14 Gennaio 2020 / / Charme and More

13 Gennaio 2020 / / Charme and More

Oggi Babette nella sua rubrica di cucina ci parla nuovamente delle zuppe.

Le zuppe io le definisco “scaldacuore”.

Sono cibi rilassanti, consolatori e ricchi di quelle memorie infantili che tutti abbiamo nel cuore e che serbiamo gelosamente perché fanno parte di quel vissuto al quale pensiamo spesso con dolce nostalgia, rammentando quella piacevole sensazione  di accudimento che a qualsiasi età desidereremmo provare spesso.

Alle “zuppe” e “minestrine” associamo emozioni che scaturiscono da profumi e sapori che ci ricordano persone, situazioni ed ambienti che rappresentano la nostra memoria storica sia personale che collettiva. Chi non ricorda la minestrina con la pastina che la mamma ci preparava quando non stavamo bene?

Chi non ricorda la minestra di verdure della nonna che ci veniva preparata con amorevolezza e maestria utilizzando le verdure di stagione magari raccolte nell’orto e che mangiavamo sapendo quanto contenta sarebbe stata nel vedere il piatto ripulito e senza un avanzo?

Tanti  sarebbero gli aneddoti da narrare su questo argomento, ma voglio lasciare a voi la parola invitandovi a raccontarmene e condividere piccoli ricordi e memorie personali che sono sicura  farà bene a tutti leggere.

Nel frattempo, traendo spunto dalle nostre tradizioni culinarie italiane ricche di questi piatti da nord a sud, vi do alcune idee velocissime, con le quali “scaldare” il vostro cuoricino e quello dei vostri cari.

E’ molto interessante, soprattutto in questa stagione, organizzare una delle vostre cene con gli amici  a base di zuppe di diverso tipo…. Successo assicurato!

Sono preparazioni anche molto pratiche perché possono essere preparate prima e riscaldate al momento di essere servite spesso guadagnandone in bontà.

Ricordate  però che nella vita solo le minestre vanno riscaldate ….

La vostra Babette.

zuppe-scaldacuore-ingredienti

ACQUACOTTA , TIPICA ZUPPA TOSCANA

Come per tutte le ricette della tradizione le versioni di questa zuppa sono diverse.

Qui condivido con voi la mia preferita con una variante.

Ingredienti per 4 persone

Una cipolla rossa tagliata a fettine sottili – due bei gambi di sedano e qualche foglia di sedano –  una carota media – 300 gr di Salsa di pomodoro – Basilico – peperoncino – Brodo vegetale –   4 uova ( uno a persona)– sale pepe, olio evo  – pecorino  grattugiato – pane tostato a fette.

In un tegame a bordo alto scaldate l’olio e fate appassire a fiamma dolce la cipolla  facendola  stufare per bene.

Unite il sedano tagliato a tocchetti piccoli a cui avrete precedentemente rimosso i filamenti più duri, le relative foglie tritate e la carota anch’essa tagliata a  pezzettini.

Lasciate insaporire  le verdure a fuoco lento ancora per qualche  minuto.

A questo punto aggiungete il pomodoro, salate, pepate, aggiungete il peperoncino, se gradito, e qualche mestolo di brodo vegetale quanto basta per ottenere una consistenza brodosa.

Fate cuocere 25/30 minuti. ( le verdure dovrebbero essere “al dente”).

In una scodella battete ben bene le uova versatele a filo nella zuppa mescolando accuratamente.

Fate riposare 2-3 minuti e servite in cocotte individuali mettendo sul fondo una o due fette il pane tostato, cospargere con il pecorino grattugiato ( se non l’avete… usate pure parmigiano purché sia di buona qualità… ma non ditelo ai toscani… )

E versateci sopra la zuppa bollente.

In tavola predisponete olio evo, pepe e altro formaggio grattugiato per eventuali aggiunte.

2° versione.

( la mia preferita…. )

Procedete come sopra ma, dopo aver portato a cottura la zuppa, rompete le uova, una alla volta  in una scodellina e, sempre una alla volta, mettetele delicatamente nella zuppa.

Cuocere 3 minuti chiudendo con un coperchio la pentola. L’uovo deve avere il tuorlo morbido e l’albume rappreso.

