News






 
 
 

La Promo Relax 2019… continua!

Pubblicato da blog ospite in Clever, News

LA PROMO RELAX 2019 È STATA PROROGATA SENZA VARIAZIONI

Arriva l’estate… e continuano le promozioni! Dal 15 giugno al 20 luglio 2019 potrai ricevere in omaggio un materasso extra comfort con l’acquisto di una cameretta Clever.

PROMO A
Acquista una cameretta del valore minimo di € 2.290,00 e ricevi in omaggio un materasso singolo extra comfort del valore commerciale di € 300 (IVA inclusa).

PROMO B
Acquista una cameretta del valore minimo di € 3.490,00 e ricevei un omaggio a scelta tra:
– un materasso matrimoniale extra comfort,
– due materassi singoli extra comfort.

INFORMAZIONI UTILI

  • La promozione è valida presso i Rivenditori Partner autorizzati e aderenti all’iniziativa.
  • La promozione è valida fino ad esaurimento scorte.

Per trovare il negozio più vicino a te e prenotare un appuntamento consulta la pagina Rivenditori Partner.

Tags:

 
 

Lodola Hotel: un “concerto” di icone della musica anima l’estate milanese

Pubblicato da admin in Design Ur Life, News

ME Milan Il Duca presenta Lodola Hotel: un “concerto” di icone della musica anima l’estate milanese.

ME Milan Il Duca presenta Lodola Hotel: un “concerto” di icone della musica anima l’estate milanese. L’hotel 5 stelle lusso nel cuore di MilanoME Milan Il Ducasi anima nel periodo estivo con un virtuale e suggestivo “concerto” di icone della musica, a cura di Avangart, rappresentato dalle sculture luminose realizzate dall’artista di fama internazionaleMarco Lodola, protagonista del nuovo Futurismo benvenuti a “Lodola Hotel”.

Luci e colori danno vita ad un percorso affascinante, coreografico, fatto da numerosi soggetti tutti rigorosamente “splendenti”. L’artista, non a caso, si definisce “elettricista”: senza la luce non potrebbe infatti creare le sue opere, in per spex e neon.

f4ESGdjA

Leitmotiv delle sue creazioni sono i colori vivaci e i soggetti“pop” come Pin-Up, auto e scooter dell’immaginario collettivo e personaggi famosi della storia della musica; un mondo che Marco Lodola conosce bene non solo per le sue opere, ma anche per avere collaborato con musicisti come Max Pezzali, i Timoria, Omar Pedrini e Jovanotti.

E proprio i musicisti, dai Beatles a David Bowie, da Michael Jackson a Freddie Mercury, sono i protagonisti del virtuale “concerto” estivo che ME Milan Il Duca offre ai suoi visitatori, da metà giugno ad inizio settembre, nella lobby dell’hotel. La mostra fa parte del programma culturaleThe Culture Collective di ME Milan Il Duca; un’iniziativa del brand di hotel di lusso e lifestyle ME by Melia che sostiene i creatori locali, per generare potenti sinergie con la città.

L’artista è presente inoltre alla58a Esposizione della Biennale d’arte di Venezia, con una scultura luminosa alta 7 metri. dal titolo “Hello Goodbye”presso l’Arsenale.

Lodola Hotel
Lodola Hotel

 

Lodola HotelME Milan Il Ducapiazza della Repubblica 13 – Milanodal
14 giugno al 4 settembre
Ingresso Libero

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram e facebook per rimanere sempre aggiornato.

Guest post

L’articolo Lodola Hotel: un “concerto” di icone della musica anima l’estate milanese proviene da Design ur life blog.

