9 Aprile 2019 / / Idee

Arredare un monolocale non è un progetto così ambizioso dal momento che gli spazi sono piccoli e oltremodo contenuti?

Niente di più sbagliato. A volte le soluzioni più creative e originali nascono proprio dall’ingegnarsi nel trovare escamotage per rendere un’area limitata, funzionale, incantevole e di stile.

Probabilmente, il punto nodale è la suddivisione tra zona giorno e zona notte. Riuscire a creare ambienti distinti, ma che si completino, può essere impresa ardua ma non impossibile.

Ecco che il team di VogliaCasa.it ha trovato per voi alcune idee che potranno ispirare.

Pareti vetrate, mobiletti bassi, muri separatori….ecco che cosa può venire in aiuto per separare le funzioni in una casa. Ottenere un risultato unico e di design dipende molto dalla scelta degli accessori, dall’utilizzo dei colori e dalla disposizione degli arredi.

Affidarsi ad un professionista? Una mossa vincente nella fase progettuale.

Per info contattare vogliacasa.it@gmail.com

9 Aprile 2019 / / Dettagli Home Decor

Un facile progetto fai da te per portare la primavera dentro casa!

Con l’inizio della bella stagione i bulbi fioriscono, ma se non li hai piantati puoi sempre acquistarli già fioriti per creare delle decorazioni in modo veloce e soprattutto economico!

Giacinti, narcisi, muscari, iris e tulipani, con i loro colori, sono perfetti per portare la primavera dentro casa. Naturalmente, per creare qualcosa di personale, andranno sostituiti gli anonimi vasetti di plastica in cui sono stati coltivati, optando per soluzioni alternative e di riciclo: contenitori in latta, barattoli in vetro, tazze mug, da caffè o da tè, o qualsiasi altro contenitore che non usi più.

Per realizzare questa semplice idea decor fai da te con i bulbi primaverili ti servirà del terriccio da invasatura già concimato e dei sassolini da mettere sul fondo del contenitore per favorire il drenaggio.

Prendi i bulbi fioriti e posizionali sopra un foglio di giornale. Procedi mettendo un po’ di sassolini sul fondo del contenitore e aggiungi del terriccio. A questo punto inserisci il bulbo con la sua terra e le radici e poi annaffia a dovere senza inzuppare il terriccio.

Ripeti il procedimento per ogni buldo e quando hai finito posizionali sopra un mobile, un tavolino o sul davanzale della finestra!

Come curare i bulbi fioriti? E’ semplice, ti basterà bagnarli ogni 4/5 giorni. Dopo la fioritura, quando lo stelo sarà secco, taglialo e non bagnarlo più. Una volta che anche le foglie saranno secche, togli il bulbo dalla terra, avvolgilo nella carta e conservalo in un luogo fresco, la cantina è perfetta.

L’articolo Idea decor fai da te con i bulbi primaverili proviene da Dettagli Home Decor.

9 Aprile 2019 / / Architettura

Ehi, chi si rivede ?! Lo so, lo so…non ditemi niente…è tanto, anzi troppo che non scrivo un post qui all’Iglù…la verità è che davvero difficile conciliare il lavoro e il blog e lo è ancora di più da quando sono cominciati i lavori al Bollywood Apartment; per chi si fosse perso la puntata precedente, andate a vedere qui .
Avrei voluto fare una cronostoria quotidiana del cantiere dall’inizio fino alla fine…ma non sono riuscita a mantenere la costanza per questo impegno giornaliero; oggi però mi sono detta che non è mai troppo tardi per iniziare ! Ed eccomi qui a riassumervi quello che è successo in questi 2 mesi …
Siamo partiti con le demolizioni, è stato demolito praticamente tutto!
il soggiorno
il bagno ( e la parete attrezzata per la lavanderia)

la camera da letto padronale
Questa è la pianta definitiva di come sarà l’appartamento: sono indicati i punti luce di ogni ambiente e i relativi interruttori. Rispetto al progetto iniziale ho cambiato la disposizione del letto nella camera padronale, poiché in fase di esecuzione ci siamo accorti che il letto sarebbe risultato troppo a ridosso della porta; viste le dimensioni ridotte della stanza, ho studiato un’armadiatura a ponte per ottimizzare gli spazi contenitori.
I mobili della cucina, l’armadio della nostra camera, una libreria a nicchia e alcuni sportelli saranno realizzati su misura da un falegname; ho optato per pannelli lisci, con la gola (senza quindi maniglie a vista) e molto minimalisti con finitura laccata color tortora; ci sarà un filo conduttore comune in  ogni ambiente della casa.

Il pavimento nel living e nelle camere è un parquet di rovere spazzolato formato 18 x 190 cm , con una finitura molto calda e naturale. In bagno ho scelto un unico rivestimento a terra e alle pareti, effetto pietra grigio chiarissimo.Il mobile lavabo sarà di legno, a riprendere il pavimento del soggiorno.