Servire in cocotte singola seguendo questa successione: fetta di pane tostato, uovo (toglietelo delicatamente con una schiumarola ed adagiatelo con delicatezza sul pane), pecorino grattugiato, zuppa calda, altro pecorino, pepe.

le-zuppe-scaldacuore-copia

MINESTRA  DI  AVENA

1 cipolla –  2 carote –  2 zucchine – 1 spicchio di aglio – una manciata di foglie di sedano, tutto tritato finemente – Olio evo (evo = extravergine d’oliva) – 100 g di farina di avena –  2 litri circa di brodo vegetale – sale e pepe bianco.

In una pentola da zuppa rosolate in abbondante olio evo le verdure ben tritate  facendo insaporire a dovere.

Aggiungete 100 g di farina di avena e 2 litri circa di brodo vegetale  dosandolo  un po’ alla volta  e mescolando con cura  cercando di sciogliere tutto per bene ed evitare così la formazione di grumi.

Salate e pepare e fate cuocere il tutto per 25/30 minuti circa.

Servire in tavola fumante con olio evo e un generoso giro di pepe.

E’ una minestra altamente energetica ottima anche nella stagione estiva.

Buona preparazione e buon appetito!

Provate la ricetta e lasciateci i vostri commenti, impressioni….o anche un semplice saluti.

Pubblicazioni

 

L’articolo Le zuppe “scaldacuore” proviene da Charme and More.

10 Gennaio 2020 / / Dettagli Home Decor

posate Sambonet

Nello spazio dedicato alla manifattura di qualità un ampio ventaglio di proposte innovative e originali che uniscono il meglio del design made in italy e del design internazionale

I modi e le tendenze dell’abitare si ritrovano a HOMI, Il Salone degli Stili di Vita, in programma dal 24 al 27 gennaio prossimo a Fiera Milano (Rho) in un appuntamento in continua evoluzione che vedrà tra i protagonisti della prossima edizione l’area HOME Boutique&Design con la sua proposta orientata all’originalità e all’innovazione. Una selezione che presenta due anime: quella dedicata all’artigianato locale e al design Made in Italy, denominato Creazioni Italiane, e quello a vocazione interazionale, World Designers, che riunirà il meglio delle proposte oltre confine all’insegna di ricerca, qualità e unicità.

caffettiera Moka di Alessi

In anteprima, ecco alcuni dei protagonisti dell’area con le loro proposte. Per rendere il caffè molto più che un rito ma un vero e proprio momento di stile c’è un solo modo, usare una caffettiera d’autore come quella proposta da Alessi e firmata dall’architetto inglese David Chippirfield, “Moka”. Un oggetto iconico, presentato in occasione della scorsa Design Week milanese, che rilegge la sua essenza centenaria con l’ausilio di una matericità morbida e carezzevole e con l’essenza elegante e familiare dell’alluminio. Una versione speciale dedicata agli amanti del caffè per servire fino a 9 tazze, realizzata con fondo a induzione e doppio filtro, sia per la bevanda espressa che per quella filtrata all’americana. Da avere assolutamente.

tessile letto nelle sfumature di blue e azzurro

Una passione per i tessuti che, da oltre 70 anni, disegna un nuovo modo di approcciarsi ai manufatti tessili con uno spirito innovativo e, al contempo, cresciuto nel solco di quella tradizione che è sinonimo di eccellenza: è Martinelli Ginetto, maison storica che ha fatto della sostenibilità il valore aggiunto della sua produzione totalmente tricolore. Una proposta che si dispiega in una varietà di tessuti prodotti solo con cotone organico, cresciuto senza l’impiego di pesticidi o fertilizzanti sintetici, e filato senza l’uso di sostanze chimiche. Il risultato sono filati che rispondono alle principali certificazioni in termini di sostenibilità e tessuti realizzati con fili riciclati e naturali, come quelli prodotti dalla fibra di faggio e i tessuti COEX®, nati da fibre e materiali di origine vegetale. Una varietà di stili che conserva la passione di scelte che nascono dalla tecnologia e si fanno portavoce di una creatività capace di vestire un abitare accogliente ed ecofriendly.

