Interiors






 
 
 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Case e Interni, Interiors, Interni
Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Oggi grazie ai portali web di affitti brevi per vacanza c’è molta concorrenza. Ecco che l’immagine gioca un ruolo fondamentale, poiché le fotografie della casa dovranno subito catturare l’attenzione del possibile cliente. Vediamo insieme ispirazioni e suggerimenti per aiutarci ad affittare i nostri spazi, creando ambienti accoglienti.

Se hai una piccola casa in città, puoi prendere in considerazione di affittarla per brevi periodi ai turisti. E’ quello che hanno fatto i proprietari di questo appartamento, situato a Barcellona molto vicino alla Sagrada Familia.

Sono sempre di più le persone che amano viaggiare, ma invece di andare in un anonimo hotel, preferiscono godersi un soggiorno in case in affitto. Ecco perchè occorre sfruttare appieno questa tendenza nella ricezione, se hai una casa sfitta che vuoi mettere a reddito senza ‘impegnarti’ con un affitto di anni.

Certo la concorrenza è molta (vedi Booking, Airbnb…) per cui non si può improvvisare, né lasciare le cose al caso. Se una casa viene messa in affitto per brevi periodi sui portali web, occorre prima di tutto curare il design d’interni e le fotografie. Questo non significa per forza spendere un patrimonio. La casa che abbiamo scelto oggi è proprio un esempio di come si possa rifare il look ad un vecchio appartamento di soli 45 mq, in modo da renderlo più piacevole ed accattivante per il web.

Questo appartamento in affitto offre ai suoi ospiti uno spazio pieno di comfort per un soggiorno in una delle città più belle della Spagna. La casa riflette molto bene il concetto moderno di affitto breve. Ricorda che per “affitto breve” si intende la locazione di un immobile per un periodo non superiore ai 30 giorni.

Piccoli interventi di ristrutturazione

Nel rinnovo dell’appartamento si è scelto di intervenire soprattutto in due modi: ristrutturando il bagno e inglobando la cucina al soggiorno.

Per aprire l’angolo cottura sul soggiorno, è bastato semplicemente demolire una parete. La zona living è fondamentale in una casa di vacanza, soprattutto se si tratta di un bilocale. In questo modo la luce naturale può entrare in tutto l’ambiente, ma anche in camera e in bagno, grazie alle porte a vetro nello stile dell’edificio storico.

Il bagno era troppo vecchio e con vasca, così si è provveduto alla sua ristrutturazione, in modo da renderlo funzionale con un’ampia doccia. La doccia, senza dubbio è più pratica e veloce e gli ospiti si sentiranno più a loro agio. Indispensabile in bagno un piano d’appoggio dove mettere gli effetti personali.

Un pavimento in resina è stato realizzato in tutti gli ambienti della casa, per creare unità e stile.

Si nota inoltre, che è stata aggiunto un impianto di aria condizionata, che è sicuramente un valore aggiunto (diremo noi: indispensabile) per una casa data in affitto breve nel sud Europa.

Giocare con il colore

I colori scelti per la casa puntano soprattutto sui toni terra, grigio e bianco, con accenti in giallo senape e verde, oltre al rosso tradizionale usato per porte finestre e travi.

I colori neutri sono rassicuranti e fanno sentire chiunque a proprio agio, mentre gli accenti di colore opportunamente scelti (senza esagerare) danno carattere e attirano l’attenzione tra le varie proposte sul web.

Personalità mescolando gli stili

Non c’è un unico stile, ma un mix di stili rende questo appartamento interessante ed accogliente.

La collezione di mobili tra le varie cose comprende, infatti, una cucina Ikea, sedie e tavoli tradizionali e alcuni complementi vintage, mixando con equilibrio texture e materiali.

C’è anche un’attenzione ai dettagli, come nella scelta delle lampade, dei quadri e degli oggetti acquistati in base alla palette di colori predefinita.

Fai da te per contenere i costi

Lo spazio interno è pieno di idee e dettagli fai da te da copiare, che danno ad ogni angolo un tocco distintivo e originale, come:

  • l’ampio divano creato con i pallet, che grazie a grandi cuscini o materassi, rende disponibili altri due posti letto
  • la ghirlanda di lucine che incornicia l’angolo relax
  • la scala a pioli che fa da appendiabiti in camera
  • i copricuscini cuciti a mano
  • il tavolino creato con una porta
  • le sedie tradizionali ridipinte in due colori per un tocco di contemporaneità

Vedi anche : 8 Idee per arredare con i pallet

Non perderti dunque il boom degli affitti brevi ed affidati ad un professionista dell’interior design per poter valorizzare il tuo immobile! Il nostro studio potrà aiutarti!

