4 Novembre 2022 / / Blogger Ospiti

Arredare una camera da letto può non essere semplice. Si tratta, infatti, di un ambiente molto importante, nel quale si trascorre molto tempo, per dormire oppure per trascorrere qualche ora di relax. Il suggerimento principale è quello di pensare all’atmosfera che si intende creare, come ad esempio un ambiente moderno, e non bisogna prescindere dall’arredamento del resto della casa, per non rischiare di ritrovarsi con un tipo di arredamento che non si abbina con quello delle altre stanze.

La testata del letto

Il punto di forza dell’arredamento di una stanza da letto moderna è proprio la testata del letto. La prima cosa da fare, pertanto è quella di pensare a un elemento che possa essere funzionale ma al contempo scenografico, che renda la stanza visivamente più larga, di altezza preferibilmente inferiore a quella dell’ambiente. Tra i materiali più gettonati vi è il legno oppure il tessuto imbottito, per poggiare la testa mentre ci si riposa (ad esempio
leggendo un libro). In base all’altezza della testata, è possibile valutare se differenziare la parete oppure no. In genere, se la testata prende quasi la totalità della parete, è preferibile scegliere la stessa pittura per tutti i muri; se è bassa, invece, è possibile scegliere un colore in contrasto con le altre pareti, oppure arricchire lo spazio vuoto con un bel quadro, meglio se sviluppato in orizzontale, stretto e lungo quanto la testata stessa.

Il letto

Ovviamente, dopo aver pensato alla testata del letto, bisogna pensare proprio alla tipologia di letto. Ognuno ha abitudini di riposo diverse, pertanto è necessario ponderare bene la scelta di questo arredo. C’è, ad esempio, chi ama un ambiente zen e ordinato, per favorire il relax. Per queste persone l’ultima tendenza viene dal Giappone, ovvero il letto basso.
Per chi, invece, preferisce coniugare la funzionalità al design, è consigliato il letto con struttura imbottita, dotato di contenitore sotto alla rete, che consente di riporre le lenzuola e le coperte. Se, invece, si ha intenzione di donare carattere alla propria camera, pur optando per arredi moderni, ci si può orientare verso un modello rotondo di ampie dimensioni, dall’aspetto regale.

I comodini

Altri arredi fondamentali per una camera da letto sono i comodini. La prima cosa da fare, per sceglierli, è considerare la grandezza. Non esiste una dimensione standard che va bene per tutte le stanze da letto, ma dipende da alcuni fattori tra cui lo spazio tra il muro e il letto, la dimensione totale della stanza e quella del letto. In genere, però, è necessario scegliere dei comodini non troppo grandi rispetto al letto e soprattutto, mai più alti o più bassi del materasso (se non di pochi cm). Quest’ultima “regola”, è più che altro una questione di comodità. Negli ultimi anni, le tendenze di interior design hanno sdoganato la scelta dello stesso materiale e degli stessi colori per il letto e i comodini. Ad oggi, la parola d’ordine è “osare”, pertanto si può pensare non solo di scegliere dei comodini differenti dal letto, ma anche di optare per due comodini l’uno diverso dall’altro, in pieno stile “mix’n’match”.

4 Novembre 2022 / / Amerigo Milano

Buon compleanno, Amerigo Concept Store!

Amerigo Concept Store questo mese festeggerà i suoi 4 anni di attività nella città di Monza.

Per questa occasione sei invitato alla Festa Stellata che si terrà SABATO 19 NOVEMBRE (h. 17-20) nel nostro store di via Carlo Alberto 31 a Monza, per fare un brindisi insieme e avere la possibilità di vincere un regalo stellare…

Per i nostri 4 anni offriremo infatti, al più fortunato dei nostri clienti, una Cena Stellata, un meal Kit omaggio che permetterà a chiunque di diventare un grande chef in pochi minuti.

UN REGALO STELLARE DA GUSTARE A CASA …

Per saperne di più partecipa all’evento e ricordati di ritirare il tuo numero fortunato!

Ti aspettiamo alla Festa Stellata di Amerigo Concept Store !

Dove: via Carlo Alberto 31 MONZA (MB)

Quando: sabato 19 Novembre 2022 dalle ore 17.00 alle ore 20.00

Per ulteriori chiarimenti chiamaci al 039.5156180 o scrivici a matteo@amerigomilano.com

 

festa compleanno amerigo

Come vincere la Cena Stellata?  

