21 Febbraio 2021 / / Non Ditelo all'Architetto

Progettazione architettonica degli interni, con soluzione di pareti in cartongesso, di una costruzione indipendente open space con portico, giardino e piscina.

L’interno di questo edificio a un piano, con tetto caratteristico a spiovente in legno con punto più alto di quota a 4.86cm e portico, era un open space con bagno, cucina e soppalco non finito (mancava la scala d’accesso e il parapetto). L’esigenza era quella di caratterizzare, rendere funzionali e distribuire meglio gli spazi, realizzare una camera da letto e rendere accessibile e funzionale il soppalco. Io e l’architetto Marco Ferranti abbiamo progettato una serie di strutture in cartongesso per organizzare al meglio lo spazio in ambienti indipendenti e funzionali.

pareti di cartongesso
pareti di cartongesso

Progettazione spazi e pareti di cartongesso

Prima di tutto abbiamo spostato la cucina dalla parete sulla quale si trovava in fondo alla casa alla parete subito alla sinistra dell’ingresso. Abbiamo posizionato il piano di lavoro sotto la finestra. Successivamente abbiamo progettato una parete in cartongesso che non arrivasse fino al soffitto, alta 3.00mt. La parete doveva dividere la zona giorno dalla zona notte senza separarla nettamente dal resto della casa. Un semplice setto senza porta, per dare un senso di continuità con lo spazio, non una divisione netta, come richiesto. Questa parete integra al suo interno anche una nicchia che fa da comodino e da testata per il letto per ottimizzare ancora meglio lo spazio.

Nella zona giorno abbiamo pensato di realizzare un’ampia libreria in cartongesso sospesa. La libreria è sorretta da una grande putrella di ferro a vista e vi si accede tramite una scala, la stessa con la quale si sale sul soppalco. Questo elemento è uno dei pochi decorativi in un ambiente quasi esclusivamente total white; abbiamo dipinto di bianco anche le pareti di cartongesso e il soffitto in legno. Al soppalco abbiamo inserito una balaustra in vetro per mantenere leggerezza e continuità visiva.

Sul soppalco, un’area relax illuminata da una finestra, abbiamo realizzato un armadio a muro per sfruttarlo anche come stanza per gli ospiti, all’occorrenza. La parete in cartongesso realizzata ex novo, alta fino al soffitto, che divide la camera da letto dal soppalco, accoglie al su interno i due armadi a muro, uno in basso dalla parte della camera da letto, e uno in alto sul soppalco.

Tutti gli arredi fondamentali, dunque, sono integrati nella progettazione degli arredi in cartongesso; armadi, libreria, comodini, realizzati in questo materiale che amo molto e che ci permette di progettare e disegnare su misura gli ambienti, sfruttando nel miglior modo possibile gli spazi, arredando in modo unico e creativo. 

Planimetria PRIMA e DOPO

pareti di cartongesso

Pareti in cartongesso

Complementi d’arredo

Pochi elementi di design scelti con cura completano l’arredamento minimale, ma curato in ogni dettaglio, come il frigo Smeg, il tavolino e il divano; le lampde sono tutti pezzi di grande design.

Abbiamo scelto con cura ed attenzione anche le decorazioni sulla libreria e le stampe alle pareti. Abbiamo curato ogni dettaglio per ottenere un bell’effetto decorativo ma sobrio, minimale e dal vago sapore nordico, come richiesto dalla committente.

pareti di cartongesso

tavola arredi

Per l’arredo della zona giorno abbiamo scelto un divanetto in velluto color petrolio e una poltrona color ecrù dalle linee vintage entrambe di Kare. Come punto luce la bellissima e minimale lampada da terra Tolomeo di Artemide, pezzo cult dell’illuminazione; una coppia di tavolini dalle forme organiche in perfetto stile nordico e come trade d’unione per il tutto un bel Tappeto nei toni del blu e dell’oro

La struttura in cartongesso sorretta dalla putrella è pensata come libreria ma anche per esporre oggetti di design di vario genere come la lampada in tubo di Neon con la scritta Love; un moderno orologio a cucù dal sapore nordico; la meravigliosa lampada da collezione di Ingo Maurer Yoruba Rose dimmerabile

Sul soppalco abbiamo realizzate un elegante e minimale angolo relax composto da un pouf a sacco di fatboy color grigio e la mitica lampada parentesi di Flos . Questo spazio è molto flessibile e può essere utilizzato in maniera diversa a seconda delle necessità. comodamente servito dall’armadio in cartongersso

Gli arredi in cartongesso sono semplici, veloci da realizzare e funzionali; sono perfetti per uno stile minimale e moderno; possono integrare al loro interno le varie funzioni. Una parete può così diventare anche contenitore oltre che divisorio; si tratta di soluzioni efficaci in ogni situazione ma soprattutto in casi come questo dove la metratura è limitata e si vuole mantenere il maggior senso di leggerezza possibile.

L’articolo Arredi e pareti di cartongesso e design nordico proviene da Architettura e design a Roma.

21 Febbraio 2021 / / Dettagli Home Decor

appartamento POSThome

I am Milan, la suggestiva illustrazione creata da Carlo Stanga e poi scelta da WallPepper®/Group, impreziosisce le pareti di POSThome, l’innovativo progetto residenziale nato nel cuore di Milano per esplorare le esperienze abitative e lavorative contemporanee, nel segno dello smart living/working.