diffusore di fragranze dal design elegante

Il profumo per ambiente diventa la chiave di lettura di una sensibilità olfattiva in continua evoluzione che unisce l’esperienza alla ricerca, in un percorso sensoriale che ha il suo cuore nelle fragranze firmate Luxury Purho Milano. Una magia avvolgente che fa sue note intense e delicate sprigionate da bastoncini in fibra di cotone capaci di amplificare l’intensità della profumazione grazie al loro straordinario potere assorbente, che si uniscono all’eleganza di flaconi progettati come complementi d’arredo sofisticati e, al contempo, funzionali. Una proposta che esalta il design e la firma raffinata del made in Italy più autentico in oggetti dal tratto unico e dal sentore speciale.

centrotavola Giò Ponti

La vitalità artistica di Sambonet che, da oltre 100 anni, veste le tavole di tutto il mondo incontra il padre del design made in Italy, Gio Ponti, per presentare uno dei suoi oggetti più iconici, il centro-tavola dalla forma perfetta che sintetizza l’essenza dell’arte del maestro milanese. La sua intrinseca simmetria e il suo carattere polifunzionale, che lo rendono versatile a ogni uso, richiamano velatamente il dna di Milano, città a cui si accomuna per la capacità di trasformarsi restando sempre elegantissimo. Un elemento immancabile per una mise en place scenografica e sempre, assolutamente seasonless.

Tutto questo e di più a HOMI, il Salone degli stili di vita, dal 24 al 27 gennaio a Fiera Milano (Rho).

L’articolo A HOMI, Il Salone degli Stili di Vita nasce l’area HOME Boutique&Design proviene da Dettagli Home Decor.

9 Gennaio 2020 / / Charme and More

Combattere le temperature rigide dell’inverno con abiti caldi rischia spesso di trasformarci in dei sacchi che camminano. Con il freddo è tanta la voglia di coprirsi con diversi strati di vestiti per contrastare il gelo, ma bisogna fare attenzione a non esagerare perché di certo la nostra silhouette non ne trae giovamento. Essere alla moda anche nella stagione invernale è difficile ma non impossibile: vediamo insieme alcuni consigli per evitare pericolose cadute di stile.

 Sì agli strati ma senza esagerare

Con il clima rigido del periodo invernale vestirsi a cipolla è d’obbligo perché permette di stare a proprio agio con qualsiasi temperatura interna ed esterna. Tutto sta nell’evitare di eccedere con le stratificazioni che potrebbero generare uno sgradevole effetto. Un look cool e caldo è, infatti, formato al massimo da 4 strati. Si deve partire sempre dal primo che dev’essere composto da un capo traspirante e attillato, come ad esempio un lupetto, per finire con un maglione di lana o un blazer oversize.

Ph via
Ph via

Un altro trucchetto per non risultare impacciate e fuori moda consiste nell’indossare abiti e maxi maglie femminili di marchi tipo Cotonella, da abbinare a un bel cardigan o a un girocollo in cashmere.

Non rinunciate mai alla moda a causa del freddo, i modi per essere sempre trendy esistono!

Ph via
Ph via

 Saper sfruttare al meglio gli accessori

Per rendere ancora più elegante un outfit gli accessori non devono mai mancare, meglio ancora se pensati proprio per ripararvi dal freddo gelido della stagione invernale. Il cappello ad esempio ripara dal vento, dona un aspetto più sensuale ed è disponibile in tantissime forme e colori: il basco, a testa larga, il berretto o il modello Borsalino.

Ph via
Ph via

Ma non basta mantenere caldo il corpo con strati di vestiti, anche i piedi vogliono la loro parte! Gli stivali sono un must have del periodo invernale. Pelle, ecopelle o scamosciati faranno sempre un figurone se ben abbinati al vostro outfit.

In inverno non possono di certo mancare le gonne nell’armadio di una donna, ma per indossarle senza il rischio di assideramento per fortuna arrivano in soccorso i collant. Non il solito paio di calze nere super coprenti, ma quelle fantasia con strass, paillettes, fiocchetti o brillantini.

Le sciarpe sono un vero e proprio “salva vita” soprattutto quando le temperature diventano molto basse. Oversize o small, l’importante è averne sempre una con sé che si adatti all’outfit: renderà ogni vostro look ancora più casual e chic.