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 
[Fonte booking.com appartamenti Sweet inn >>> www.sweetinn.com]

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Leggi altre idee per affitti brevi: Ispirazioni per una casa in montagna da affittare

Tags: , ,

 
 

Ristrutturazione completa di un attico per un single

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Dettagli Home Decor, Interiors, Interni

Una mansarda all’insegna dell’edonismo, tra colori vivaci, terrazze rigogliose e una mini piscina inserita nel living.

L’architetto spagnolo Gonzalo Pardo, fondatore dello studio Gon Architects, con sede a Madrid, firma la ristrutturazione completa di un attico, situato al quarto piano di un edificio nel quartiere Conde Duque di Madrid, trasformandolo nella sua dimora: G House.

Edonismo e piacere” sono i due concetti che hanno guidato la maggior parte delle sue decisioni progettuali.

In corso d’opera Pardo ha demolito tutte le pareti divisorie dell’appartamento per creare uno spazio aperto circondato da ampie finestre che inondano di luce naturale l’interno e due splendide terrazze.  L’accesso all’appartamento è caratterizzato da una piccola scala dove la parete dipinta di un blu intenso anticipa lo spirito originale dell’abitazione.  Al centro dell’appartamento si trova un volume rivestito in legno di pino che nasconde al suo interno un ripostiglio e un bagno in corian bianco che conduce a un guardaroba total black.

Il layout flessibile e aperto, consente a Pardo di godere appieno dello spazio domestico da solo o con gli amici: seduti accanto al camino in inverno, immersi nella mini piscina con le finestre aperte in primavera, rilassarsi sul balcone e guardare le stelle in una calda notte estiva.

Fotografie: imagensubliminal.com

L’articolo Ristrutturazione completa di un attico per un single proviene da Dettagli Home Decor.

Tags: ,

 
 

Una ristrutturazione dal sapore vintage a Barcellona

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Interiors, Interni

In quest’appartamento a Barcellona, nella ristrutturazione sono stati riportati alla luce il soffitto a voltine e sono stati utilizzati arredi vintage e di modernariato per un risultato finale davvero piacevole.

A renovation with a vintage mood in Barcelona

In this apartment in Barcelona, the vaulted ceiling has been brought to light in the renovation, and vintage and modern furnishings have been used for a very pleasant final result.

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags:

 
 

Styling e photo shoot di un monolocale di charme a Vittorio Veneto

Pubblicato da blog ospite in HomeRefreshing, Interiors, Interni

Via Roma 108 è un monolocale per affitti brevi, inserito nel circuito airbnb. Si trova in un piccolo palazzo quattrocentesco nel magnifico contesto medievale di Serravalle a Vittorio Veneto, a metà strada tra Venezia e le Dolomiti.

Inutile negarlo, le preferenze dei viaggiatori sono ormai orientate verso una tipologia di soggiorno unica, che permetta loro di sperimentare lo stile di vita del luogo che li ospita. Sentirsi a casa ovunque, è questo che viene richiesto all’Hospitality.

A questo bisogno rispondono benissimo i bed&breakfast, i piccoli hotel e gli appartamenti per affitti brevi, a patto che…

a patto che riescano a offrire una serie di comfort che facciano davvero sentire il viaggiatore a casa, accolto e coccolato come un ospite speciale.

 

Come trasformare una casa per affitti brevi

Chi dispone di una seconda casa e desidera utilizzarla ad uso microricettività, dovrebbe fare attenzione ad alcuni dettagli che influiscono sulla redditività dell’immobile.

Chi sceglie una casa per le vacanze,lo fa utilizzando un portale di annunci e la scelta è fatta non solo in base al proprio budget ma anche in base alle immagini.

Delle belle foto invitano a leggere proprio quell’annuncio e a scegliere proprio quell’alloggio, molto più di un prezzo interessante.

Il presupposto indispensabile per delle belle foto è un arredamento curato nel dettaglio, che valorizzi le caratteristiche dell’immobile.

