Tendenze colori 2019 secondo Pantone

Pubblicato da blog ospite in Case e Interni, Colori

tendenze-colori-2019-pantone

Il Pantone Color Institute, la società di consulenza che sceglie i Colori dell’Anno, ha selezionato 72 colori per il settore dell’home decor e interior design nel 2019. Scopri cosa c’è all’orizzonte per il prossimo anno, secondo Pantone.

Eravamo rimasti al colore dell’anno 2018, l’Ultra Violet, ma come sempre gli esperti Pantone guardano al futuro e nei mesi scorsi hanno fatto uscire la nuova guida sulle tendenze dei colori.

The-Pantone-Colors-That-Will-Be-Trending-in-2019-1

PANTONEVIEW home + interiors 2019 include 8 palette di colori, di cui due rese pubbliche e sono un ritorno ai classici con alcune tonalità vivaci e interessanti, specificatamente selezionate per la casa e l’arredamento del 2019.

Dalla vernice al tessuto, dalle tende alle lenzuola – anche gli accessori per la cucina – ci sono buone probabilità che questo sarà ciò che vedremo nei negozi l’anno prossimo. Dopo tutto, Pantone ha ufficialmente predetto i colori dal 2000 ed è diventato una guida più che una previsione, soprattutto per i colori della moda e degli interni.

The-Pantone-Colors-That-Will-Be-Trending-in-2019-2

La previsione di casa + interni PANTONE VIEW include 8 temi e 72 colori. Due delle tavolozze evidenziate quest’anno sono CRAVINGS e CLASSICO.

The-Pantone-Colors-That-Will-Be-Trending-in-2019-Cravings

The-Pantone-Colors-That-Will-Be-Trending-in-2019-classic

Delle altre altre magnifiche palette che gli esperti di colori di Pantone hanno ideato quest’anno conosciamo nomi e caratteristiche, ma per vederle occorre comprare la guida.

Cravings – E’ una palette che attira l’occhio e le papille gustative con colori speziati come rosso, arancio e viola intenso. Le seducenti allusioni al “cibo fetish” (cioccolato, peperoncino…) approfondiscono l’irresistibile messaggio della combinazione di colori.

Classico – Proprio come suggerisce il nome, le tonalità di Classico sono fondamentali, intramontabili, eleganti e mai fuori moda. Questa è una tavolozza in cui una graziosa tonalità “cigno bianco” e il color cammello convivono senza fatica con blu, grigio chic, rosso bordeaux, caviale nero ed oro.

Syncopated – Una palette pervasa di energia ed euforia grazie ad un bianco brillante, un giallo acceso e un caldo giallo-rosso.

Paradoxical – La palette propone stile e design creati da abbinamenti non convenzionali, un mix eclettico di alti e bassi, di tradizione e modernità.

Musings – Una palette silenziosamente riflessiva ma vitale, trasmette uno stile di vita sano e rilassato, con un senso di benessere.

Cherish – Una combinazione di sfumature, che formano un rifugio tranquillo. Cherish cattura i ricordi di comfort, divertimento, affetto e allegria.

Meanderings – Sia che viaggiate fisicamente o nella vostra fantasia verso mete conosciute e sconosciute, Meanderings implica un percorso tortuoso fatto ad un ritmo lento, che spesso rivela inaspettati tesori e piaceri.

Proximity – Formando un ibrido di tecnologia e natura che parla delle complessità della vita del 21 ° secolo, Proximity raccoglie le tonalità sorelle di verde-blu tropicale e blu-verdi che si fondono fluidamente in blu reale e verdi puliti.

VH2019-INSPIRE-pantone-trend-forecast-pantone-view-home-and-interiors-2019-product-2

VH2019-INSPIRE-pantone-trend-forecast-pantone-view-home-and-interiors-2019-product-3

VH2019-INSPIRE-pantone-trend-forecast-pantone-view-home-and-interiors-2019-lifestyle

[credit photos: Pantone]

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Tags:

 
 

Piero Lissoni Color Collection

Pubblicato da blog ospite in +deco, Colori

Tre anni fa abbiamo visto molti muri blu, due anni fa molti muri neri e l’anno scorso abbiamo visto molte muri rosa e bordeaux.

