30 Novembre 2019 / / GiCiArch

Anche quest’anno si avvicina il momento di portare giù gli scatolini impolverati, tirare fuori luci e festoni sbrillucicanti e preparare tutto ciò che occorre per decorare la nostra casa per Natale.

Ma quali sono le tendenze del 2019 per decorare le nostre case e prepararle al meglio? Come ogni anno vi darò qualche consiglio.

Possiamo dire che per quanto riguarda le decorazioni del Natale possiamo seguire tre linee di stile. La prima, quella che sicuramente mi rappresenta, è la linea dello stile natural, in cui i materiali della natura e i suoi colori sono i protagonisti. La seconda è quella tradizionale, dove rosso verde e oro si alternano in grandi giochi di luce donando calore all’ambiente; la terza è quella del fashion, legata alla moda e ai colori del momento, una linea che rompe gli schemi della tradizione natalizia.

Decorazioni in stile natural

Sapete quanto io sia attenta all’ambiente quindi la prima scelta a mio parere dovrà ricadere su materiali ecologici e riciclati come legno, carta, feltro e vetro che sostituiscono la plastica, tutti materiali adatti per decorare la casa a Natale.

Lo stile natural prevede decori natalizi in legno riciclato, fiocchi in tessuti naturali dai colori caldi come quelli delle terre, il riciclo di carta di vario genere per creare addobbi, festoni e centri-tavola in perfetto stile eco.

Inoltre quest’anno, sarà l’anno dove finalmente potremo dare voce al nostro lato artistico, proprio perché torneranno di moda oggetti creati a mano e persino decorazioni commestibili come cioccolati e biscotti.

Lo stile semplice e sobrio delle decorazioni Natural sono perfettamente in linea con le tendenze del Natale 2019, che vede i colori chiari e i colori pastello come protagonisti. Ma quali colori scegliere?

I colori di tendenza per questo Natale 2019 saranno sicuramente il bianco ed il verde con le sue varie sfumature. Il colore verde, principale colore della natura, ha un potere tranquillizzante e rilassante, e trovo che nelle sue varianti di verde acqua marina e verde muschio siano bellissime.
Non dimentichiamoci del verde pastello facile da abbinare con i colori classici del Natale.

Il bianco invece ci permetterà di decorare i nostri ambienti infondendo nell’ambiente quell’atmosfera tipica che solo la neve sa dare.
Chiaramente vi sconsiglio l’uso di spray e neve artificiale a base plastica perché poco ecologici e dannosi per la salute. Piuttosto vi consiglio l’uso di cotone, panni vecchi e avanzi di carta per creare i vostri addobbi natalizi personalizzati. Qui alcuni esempi:

Decorazioni Tradizionali

Sono le classiche decorazioni da sempre presenti nelle nostre case e nell’immaginario collettivo quando si parla di Natale. Adatte per chi ama lo stile classico. Se scegliete di addobbare la casa a Natale in questo stile vi consiglio di accostare l’intramontabile rosso, concepito in stile norvegese, con il colore bianco e con il colore verde. Anche se scegliete questo stile potete cimentarvi nella creazione di addobbi che possono essere realizzati utilizzando stoffe e tessuti quadrettati, oltre che da cartoncini e carta di giornale.

Tra i grandi classici, l’altro colore che personalmente adoro è l’argento, che con la sua eleganza crea immediatamente un’atmosfera magica.

Decorazioni Fashion

Uno dei colori della trazione, l’argento, è fantastico anche se accostato ai colori di tendenza per il Natale 2019 quali viola perlato, rosa, rosso amaranto e rosa ciliegia.

Lo stile fashion è adatto a chi segue la moda e desidera che l’atmosfera sia unica e particolare anche a natale, utilizzando addobbi e decori con colori differenti, generalmente non appartenenti al classico stile natalizio.

Un bellissimo accostamento dello stile fashion vede come protagonisti l’arancio e il marrone in diverse tonalità che rendono gli ambienti caldi e infondono positività.

Per chi invece vuole allontanarsi dai colori ricondubili a quelli della tradizione del Natale e vuole rinnovarsi, ecco due colori di tendenza: il rosa, che pantone ci propone in una nuance decisa Prism Pink, e il blu Tiffany, il famoso celeste della celebre maison di gioielli di lusso.

Un consiglio che voglio darvi, a prescindere dallo stile che sceglierete per questo Natale 2019, è quello di definire la vostra palette cromatica, in cui ci sarà un colore predominante e in base a quello accostare uno o due colori che verranno ripetuti per tutte le decorazioni, dall’albero alla tavola.