Ph via
Ph via

Gli occhiali da sole sono un evergreen anche in inverno, perché aiutano a proteggere gli occhi dal vento e donano quel tocco in più al vostro stile. Vi potete sbizzarrire con i colori: blu, neri, maculati, rossi. Per ogni outfit che si rispetti un pizzico di fantasia non deve mai mancare.

Ph via
Ph via

Infine, succede che il freddo tenda a rovinare le parti del nostro corpo più esposte agli agenti atmosferici, ragion per cui indossare un bel paio di guanti non guasta mai. In pelle o ecopelle, lana o cashmere, l’importante è farne sempre uso e, anche in questo caso, sbizzarritevi con i colori e le fantasie.

I tessuti più caldi da indossare

Ogni capo è composto da tessuti differenti, fate attenzione però a non farvi ingannare da maglioncini che all’apparenza sembrano caldi, ma poi a ben vedere si scopre che sono realizzati con materiali scadenti che di caldo non hanno proprio nulla. Quando andate a fare shopping o più semplicemente aprite il vostro armadio, ricordate quali sono i tessuti che tengono il vostro corpo più caldo: cashmere, flanella, tweed e velluto a coste, che è anche molto di tendenza al momento.

Applicate questi miei consigli e vedrete che non dovrete più temere il freddo invernale né preoccuparvi delle possibili cadute di stile!

 

L’articolo Vestirsi fashion quando fa freddo: alcuni consigli pratici. proviene da Charme and More.

7 Gennaio 2020 / / Charme and More

Miu Miu is off to the races with models Abby Champion, Adut Akech, Aliet Searah, Lila Moss, Sarah Snyder and Tang He headlining the brand’s Resort 2020 Campaign. Katie Grand styles the ensemble lensed by Juergen Teller. / Hair by Guido Palau; makeup by Pat McGrath

Photography © Juergen Teller for Miu Miu

Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu
Photography © Juergen Teller for Miu Miu

Ph via

 

L’articolo Fashion Editorial|Miu Miu Is Off to the Races for Resort 2020 Lensed by Juergen Teller proviene da Charme and More.

3 Gennaio 2020 / / Amerigo Milano

Amerigo Milano è un Concept Store ubicato nel centro storico di Monza dove vengono esposti è una selezione di oggetti esclusivi e personalizzabili.

Un ambiente accogliente dove andare non solo a fare shopping, ma anche a scoprire le nuove tendenze.

La boutique Amerigo Concept Store è collocata in uno spazio molto raffinato dove fare shopping diventa un’esperienza.

Il negozio comunica attraverso storytelling e spazi esperenziali.

Amerigo concept store monza

Amerigo Milano Concept Store presenta una collezione di accessori iconici per la casa ed il lifestyle, ispirati al patrimonio culturale dello stile milanese ed interpretati in chiave contemporanea.

Le creazioni Amerigo Milano sono pezzi unici, realizzati a mano e customizzati per esprimere così la personalità dei proprietari, persone in grado di apprezzare il contenuto artistico degli oggetti e la ricerca dell’eccellenza in ogni dettaglio.

Amerigo milano concept store

Il concept store di Monza punta sul genius loci, sulla cultura e sulla specificità locali per trasformare lo shopping in qualcosa di memorabile.

Appena entrati nel negozio il visitatore viene trasportato in un’altra realtà grazie anche all’uso sapiente di profumi e musica.

L’idea è un luogo che permetta al cliente di vivere un’esperienza intima in uno spazio dall’eleganza senza tempo.

amerigo concept store

Amerigo Milano concept store trasmette il piacere di sentirsi a casa più che in un punto vendita …

Amerigo Milano Concept Store

Via Carlo Alberto 35 MONZA

www.amerigomilano.com

30 Dicembre 2019 / / Coffee Break

Con il 2019 si chiude il decimo anno di attività del nostro blog, era il 2009 quando abbiamo deciso di inizare l’impresa di creare un dialogo costante con i nostri lettori, per condividere sia le realizzazioni del nostro studio di architettura che le idee e gli spunti creativi che fanno parte del nostro lavoro.
Mantenere un blog nonostante i tanti impegni quotidiani non è certo facile, ma la voglia di pubblicare notizie (speriamo) interessanti ci ha aiutato a continuare a studiare, a selezionare progetti di ispirazione e soprattutto ci aiuta a mantenerci al passo coi tempi, rimanendo costantemente aggiornati con le nuove tendenze dal mondo dell’architettura