Per oggi mi fermo qui…ci sono tantissime cose da fare ancora, ma la casa sta cominciando a prendere vita! Oggi monteranno la scala…speriamo vada tutto liscio, incrociamo le dita….

9 Aprile 2019 / / GiCiArch

Ci siamo! Da oggi 9 Aprile fino a Domenica 14 potremo visitare il Salone del Mobile di Milano presso il polo fieristico Rho. L’evento è articolato in più saloni sviluppati attorno a temi ben precisi che prevedono la partecipazione di moltissime aziende.

Per avere infomazioni dettagliate sul salone del Mobile 2019 vi invito a visitare il sito ufficiale. La Milano Design Week prevede tantissimi eventi organizzati per il Fuorisalone e distribuiti in varie aree della città.

Ci sarò anche io e, come ogni anno, andrò alla ricerca di nuovi spunti e idee, raccoglierò informazioni sulle nuove tendenze riguardanti il mondo della casa e dell’arredamento. Infatti la Milano Design Week è una grande occasione per osservare tutti i cambiamenti e le innovazioni che riguardano il mondo dell’interior design, settore in continua evoluzione che cerca di rinnovarsi continuamente seguendo le innovazioni tecnologiche e modificando il modo di vivere la casa sfruttando in maniera sempre più razionale gli spazi.

Ecco come si sviluppa il Salone del Mobile 2019:

Salone Internazionale del Mobile
La più grande ed importante esposizione che raccoglie le novità del settore arredo-casa. Il punto di riferimento per gli addetti del settore di tutto il mondo, lo scorso anno sono stati registrati 300.000 visitatori.

Salone Internazionale del Complemento d’Arredo
Trova spazio all’interno del Salone Internazione del Mobile, nella Fiera Milano a Rho, si tratta di una particolare esposizione, nata nel 1989. Sono previsti 250 espositori suddivisi in circa 10 mila metri quadri dedicati a varie tipologie di prodotti tra i quali oggettistica, decoro e tessili.

EuroLuce
Si tratta della più importante esposizione dedicata al settoe Luce, è possibile trovare tantissime idee e novità riguardo agli apparecchi luminosi in ambito residenziale, negozi, uffici, hotel oltre che software per lo studio della luce.

SaloneUfficio
Si tratta di un evento collaterale del Salone del Mobile, dedicato al tema dell’ambiente di lavoro, in particolare proporrà un nuovo modo di progettare lo spazio.

SaloneSatellite
E’ una grande lente di ingrandimento che mette in risalto i giovani designer, dà loro la possibilità di espimere le loro capacità ed il talento, esponendo il loro lavoro e dandogli la possibilità di creare nuove sinergie lavorative e nuovi contatti con imprenditori e talent scout presenti a Milano in occasione dei Saloni.

Mappa del Salone del Mobile 2019

Come sono suddivisi:

  • Salone Internazionale del Mobile e Salone del Complemento d’Arredo
    1-2-3-4-5-6-7-8-10-12-14-16-18-20
  • EuroLuce
    9-11-13-15
  • Workplace3.0/SaloneUfficio
    22-24
  • SaloneSatellite
    Adiacenze ai padiglioni 22-24

Oltre al Salone sono veramente tanti gli eventi distribuiti in varie aree della città, da Via Tortona al nuovo distretto di ventura centrale. Sono oltre 1270 gli eventi presenti nel calendario del Fuorisalone, ho selezionato per voi i più interessanti!

Lego e architettura

L’appuntamento per chi come me ama i fantastici mattoncini Lego è per il 12 Aprile, davanti alla vetrina del Lego Certified Store di Piazza San Babila. Sarà presente l’artista italiano Riccardo Zangelmi, Lego Certified Professional, che realizzerà un modello in scala 1:20 della Unicredit Tower di Piazza Gae Aulenti! Dalle 17:00 alle 22:00 Venerdì 12

Design, software e sostenibilità

Si chiama Design in the Age of Experience ed è l’idea di Dassault Systèmes per il Fuorisalone. L’intallazione mostra come le scoperte e le innovazioni tecnologiche possano migliorare la nostra vita nelle attività quotidiane nel modo di utilizzare l’energia. E’ visitabile presso il SuperStudio Più di via Tortona 27. Il progetto nasce dalla collaborazione con lo studio di architettura Morphosis e gli architetti Kerenza Harris ed Eric Meyer. Viene immaginato un mondo più forte, econosotenibile e capace di rigenerarsi autonomamente, si vuol dimostrare che il design thinking può effettivamente modificare e migliorare, rivoluzionandolo, l’ambiene urbano odierno.