Spero che i miei consigli vi siano di aiuto nella scelta delle decorazioni di Natale e sopratutto su come decorare la casa a Natale.

Ho creato una bacheca su Pinterest, in cui ho raccolto le immagini più interessanti riguardanti gli addobbi natalizi.

Io ho scelto il mio stile per decorare la casa a Natale, voi quale preferite?

Fonti: Pinterest

30 Novembre 2019 / / Charme and More

Weekend Inspirations

Una gallery fotografica e alcuni link interessanti  da cui farsi ispirare durante il weekend.

Idee per rendere magico e speciale il vostro Natale.

Ph via
Ph via

Basta veramente poco per decorare la casa a Natale in maniera sobria, ma molto affascinante.

Una casa decorata rispecchia il calore di chi la abita.

weekend-idee-e-suggerimenti-natale-2

Confezioni regalo originali.

La confezione è importante e se è fatta a mano aumenta la curiosità sul contenuto.

Liberate la vostra creatività per impacchettare i regali in maniera semplice, ma di grande effetto, utilizzando nastro, spago colorato, rami di pino o agrifoglio con bacche rosse e frutta secca.

Ph via
Ph via

weekend-idee-e-suggerimenti-natale-4

Ph via
Ph via

Tempo di iniziare a preparare biscotti deliziosi da regalare ad amici e parenti o da gustare durante le festività natalizie.

Ph via
Ph via

Buon weekend a tutti.

Puoi iscriverti alla mia newsletter per non perderti i miei post e seguirmi su InstagramFacebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

*Questo post contiene link affiliati.
Immagine in evidenza via 
 

L’articolo Weekend: Idee & Suggerimenti per Natale proviene da Charme and More.

29 Novembre 2019 / / Dettagli Home Decor

E’ Natale e la casa si veste di rosso!

Dagli addobbi alle tavole, dagli oggetti agli stereotipi universali, i simboli del Natale sono tutti rigorosamente accomunati dalla nuance del rosso. Un colore, simbolo di regalità, che accompagna le feste ormai da millenni e veste ogni anno le case di tutto il mondo.

Le collezioni Bross offrono soluzioni ideali per declinare nell’area living lo spirito dell’Avvento: piccoli complementi, morbide e avvolgenti sedute lounge e poltroncine da accostare al tavolo uniscono il tema del rosso al calore del legno e diventano elementi decorativi e funzionali da inserire nella propria abitazione.

Qualche idea? Eccola

coffe table Ademar di Bross

Ademar La famiglia di coffee table disegnata da Giulio Iacchetti, con top dalla forma ellissoidale o circolare e gambe in legno laccato, comprende soluzioni in due differenti tonalità di rosso. La struttura, in legno, è proposta nella medesima finitura del piano o a contrasto.

poltroncina Yuumi di Bross

YuumiLa poltroncina di Micheal Schmidt è caratterizzata da una base in legno e da una struttura in legno curvato che funge da spalliera e braccioli e definisce il coronamento della scocca, aperta sulla parte posteriore. Yuumi è disponibile nella versione con cuscino sulla seduta o con scocca completamente rivestita.

pouf WAM di Bross

WAM Disegnato da Marco Zito, Il pouf WAM può essere impiegato come seduta o poggiapiedi, quando affiancato a un divano o a una poltrona. Ha una parte imbottita voluminosa, accolta da un profilo rivestito in tessuto sui lati corti e sostenuta da una struttura in tubolare metallico, nella finitura verniciato nero o bronzo spazzolato.

poltroncina NORA di Bross

Nora La collezione firmata da Michael Schmidt è composta da una poltroncina e da una poltrona lounge in cui la struttura, in legno massello, diventa segno identitario del suo design. Le gambe posteriori si estendono infatti sino a definire il profilo inferiore del bracciolo, con una duplice valenza decorativa e funzionale.

www.bross-italy.com

L’articolo Il design di Bross arreda la casa a Natale proviene da Dettagli Home Decor.

29 Novembre 2019 / / Coffee Break

Il bagno è sicuramente uno degli ambienti più importanti della casa in quanto è il luogo dove ci si dedica alla cura del proprio corpo e all’igiene personale in diversi momenti durante la giornata. Visto che viene utilizzato spesso (e da diverse persone qualora si tratti di una famiglia) è molto importante che venga realizzato in maniera funzionale e prestando attenzione a determinati elementi che lo rendano il più efficiente e confortevole possibile.