Tags:

 
 

Fashion Editorial|Richard Phibbs for Town & Country with Arizona Muse

Pubblicato da admin in Charme and More, News

Fashion Editorial

Richard Phibbs for Town & Country with Arizona Muse

Photographer: Richard Phibbs. Styling: Miranda Almond at One RepresentsHair: Paul Donovan. Makeup: Polly Osmond. Model: Arizona Muse.

richard-phibbs-arizona-muse-2-2

richard-phibbs-arizona-muse-1-2-858x1024

richard-phibbs-arizona-muse-1-724x1024

richard-phibbs-arizona-muse-6-726x1024

richard-phibbs-arizona-muse-7-760x1024

richard-phibbs-arizona-muse-4

richard-phibbs-arizona-muse-5-760x1024

richard-phibbs-arizona-muse-3-760x1024

richard-phibbs-arizona-muse-8-724x1024

Ph via

 

L’articolo Fashion Editorial|Richard Phibbs for Town & Country with Arizona Muse proviene da Charme and More.

Tags:

 
 

1’19”119 IL RECORD NON ESISTE, LA TSHIRT SI…

Pubblicato da blog ospite in Amerigo Milano, News

La pole di Kimi Raikkonen a Monza entra nella storia della F1 come il giro alla velocità media più alta in assoluto mai fatta segnare da una F1 su un circuito.

Il tempo della pole di Raikkonen infatti, 1’19”119, tradotto in km orari, significa una velocità media di 263,587 km all’ora.

tshirt gp di monza

Il Gp di Monza non è a caso chiamato il Tempio della Velocità. Infatti, da almeno vent’anni i record di velocità media sul giro si stabiliscono tutti qui. Perché il circuito del Gp di Monza è il più rapido del mondiale.

Ma per la Fia questo è un record che non esiste. La Federazione infatti omologa ufficialmente come record soltanto i tempi e le velocità medie sul giro ottenute in corsa, non in qualifica o nelle prove libere.

tshirt gp di monza

Per questo motivo, Amerigo Milano ha voluto fare una t-shirt del Gp di Monza che ricordi questo record.

Una t-shirt da record per celebrare il record della pista dell’autodromo di Monza.

L’autodromo di Monza è il Tempio della Velocità con il record 1’19”119. La t-shirt di Amerigo Milano  diventa l’icona di questo record. #numerichefannolastoria 

tshirt amerigo milano

La  Tshirt del Gp di Monza è  ricamata a mano su cotone ecosostenibile.

La t-shirt #numerichefannolastoria è in vendita Online oppure in store da Amerigo Milano Concept Store via Carlo Alberto 35 Monza.

Amerigo Milano Concept Store

Via Carlo Alberto 35 Monza

store@amerigomilano.com

Tags:

 
 

IKEA presenta una collezione realizzata con la plastica raccolta nel Mediterraneo

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, News

IKEA scende in campo per la difesa dei mari e degli oceani e presenta MUSSELBLOMMA, la prima collezione realizzata con la plastica raccolta dagli oceani.

La serie, che sarà disponibile in Italia e Spagna nel 2020, ed a seguire negli altri Paesi in cui il gruppo svedese è presente, è stata presentata in anteprima durante i Democratic Design Days, attualmente in corso nel quartier generale di Älmhult, in Svezia.

Da tempo IKEA si è posta l’obiettivo di generare un impatto positivo per le persone e il Pianeta. Consapevoli della forza che le scelte che compiamo possono avere, siamo felici di essere uno dei primi Paesi a lanciare MUSSELBLOMMA. Una linea nata con l’obiettivo di utilizzare la plastica oceanica in alcuni prodotti e trasformarla in una materia prima per il futuro. Attualmente stiamo esplorando diversi progetti in tutto il mondo per potenziare questo primo esperimento, in collaborazione con ONG, partner e fornitori“, dichiara Alessandro Aquilio, Country Communication and Sustainability Manager IKEA Italia.

La collezione  MUSSELBLOMMA

La serie, disegnata dalla designer spagnola InmaBermúdez, è composta da una borsa, per invitare i consumatori ad abbandonare completamente quelle in plastica usa e getta, e alcuni tessili – due fodere per cuscini ed una tovaglia – in poliestere riciclato al 100%, prodotto con rifiuti di plastica PET provenienti dal mare.