Il Coffee Club di Lavazza e Gufram

Dal 9 al 14 Aprile consiglio di visitare lo spazio allestito negli ex-magazzini di Ventura Centrale. Si tratta di un club metropolitano caratterizzato da arte e votato al caffè in occasione della presentazione la nuova macchina in edizione limitata Deséa Golden Touch by Gufram. Lo spazio è stato pensato proprio riprendendo le forme sinuose della nuova icona Lavazza. Nato dalla collaborazione con il celebre marchio di design, il nuovo coffe club temporaneo, è uno spazio suggestivo ed elegante. La sera sarà possibile gustare un buon caffè con accompagnamento musicale curato da Apollo Milano.

Ca’Ventiquattro, gli arredi ospitali

Tra le tappe che ho evidenziato per il Fuorisalone c’è Ca’ Ventiquattro, un progetto innovativo, fresco e giovane. Si tratta di un appartamento di circa 70mq, in via De Castillia, prorio al numero 24, composto da una zona centrale studiata per il dialogo e la convivialità, due camere da letto e due bagni. Nato dalla collaborazione tra la committenza, l’architetto Roberta Borrelli di MAKEYOURHOME STUDIO e le aziende che hanno contribuito con i loro arredi, il progetto è una sintesi tra una vera abitazione milanese anni ’30 ed un Boutique Hotel, nel cuore della città. All’interno è presente anche Hiro, un’azienda italiana che offre ai giovani designer la possibilità di produrre e vendere le loro creazioni che proprio grazie a Ca’ Ventiquattro potranno esporre durante la Milano design week 2019

https://www.salonemilano.it/

9 Aprile 2019 / / Coffee Break

Da uno studio di Homelook.it, piattaforma specializzata in arredamento e interior design, la cucina è l’ambiente domestico su cui si concentrano le maggiori attenzioni degli appassionati di arredamento di interni.
Per celebrare la cucina, Homelook.it ha lanciato la sfida ad una cerchia ristretta di architetti:
rinnovare il look una cucina datata, senza cambiarla.

Noi di cafelab architetti abbiamo collaborato con molto piacere all’iniziativa di Homelook.it di cui abbiamo avuto modo di apprezzare la competenza e professionalità.

Troviamo molto divertente la presentazione: muovendo lo slider si può confrontare il prima e dopo con immediatezza e grande efficacia!

Contemporanea con accenti boho chic

Il nostro intervento trasforma una cucina in stile “Classico moderno” con poca personalità in una elegante cucina dai toni Contemporanei con accenti Boho Chic; un mix energetico di toni freddi e caldi

Le cucine bicolori, un tempo molto in voga,  creano spesso un ambiente confusionario e non uniforme, le basi attualmente azzurro polvere contrastavano troppo con il bianco dei pensili,

Nel progetto si è scelto di uniformare l’immagine della cucina scegliendo due tonalità a gradazione di colore molto vicine, le basi vengono colorate in Dark Teal (Verde petrolio) una sfumatura ricca che combina le profondità dei blu con i toni ricchi e tranquilli dei verdi, i pensili saranno dello stesso colore ma due tonalità più chiari.

L’effetto sarà una composizione più ordinata, con le basi a terra più scure e solide e i pensili sospesi, più chiari
Il colore si unisce piacevolmente con gli elementi di  metallo dalle finiture dorate e satinate.

Il backsplash in piastrelle diamantate, anche se piacevole alla vista, è un grande NO come tutte le piastrelle di piccolo formato in cucina, troppe fughe difficili da pulire, uno stile che non regge il passare del tempo.
Piano e backsplash sono in Marmo di Carrara, trattato per essere impermeabile e antimacchia.

Ci è piaciuta l’idea di accoppiare elementi metallici cromati lucidi con dettagli in ottone satinato, quindi i pomelli, il rubinetto, i dettagli delle sedie e il lampadario.

Per illuminare meglio il piano di lavoro sono previste barre led nei sottopensili

Pomelli Hex Knob

pomelli esagonali in bronzo spazzolato

https://www.schoolhouse.com/products/hex-knob-natural-brass

Miscelatore Foster

Miscelatore Monocomando 8497 700

Tavolo Koda di Kave Home

180×100, epossido nero e piano ferro in ceramica

Sedia Canele di Kave Home

Sedia per cucina in legno multistrato e metallo verniciatocon dettagli in rame

Sospensione Marrakech

Sospensione in filo di rame

New trends in the kitchen: a collaboration between Homelook.it and cafelab architects

A study of Homelook.it platform specializing in furniture and interior design, reveals that the kitchen is the home environment on which to focus the most attention of interior design enthusiasts.

To celebrate the kitchen, Homelook.it launched the challenge to a small circle of architects:
renew the look a dated kitchen, without changing it.

We at cafelab architects worked with great pleasure on the initiative of Homelook.it of which we appreciated the competence and professionalism.
We also find the presentation very effective: moving the slider you can compare the before and after with immediacy!