Per creare un bagno pratico e che comunque sia al tempo stesso ben è importante rivolgersi prima di tutto ad un idraulico per tutto quel che riguarda le tubature ed altri componenti importanti dal punto di vista tecnico: la scelta dell’idraulico è infatti importante in quanto un buon idraulico sceglierà per noi componenti di qualità e di brand affidabili quali ad esempio i circolatori di marca Grundfos o le Caleffi Valvole che sono prodotti che durano nel tempo.

Dopo aver quindi realizzato il bagno dal punto di vista tecnico, si passa poi a realizzarlo dal punto di vista estetico e della funzionalità: prima di tutto bisogna pensare che il water e il bidet vanno sempre messi di fianco e questo è bene tenerlo presente quando si andranno a predisporre i tubi dell’acqua. È importante che fra water e bidet ci sia una distanza di almeno 25/30 cm.

Bisogna poi procedere alla scelta del lavabo che è sicuramente uno degli aspetti su cui si hanno maggiori opzioni di scelta visto che ne esistono tante tipologie diverse: ci sono infatti i lavabo a colonna, ad incasso, sospesi, da appoggio e altre tipologie diverse. Nella scelta della tipologia di lavabo diventa molto importante la contestualizzazione dello stesso all’interno del bagno e bisogna anche cercare di prendere un lavabo che non risulti troppo difficile da pulire.

Si passa poi alla decisione se mettere solo la doccia oppure se mettere la vasca con la doccia: su questa decisione influiscono inevitabilmente le dimensioni del bagno in quanto chiaramente la vasca può essere installata solo in bagni di dimensioni più grandi.

Dopo aver disposto i sanitari all’interno del bagno, si passa poi ad arredarlo per cercare di creare uno spazio bello dal punto di vista visivo: è molto importante scegliere accuratamente le varie tipologie di luci e collocarle nei punti giusti sia per illuminare al meglio il viso e il corpo, che per creare degli effetti di luci gradevoli all’interno del bagno stesso.

Si passa poi alla scelta dei mobili che sono quelli da mettere sotto e intorno al lavabo (sulle pareti) che sono utili per metterci asciugamani, creme, trucchi e altri oggetti tipici della cura della persona; oltre ai mobili è sempre bene anche installare delle mensole che serviranno per dare più ordine al bagno e per collocarvi i prodotti che vengono utilizzati all’interno del bagno.

Questi sono alcuni consigli per cercare di realizzare un bagno che sia funzionale e allo stesso tempo bello dal punto di vista estetico: molto importante è anche cercare di personalizzare il più possibile il bagno in base alle proprie preferenze.

_________________________
CAFElab | studio di architettura

29 Novembre 2019 / / Blog Arredamento

Da bambini, sarà capitato a tutti di creare un nascondiglio segreto nella cameretta o in un angolo dell’abitazione. Coperto da un lenzuolo o barricato dietro a cuscini, quel rifugio domestico ha sempre racchiuso il fascino di un luogo inaccessibile ai grandi dove passare, indisturbati, ore e ore a disegnare o leggere.

Una volta cresciuti, con gli impegni che aumentano e il tempo che manca, non sarebbe fantastico poter rivivere quel ricordo e ricavare, nella propria casa, una stanza segreta per evadere dalla routine quotidiana?

Niente panico. Per creare passaggi segreti e locali nascosti non servono sistemi ingegneristici o corridoi labirintici alla Indiana Jones! La soluzione è semplice: basta arredare le pareti scegliendo una porta libreria con apertura a bilico.

porta libreria segreta

Cos’è una porta a bilico (per di più con libreria integrata)?

La porta a bilico è un modello di porta pivotante o girevole che, per aprirsi, ruota attorno a perni laterali a scomparsa. Si differenzia dalle classiche porte battenti o scorrevoli per il sistema di apertura non vincolato a binari né a telai murati.

La porta libreria è uno speciale modello di porta invisibile che integra la funzionalità dei serramenti salvaspazio all’intelligenza degli arredi multifunzione. Ciò che la rende unica è il suo design, simile all’aspetto di un mobile a ripiani ricavato in una nicchia.

porta libreria a bilico

7 buoni motivi per utilizzare una porta libreria segreta

Elegante, pratica, mimetizzata: la libreria nascondi porta presenta parecchi vantaggi. Se ti alletta l’idea che anche la tua casa abbia il suo passaggio segreto (o per dirla in stile fantasy, il suo portale spazio-temporale), dai un’occhiata alle 7 ragioni per scegliere una porta-libreria.

porta libreria segreta

1 – Creare un passaggio nascosto

Il vero motivo per cui si sceglie di installare una porta con finta libreria (ma da usare come una vera scaffalatura) è per rendere una stanza inaccessibile a chi non ne conosce l’esistenza. In altre parole, questa libreria magica permette di celare l’accesso a un locale che si desidera mantenere segreto.