Abbiamo creato un modello semplice e moderno con cerchi, quadrati e triangoli combinati con una forma che ricorda un pesce”, afferma la designer Inma Bermúdez. “I colori della collezione sono presi dal mare: verdi e turchesi combinati con coralli che donano luce e felicità allo schema.”

La plastica oceanica ha una seconda vita come materia prima

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Seaqual, un’organizzazione che collabora con pescatori, ONG, comunità locali e autorità per pulire gli oceani dei detriti marini. La plastica, recuperata dai mari da 1500 pescatori spagnoli al largo delle coste del Mediterraneo, dopo la raccolta viene aggregata in contenitori a terra nei porti. Qui viene pulita, classificata e riciclata meccanicamente. Insieme alle bottiglie di PET riciclato viene poi trasformata in filati e tessuti che sono serviti a IKEA per creare questa nuova gamma di prodotti. L’intera catena di fornitura dei prodotti si trova in Spagna, negli stabilimenti di Alicante e Valencia. Per ogni chilo di rifiuti plastici in PET che può essere utilizzato per fabbricare il tessuto in poliestere, altri 9 chilogrammi di rifiuti, come altre materie plastiche, metallo, gomma, vetro e altri materiali, vengono portati fuori dall’oceano.

L’impegno di IKEA per la tutela dei mari e degli oceani

L’impegno IKEA non si esaurisce con MUSSELBLOMMA. L’azienda svedese dall’ottobre 2018 è membro di Next Wave, un’iniziativa che coinvolge società private, scienziati e ONG e sta lavorando per generare in futuro una sempre maggiore richiesta di questo materiale per i prodotti di consumo. All’inizio dello stesso anno, IKEA ha anche annunciato l’impegno a rimuovere tutti i prodotti in plastica monouso entro il 2020, come primo passo per diventare un’azienda circolare entro il 2030.

Durante i Democratic Design Days IKEA ha inoltre introdotto una nuova collaborazione con World Surf League (WSL), organizzazione con sede a Santa Monica, allo scopo di comprendere meglio la vita quotidiana di persone che hanno un modo di vivere mobile e attivo a stretto contatto con l’oceano. Attraverso questa partnership, IKEA e WSL collaboreranno per un progetto di sensibilizzazione sulla sfida climatica e ispirare azioni per ridurre l’inquinamento plastico negli oceani, e realizzeranno inoltre una gamma di prodotti surf-centric progettati congiuntamente, utilizzando, laddove possibile, plastica recuperata oceanica.

La plastica negli oceani è un problema enorme che ha un impatto rilevante sulla vita di tutti gli abitanti del nostro pianeta. Proprio per questo IKEA vuole fare parte di una delle soluzioni possibili, impegnandosi in progetti per ripulire gli inquinanti plastici dall’oceano e prevenire attivamente l’inquinamento plastico degli oceani.

L’articolo IKEA presenta una collezione realizzata con la plastica raccolta nel Mediterraneo proviene da Dettagli Home Decor.

Tags:

 
 

Jil Sander Resort 2020 Collection

Pubblicato da admin in Charme and More, News

La collezione Resort 2020 di Jil Sanders punta alle linee essenziali e pulite , quasi minimali.

La parola chiave è semplicità, sofisticata semplicità.

jil-sander-resort-20_03

il-sander-resort-20_02

jil-sander-resort-20_4

jil-sander-resort-20_05

jil-sander-resort-20_07

jil-sander-resort-20_09

jil-sander-resort-20_10

jil-sander-resort-20_12

jil-sander-resort-20_06

Runway, Couture Collections at Charmeandmore.it

Fashion news, street style, models, backstage, accessories, and…… more.

Ph via

 

L’articolo Jil Sander Resort 2020 Collection proviene da Charme and More.

Tags:

 
 

Le righe colorano il beachwear dell’estate 2019.

Pubblicato da admin in Charme and More, News

Costumi a righe per cui perdere la testa!

Orizzontali, verticali e super colorate, in alternativa al classico bianco e blu, le righe portano lo stile sotto il sole colorando il beachwear.

Ecco i modelli imperdibili, interi o due pezzi, da sfoggiare al mare o in piscina per essere sempre al top.