Tra Sabato 19 e Domenica 20 Novembre per ogni acquisto presso Amerigo Concept Store riceverai un numero con cui parteciperai all’estrazione del Lotto di martedì 22/11/2022, ruota di Milano (1° e 2° Estratto).


matteo e daniela

Amerigo Concept Store

via Carlo Alberto 31 MONZA

tel. 039.5156180

lunedì – domenica
10.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00
store@amerigomilano.com


Relooking camera
Tavola progetto
Relooking camera
Organizzazione e decòr
Relooking camera
Ivar di Ikea si presta ad essere decorata, come in questo caso con colori pastello che riprendono la carta da parati

Relooking camera in cui devono dormire, studiare e trascorrere del tempo tre persone, più un eventuale posto letto aggiuntivo per amici o ospiti. Come fare?

Relooking camera per vivere in armonia

Innanzi tutto, l’obiettivo è quello di rendere l’ambiente più vivibile possibile, ma anche esteticamente accogliente e allettante; anche l’aspetto psicologico è fondamentale in una ristrutturazione e questo era proprio uno di quei casi in cui si aveva bisogna di un ambiente funzionale ma anche piacevole, vivo, affascinante…che rendesse felici!

Questa stanza sarà il microhabitat, l’oasi felice di queste tre persone (e chi non vorrebbe averne una!). Con la famiglia ci sarà anche un gatto e bisognerà trovare il posto per l’amato pianoforte; fortunatamente il guardaroba si trova in un’altra stanza.

Zona notte

Ho optato per un letto a castello a tre posti che si sviluppa dunque in altezza e occupa il minor spazio possibile; in aggiunta un eventuale poltrona letto comoda per guardare la Tv e per ospitare un amico a dormire.

Letto a castello a tre posti
Nella stanza sono riuscita a d inserire tre posti letto fissi più un eventuale aggiuntivo con poltrona letto; parete attrezzata, scrivania e pianoforte

A destra letto a castello a tre posti di wnm-group a destra letto a castello a tre posti Erst Holz disponibile QUI

Jarvsta poltrona letto di Ikea dalle dimensioni più contenute rispetto alla media sul mercato

Relooking camera: zona studio

Il mobile Ikea della serie Ivar con tavolo pieghevole è perfetto per contenere libri sui suoi ripiani e tutto quello che occorre negli sportelli. Il tavolo pieghevole è ideale per essere usato all’occorrenza e ripiegato quando serve spazio.

La collezione Ivar, realizzata in pino massiccio grezzo, è poi un’ottima scelta per essere personalizzata dipingendola o rivestendola con carta adesiva o carta da parati.

Per quanto riguarda la parte decorativa ho giocato molto con la carta da parati della parete dietro alla scaffalatura proponendo una carta molto scenografica e green oppure dei pattern colorati e pieni di vita, ho dovuto fare molta attenzione all’abbinamento dei colori e dei pattern con il pavimento preesistente in graniglia che bon sarebbe stato cambiato. A seconda della carta da parati scelta saremmo poi andati a personalizzare la struttura IVAR con colore o con la carta stessa.

un ulteriore tocco di colore può essere dato da alcuni complementi come la lampada per illuminare il letto superiore del letto a castello o una seduta.

La carta da parati è stato l’elemento che ha cambiato volto all’ambiente
il modulo Ivar con tavolo richiudibile è stato molto utile nella composizione della nostra parete attrezzata

A livello funzionale ho cercato di sfruttare tutti gli spazi e così  ho progettato il vano sotto alla finestra per accogliere una scaffalatura, chiusa o meno da sportello a seconda delle preferenze.

Alla fine, siamo riusciti a creare un ambiente trasformabile, multiuso e funzionale, allegro, moderno e colorato, proprio quello che serviva ai committenti

L’articolo Relooking camera multifuzione proviene da Architettura e design a Roma.

4 Novembre 2022 / / Nell'Essenziale

Buongiorno creativa oggi ho preparato per te un video tutorial di uno gnomo senza cuciture in stile shabby realizzato riciclando una bottiglietta di plastica. Questo gnomo è realizzato semplicemente incollando i vari pezzi. Perfetto per creare gnomi natalizi fai da te! Spero ti piaccia!

Video tutorial gnomo senza cuciture in stile shabby

Quest’anno mi è partita la passione per gli gnomi, per gli elfi e per gli angioletti! Ho deciso quindi di realizzarne più modelli, cuciti a macchina, a mano, incollati e misti! Questa variante non prevede cuciture e puoi realizzarlo utilizzando solo colla a caldo. Fammi sapere qual’è il tuo preferito!

video tutorial Gnomo natalizio in stile shabby
Gnomo natalizio in stile shabby senza cuciture!