Nella pratica, la porta nascosta può essere utilizzata per separare lo spazio in maniera discreta, per ricavare una stanza blindata, un ufficio domestico, una personale biblioteca con libri da collezione… o per organizzare un angolo relax dove riposare e ricaricare le energie prima che i bambini tornino da scuola!

2 – Soluzione salvaspazio

A livello tecnico, l’ingombro di una porta a bilico verticale è inferiore a quello di una normale porta battente. Può essere quindi utilizzata in numerosissimi ambienti, tanto spaziosi quanto ristretti.
In termini di ottimizzazione, l’assenza di un vano porta tradizionale permette di sfruttare la parete interamente, per tutta la lunghezza, quando il battente è chiuso. I ripiani integrati nelle ante, dal canto loro, riducono al minimo lo spazio occupato in profondità. Per rendersene conto, è sufficiente paragonare l’ingombro della porta a quello di una libreria a parete che, per quanto poco profonda o ultra sottile, non sarà mai a filo muro.

3 – Apertura facile e intuitiva

Le porte nascoste si aprono facilmente e senza sforzo tirando, spingendo o ruotando i pannelli a seconda dei modelli. Per preservare il massimo della segretezza, è bene scegliere un modello senza maniglie. I sistemi di apertura più avanzati prevedono serrature magnetiche e cerniere nascoste, dettagli che rendono la porta letteralmente invisibile.

Inoltre, il connubio tra apertura facilitata e minimo ingombro fa sì che le porte a bilico (comprese quelle con libreria) possano essere impiegate per agevolare le persone diversamente abili.

4 – Nessun lavoro di muratura

La posa delle porte con libreria non prevede alcuna opera muraria. A differenza di quelle a scomparsa, che richiedono un intervento di demolizione della parete, le porte a bilico verticale non necessitano l’installazione di controtelai interni. Infatti, il loro movimento è vincolato alla presenza di due perni, a soffitto e a pavimento.
Di conseguenza, le porte nascoste si fondono in totale armonia nella parete e sono compatibili con la maggior parte dei muri, anche in cartongesso.

5 – Insonorizzazione, resistenza, materiali di qualità

Quelle con libreria sono porte nate per nascondere e proteggere. Efficaci contro gli occhi indiscreti, le quinte girevoli con scaffalatura lo sono anche contro i rumori molesti. E non mi riferisco all’apertura silenziosa, controllata da cerniere di ultima generazione che ne garantiscono la movimentazione fluida e in sicurezza, ma piuttosto alla composizione delle ante.

Le migliori porte a libreria sono realizzate con materiali polimerici dalle proprietà isolanti, perfetti per insonorizzare un ambiente di piccole dimensioni.

6 – Estetica impeccabile

Veniamo al dunque: le porte libreria sono belle, oltre che pratiche. Contemporanee, essenziali, discrete: hanno tutte le carte in regola per soddisfare le richieste degli appartamenti moderni, a dir poco esigenti quando si tratta di estetica.

Il design, curato nei minimi dettagli, tende al minimalismo: maniglie assenti o incassate, pannelli in continuità con le pareti e installazione a filo muro, per una resa elegante e raffinata.

7 – Prezzo giustificato

Sarò sincera: il prezzo di una porta libreria può essere importante, di gran lunga superiore a quello di una tradizionale porta a battente. Bisogna però considerare che il costo è giustificato da fattori come la qualità dei materiali impiegati, la praticità di utilizzo, la funzionalità e l’impatto estetico che una porta nascosta ha nell’ambiente domestico. In una parola: impareggiabili.

Inoltre, il nome “porta libreria” suggerisce che la soluzione comprende non uno, ma due elementi: una porta e una libreria, perfettamente utilizzabile per riporre volumi (leggasi: non servirà acquistare scaffali o mensole aggiuntivi).

Ultimo ma non meno importante, il vantaggio economico. Se stai ristrutturando casa e prevedi di intervenire anche sulle porte, ricorda che potresti avere diritto alle agevolazioni fiscali previste per legge.

porta nascosta da libreria

Scegliere la migliore porta libreria: chiedi agli esperti

Come visto, la porta libreria è un arredo innovativo ed elegante, perfetto per creare una stanza o un passaggio segreto senza ricorrere a grandi opere murarie. Se l’idea fa al caso tuo, ma vorresti essere guidato nella scelta, il consiglio è di rivolgerti a dei veri professionisti.