Cliccate  sul Fashion set e scopri i dettagli della selezione estiva di Charme and More.

costume-intero-righe
I costumi interi non passano mai di moda e sono tornati ad essere un must-have di tutte le donne e di tutte le età.
Super colorato il modello di BlueMagicClothing
bikini-righe-top-canotta
Colori vivaci per il bikini con top a canotta di SummerShackCo.
costume-intero-triangolo
Costume intero a righe con reggiseno a coppa e laccetto con fiocco sotto il seno di Tezenis, per chi ama lo stile rétro-chic.
calzedonia-costume-estate-2019
Bikini con slip a vita alta con righe colorate che ricordano gli ombrelloni, da indossare con cappello di paglia e occhiali da sole da diva.
Si adatta a più silhouette ed è il modello da avere se amate lo stile vintage.
Calzedonia.
Virginia Mayo Ph via
Virginia Mayo
Ph via
Cosa aspettate a scegliere il modello che più si adatta al vostro stile e fisico?

Vi è piaciuto questo post?

Condividetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su InstagramFacebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Le righe colorano il beachwear dell’estate 2019. proviene da Charme and More.

Tags:

 
 

Il riassunto paz della MILANO DESIGN WEEK 2019

Pubblicato da blog ospite in News, Paz Garden

Sempre più dettagli e installazioni stupefacenti si susseguono ad ogni sua edizione.
Sempre più talenti pronti far parlare di sè e anche tante riflessioni martellanti per chi, come me, si chiede se serva davvero disegnare o produrre l’ennesima sedia, il solito vaso etc.
Il tema Casa – Natura era praticamente ovunque e le piante protagoniste di tantissime installazioni che cercavano di trasformare gli ambienti interni in vere e proprie scenografie vegetali.
La sostenibilità si afferma e si impone come dato imprescindibile per un Designer o per un’azienda al giorno d’oggi, e sono tornata a casa con tantissime domande che sicuramente meritano risposte che non seguono solo i numeri, i fatturati o le esigenze del mercato.
Quest’anno però per me, vista la tendenza a far incontrare il Design orientale con quello Nordico,  è stato anche un susseguirsi di emozionanti colpi al cuore, giuro!!! Bellissimi e soprattutto ricchi di Poesia come mi piace pensare possa essere una Casa quando viene progettata con il cuore.
Ho raccolto non so quante millemila foto, e sicuramente questo è un riassunto poco esaustivo dei miei giorni milanesi, ma ho preso appunti e contatti importanti e quindi, più nel dettaglio, nel corso dei prossimi Post, approfondiremo moltissimi brand che mi sono piaciuti, promesso!
Intanto eccole per voi, alcune foto e collage pronti per lasciare traccia, anche qui sul blog, della mia gita pazzerella alla Milano Design Week 2019!!!
Enjoy it!!

Innamorata del tocco poetico di ARTEK 
L’essenzialità orientale di INAX per il mondo del Bagno
Il mio colpo al cuore – I progetti sostenibili di SUMITOMO FORESTRY GROUP 
Il minimalismo soft di NOOM
Arte e Ceramica di KOSE Milano
Il genio creativo di Patricia Urquiola per GAN Rugs
Palette colori morbissime nello stand incantevole di ARPER
Arredi meravigliosi by MINIFORMS
Dettagli ovunque :-)))
Il Lusso della comodità di ‘NDESIGN
Lo stile esotico e contemporaneo di MOS Design
Una Giungla urbana in casa – il Fuorisalone di TALENTI
Il bagno più stiloso del Mondo con EX. T

Lo showroom imperdibile di BOFFI – DEPADOVA in via Solferino 11
L’appartamento Parisian style di THE SOCIALITE FAMILY
La festa per gli occhi di NORMANN Copenhagen al Superstudio Più
Lo stand dal Concept fantastico by PEDRALI
PERFECT DARKNESS il Mondo incredibile creato da ELISA OSSINO insieme a Josephine Akvama Hoffmeyer
in occasione del lancio di H + O nuovo brand di ceramiche