Speriamo nel 2018 di vedere molte pareti pitturate con vernici naturali e eco-friendly.

Possiamo cominciare dalla Color Collection di Piero Lissoni per Kerakoll ad esempio; sono a base d’acqua, inodori, esenti da VOC, prive di formaldeide, alchilfenoli etossilati (APEO), coalescenti, plastificanti e metalli pesanti.

E sono disponibili in 100 colori bellissimi.

Spero vivamente che questo sia il futuro della pittura per interni.

Mi piace molto il verde, il terracotta e il blu polvere delle prime tre foto dall’alto nel finitura gessosa extra-opaca @GEL PAINT.

Piero Lissoni, -direttore creativo di marchi come Alpi, Boffi, De Padova, Lema, Living Divani  e il designer dietro alcuni iconici pezzi d’arredo degli ultimi anni- sa quale effetto, prestazione e qualità cerca quando sceglie le pitture per i suoi progetti, quindi chi meglio di lui poteva lavorare con Kerakoll alla creazione di una nuova linea colore ? ?

The post Piero Lissoni Color Collection appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

Tags:

 
 

Color ruggine, tra i più amati su Pinterest

Pubblicato da blog ospite in Colori, Decor, Easy Relooking

READ IN ENGLISH

Le ultime tendenze in fatto di arredamento vedono come protagonista assoluto il color ruggine, ispirandosi a materiali naturali e in un certo senso grezzi.

Tale tonalità infatti è diventata un vero must nelle case moderne, in modo particolare per ciò che concerne la colorazione delle pareti.

Nel caso del ruggine ossidato, si tratta di un effetto che richiama il metallo usurato e che viene riprodotto adoperando le vernici acriliche che ricreano un’atmosfera industriale e molto urbana. Questo colore è estremamente particolare e se utilizzato nella giusta dose può far diventare qualsiasi ambiente estremamente originale e alla moda.

Qui in foto, un esempio di gres effetto ruggine utilizzato in una doccia.

color_ruggine

@EasyRelooking

 

Nel caso invece del color ruggine uniforme, quindi senza particolari effetti, si tratta di un rosso con una punta di marrone e anche di rosa all’interno.

Color Ruggine

Via Pinterest

Proprio a causa della sua originalità il color ruggine potrebbe portare a pensare a una certa difficoltà nell’abbinamento dei mobili e dei complementi d’arredo ma in realtà non è affatto così.

Pareti color ruggine

Le pareti color ruggine possono trovare largo impiego all’interno di una casa. Esse infatti possono essere adoperate in qualsiasi tipo di stanza, a patto che l’arredamento circostante si sposi bene con tale tonalità.

Il color ruggine può essere ad esempio usato in un soggiorno moderno per fare da sfondo ad un caminetto o una mensola dallo stile retrò.

Il colore può essere usato per decorare una sola parete oppure per tutta la stanza. In quest’ultimo caso però è bene ricordare che, trattandosi di una tonalità piuttosto scura, è necessario che l’ambiente sia abbastanza grande e soprattutto luminoso. In caso contrario è preferibile invece usare il colore su una sola parete e lasciare le altre chiare: in questo modo la stanza apparirà otticamente più grande senza nulla togliere alla luminosità.

Anche la sala da pranzo può essere abbellita con questo particolarissimo colore. Può essere abbinato con soddisfazione a un tavolo e delle sedie dallo stile prettamente industriale, magari utilizzando materiali come l’acciaio oppure l’alluminio. Il resto degli oggetti deve combinare alla perfezione: le lampade in metallo grezzo ad esempio sono perfette per ricreare l’atmosfera di una vecchia officina.

Il legno si combina molto bene a tale nuance, ma trovo perfetto l’abbinamento con i grigi e i bianchi.

In una camera da letto matrimoniale, il color ruggine può diventare protagonista della parete dietro al letto.