L’azienda Porte Italiane, leader nel settore da 50 anni, è a disposizione per proporti una soluzione originale e di qualità per creare un angolo di pace nella tua casa.

28 Novembre 2019 / / Charme and More

La Cyber Week è arrivata e su Etsy sta per iniziare un weekend di sconti eccezionali!

Perchè non approfittare del Black Friday ( il giorno delle grandi offerte) e degli sconti del Cyber Monday per fare scora di regali per le feste di Natale o per concederti qualcosa di speciale?

copia-di-etsy-finds-2

1.|Giacca Maron con stampa Paloma realizzata a mano a Millieandlou in tessuto Tencel twill,  che è una fibra sostenibile dal punto di vista ambientale. (€ 62,75+ € 78,43+)

2.|Le candele profumate sono un omaggio alla casa e al calore della famiglia, quindi il regalo perfetto da portare se si è invitati ad un pranzo, ad un aperitivo domestico, da un’amica o dalla mamma. A base di cera di soia, fatta a mano, priva di OGM e formulata a base di oli essenziali di fichi dolci, arancia rossa e pompelmo rosa, è caratterizzata da uno stoppino in cotone.

Gli oli essenziali sono vegan friendly, cruelty free e ftalati free. L’etichetta è biodegradabile e il packaging sostenibile.

Above The Flame Candles (€ 12,70 € 15,88)

3.|Un originale vaso dal design minimalista; le sue linee pulite ed essenziali porteranno un tocco zen e naturale in un’ambiente dallo stile nordico.

Un complemento d’arredo eco-responsabile, fatto da Minimum Design con un materiale vegetale composto da  una miscela di legno riciclato (30%) e bioplastica a base di mais (70%).

(€ 31,20 € 39,00)

4.|Cintura in Pelle Vegana, (65% Viscose /25% Polyester /10% Lycra) modello obi.  Un accessorio must-have che regala eleganza e fascino al look.

Marcella Moda (€ 58,70 € 65,22+)

5.|Orecchini realizzati a mano da AgJc in oro giallo riempito d’argento rivestito con 5 micrometri di spessore di oro giallo 22k  (€ 38,40+ € 48,00+)

6.|Shelly Bag è una borsa capiente in pelle sintetica, dalla forma a conchiglia. Una tote spaziosa ed elegante per contenere gli effetti personali, il pc e documenti di lavoro.

Hairoo (€ 59,55 € 74,44+)

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram , Facebook e Pinterest.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽! 

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Etsy Finds of the Cyber Week proviene da Charme and More.

28 Novembre 2019 / / Dettagli Home Decor

In Canada l’influenza del design nordico ha dato vita a uno stile moderno tipicamente canadese sinonimo di funzionalità, semplicità delle forme e naturalezza, ben rappresentato in questo bellissimo chalet di famiglia situato vicino a Vancouver.

Basandosi sul progetto di costruzione della casa realizzato da Burgers Architecture, i clienti hanno affidato la cura degli interni allo studio​ Sophie Burke Design con richieste specifiche: una casa di montagna pensata per tutta la famiglia dall’atmosfera calda e accogliente, selezionando solo materiali locali e materiali naturali, attendendosi a pratiche eco-compatibili. Coniugare queste esigenze non è stata un’impresa facile, ma Sophie Burke è riuscita perfettamente ad esaudire tutte le richieste della committenza. Per farlo ha infatti lavorato con produttori locali per la realizzazione di molti mobili su misura come ad esempio i letti a castello, i divani o le scale, attraverso l’impiego esclusivo di materiali locali e naturali.

I clienti hanno apprezzato fin da subito la vista sulle montagne, da cui si può godere grazie alla presenza di finestre a tutta altezza e porte scorrevoli nella zona giorno, la quale è stata concepita come un grande open space.

Per ammorbidire le parti in cemento a vista, Sophie Burke ha utilizzato del legno, a sua volta reso più morbido dall’accostamento di materiali come pelle, lana e lino.

Il risultato finale è uno chalet di famiglia dalla vocazione scandinava che trasmette una piacevole sensazione di calma, esattamente come ciò che trasmette il paesaggio innevato che circonda la casa.

 

L’articolo Uno chalet di famiglia dalla vocazione scandinava in Canada proviene da Dettagli Home Decor.

28 Novembre 2019 / / VDR Home Design

E’ arrivato il tempo delle feste e dell’atmosfera Natalizia e con esso i miei consigli per regali di Natale ad alto contenuto di design.


Che tu lo
voglia o meno, è arrivato il momento.

Di cosa?