Le case vacanza non hanno bisogno di molti mobili e, anzi, risultano molto più belle se arredate con il minimo indispensabile, perciò non sarà necessario un budget elevato per renderle accoglienti . E’ importante però che i complementi siano scelti con cura, coordinati tra loro e con il contesto.

 

Il nostro intervento per questo monolocale

Per Via Roma 108 l’intervento è stato decisamente light: l’appartamento era talmente bello di suo da aver bisogno solo di un piccolo tocco.

Abbiamo deciso di riprendere i colori della grande stampa per dare carattere al letto, vestito con biancheria e cuscini declinati nei toni del bianco e dell’azzurro. Sono bastati dei fiori freschi e candele per il bellissimo comò antico e una tavola preparata per la colazione per creare l’atmosfera giusta, raccontata con foto che danno il giusto valore a questo stupendo monolocale.

 

affitto a Vittorio Veneto

appartamento a Vittorio Veneto

Home Staging Vittorio Veneto

casa vacanza Vittorio Veneto

Home Staging Vittorio Veneto

affitto breve vittorio Veneto

affitto breve Vittorio Veneto

Casa Vacanza Vittorio Veneto

Casa Vacanza Vittorio Veneto

Casa Vacanza Vittorio Veneto

vacanze a Vittorio Veneto

casa vacanza Vittorio Veneto

 

Le offerte di alloggi per il turismo sono in aumento ed è importante riuscire a distinguersi con un’immagine che sia curata e professionale.

Se desiderate trascorrere due giorni romantici tra le colline del prosecco, immersi tra Storia e Natura, trovate i dettagli e altre immagini di questo appartamentino e i suoi dintorni a questo link.

Enjoy Your Home!

 

L’articolo Styling e photo shoot di un monolocale di charme a Vittorio Veneto proviene da Home Refreshing.

Tags:

 
 

L’eleganza del nero in un hôtel particulier di Bordeaux

Pubblicato da blog ospite in Interiors, Interni, La Gatta Sul Tetto

Rinnovato da La Maison Poétique, questo antico hôtel particulier di Bordeaux è tornato a risplendere grazie a una decorazione tutta giocata sul nero.

eleganza del nero hotel particulier Bordeaux vasca free standing nera

Con il nero non si sbaglia: elegante, raffinato, sobrio, il nero ha molti estimatori anche tra i designer d’interni.

D’altro canto, il nero è un colore che può intimidire, visto che ha la caratteristica di assorbire tutta la luce, rendendo un ambiente oscuro e quasi funereo.

  • eleganza del nero hotel particulier Bordeaux

Tutto sta nell’abilità del professionista che si fa carico della decorazione, in questo caso La Maison Poétique, con sede a Bordeaux. Si tratta di una boutique che propone, oltre a consulenze sulla decorazione d’interni, mobili in acciaio su misura, cementine e accessori per la tavola, biancheria, tappeti e lampade. 

Tra i diversi progetti realizzati dalla boutique, ho selezionato questo hôtel particulier, in pratica una villa unifamiliare cittadina antica, rinnovata con una decorazione giocata sul nero.

Le strutture originali sono state quasi interamente conservate, come pure gli stucchi e i pavimenti in legno, che si trovavano in un ottimo stato.

Gli interventi più sostanziosi hanno riguardato la sostituzione del muro che separava la cucina dal living con una vetrata in metallo verniciato di nero, la sistemazione del piano interrato, del sottotetto e del giardino.

Bellissima la cucina in acciaio realizzata su misura: sicuramente questo materiale, che riflette la luce, è ideale da accostare al nero.

eleganza del nero hotel particulier Bordeaux cucina acciaio

Il nero caratterizza tutte le stanze più importanti, eccettuate le camere da letto. 

La maggior parte dei mobili, le cornici di porte e finestre, le scale, alcuni pavimenti, le travi del sottotetto, le lampade e i decori delle cementine sono tutti rigorosamente neri, cui fanno da contrappunto il bianco e qualche tocco di giallo.

  • eleganza del nero hotel particulier Bordeaux
  • eleganza del nero hotel particulier Bordeaux

Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2109 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

Tags: ,

 
 

Una casa scandinava con accenti vivaci

Pubblicato da blog ospite in ChiccaCasa, Interiors, Interni, Stili
Pronto per un nuovo emozionante home tour carico di ispirazioni scandinave?
La casa che ho scelto questa volta per deliziarti è davvero ricca di dettagli da annodare al dito. 