La nuance perfetta per i complementi d’arredo

Un modo senz’altro originale e meno invasivo per utilizzare il color ruggine per l’arredamento d’interni consiste nell’utilizzarlo nei complementi d’arredo. In una camera da letto matrimoniale le lenzuola o il piumone color ruggine sono l’elemento perfetto per dare personalità alla stanza ma senza esagerare.

Anche i tendaggi e i cuscini in soggiorno possono essere scelti di questo colore. L’importante è mantenere il resto dell’arredamento piuttosto basico, magari prediligendo mobili e pareti di tonalità neutre.

Cosa ne pensi? utilizzeresti questo colore in casa tua?

L’articolo Color ruggine, tra i più amati su Pinterest proviene da easyrelooking.

Tags:

 
 

Tendenze: i colori top del 2019 secondo Pantone

Pubblicato da blog ospite in Colori, Decor, La Gatta Sul Tetto

Pantone PANTONEVIEW home interiors 2019

Torniamo a parlare di tendenze e di colori, questa volta facendo un salto temporale verso il 2019. Già disponibile tra i prodotti Pantone, la guida PANTONEVIEW home + interiors 2019 contiene le indicazioni sui 72 colori selezionati,  divisi in 8 temi, corredate di immagini e grafiche cui ispirarsi per l’uso dei colori e per gli accostamenti più armoniosi.

Le due palette svelate da Pantone nei mesi scorsi sono rivolte soprattutto al settore dei casalinghi e dell’interior design.

Laurie Pressman, Vice Presidente di Pantone Color Institute spiega:

“la guida PANTONEVIEW home + interiors 2019 si ispira al concetto di attenzione: per via delle infinite possibilità di scelta che caratterizza il nostro tempo, è necessario concentrarsi su quei colori che hanno la capacità di catturare lo sguardo. La guida è una road map che si focalizza sui colori che aprono la strada ad un futuro diverso, più ricco di immaginazione”.

Cravings, la palette ispirata al cibo

La prima palette si chiama Cravings (letteralmente voglie, desideri) e dovrebbe generare la stessa tentazione che si prova di fronte ad un bel dolce: rossi piccanti, dolcissimi rosa e ricchi viola. I neutri tasty Butterum e Cappuccino introducono i toni caldi, mentre il verde erba rappresenta la nota fredda di una palette decisamente sensoriale.

 i colori top del 2019 secondo Pantone palette Cravings i colori top del 2019 secondo Pantone palette Cravings i colori top del 2019 secondo Pantone palette Cravings i colori top del 2019 secondo Pantone palette Cravings

Classico, la palette senza tempo

Le sfumature della palette Classico sono immortali, eleganti, adatte a qualsiasi tempo. In questa palette, colori come un delizioso bianco “cigno” e un bronzeo color cammello si accostano senza problemi con un verde acqua profondo, un grigio metallico, il Burgundy red e il nero caviale. Un oro ricco e un tocco di albicocca rifiniscono questa palette raffinata che parla un linguaggio universale, adatta a qualsiasi prodotto.

 i colori top del 2019 secondo Pantone palette Classico

 i colori top del 2019 secondo Pantone palette Classico i colori top del 2019 secondo Pantone palette Classico i colori top del 2019 secondo Pantone palette Classico

 

A corollario della guida annuale, Pantone sta svelando anche le palette per la stagione Spring/Summer 2019 : New Frontiers e New Native, apparse nel VIEWPOINT COLOUR magazine n°3.