Di
addobbare casa, tuffarsi nel clima festivo e cominciare a pensare ai regali. I regali di Natale sono sempre una sfida.
Non sempre si hanno grandi budget e spesso non si sa cosa comprare.

E qui arrivo io. Con questo post voglio condividere con te i miei consigli per regali di Natale davvero originali.

Cominciamo.

CONSIGLI PER REGALI DI NATALE SPECIALI: L’UNICITÁ DI CAOSCREO

Sei alla
ricerca di idee originali per i tuoi
regali di Natale
, qualcosa di mai visto ma non troppo impegnativo.

Qualcosa da
poter regalare ai colleghi ad esempio o alle amiche, per ricordare loro che ci
tieni. Natale è un’occasione per dimostrargli quanto.

Perché non
ti presenterai con la solita candelina presa in stock o con i soliti kit beauty
che trovi al supermercato. No.

Questa
volta li stupirai con oggetti di design
semplici e spiritosi.

In cerca di regali di Natale sotto i 20 euro? I porta candela della collezione Lumen Family di Caoscreo fanno al caso tuo.

consigli per regali di Natale di design, con la Lumen Family di Caoscreo
Lumen Family di Caoscreo

Sono delle
miniature dell’omonima lampada dell’azienda e sono realizzati in acciaio inox
lucido. La
confezione regalo comprende una sagoma in metallo e una candelina (così da
poterla usare subito). Puoi scegliere la Lumen che preferisci tra i tre differenti soggetti (2.D Lumen, Lampadì Lumen,
Lampadin@ Lumen).

La silhouette dei porta candele arriva in
un kit di montaggio davvero carino.
Quello che resterà da fare sarà piegarla e realizzare così la miniatura scelta.

Prova a
creare un’atmosfera rilassante alla luce tremula delle candeline. Oppure in
soggiorno a fianco delle decorazioni Natalizie.

Sbizzarrendo
la fantasia sono sicura che sarai capace di trovare luoghi e funzioni a cui io
non ho pensato.

Lumen Family di Caoscreo
Lumen Family

Parlando di
decorazioni Natalizie, voglio darti un’altra splendida idea per dei regali di Natale creativi.

Mettiamo il caso tu debba fare un presente a tua mamma, a tua zia, ad un’amica che va matta per questo periodo dell’anno. Le Christmas Decoration di Caoscreo fanno al caso tuo.

Cosa sono?

Sono palline e decori di Natale in metallo
lucido in 2 dimensioni. Almeno, così sembra ad una prima occhiata. Infatti, piegando le parti
interne incise è possibile ottenere sfere tridimensionali che, colpite dalla
luce, creano preziosi riflessi.

Il pacco regalo include 5 soggetti tradizionali riletti in chiave attuale.

Pensale appese ad un albero di
Natale fuori dagli schemi, magari proprio a casa di quella tua amica così
appassionata di design e di decori dal fascino un po’ urban.

palline e decori di Natale in metallo lucido in 2 dimensioni
Christmas Decoration di Caoscreo

REGALI DI NATALE CREATIVI SOTTO L’ALBERO

Le idee per regali di Natale che stupiranno non finiscono qui.

Mai sentito parlare dell’azienda Origami Steel?

Se leggi il mio blog da un po’ di tempo sai di cosa parlo. È una delle realtà italiane che preferisco, con le loro collezioni ironiche e vivaci.

Ai loro già conosciuti prodotti si sono aggiunte le collezioni Natalizie: piccoli simpatici decori dedicati all’inverno e alla natura, in caldi colori natalizi, resi preziosi da glitter sfavillanti.

Le Christmas Decorations di Origami Steel sono dei perfetti regali di Natale per mamma e papà, ma anche per una fidanzata che ama decorare la casa con oggetti delicati.

Si tratta di elementi poliedrici, con mille possibilità d’uso: puoi inserirli in un vaso per impreziosire una pianta, oppure posizionarli direttamente in giardino. Piegandone la punta invece otterrai una base d’appoggio e potrai utilizzali come segna posto a tavola, come fermalibri o come decori per la tua casa.

Simpatici decori dedicati all’inverno e alla natura, in caldi colori natalizi, resi preziosi da glitter sfavillanti.
Christmas

Il costo ti piacerà di sicuro. Potrai fare dei regali di Natale sotto i 30 euro avendo la certezza di regalare oggetti mai proposti prima.

Ti sono piaciute queste idee?

Continua a leggere perché le sorprese non finiscono qui!!

Simpatici decori dedicati all’inverno e alla natura, in caldi colori natalizi, resi preziosi da glitter sfavillanti.

IL MIO REGALO SPECIALE PER TE CHE MI LEGGI

Cosa faccio, parlo di regali di Natale amici del budget e non ti propongo nulla in merito?