Contemporary with boho chic accents


Our intervention transforms a “classic modern” style kitchen with little personality into an elegant contemporary-toned kitchen with Boho Chic accents; an energy mix of cold and warm tones

The two-colored kitchens, once very popular, often create a confusing and uneven environment, the bases currently powder blue contrasted too much with the white of the wall units,

In the project it was decided to uniform the image of the kitchen by choosing two shades of gradation of color very close
The bases are colored in Dark Teal (Petroleum Green) a rich shade that combines the depths of the blues with the rich and peaceful tones of the greens, the wall units will be the same color but two lighter shades.
The effect will be a more orderly composition, with darker and more solid ground bases and lighter hanging wall units
The color is pleasantly combined with the metal elements with golden and satin finishes.

The backsplash in diamond tiles, although pleasing to the eye, is a great NO like all small-format tiles in the kitchen, too many joints that are difficult to clean, a style that does not stand the passage of time.
Top and backsplash are in Carrara marble, treated to be waterproof and stain-resistant.

We liked the idea of ​​pairing shiny chrome-plated metal elements with satin brass details, then the knobs, the faucet, the details of the chairs and the chandelier.

To improve the illumination of the worktop, LED bars are provided in the under-cabinets

Immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

9 Aprile 2019 / / Blog Arredamento

Stopino è un’azienda nata alla fine dell’800 a Vigevano, in provincia di Pavia e che da più di un secolo opera nel settore dell’arredamento.

La cultura della progettazione è sempre stata alla base della filosofia Stopino, puntando ad una “sartorialità” del modo di progettare, in quanto il cliente ha la possibilità di realizzare la propria casa come se fosse un abito su misura.

Da quattro generazioni offre soluzioni progettuali funzionali che si sposano ad elementi d’arredo suggestivi e accoglienti, creando arredamenti adatti a ogni spazio rispettando le esigenze e i gusti dei clienti.

L’azienda assiste il cliente in ogni fase di sviluppo della propria casa e mira a soddisfare ogni possibile richiesta, mettendo a disposizione una grande varietà di stili: dal classico al contemporaneo, dagli elementi di antiquariato all’oggettistica.

Progettazione arredamento a Milano per appartamento zona Corso Como

Vi presentiamo un progetto di arredamento per un appartamento in contesto signorile in centro a Milano. Questa splendida casa è curata nei minimi dettagli, al suo interno convivono pezzi moderni e vintage e si respira uno stile contemporaneo. La luce è protagonista grazie alla grande finestre ed al sistema di illuminazione Egoluce che combina sapientemente led a scomparsa, faretti e luci a incasso.

Ingresso

L’armadio progetto Stopino con stampe antiche della città di Milano dà un tocco nostalgico e sognante all’ambiente.

Soggiorno

Nella zona soggiorno moderno e vintage si mescolano creando un ambiente contemporaneo e chic. Le poltrone anni ’30 collezione Stopino si sposano perfettamente con il divano “Standard” di EDRA. Il tappeto vintage colora l’ambiente, il suo tocco verde esplode in contrasto con i toni del grigio dei mobili.

Zona Pranzo

Il lampadario in vetro soffiato, produzione Barovier&Toso, risplende ed incornicia la zona pranzo. Le sedie Stopino hanno colori tenui che si combinano perfettamente con il tavolo laccato di DOM edizioni. Il Mobile scrigno di Edra irrompe nello spazio attirando l’attenzione.

Zona studio

La lampada da terra Lady Costanza di Luceplan illumina la scrivania e rende l’ambiente moderno in contrapposizione con i cabinet antichi cinesi in lacca nera.

Camere da letto

La camera padronale vede un letto bianco Baxter a cui piedi è posizionato un baule antico Cina in pergamena. Antico e moderno si fondono continuamente e danno luce a contrasti stilosi. La specchiera in conchiglia e inox collezione Stopino riprende i colori del tappeto patchwork vintage. La seconda camera presenta un originale letto tessile alle cui spalle risalta la parete dove torna il tema della città che era già presente all’ingresso di casa.

Bagni

I bagni realizzati su disegno Stopino, estremamente eleganti e con tutti i confort, presentano materiali e finiture dai colori tenui e contemporanei.

Cabina armadio

Presenta tutti i confort, realizzata con elementi di Rimadesio in legno con dettagli in cuoio. Diversi scompartimenti e mobili si combinano per accogliere quanti più vestiti possibile con estremo ordine.

Cucina

La cucina Modulnova con elettrodomestici Gaggenau è il trionfo della bellezza della semplicità e di tutti i suoi confort, spazi ampi, ordinati e luminosi.


Arredo esterno

Gli esterni sono arredati con i mobili Talenti, funzionali, pratici e piacevoli da vivere.