La palette New Native

Ispirata alla mescolanza di culture dovuta alla globalizzazione, questa palette riflette la contaminazione culturale che contraddistingue soprattutto le metropoli e, di riflesso, il mondo dell’architettura e del design. I colori della terra nelle sfumature delle ocre, dal giallo dorato al rosso mattone sono intensi e caldi. Fanno da contrappunto il delicato “linen” e il deciso Dazzling Blue, per creare contrasti dalla personalità spiccata.

  i colori top del 2019 secondo Pantone palette new native

La palette New Frontiers

Di ben altro tenore la palette New Frontiers: ispirata alla fantascienza, allo spazio extraterrestre e all’ignoto, è composta perlopiù da colori freddi e scuri. Neri più neri,  viola che ricordano chiazze di petrolio ed indaco naturale molto profondo, per suggerire una provenienza aliena. Sicuramente la tecnologia gioca un ruolo importante nella scelta di questo tema.

 i colori top del 2019 secondo Pantone palette new frontiers

 

Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi. Riceverai una email mensile che riassume i post del blog ma non solo: la newsletter sarà arricchita da contenuti riservati solo agli iscritti, come mood board su colori, materiali, arredi e complementi, infografiche con idee e suggerimenti per disporre mobili e oggetti, DIY e ispirazioni. 
Basta cliccare qui e inserire il tuo indirizzo e-mail:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 

 

Tags: ,

 
 

Una casa dalle tonalità neutre

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Interiors, Interni
Dalle bellissime abitazioni dell’archivio della rivista Elixir abbiamo scelto per il nostro #hometour questa casa dagli ampi soffitti, dalla caratteristica struttura in legno a vista.
Gli ambienti sono stati pensati nei toni neutri del tortora, con inserti e dettagli in legno scuro; ci piace molto il setto multifunzionale che divide la zona giorno e che contiene camino e libreria.

A house with neutral shades

From the beautiful houses of the Elixir magazine archive we have chosen for our #hometour this house with large ceilings, with a characteristic wooden structure.
The rooms have been designed in neutral shades of dove gray, with inserts and details in dark wood; we really like the multifunctional septum that divides the living area and that contains a fireplace and a bookcase.

 

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags: , ,

 
 

I colori migliori 2018 per dipingere le pareti

Pubblicato da blog ospite in Colori, Decor, Dettagli Home Decor
la nuova palette cromatica 2018 Wilson & Morris
Wilson & Morris presenta la nuova palette cromatica 2018. Sono dodici i nuovi colori che vanno a completare la cartella Le Pitture per personalizzare e valorizzare gli ambienti: nuance dall’azzurro cielo al pavone, gradazioni del rosa dalle tonalità chiare a quelle più intense fino all’amaranto, dal giallo ocra delicato al verde pastello e militare.


Le 12 tonalità sono frutto di una ricerca studiata in collaborazione con Nicola Baccaglini– artista/designer specializzato nello studio di codici colore – con cui l’azienda sta lanciando un nuovissimo progetto dedicato al Benessere Casa. Una nuova filosofia che ha l’obiettivo di individuare il colore come elemento decorativo indispensabile per la definizione di ambienti in grado di trasferire benessere ed emozioni.


la nuova palette cromatica 2018  Wilson & Morris

Queste pitture sono disponibili nelle tre finiture proposte nella linea Le Pitture: Emulsion Matt(pittura a base acqua dall’aspetto opaco e vellutato al tatto adatta a pareti e soffitti interni), Emulsion Eggshell(smalto con finitura a guscio d’uovo, opaca, liscia, lavabile adatta a pareti e supporti in legno e metallo, incluso i radiatori) e Osmos (pittura a base d’acqua con finitura opaca e semicoprente con effetti di trasparenza e patinature uniche, adatta a tutte le superfici). 

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!

I nuovi dodici colori sono l’essenza delle nuove tendenze contemporanee, tonalità create per ambienti dinamici ed eleganti, in pieno stile Wilson & Morris: la delicatezza dei colori codice 2041 SKY, codice 2043 NEW ICE, codice 2045 LIGHT GREY, la potenza cromatica del codice 2044 NICE BLUE, del codice 2050 GOOSE BEAK, del codice 2052 MILITARY GREEN, codice 2048 PINK e codice 2036 AMARANTO, la raffinatezza delle tonalità del codice 2049 PEACH, codice 2047 ANTIQUE IVORY, del codice 2046 WHITE CREAM e del codice 2051 GREENISH.


la nuova palette cromatica 2018 Wilson & Morris
Le nuove pitture 2018 sono pensate per ogni tipo di gusto e necessità: dai colori più neutri a quelli più accesi, una selezione all’insegna delle emozioni e del benessere dei nostri ambienti e di noi stessi.