Lo stile scelto per arredarla è il tipico stile scandinavo, con arredi vintage, tanto di legno e spazi ariosi. A colpire occhi e cuore sono alcune caratteristiche speciali.
Partiamo dall’architettura della casa. Il bianco è alla base di tutto il design e veste porte (compresa la porta d’ingresso) e pareti. A variegare tanto candore ci sono in primis i pavimenti e questa casa ne conta ben quattro tipi! Il primo, a partire dall’ingresso, è un linoleum a scacchi bianchi ed azzurri, allegro ed accogliente, seguito dal legno di betulla che dal soggiorno si estende fino alla camera da letto. Il parquet si interrompe in cucina dove tornano le piastrelle di linoleum, stavolta in grigio e bianco, una combinazione a contrasto. Dulcis in fundo, in bagno, il pavimento è il punto focale di tutta la progettazione: mattonelle in stile marocchino in una fantastica sfumatura di blu.
Altri due focal point sono le due stufe in maiolica (componenti della wishlist di tutti gli scandi-addicted) dipinte con vivaci schizzi di vernice verde anzichè nel classico total white. Un ottimo modo per addolcire un elemento importante, non credi?
Ogni porzione della casa, ha il suo elemento di stacco, quello che lascia sorpresi e che regala l’effetto wow. In camera da letto, è il lampadario-sistema solare, che lascia spazio all’immaginazione se osservato da sdraiati.
Scopri tutti i dettagli tra le stanze di questa casa a Götemborg. Alla fine del post, ti svelo i miei 3 preferiti!



Come promesso ecco la mia top 3:
– gli organizer il legno e lino all’ingresso
– l’armadio vintage in camera da letto
– il modo in cui un disimpegno in corridoio è stato trasformato in armadio e chiuso con una porta scorrevole

E tu? Quali elementi ti sono piaciuti di più di questa casa?

http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Tags:

 
 

Il marmo per pavimenti e rivestimenti: una scelta di stile

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Interiors, Interni

L’eleganza del marmo non passa mai di moda: è stato utilizzato per secoli per impreziosire gli interni. Nonostante abbia subito un grande boom seguito da un calo del suo utilizzo, oggi le sue magnifiche qualità lo hanno riportato in auge diventando protagonista di molti progetti di interior design.

I motivi per scegliere un rivestimento in marmo per la propria abitazione sono diversi. La pietra, infatti, essendo naturale al cento per cento, rappresenta una soluzione giusta per ogni tipo di destinazione, sia per via degli aspetti funzionali che di quelli estetici.

Pavimenti e rivestimenti in marmo

Versatile, funzionale e resistente il marmo può essere utilizzato per pavimenti e rivestimenti in molti ambienti della casa, soprattutto in cucina e bagno. Il marmo, infatti, essendo un materiale naturale ed ecologico, risulta essere privo di agenti tossici che possono compromettere la salute. Questo materiale, inoltre, potrà, grazie alla lucentezza naturale, rendere luminoso e brillante un ambiente buio e allargare una stanza di piccole dimensioni se scelto nel colore bianco.

Le varie tipologie di marmo possono avere diverse colorazioni e sfumature che permettono di adattarsi al meglio alle singole esigenze personali. A seconda dello stile che si vuole dare alla propria casa, infatti, sarà possibile scegliere un rivestimento in marmo bianco, nero, rosso, grigio, rosa, verde, blu o giallo. Ogni blocco di pietra è unico nel suo genere per cui è facile che il rivestimento scelto non abbia eguali e diventi così esclusivo e altamente personalizzato.

Per la scelta del marmo occorre tenere presente la dimensione dell’ambiente, oltre, naturalmente, stile e colori di mobili e complementi d’arredo.

I rivestimenti in marmo si prestano per essere abbinati ad altri materiali per creare dei connubi particolari e innovativi.  Ad esempio accostando la resina o il legno al marmo all’interno di un bagno, si potrà creare un ambiente raffinato e elegante.

Un marmo nero è più indicato per ambienti ampi e moderni, soprattutto se accostato a materiali come il legno, l’acciaio e il cemento.

A seconda dell’arredamento scelto il marmo potrà essere declinato in uno stile più classico o più moderno e contemporaneo.