Ecco i 10 articoli più apprezzati del 2019

1. Una Hacienda di lusso nello Yucatan

Una Hacienda di lusso nello Yucatan

2. Villa in controtendenza negli Hamptons

Villa in controtendenza negli Hamptons

3. La casa sulla grotta a Formentera

La casa sulla grotta a Formentera

4. La poesia del legno

La poesia del legno

5. Una casa olandese ecosostenibile

Una casa olandese ecosostenibile

6. Un appartamento di 46 mq in un’antica fabbrica

Un appartamento di 46 mq in un'antica fabbrica

7. Una villa sulle colline di Creta

Una villa sulle colline di Creta

8. Villa delle Querce, rigorose geometrie immerse nel verde

Villa delle Querce

9. Un capannone rurale trasformato in loft ad Ibiza

https://www.cafelab-blog.it/2019/04/un-capannone-rurale-trasformato-in-loft.html

10. Il bello dei materiali 5: il teak

Il bello dei materiali 5: il teak
_________________________
CAFElab | studio di architettura

28 Dicembre 2019 / / Dettagli Home Decor

International Design Award 2020 di Victoria + Albert

Fino al 10 gennaio puoi iscriverti all’International Design Award di Victoria + Albert

 Architetti, designer, studenti, pronti…. via!  C’è tempo infatti fino al prossimo 10 gennaio 2020 per disegnare un progetto di bagno 3mt x 3mt ispirato alla SPA, e partecipare alla terza edizione del Premio Internazionale organizzato da Victoria + Albert.

Un progetto all’insegna del relax e della serenità, un mondo bagno fatto di colori rilassanti, luce ed elementi naturali, all’interno del quale prendersi cura di sé stessi e degli altri in tutti i momenti della giornata. Il vincitore e il secondo classificato saranno scelti da una giuria di esperti composta da architetti e designer internazionali. Il premio consiste in un travel pack all inclusive al Salone del Mobile di Milano e una grande eco di visibilità sui principali mezzi di comunicazione.

International Design Award 2020 di Victoria + Albert

COME PARTECIPARE

DESIGN
Progetta un concetto di bagno ispirato alla SPA, che misuri 3m x 3m e utilizza i prodotti Victoria + Albert.

INVIA
Invia il tuo concetto di stanza da bagno, insieme ad almeno 2 viste del progetto tra cui un rendering o schizzo e una planimetria, utilizzando il toolkit scaricabile 2D e 3D di seguito. Occorre inoltre fornire una spiegazione di 150 parole del concept.

VINCI
Il vincitore riceverà un viaggio full inclusive per vedere il proprio progetto prendere vita al Salone del Mobile di Milano, con una visibilità internazionale. I secondi classificati regionali saranno esposti digitalmente al Salone del Mobile e riceveranno un soggiorno di due notti in un hotel con bagno Victoria + Albert.

SCADENZA: 10 GENNAIO 2020

International Design Award 2020 di Victoria + Albert

SCARICA IL TOOLKIT DI PARTECIPAZIONE COME PARTECIPARE

La selezione dei progetti, anche per questa edizione, è affidata a un team di professionisti internazionali che utilizzeranno per le loro valutazioni i seguenti criteri di giudizio:

International Design Award 2020 di Victoria + Albert

L’articolo Vuoi vedere il tuo progetto bagno al Salone del Mobile 2020? proviene da Dettagli Home Decor.

23 Dicembre 2019 / / Design Ur Life

Nel 2019 sul mio blog ho pubblicato 84 articoli e ora che siamo quasi a fine l’anno ho pensato di condividere la classifica dei top 10 articoli più letti.

Quest’anno il mio blog è cresciuto tanto e quindi ho pensato di condividere gli articoli più letti nel 2019. Ecco di seguito la classifica del top 10 articoli:

digit-one_31 (1)13 idee per il terrazzo o la veranda

Questo post è stato pubblicato a Marzo 2018 e viene visualizzato e letto tutti giorni. Nella classifica dei Top 10 articoli e’ il primo e ha avuto tantissime letture anche nel 2018. Si tratta di qualche consiglio per un piacevole spazio esterno da godersi per l’arrivo della bella stagione.