Tags:

 
 

Home décor: i 5 complementi d’arredo essenziali per una casa di tendenza

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
interior design tendenze casa 2018

Le tendenze 2018 in fatto di home decor sono chiare. Arredamento e decorazioni mettono in scena una casa dal gusto retrò e dall’atmosfera ricercata, rendendola al contempo chic e intellettuale.


Per una casa alla moda e di design è importante essere sempre aggiornati sui colori e gli stili di tendenza, i nuovi materiali per le finiture, gli oggetti di design più adatti al proprio stile e alle proprie esigenze, ma per farlo occorre avere del tempo per sfogliare riviste di arredamento, seguire i blog più influenti, visitare showroom e negozi.


In questo articolo, grazie all’interessante infografica ideata dal team di esperti Facile Progettare, ti sveliamo i 5 complementi d’arredo essenziali per una casa di tendenza.


Stile vintage

In questo 2018 gli oggetti vintage sono i protagonisti delle nostre case. Sbizzarritevi nei mercatini e negozi di modernariato alla ricerca dei pezzi più adatti alla vostra casa, ma prima ricordatevi di guardare in cantina sicuramente scoverete qualche oggetto particolare che potrete recuperare e mettere in bella mostra!


infografica Facile Progettare

Un tocco di rosso

Il rosso è il colore che non deve assolutamente mancare nella casa del 2018. Un colore caldo e passionale, puoi osare inserendo un elemento d’arredo come un mobile, un divano, una poltrona, una lampada, o più semplicemente qualche accessorio.


infografica Facile Progettare

Giardino indoor

Se siete amanti della natura ma vivete in città, il 2018 è l’anno delle carte da parati a motivo floreale! Basta rivestire anche una sola parete all’interno di una stanza per rinnovarne il look e ricreare un vero e proprio giardino indoor che vi farà dimenticare di vivere in città!
infografica Facile Progettare

Tappeti moderni

Tra i complementi d’arredo di tendenza per questo 2018 torna il tappeto ma in versione moderna e scandito da colori vivaci. Il tappeto è un elemento prezioso, soprattutto quando si deve arredare un open space, utile infatti per delimitare la zona pranzo, oppure l’angolo conversazione.

inforafica Facile Progettare

Lampade di design

Oltre ad essere un complemento d’arredo utile, le lampade di design arredano lo spazio e ne accentuano lo stile.  Quando si progetta casa non solo è importante un corretto studio dei punti luce ma anche la giusta scelta dei corpi illuminanti che dovranno rispecchiare lo stile dell’arredamento.

infografica Facile Progettare

Progettare casa, soprattutto quando si parte da zero, per molti può essere davvero un lavoro impossibile, sono tanti i fattori da valutare, non basta conoscere le tendenze del momento in fatto di arredamento e decorazione. Per un risultato di successo è sempre meglio rivolgersi ad un professionista.

Oggi, grazie al web, è facile e veloce trovare un architetto o interior design che faccia al caso nostro e senza spendere una fortuna! Ad esempio, se stai cercando un architetto per la progettazione di interni a Roma con Facile Progettare ti basteranno pochi clic per trasformare le tue idee in realtà.

Realizza la tua casa con un progetto online personalizzato con Facile Progettare

Facile Progettare è il partner ideale per chi vuole realizzare la propria casa in modo semplice e con un costo alla portata di tutti.  Un team di professionisti progetta online e in tempo reale la tua nuova casa, ripensando ogni ambiente comprensivo di pareti, finestre e porte, dalla disposizione dei mobili ai colori, dalla scelta dei materiali all’illuminazione per un restyling completo. Alla fine, grazie all’innovativa app, potrai vedere la tua nuova casa in realtà virtuale.