Materiale occorrente per realizzare lo gnomo natalizio fai da te

  • Bottiglietta in plastica da riciclare.
  • Velluto quanto basta per rivestirla.
  • Cordino in juta.
  • Sezione di legno spessa 2-3 cm, la larghezza sceglila in base alla bottiglietta che devi riciclare.
  • Feltro spesso 2 mm 20x20cm (devi ritagliarci sia il cono che il cerchio per creare il cappello).
  • Filo di ferro da inserire nel cono del cappello (questo ti permetterà di modellare il cappello).
  • Feltro sottile 1mm 10x10cm per realizzare le maniche  ed il cuore.
  • Palline di legno per creare le mani.
  • Barba finta.
  • Tessuto o pannolenci color carne per realizzare il naso 6x 6 cm, puoi sostituire con una pallina di feltro oppure con una pallina in legno.
  • Imbottitura per bambole.
  • Decorazioni varie, io ho utilizzato una campanella, raffiate e fiocco e della raffia!

 

Procedura da seguire:

  1. Avvolgi la bottiglietta da riciclare con del velluto ed incolla bene sul retro.
  2. Chiudi la parte alta con un laccio in juta.
  3. Incolla la bottiglietta sulla sezione di legno.
  4. Stampa e ritaglia il cartamodello del cappello sul feltro spesso 2 mm.
  5. Incolla o due lati della parte a cono del cappello come nel video, ed inserisci al suo interno del filo di ferro (questo ti permetterà di modellare il cappello).
  6. Effettua un taglio a croce nella parte rotonda del cappello ed Incolla al cono come nel video.
  7. Taglia le maniche ed incollale piegandole su se stesse, inserisci una pallina di legno all’apertura delle maniche per creare le mani.
  8. Incolla le braccia così realizzate al corpo.
  9. Taglia ed incolla il cuore sulla pancia.
  10. Taglia ed incolla la barba.
  11. Fissa il cappello sul corpo con la colla a caldo.
  12. Taglia il cartamodello del naso e ritaglialo su un tessuto color carne, realizza un punto filza intorno alla circonferenza e imbottisci con imbottitura per bambole.
  13. Incolla il naso sotto il cappello.
  14. Aggiungi qualche ciocca di baffi.
  15. Rifinisci il cappello con un cordino di Juta e decoralo con ciò che più ti piace, io ho utilizzato della raffia e ed una campanella.
  16. Aggiungi tutti le decorazioni che desideri, io ho fissato un cuore con un fiocchetto di raffiate tra le mani ed un fiocco alla base del tronco di legno!
Cartamodello dello gnomo natalizio in stile shabby

Scarica qui  il cartamodello dello gnomo natalizio: Cartamodello gnomo in stile shabby

Puoi vedere altri video come questo nei miei corsi di cucito creativo oppure tra i miei tutorial di cucito creativo.

Ciao ed al prossimo tutorial!

Buon divertimento!

Rosa

 

Questo articolo Tutorial gnomo senza cuciture in stile shabby proviene da NellEssenziale.

4 Novembre 2022 / / Dettagli Home Decor

Texture personalizzate per il bagno con le carte da parati SpaghettiWall

Texture personalizzate per l’ambiente bagno con le carte da parati firmate SpaghettiWall 

Può una carta da parati essere applicata anche in bagno? Si, anche all’interno del box doccia. Questo perché il tradizionale rivestimento in carta si è evoluto fino a diventare un materiale tecnico. Nella versione idrorepellente si tratta di sistemi a più strati: quello esterno è impermeabile mentre il supporto è in fibra di vetro. Tra i vantaggi va considerata anche l’ampia scelta estetica, la facilità di applicazione e rimozione. Inoltre, sono disponibili spesso su misura. Oggi sono molte le aziende che li producono, tra queste SpaghettiWall.

Le carte da parati SpaghettiWall per il bagno

I supporti in fibra di vetro disponibili nelle tre colorazioni di base bianco, oro e nero, costituiscono i materiali di SpaghettiWall permettono di creare texture personalizzate per il bagno, anche a in zone a stretto contatto con l’acqua. Le carte da parati proposte dall’azienda sono superfici dalla sottile trama materica, che garantiscono elevate prestazioni. Infatti, sono resistenti all’usura, inoltre sono anche facilmente lavabili e igienizzabili grazie al trattamento ‘Waterproof finish’. Questo particolare trattamento garantisce la totale impermeabilità del rivestimento conservando al meglio nel tempo le cromie e i pattern che vi sono stampati.




