se fosse stato progettato oggi
  • bellissimo questo interno sixteen con sullo sfondo la meravigliosa
    Ball Chair di Eero Aarnio

Arcobaleno e colori

L’arcobaleno in se è un fenomeno ottico, non tangibile, composto da degli archi di 7 colori, che in ordine dall’esterno verso l’interno dell’arco sono: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola.

Nelle varie decorazioni e complemento d’arredo poi potremo vedere questi colori variare a seconda del gusto del designer, decoratore ecc. fino ad arrivare a trovare delle decorazioni di arcobaleni in bianco e nero o colori neutri, molto lontani dalla realtà; arcobaleni che    comunque mantengono il fascino di questa meraviglia della natura, riconoscibile per i suoi colori, ma anche per la sua famosissima forma ad arco.

Raimbow style
Doppio arcobaleno grigio
Raimbow style
un arcobaleno soft
Raimbow style
Poster in b/n di Pixers
Raimbow style
I colori dell’arcobaleno. Poster di spreadshirt.it

Per quanto possa piacervi o appassionarvi o meno questa tendenza che voi abbiate un animo bambino o siate ormai degli adulti rigorosi e minimalisti se vedrete un arcobaleno nel cielo il vostro cuore non potrà fare a meno di sorridere.

Parola d'ordine raimbow, uno dei trend allert dell'anno più divertenti e gioiosi. La Raimbow mania ha colpito tutti, grandi e piccini, qui tante idee

L’articolo Raimbow mania proviene da Architettura e design a Roma.