Top 10 articoli

digit-two_32La cucina shabby chic, 12 idee

Anche questo post è stato pubblicato nel 2018 ma a Luglio. Si tratta di 12 idee di arredamento per una cucina shabby chic, alcuni consigli e ispirazioni.

Top 10 articoli

digit-three_33Tendenze colori 2020 per dipingere le pareti

Un post che parla delle tendenze colori 2020 e come scegliere il colore giusto per le pareti. E’ stato pubblicato a fine settembre 2019, quindi qualche mese fa. In cosi pochi mesi ha ottenuto il terzo posto nella classifica Top 10 articoli.

tendenze colori 2020

digit-four_34Come creare una moodboard e a cosa serve

In questo articolo pubblicato a Maggio 2018 parlo di come creare una moodboard. Questo strumento grafico che aiuta l’interior designer a comunicare la propria idea del progetto iniziale, ha avuto tante letture anche nel 2019!

moodboard4
moodboard

digit-five_35  8 Idee per arredare il bagno

Rivestimenti, arredi, colori, lampade, specchi sono tutte scelte che bisogna fare per avere un bagno di stile. Anche questo post pubblicato a Luglio 2018 ha riscontrato tante letture e visite.

Idee per arredare il bagno

digit-six_36  Apparecchiare la tavola in giardino, 6 idee!

A giugno 2018 ho pubblicato questo post dove propongo delle idee per apparecchiare la tavola in giardino in vista dell’estate. Anche questo articolo ha continuato ad avere un bel riscontro nel 2019.

apparecchiarela tavola in stile meditteraneo

digit-seven_37  Carta da parati, le tendenze 2019

La carta da parati è sempre più protagonista della decorazione e interior design. Infatti in questo post pubblicato a Gennaio 2019 parlo delle tendenze wallpaper 2019.

Mayfair-B_311522_1440x1100

digit-eight_38  8 idee per trasformare un piccolo soggiorno

A Maggio 2019 ho parlato di alcune idee di design per sfruttare al massimo il tuo spazio e rinnovarlo.

www.designurlifeblog.com

digit-nine_39  Moodbooard dell’estate

Una moodboard e wishlist dal sapore estivo e una ventata di fresco e il mare in casa. Questo post del Giugno 2018 è stato tanto apprezzato anche nel 2019.

coastallivingroom-1

digit-one_31 (1)digit-zero_30Arredare in stile Nordico Scandinavo

Ci sono elementi come i colori chiari, il legno naturale, le linee essenziali che fanno riconoscere subito questo stile nordico scandinavo. In questo post del Maggio 2019 parlo di come riconoscere questo stile.

stile Nordico Scandinavo

Hai letto questi articoli? Fammi sapere nei commenti qual’è tra i tuoi preferiti?

Intanto colgo l’occasione di farvi tanti Auguri di Buon Natale 2019 e buon fine anno!!!

Top 10 articoli
Buon Natale

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


Per i crediti delle foto clicca sul post correlato

L’articolo Top 10 articoli: i post più letti del mio blog nel 2019 proviene da Design ur life blog.

23 Dicembre 2019 / / Charme and More

 

Il rosso è il colore simbolo del Natale.

Nuance intensa, passionale e vitale tinge abiti e accessori da indossare durante i pranzi e le cene natalizie.

rosso-natale-001

Chloé Borsa a spalla Chloe C in pelle rossa| Ph Pinterest| Abito chemisier in similpelle con cintura Imperial| Decolletè Anauk in vernice rossa Jimmy Choo

“Il rosso è vita, passione, amore, è il rimedio contro la tristezza. Penso che una donna vestita di rosso, soprattutto di sera, sia meravigliosa”

~ Valentino Garavani

Rosso

Ph via
Ph via
b8534fbe3975c80b7f356ab709871792
Wall Art Home décor MyInspirationArt

 

Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividi sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto.

Puoi iscriverti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi post e seguirmi su Instagram, Facebook Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.

 

 

L’articolo Moodboard ispirazione: rosso Natale. proviene da Charme and More.