Per farlo ti basta compilare il form presente in home page inserendo i tuoi dati, caricando la planimetria, aggiungendo quelle che sono le tue esigenze e stile preferito. Fatto ciò sarai contattato da un professionista per un colloquio informativo che ti seguirà passo passo e ti consiglierà, al fine di progettare uno spazio che rispecchi il tuo stile e le tue esigenze.

Il progetto di interior designpersonalizzato lo riceverai via mail, unitamente ad un link per visualizzare il preventivo di spesa per procedere alla realizzazione dei lavori; un’altra mail, invece, conterrà il link per scaricare l’app e visualizzare la casa dei tuoi sogni. A questo punto basta registrarti al sito per scaricare l’applicazione di home design, accedervi con le credenziali impostate in fase di registrazione per visualizzare il tuo progetto in realtà virtuale che potrai navigare da mobile e desktop.

Dunque, cosa aspetti a rinnovare la tua casa?

Tags:

 
 

I 12 nuovi colori tendenza 2018 WILSON & MORRIS

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Wilson & Morris presenta la nuova palette cromatica 2018. Sono dodici i nuovi colori che vanno a completare la cartella Le Pitture per personalizzare e valorizzare gli ambienti: nuance dall’azzurro cielo al pavone, gradazioni del rosa dalle tonalità chiare a quelle più intense fino all’amaranto, dal giallo ocra delicato al verde pastello e militare.

I 12 nuovi colori tendenza 2018 WILSON & MORRIS

Le 12 tonalità sono frutto di una ricerca studiata in collaborazione con Nicola Baccaglini – artista/designer specializzato nello studio di codici colore – con cui l’azienda sta lanciando un nuovissimo progetto dedicato al Benessere Casa. Una nuova filosofia che ha l’obiettivo di individuare il colore come elemento decorativo indispensabile per la definizione di ambienti in grado di trasferire benessere ed emozioni.

I 12 nuovi colori tendenza 2018 WILSON & MORRISQueste pitture sono disponibili nelle tre finiture proposte nella linea Le Pitture: Emulsion Matt (pittura a base acqua dall’aspetto opaco e vellutato al tatto adatta a pareti e soffitti interni), Emulsion Eggshell (smalto con finitura a guscio d’uovo, opaca, liscia, lavabile adatta a pareti e supporti in legno e metallo, incluso i radiatori) e Osmos (pittura a base d’acqua con finitura opaca e semicoprente con effetti di trasparenza e patinature uniche, adatta a tutte le superfici).

I 12 nuovi colori tendenza 2018 WILSON & MORRISI nuovi dodici colori sono l’essenza delle nuove tendenze contemporanee, tonalità create per ambienti dinamici ed eleganti, in pieno stile Wilson & Morris: la delicatezza dei colori codice 2041 SKY, codice 2043 NEW ICE, codice 2045 LIGHT GREY, la potenza cromatica del codice 2044 NICE BLUE, del codice 2050 GOOSE BEAK, del codice 2052 MILITARY GREEN, codice 2048 PINK e codice 2036 AMARANTO, la raffinatezza delle tonalità del codice 2049 PEACH, codice 2047 ANTIQUE IVORY, del codice 2046 WHITE CREAM e del codice 2051 GREENISH.

I 12 nuovi colori tendenza 2018 WILSON & MORRISLe nuove pitture 2018 sono pensate per ogni tipo di gusto e necessità: dai colori più neutri a quelli più accesi, una selezione all’insegna delle emozioni e del benessere dei nostri ambienti e di noi stessi.

Tags:

 
 

Come arredare una camera da letto grigia

Pubblicato da blog ospite in BlogArredamento Aziende, Idee, Napol Arredamenti

Camera da letto grigia: si o no, perchè sceglierla, che colori abbinare, foto ispirazione.

Conquista per la sua equilibrata eleganza, per il look sempre alla moda, per la sua raffinata semplicità. Meno scontata e comune di una camera bianca, all’apparenza fredda e austera, è ricca di personalità, capace di creare spazi rilassanti e accoglienti.