Marmi e pietre naturali di Senini Stone: una scelta di qualità

Senini Stone è un’azienda con sede a Montichiari (Brescia), leader nell’ambito di marmi, travertini e pietre naturali per la fornitura di pavimenti e rivestimenti per interni ed esterni. Fondata negli anni novanta dalla famiglia Senini, l’azienda vanta le più attuali e sofisticate tecnologie per la lavorazione della pietra che le permettono di esaltare i pregi e la naturale bellezza dei materiali.

Senini Stone offre una ricca gamma di prodotti pregiati e di design sia per il rivestimento e le pavimentazioni, che per lavorati personalizzati e complementi d’arredo.

Dal blocco estratto in marmette per pavimenti e rivestimenti vengono realizzati diversi materiali naturali, poi lavorati in differenti finiture: Burattato, Patinato, Martellinato e molte altre. Questa produzione è accompagnata dalla realizzazione di piatti doccia, lavabi, top e lavorati a richiesta.

Grazie a personale qualificato, Senini Stone segue gli ordini in ogni fase: dalla scelta e selezione del blocco direttamente in cava, alla realizzazione del prodotto, fornito con controllo e verifica dell’intero ciclo produttivo. La gestione dell’intero processo produttivo consente di ottenere la qualità dei prodotti Senini Stone apprezzata in tutto il mondo.

pavimento marmo botticino burattato opus romanum 20 di Senini Stone

pavimentazione esterna in marmo Botticino Palladiana spessore 1 cm Opus Incertum Burattato

Una delle più importanti caratteristiche tecniche dei materiali Senini Stone è che le marmette sono squadrate e rettificate monocalibro, l’elevata precisione delle caratteristiche dimensionali permette di realizzare sistemi di posa con giunti di dimensioni ridotte, garantendo risultati esteticamente sempre più apprezzabili e in linea con le tendenze più attuali.

Rivestimento bagno in modulmarmo sp. 1 cm in Biancone Spazzolato e righe realizzate con l’inserto di Listelli in Acciao Inox.

Senini Stone offre consulenza a 360°, risposte veloci, tempi di produzione brevi e puntualità al servizio del cliente. Imprese, progettisti e privati possono toccare con mano la qualità dei prodotti anche in azienda a Montichiari, dove oltre alla produzione e agli uffici si trovano anche un grande magazzino e lo showroom.

I prodotti Senini Stone sono 100% naturali, materiali vivi che “respirano”, portando benessere a chi li abita.

Per maggiori informazioni visita www.seninistone.com

L’articolo Il marmo per pavimenti e rivestimenti: una scelta di stile proviene da Dettagli Home Decor.

Tags:

 
 

Scandinavian Chic: lo spazio diviso da parete vetrata

Pubblicato da blog ospite in Case e Interni, Interiors, Interni, Stili
Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata
La bellezza scandinava colpisce ancora, con questo splendido appartamento sui toni grigi, con parete divisoria in vetro. Ecco alcune regole base da seguire quando si sceglie questo design d’interni per la tua casa.

Non c’è dubbio che, in qualche modo, il design nordico sia entrato nelle case di tutto il mondo negli ultimi decenni. Lo scandinavo nell’interior design è uno stile  che implica l’utilizzo di colori chiari ed è caratterizzato da quattro componenti principali: semplicità, praticità, linee pulite ed eleganza sobria. La mescolanza di stili di diversi paesi scandinavi ha dato vita negli anni a spazi accoglienti e familiari, pieni di luminosità, mobili e decorazioni realizzati con materiali naturali. E come risultato, c’è un sentimento di assoluta unità d’insieme.

In questo appartamento svedese, il grigio perla delle pareti è uno sfondo su cui è possibile giocare in tutta sicurezza con gli accenti cromatici dai delicati toni pastello o quelli in nero profondo.

Pensi che il grigio sia noioso? L’utilizzo di toni neutri e soft non significa privare gli interni di energia e carattere. Al contrario, gli accenti “caldi” posizionati correttamente e le texture variegate danno a questo spazio personalità, pur nella sua semplicità. Per la combinazione con il grigio qui sono stati scelti colori come il bianco, il nero e oggetti dai riflessi ramati.

E a proposito di nero, una parete vetrata in ferro di tipo industriale separa la zona giorno dalla cucina. Questo consente alla luce di penetrare nei due ambienti, mentre al contempo crea zone abitative separate. Da tenere a mente se stai studiando un nuovo look per un piccolo appartamento: i piccoli spazi sembrano sempre più luminosi ed ampi con una parete di vetro che separa gli ambienti.