Le grafiche

SpaghettiWall propone supporti posati in rotoli da 90 cm sui quali sono stampate le grafiche delle nove collezioni a catalogo, anche con ampia personalizzazione. Le diverse immagini disponibili, infatti, sono dimensionate, di volta in volta, a seconda della parete o della porzione della stessa su cui andranno applicate. Ne è un esempio la nicchia della doccia, dove la carta da parati valorizza lo spazio del benessere personale per eccellenza, in ambito domestico o hospitality.



Dai micro pattern ai grandi ‘disegni’, trame artistiche o con pulizia geometrica, le proposte SpaghettiWall sono la scelta ideale per chi ricerca delle texture personalizzate per il bagno. Disegnate da importanti grafici e designer, le carte da parati rendono unico l’ambiente bagno e lo definiscono ora con eleganza, ora con un’esplosione di colore ed effetti prospettici e la possibilità di un’applicazione a tutta parete o a boiserie.

Per maggiori informazioni visita www.spaghettiwall.it

L’articolo Texture personalizzate per il bagno: le proposte SpaghettiWall proviene da Dettagli Home Decor.

4 Novembre 2022 / / Dettagli Home Decor

idee e consigli per cambiare aspetto alla cucina

Rimodellare la cucina è una delle idee che potrebbero venirvi in mente, è una cosa normale e buona per la vostra casa, perché essere al passo con i tempi è una parte importante e ancora di più quando si ha un flusso costante di visitatori, ecco perché di seguito potete vedere alcuni consigli semplici e veloci che vi aiuteranno.

Cambiare l’illuminazione con i lampadari

Uno dei consigli più pratici che cambia notevolmente le cose è quello di dare un’altra immagine all’illuminazione; è normale che siate già abituati alle solite luci, ma se usassimo un lampadario a sospensione, se il design vi preoccupa, potete vedere che qui ci sono molti esempi disponibili, così saprete che troverete l’opzione giusta indipendentemente dal tipo di cucina che avete.

Rinfrescare le pareti della cucina

Se volete fare un grande cambiamento, un consiglio pratico che potete usare è quello di cambiare i colori della vostra cucina; potete usare diversi tipi di materiali, poiché la vernice non è l’unica opzione, la carta da parati è una delle alternative più pratiche e con prezzi relativamente bassi rispetto ad altri materiali.

Uno dei vantaggi di  rinnovare le pareti è che potete farlo da soli, senza dover pagare un extra per farlo fare a qualcun altro, questo è uno dei migliori vantaggi per chi vuole trovare un nuovo design a basso costo.

Ampliare lo spazio se disponibile

Non è necessario fare grandi cambiamenti in questo senso, ma se avete la possibilità di ampliare la cucina abbattendo una parte della parete o creando un bar al centro, sarà un vero e proprio punto di forza in quanto può offrire diversi punti di vista che sono eccellenti.

Uno dei vantaggi in più che avrete è che avrete una maggiore illuminazione naturale e che farà risaltare di più la vostra cucina senza fare molto, per questo è necessario assumere un esperto in materia, anche se non è che lasciate il vostro portafoglio nel processo, in quanto si tratta di un lavoro relativamente semplice che richiede non più di sette giorni di lavoro per essere finito.

Trasferite i vostri mobili

Anche se questo è l’ultimo consiglio, non significa che sia il peggiore, anzi è uno dei più facili da applicare e con grandi cambiamenti, vi consiglio di spostare alcuni mobili che sono davvero facili da cambiare, il vostro frigorifero è un esempio pratico di questo, ma solo se siete in grado di farlo e avete lo spazio per spostarlo in un altro punto della vostra cucina.

Conclusione

Fare un cambiamento in casa è davvero facile se si hanno i consigli giusti, basta tenere sempre presente che prima di spendere per fare un grande cambiamento, si può optare per i consigli pratici che vi lasciamo qui per essere in grado di risparmiare qualcosa nel processo e rendere il vostro cambiamento notevole in ogni modo.

Ricordate che il vantaggio di acquistare gli accessori online consente di risparmiare tempo e denaro e di avere a disposizione un maggior numero di modelli rispetto a un negozio fisico, per cui avrete più possibilità di scegliere l’opzione che meglio si adatta al vostro design e stile.

L’articolo Come cambiare l’aspetto della cucina con pochi semplici ed economici cambiamenti? proviene da Dettagli Home Decor.