 

Perché dovresti usare il grigio in camera da letto

  1. Perché è un colore elegante, raffinato, calibrato, privo di eccessi, sta bene con tutto, non annoia e non stanca mai. È una tinta rilassante capace di infondere tranquillità e serenità, proprio quello che serve in una camera da letto.
  2. Per chi vuole osare, ma non troppo. Il grigio è perfetto per interrompere la monotonia del bianco senza esagerare con i colori.
  3. Perché la sua palette di sfumature non ha niente da invidiare alla scala cromatica di altre nuance. Solo per citarne alcuni: grigio perla, grigio piombo, grigio talpa, grigio antracite, grigio ardesia,  grigio basalto, grigio cenere, grigio fumo, grigio ferro, grigio ghiaccio, grigio londra, grigio lavagna, grigio nuvola, grigio quarzo, grigio tortora, grigio sabbia, grigio seta, grigio balena.
    Gli abbinamenti possono essere infiniti e coinvolgere tutto quello che c’è nella stanza, dal letto agli accessori, dalle pareti al pavimento.
  4. Per far risaltare alcuni colori. Il grigio può essere usato come colore di base, da vivacizzare con tinte in contrasto sparse qua e là.
    Nella camera matrimoniale in legno frassino grigio londra e nella camera matrimoniale grigia e nera proposte nell’immagine qui sotto, ad esempio, il grigio la fa da padrone ma lascia spazio al blu e al nero.

    Tra gli abbinamenti da copiare ci sono i classici grigio & nero e grigio & bianco ma ci si può davvero sbizzarrire. Il grigio scuro antracite sta molto bene con le brillanti tinte oro, il grigio può essere vivacizzato dal tenue rosa o dall’acceso rosso, o ancora dal giallo e dal verde, sempre il grigio è perfetto con mobili in legno scuro.

Camera da letto con mobili grigi, pareti grigie, complementi blu
Camera da letto grigia e nera con decorazioni blu

 

Camera grigia, mobili grigi, pareti grigie

Arredare con il grigio: camera grigia, total look grigio

Mobile grigio su parete grigia e su pavimento grigio: giocando con le sfumature e studiando l’ambiente il risultato potrebbe essere davvero spettacolare. Si può ad esempio imbiancare le pareti con un grigio più chiaro, sceglierne uno più scuro per letto, comodini e armadio e un altro ancora per tende e accessori.
A volte utilizzare lo stesso colore per mobili, complementi, pareti, pavimento e, se c’è, anche per il termosifone potrebbe rivelarsi una scelta un po’ complicata e azzardata, il grigio in grandi dosi potrebbero infatti rendere l’ambiente piuttosto cupo e austero. Per scongiurare l’effetto “scatola” e smorzare il grigiore consigliamo di inserire oggetti, complementi e decorazioni di un altro colore d’accento oppure giocare con le superfici a specchio.

Arredare con il grigio: i mobili grigi

Letto grigio, comodini grigi, comò grigi, cassettiere settimanali grigie, armadio grigio: un unico colore per tutti i mobili della camera. Per un effetto in coordinato è bene accertarsi che tutti gli arredi appartengano alla stessa collezione di mobili per la zona notte: stessa azienda produttrice, stessi materiali, stessa tonalità, stessa resa estetica.
Le composizioni camere da notte matrimoniali complete di Napol propongono abbinamenti studiati a livello cromatico, di stile e di arredi abbinati tra loro.

Da ricordare poi che tutto ciò che è di legno potrebbe diventare grigio. Si può donare nuova vita ad alcuni mobili vintage e renderli perfettamente in mood con il resto della stanza semplicemente tingendoli di grigio.