POSThome è una casa ‘flessibile’, uno spazio ibrido di circa 50 metri quadrati nato dalle esigenze consolidate durante il periodo di lockdown, interpretato da esperti e aziende del settore, per dare risposte sui nuovi modelli dell’abitare, tra creatività e funzionalità.

WallPepper®/Group, da sempre attenta alle esigenze dell’abitare contemporaneo e ai suoi cambiamenti, con la sua carta da parati, espressione del cosmopolitismo milanese e di un Made in Italy di elevata qualità, è stata scelta come partner per la realizzazione di questo concept ideale, che concretizza i temi legati al nuovo concetto di normalità, attraverso esperienze facilmente condivisibili e fruibili.

illustrazione I'am Milan di Carlo Stanga

L’immagine affascinante di I am Milan è  una delle opere più iconiche di Carlo Stanga. Creata per il libro, I am Milan è stata poi scelta per l’esclusiva capsule collection WallPepper®/Group, e racconta l’animata skyline meneghina, appena abbozzata con tratti a china. 

WallPepper®/Group porta a POSThome la sua eccezionale capacità di trasformare le pareti in superfici dalle infinite possibilità espressive e funzionali. Grazie alla qualità dei materiali – naturali, eco-compatibili, privi di PVC e certificati – alla creatività, tecnologia e sostenibilità, le carte da parati WallPepper®/Group diventano non solo immagini straordinarie ed emozionanti per decorare gli spazi contemporanei, ma soluzioni affidabili per vivere gli ambienti, indoor e outdoor, in totale tranquillità.

cucina colorata POSThome

cucina POSThome

La tutela delle norme igieniche e gli standard di sicurezza sono oggi più che mai fondamentali, WallPepper®/Group con le sue carte da parati e Sistemi innovativi è in grado di assicurare ambienti salubri e confortevoli, qualunque sia il loro contesto di destinazione.

Per questo, WallPepper®/Group ha creato l’innovativo protettivo ALLSILK®ANTIBATTERICO: un formulato bicomponente con azione di antiproliferazione batterica da applicare sulla carta da parati già posata. I batteri che vengono a contatto con le superfici trattate con questo prodotto non riescono a svilupparsi e vengono eliminati al 99,9%.

letto a castello legno OSB - POSThome

POSThome nasce, quindi, dal desiderio di porre le basi per la creazione di un’abitazione ideale, con l’obiettivo di trovare soluzioni pratiche e sicure per l’individuo e la comunità. Un luogo ideale per l’home working e come spazio espositivo, dove il design contemporaneo incontra le innovazioni tecnologiche. Cucina, bagno, camera da letto e ufficio si esprimono in una nuova definizione degli ambienti domestici. 

www.wallpeppergroup.com

L’articolo WallPepper®/Group impreziosisce le pareti di POSThome proviene da Dettagli Home Decor.

21 Febbraio 2021 / / Charme and More

In questo periodo, a causa di COVID-19, stiamo trascorrendo tanto tempo in casa e non è possibile immergersi nella natura, per camminare nel bosco o per una passeggiata in riva al lago, ecc.

Perché non portare la natura in casa creando degli angoli verdi che danno vita e colore agli ambienti domestici?

Le piante da interni creano un’atmosfera accogliente, confortevole e rilassante e trasmettono tranquillità e benessere.

Ecco alcune ispirazioni per arredare in stile Jungle e portare in casa una ventata d’aria fresca e un’atmosfera lussureggiante e selvaggia.

Per rendere unici i tuoi interni esistono tanti tipi di piante da scegliere sulla base del livello di luminosità dell’appartamento e del tempo che si ha a disposizione per poterle curare.

Ph via

La Kenzia è una palma sempreverde perfetta per gli ambienti luminosi e di grandi dimensioni.

Ph via
Ph via alt dk

Ph via Stephanie Zwicky

Le piante oversize sono il trend del verde indoor.

Ne esistono di diverse specie e varietà: alocasia, ficus lyrata, monstera deliciosa e filodendro perfette per creare una verdissima giungla domestica.

Ph via

Luce naturale e tanto verde per avere in casa un’oasi green tutto l’anno.

Ph via

Altri tipi di piante resistenti, che richiedono poche attenzioni e adatte all’ambiente domestico sono la Sansevieria, più nota come Lingua di suocera, il Ficus Elastica Abidjan, noto come Rubber Higura, la Planta ZZ.

Ph via
Ph via

Le piante grasse sono ideali per chi non ha molto tempo da dedicare alla cura delle piante e affascinano con il loro aspetto evocativo, che rimanda ai deserti americani e africani o agli scogli del mediterraneo.

Si tratta di piante che hanno grandissime capacità di adattamento e non richiedono annaffiature costanti o potature. Sono pur sempre di organismi viventi, però, e anche per loro bisognerà fare attenzione ad assicurargli le migliori condizioni ambientali, affinché prosperino come sperato.

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram , Facebook e Pinterest.

 
 
 
*Questo post contiene link affiliati
 

L’articolo Portiamo la natura in casa proviene da Charme and More.

21 Febbraio 2021 / / Case e Interni

Oggi entriamo insieme in un appartamento svedese in un palazzo di nuova costruzione, preparato ed arredato da un’agenzia immobiliare. Si tratta di un’abitazione di medie dimensioni, dall’atmosfera rilassante e accogliente. La casa, nel suo stile svedese moderno, offre alcuni spunti fai da te da copiare.

Pur mantenendo le linee pulite e sobrie, tipiche dello stile scandinavo, i materiali e le