La SLOW COLLECTION DI TINE K HOME

Tags:

 
 

Tshirt GP Monza, una maglietta da record

Pubblicato da blog ospite in Amerigo Milano, News

Era il 1° settembre 2018 quando nelle qualifiche del Gran Premio di Monza, Miki Raikkonen stabiliva la media più alta di sempre in F1 sul giro. Purtroppo si tratta di un record che non è mai stato ufficializzato dalla Fia… il motivo? Molto semplice, si tratta di un tempo registrato al di fuori della gara, quindi reputato non valido.

raikonnen

#Numerichefannolastoria: la T-shirt GP Monza è qui

Per celebrare questa eroica impresa, abbiamo deciso di realizzare una maglietta in cotone biologico ricamata a mano con le cifre dell’incredibile record registrato da Kimi Raikonnen: 1:19:119. A vederlo così sembra un numero perfetto, il proseguirsi delle cifre numeriche si sviluppa benissimo su questa T-shirt GP Monza dallo stile tipico di Amerigo Milano!

Prenota subito la tua T-shirt GP Monza

La T-shirt GP Monza dedicata al record di 1’1’119 segnato da Kimi Raikonnen durante le prove del Gran Premio di Monza del 2018 è acquistabile online, scrivendo una email a store@amerigomilano.com oppure nel nostro Concept Store di Monza, in via Carlo Alberto, 35.

Per celebrare questa eroica impresa, abbiamo deciso di realizzare una maglietta in cotone biologico ricamata a mano con le cifre dell’incredibile record registrato da Kimi Raikonnen: 1:19:119. Un record, che a vederlo così sembra una sequenza perfetta, con il proseguirsi delle cifre numeriche che si sviluppa benissimo su questa T-shirt GP Monza dallo stile tipico di Amerigo Milano!

dettaglio tshirt

tshirt gp monza

Tags:

 
 

Strudel di mele con pasta frolla al farro integrale.

Pubblicato da admin in Charme and More, News

Una mela tira l’altra.

Zuccherine, croccanti e succose, le mele  sono un piacere per gli occhi, ma soprattutto per il palato.

Sono ottime da mangiare crude, ma ben si prestano per preparazioni dolci o salate.

Per la rubrica “ Ricette dell ‘Alto Adige ~ Südtirol” ecco oggi le indicazioni per preparare lo strudel di mele con la pasta frolla al farro integrale.

INGREDIENTI PER 1 STRUDEL DI MELE

Pasta frolla

500 g di farina di farro

250 g di zucchero

250 g di burro

1 cucchiaio di rum

½ bustina di zucchero vanigliato

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 puntina di scorza di limone grattugiata

sale

Ripieno

4 mele

80 g di zucchero

½ bustina di zucchero vanigliato

30 g di uvetta

1 cucchiaio di pangrattato

1 cucchiaio di rum

1 limone, succo

noci tritate

Altro

salsa alla vaniglia

fragole

Preparazione

Per la pasta frolla amalgamare il burro a temperatura ambiente con lozucchero, lo zucchero vanigliato, le uova e la scorza di limone. Aggiungere la farina, il lievito, il rum, una presa di sale e lavorare la pasta fino a ottenere una consistenza compatta. Lasciare riposare la pasta per circa 30 minuti e poi stenderla a forma rettangolare.

Ph via
Ph via

 

Per il ripieno sbucciare le mele, privarle dei torsoli e tagliarle a fettine. Unirle quindi agli altri ingredienti e distribuire il ripieno sulla pasta frolla.

Ph via
Ph via

Ripiegare lo strudel e cuocere in forno già caldo a 165 °C per circa 50 minuti. Tagliare lo strudel a fette, disporre nei piatti e guarnire con salsa alla vaniglia e fragole.

Ph via
Ph via

Ricetta via

Immagine in evidenza foto credit Locanda Sudtirolese

 

L’articolo Strudel di mele con pasta frolla al farro integrale. proviene da Charme and More.

Tags:

 
 




Torna su