Le idee di decorazione e il semplice design funzionale degli interni rendono questa casa confortevole, luminosa e piacevole.

Stile scandinavo: le caratteristiche distintive dell’estetica del Nord

Vuoi trasformare gli interni del tuo appartamento in uno spazio elegante, funzionale, senza tempo e allo stesso tempo accogliente? Lo stile scandinavo è la scelta giusta. Ecco alcune regole base da seguire quando si sceglie questo approccio progettuale:

  • Parti da una palette di colori neutri e chiari (bianco, grigio, beige) e se vuoi puoi aggiungere accenti di colori pastello e/o neri.
  • Lascia entrare la luce del giorno: utilizza pareti vetrate per separare due ambienti oppure aggiungi specchi e superfici riflettenti.
  • Studia una corretta illuminazione artificiale per la sera: più punti luce, che possano creare atmosfera.
  • Prediligi un pavimento in parquet e alcuni mobili di legno naturale in tonalità molto chiare.
  • Crea l’intimità con l’aiuto di oggetti comodi, come morbidi cuscini, plaid e tappeti.
  • Investi in un arredamento “senza tempo”. I mobili dovrebbero essere semplici, avere linee pulite e non necessariamente contemporanei.
  • Fai attenzione ai dettagli: dai cuscini alle candele, dalle piante ai quadri appesi alle pareti, dalle lampade ai vasi.
Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Fonte: fastighetsbyran.com

Cerchi altre ispirazioni per appartamenti con pareti vetrate? Guarda gli altri esempi di “Pareti vetrate” scelti da noi di Case e Interni!

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Tags: ,

 
 

Il loft del designer a Bangkok

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Design, Interiors, Interni
Un mood industriale, con cemento e resina per pareti e pavimenti, e tante opere d’arte ed oggetti di design caratterizzano il loft in affitto di questo designer tailandese, situato in centro città a Bangkok.

The designer’s loft in Bangkok

An industrial mood, with cement and resin for walls and floors, and many works of art and design objects characterize the loft of this Thai designer, located in the city center of Bangkok.

Le vacanze non sono ancora finite; prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are not over yet; book now on Airbnb and save 25€!

  

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags: ,

 
 

Villa Marilena.Esclusivi pavimenti e rivestimenti “made in Margraf”.

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Interiors, Interni, Voglia Casa

In provincia di Trapani sorge Villa Marilena, un interessante progetto di nuova costruzione a pochi passi dal mare, dell’Architetto Fabio Costa, nella quale i marmi Margraf sono protagonisti degli interni e degli spazi esterni.

Una splendida villa privata dove gli ambienti si susseguono in un
crescendo di stile e bellezza, nella quale i dettagli e le particolari
soluzioni sartoriali e “su misura” scandiscono i vari ambienti in un tutt’uno
uniforme.

Così all’ingresso si viene accolti dalla straordinaria bellezza del Giallo
Ducale
spazzolato –  un marmo dai toni caldi, dal crema
al nocciola, con rare venature color avorio – capace di far risaltare, come una
vera e propria opera d’arte,  la parete
in Emperador Dark della scala, che
riveste anche le pedate e le alzate della seconda rampa,  mentre la prima rampa bianca, è rivestita da
un materiale tecnico, il Bianco Thassos
composite stone, entrambi lavorati
a 45° per dare un particolare effetto di continuità visiva.

Il Bianco Thassos composite stone viene ripreso nel top della
cucina, dal design moderno e minimalista, per far risaltare ancora una volta gli
elementi naturali in marmo.

Al primo piano, anche i bagni sono impreziositi dai
marmi Margraf, sapientemente posati a macchia aperta: nel bagno padronale è
protagonista Il Port Laurent, che
con il suo colore nero e con le sue venature color oro si abbina perfettamente
al Giallo Ducale, e rende l’ambiente
particolarmente elegante e raffinato; nel bagno degli ospiti, il Picasso Gold, dallo sfondo color giallo
intenso, caratterizzato dalla presenza di radici fossili, molto marcate di
color marrone scuro, rende l’ambiente particolarmente luminoso.

Non potevano mancare infine gli spazi esterni, dove
per dare continuità visiva il Giallo
Ducale
grezzo, lavorato a filo sega e posato a correre, riveste e valorizza
l’intera pavimentazione.

Tags:

 
 




Torna su