Camera da letto matrimoniale completa con mobili grigi

Arredare con il grigio: le pareti grigie

Se invece dei mobili preferite optare per pareti grigie potete dare via libera alla fantasia e sbizzarrivi con idee originali e di grande effetto.
Tingerne una sola parete della camera con un grigio scuro e le altre con uno più chiaro è perfetto per chi vuole creare una zona d’accento che cattura l’attenzione. Personalizzare le pareti giocando con le geometrie aiuta a realizzare una camera unica: si possono fare righe verticali, orizzontali o oblique, pois oppure effetti sfumati. È possibile anche spezzare idealmente la parete in due e scegliere un colore per la parte superiore e un altro per quella inferiore. Con il colore si possono mettere in evidenza pilastri, colonne o ribassamenti e trasformare così un limite della stanza in un punto di forza da sottolineare. Da valutare anche la possibilità di creare un contrasto tra pareti e soffitto.

Camera da letto matrimoniale completa con pareti grigie e mobili bianchi

 

Camera da letto bianca e grigia

L’arredamento bianco e grigio è una delle più classiche soluzioni d’arredo, un abbinamento sempre moderno e alla moda.
Tra le camere da letto grigie e bianche di Napol non possiamo non citare uno dei nostri ultimissimi modelli: la camera grigia e bianca 50.93. I mobili basterebbero per farla entrare di diritto nella top ten delle camere con arredamento bianco e grigio, ma le pareti, il soffitto e il pavimento le donano sicuramente un tocco in più. Vetro, legno e laccati si alternano così come i colori bianco e grigio.

Camera da letto bianca e grigia

 

Camera da letto blu e grigio

Il grigio chiaro sta bene anche con il blu notte scuro; sono due tonalità che si completano a vicenda e che definiscono uno spazio notte estremamente raffinato ed elegante. Degno rappresentante di questo piacevole abbinamento è la composizione 50.80 proposta in foto, una camera da letto con mobili in frassino laccato grigio cenere e una parete blu. Acquistare mobili grigi e colorare le pareti è il modo più economico per stravolgere il look della stanza tutte le volte che si vuole. Quando il blu non piace più si possono scegliere mille altre tonalità, con la certezza che il grigio sta bene praticamente con tutto.

Camera da letto mobili grigi e pareti blu

 

Camera da letto grigia: variazioni sul tema

Camera da letto bianca e grigia stile contemporaneo

La camera da letto di lusso dal gusto contemporaneo 50.121 è bianca? È grigia? È bianca e grigia?
I mobili sono bianchi laccati con inserti in pelle bianca stampata; le pareti sono un po’ bianche e un po’ grigie, con bordino grigio in evidenza; il pavimento è proposto in legno grigio; la poltroncina di design è in laccato lucido grigio. Le tonalità vanno dosate a seconda dei gusti.

 

Sei alla ricerca di idee e foto ispirazione per arredare una camera da letto grigia? Ti piacciono le composizioni proposte in questo articolo, vuoi sapere i prezzi e vuoi vedere dal vivo qualche mobile? Clicca qui sotto e prendi appuntamento con un arredatore.

Cerca rivenditore Napol in Italia

Tags: ,

 
 

Geometric wall decor

Pubblicato da blog ospite in Decor, REDaddress

Siete stanchi delle solite pareti anonime? Niente di meglio delle forme 
geometriche e un po’ di colore per trasformare con poco sforzo alcuni 
ambienti. Idee decorative semplici da realizzare: bastano vernici, pen-
nelli e scotch carta. Triangoli, esagoni, cerchi…gradazioni di colori 
complementari o a contrasto daranno carattere a pareti un po’ noiose e 
modificheranno lo spazio rendendolo più dinamico. Vi consigliamo di fare 
prima un disegno di quello che vorreste realizzare e di applicarlo ad una 
sola parete, per non caricare eccessivamente l’ambiente. Esistono in
alternativa alla vernice, decorazioni murali adesive.Buon lavoro!


studiobrave.com.au 
pinterest.com
amisuradibimbo.com
milexa.com

comodoosinteriores.blogspot.com
revolutiondesignhouse.com
fleachic.blogspot.com
pinterest.com

archzine.fr
pinterest.com
lascositasdebeacheau.blogspot.com
pinterest.com

pinterest.com
pufikhomes.com
chiccham.blogspot.it
whatisblik.com – Mina Javid Wall Decals

Tags: ,

 
 




Torna su