Ovviamente no!!

Infatti, se hai letto il post, hai guardato i prodotti e come me te ne sei innamorata, ho una sorpresa per te. Come hai visto i prezzi di questi oggetti di design sono già davvero imbattibili.

Ebbene: hai la possibilità di acquistarli con un super sconto del 50%+10%!!

Secondo me è un’occasione eccezionale per regalare dei presenti creativi, a dei prezzi memorabili ed essere sicuri di donare un regalo davvero fatto col cuore.

Che ne pensi? Fammi sapere nei commenti cosa hai deciso di acquistare!!

Pronto a diventare un esperto dell’interior design?

Rispettiamo la tua privacy.

L’articolo Consigli per regali di Natale amici del budget ma ad alto contenuto di design [con uno sconto incredibile per te…50%+10%!] sembra essere il primo su Benvenuti sul mio blog dove l’interior design è reso facile.

28 Novembre 2019 / / La Gatta Sul Tetto

L’Ebanisteria Gambella, storico laboratorio di falegnameria artigianale, incontra lo stile scandinavo e il risultato è decisamente sorprendente.

Ebanisteria Gambella

La sobria eleganza degli arredi scandinavi si ammanta di raffinata ricercatezza grazie ai legni pregiati e alla lavorazione rigorosamente fatta a mano.

Frutto della creatività della designer Erika Gambella, la collezione di arredi in stile scandinavo mi ha decisamente conquistata. 

Ebanisteria Gambella, una storia affascinante

E’ una storia, quella dell’Ebanisteria Gambella, che evoca antiche botteghe artigiane e ci parla di trucioli, segatura e profumo di legno. Ma anche di fatica, di passione per un mestiere antico, di attenzione per i dettagli, di maestria e creatività.

Nata nel 1915 a Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, l’ebanisteria era celebre per la sua produzione di porte e portoni. Se avete presente lo stile dell’epoca, allora potete immaginare la complessità di un manufatto simile, e la grande maestria che occorre per realizzarlo.

Il laboratorio è oggi gestito dalla terza generazione, che perpetua la tradizione di famiglia. Vengono ancora realizzati infissi, ma il grosso della produzione si concentra sugli arredi, in stile classico e moderno. 

Tutti i prodotti sono realizzati a mano, e ogni progetto è costruito in modo sartoriale per soddisfare le esigenze dei clienti. Oggi l’Ebanisteria Gambella resta una piccola realtà a gestione famigliare, ma può vantare clienti in tutto il mondo, dall’Europa agli Stati Uniti, e perfino in Svezia!

La collezione di mobili in stile scandinavo

Come vi ho anticipato, è la collezione di mobili in stile scandinavo ad aver attirato la mia attenzione. E non solo per le tipiche forme snelle e minimaliste. Sono mobili che trasmettono solidità, mentre le superfici in legno massello trasmettono un senso di calore e invitano al tatto. 

Il pezzo più prestigioso, realizzato per un cliente di New York, è il comò in legno massello di Acero, un’essenza molto pregiata.

Ebanisteria Gambella

Il comò poggia su un telaio con piedini obliqui, e i frontali dei tre cassetti movimentano la parte anteriore, grazie all’alternanza tra elementi quadrati e rettangolari. 

Perfetta per il living, la madia in noce canaletto si distingue per le forme minimaliste, valorizzate dalle eleganti venature e dal contrasto con la base in legno chiaro.

Ebanisteria Gambella

Leggera ed elegante, grazie al piano asimmetrico, la consolle in pregiato palissandro con gambe oblique in cedro sfoggia una finitura lucida, realizzata a mano a gommalacca.

La collezione propone anche un pezzo colorato, come la credenza in stile anni 50 in listellare di noce Tanganika e massello. Capiente e leggera allo stesso tempo, poggia su piedini in metallo ed è dotata di quattro vetrine e altrettanti contenitori, ed è perfetta per dare un tocco di stile e di colore alla cucina o alla sala da pranzo.

Ebanisteria Gambella

Infine, il delizioso comodino in legno massello di tiglio, può essere personalizzato scegliendo tra noce Bibolo o Padouk per i frontalini dei due cassetti, oppure tra le finiture naturale e verniciata in noce scuro per la struttura e le gambe.

La collezione non finisce qui: se vi ho incuriositi, potete visitare il sito e scoprire gli altri arredi, come tavoli, scrivanie, armadi e altri comodini e comò.

Sito Ufficiale Ebanisteria Gambella

Scopri le caratteristiche dello stile scandinavo


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la Kitchen Trends Guide 2020 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

27 Novembre 2019 / / Dettagli Home Decor

Cromology Italia, azienda leader nel settore della produzione e vendita di pitture e vernici per edilizia, presenta l’emozione cromatica per l’anno 2020.

Il viaggio all’interno delle emozioni cromatiche di Cromology Italia – iniziato nel 2019 con Luce-19 – continua nel 2020 con Essenza-20, il risultato della continua ricerca cromatica e tecnica del Color Design Center di Cromology, – coordinato da Leonardo Pelagatti – che per l’emozione cromatica dell’anno, come nel 2019, ha collaborato con Francesco Zavattari, noto artista italiano contemporaneo.

Il 2020 apre una nuova decade del secondo millennio, che si prospetta al contempo complessa, tecnologica, dinamica e caratterizzata dalla ricerca sempre più forte di tranquillità, vicinanza alla natura, rispetto per l’ambiente e emozioni che ci riportano a contatto con l’essenza delle cose.

Essenza-20: un percorso cromatico che invita, mediante le emozioni, a ritrovare la propria dimensione del colore, anche nell’interior design

L’emozione cromatica di Cromology per il 2020, Essenza-20, coglie in pieno la voglia di ritorno alle cose semplici ed esprime già nel suo nome la volontà di concedere alle persone la possibilità di concentrarsi sull’essenza delle cose, vivendo ed interpretando il colore in una maniera molto personale e intima. Caratterizzata da un tono protagonista – il verde – con un forte richiamo alla natura, l’emozione cromatica declina questa tinta in differenti tonalità, arricchendola con i toni del sabbia e del marrone, che richiamano altri elementi naturali combinandosi tra loro in un equilibrio perfetto. Essenza-20 è molto più di una semplice palette colori: è un percorso che ci accompagna per gradi fuori dalla nostra zona di comfort, mescolando calma e dinamicità, spingendoci a dare di più. Essenza-20 è quindi un trampolino di lancio, una pace interiore che spinge a guardare avanti. Le tonalità di verde, sabbia e marrone aiutano, nell’interior design, a delimitare spazi che permettono di rientrare in contatto con la propria essenza e trovare luoghi e attimi di pace.

Essenza-20: una proposta cromatica che si innesta nel programma di continua ricerca sul colore e sostegno all’arte che contraddistingue l’approccio di Cromology

Il colore è emozione e in quanto tale non è un fattore oggettivo ma qualcosa di intimo e personale. La sua visione è basata sulle caratteristiche percettive di ognuno di noi. Con Essenza-20 invitiamo ogni persona a vivere il colore secondo i propri gusti, la propria sensibilità ed esperienza, facendolo diventare uno strumento per esprimere la propria personalità: creare uno stile e determinare atmosfere che influiscono sul comfort, sul benessere psico-fisico nel quotidiano, sull’accoglienza e sulla vivibilità degli spazi.” afferma Leonardo Pelagatti, Responsabile del Color Design Center di Cromology.  “L’emozione è composta da un impulso e da un ricevente, con Essenza-20 Cromology crea un impulso modulabile che permette a ciascun ricevente di svolgere una operazione “tailor made” sulla propria persona e sulla propria percezione del colore. Per Cromology il colore non deve porre limiti, ma, al contrario, offrire la possibilità di ispirarsi per esprimere sé stessi e il periodo che si sta vivendo”. Conclude Leonardo Pelagatti.

L’emozione cromatica 2020 è nata dalla pluriennale collaborazione con l’artista Francesco Zavattari, nell’ambito di un progetto di ampio respiro – Cromology per l’Arte – che vede la nostra azienda impegnata a sostenere tutte le forme di espressione artistica, in particolare quelle che si sviluppano prevalentemente mediante l’utilizzo del colore. Questa collaborazione tra Cromology e l’arte ci ha permesso di andare oltre l’aspetto tecnico, legato al colore, arrivando a concettualizzarlo anche da un punto di vista emozionale.” Spiega Maria Grazia Russo, Responsabile Comunicazione di Cromology. “L’arte figurativa riguarda la rappresentazione di immagini riconoscibili, una forma d’arte volta al reale e alla mimesi, che lascia poco spazio alla libera interpretazione. L’arte astratta, al contrario, esula da una rappresentazione oggettiva per esaltare i sentimenti attraverso forme, linee e colori e lavora sulle emozioni, esattamente come la nostra emozione cromatica 2020.”

www.cromology.it

 

L’articolo Essenza-20: l’emozione cromatica 2020 di Cromology Italia proviene da Dettagli Home Decor.