tipologie di montascale

Le scale rappresentano un ostacolo enorme per le persone con problemi di mobilità, handicap e per gli anziani, che non riescono a muoversi in modo autonomo e in totale libertà.

Sia per i luoghi pubblici che privati, una delle migliori soluzioni a questo problema è il montascale; un impianto che si installa sulle scale e costituito da una poltroncina o da una pedana. Si tratta di un sistema elettrico di avviamento e controllo, una guida installata lungo la scala e da dispositivi di sicurezza e spesso da un telecomando; esso permette di comandare l’impianto anche a distanza.

Oggi i montascale sono dispositivi oramai maturi e presenti sul mercato da molti anni; hanno non solo raggiunto un eccellente grado di perfezionamento, ma anche dei costi sempre più accessibili. Ciò accade un grazie alla concorrenza che ha creato una grande offerta e grazie agli incentivi statali che arrivano a coprire fino al 50% del prezzo in agevolazioni e detrazioni.

Ci sono tante aziende che realizzano diverse tipologie di montascale. Gli impianti sono caratterizzati da sistemi e comfort differenti, per questo motivo è importante valutare almeno un paio di preventivi montascale per ogni tipologia.

Molto importante è anche rivolgersi ad aziende installatrici serie e qualificate; aziende che sappiano offrire al cliente un prodotto adatto alle proprie esigenze fra la moltitudine di prodotti oggi presenti sul mercato e con caratteristiche anche molto diverse fra loro.

Le tipologie di montascale e il loro funzionamento

Esistono diverse tipologie di montascale da montare a seconda dei luoghi in cui andranno installati e delle loro caratteristiche. Tutte le tipologie sono caratterizzate da un montaggio che in genere non richiede opere murarie e non necessita di attrezzature ingombranti durante l’installazione.

I montascale a pedana sono i più indirizzati per il trasporto delle persone disabili in carrozzina, mentre i servoscala con sedile sono in genere ideali per il trasporto delle persone anziane in grado di utilizzare l’apposita poltroncina per farsi trasportare sedute.

Esistono anche montascale a pedana con  sedile ribaltabile, che possono essere impiegati sia per il trasporto di una persona in carrozzina che seduta sul sedile.

I vari modelli

Come abbiamo appena visto, ci sono diverse tipologie disponibili in commercio; ogni tipologia comprende al suo interno una moltitudine di modelli di montascale. Ci sono impianti montascale fissi a poltrona o a pedana; montascale per scale dritte (rettilinei) e montascale per scale curve (curvilinei); sistemi montascale da interno o da esterno; montascale speciali, montascale con guida a soffitto, montascale mobili (montascale a cingoli, montascale a ruote ecc.).

I tipici montascale sono gli impianti fissi che richiedono installazione. Essi sono dotati di solito di una guida dritta (rettilinei) o curva (curvilinei), a seconda che si tratti di impianti per scala dritta o per scala curva. La guida è installata lungo la scala e la parte mobile del montascale (poltroncina o pedana) si muove in obliquo lungo la scala ancorata all’apposita guida.

Un modello molto particolare è il montascale mobile, caratterizzato da un sistema di movimentazione unico, che non richiede nessuna applicazione a parete. E’ necessario avere sempre un accompagnatore che lo guida e il suo uso è limitato a brevi tratti di scale dritte e ampie e a casi molto particolari.

Per le scale a curva è necessario un montascale cosiddetto curvilineo; in genere è più complesso e costoso rispetto al montascale rettilineo per diversi motivi: innanzitutto la guida del montascale curvilineo viene di solito realizzata in fabbrica su misura per il cliente, dopo che dei tecnici specializzati hanno preso tutte le misure con accurati rilievi tecnici sul luogo di installazione. Questa guida di solito può essere monotubo o bitubo. Anche il montascale stesso deve essere adatto allo scopo; ad esempio il gruppo di trazione è appositamente studiato per essere in grado con i suoi meccanismi di percorrere su e giù lungo la guida effettuando le curve.

tipologie di montascale
tipologie di montascale
tipologie di montascale

L’articolo Le tipologie di montascale disponibili in commercio proviene da Architettura e design a Roma.

23 Ottobre 2021 / / La Gatta Sul Tetto

Con l’aumento dei costi di luce e gas, è importante scegliere l’operatore e il piano tariffario più conveniente. I vantaggi offerti da Next Energy 24 di Sorgenia.

Next Energy 24 di Sorgenia

Se ci avete fatto caso, il rincaro dei prezzi dell’energia è uno degli argomenti in primo piano in questo momento. E non si tratta di aumenti di poco conto, visto che si parla di un +29,8% sulle fatture della luce e di un +14,4% su quelle del gas. Un aumento che inciderà pesantemente sulle nostre bollette, e che molti stanno cercando di arginare aderendo alle offerte più convenienti. Forse è proprio questo il momento giusto per cambiare operatore, un passo che molti non fanno per timore di pagare di più, oppure per evitare la trafila burocratica e gli eventuali costi di attivazione.

Sorgenia, il primo operatore green e digitale in Italia

Tra gli operatori del mercato libero dell’energia, si distingue Sorgenia, una delle prime digital energy company italiane. Nata vent’anni fa, Sorgenia è oggi il principale fornitore privato di energia in Italia e punto di riferimento per chi desidera utilizzare fonti energetiche green. L’obiettivo principale dell’azienda è infatti, fin dal principio, quello di fornire energia a impatto zero. Questo significa privilegiare le fonti di energia rinnovabili, utilizzando anche l’eolico e il fotovoltaico, rispetto a quelle fossili come il carbone. 

Le soluzioni proposte dall’azienda spaziano dalla fornitura di energia elettrica e gas naturale fino alla fibra, sia per le imprese che per i privati, oltre a servizi utili, semplici e personalizzati per ogni cliente. Tra le varie opzioni mi ha incuriosita il piano Next Energy 24 per la casa, che propone offerte interessanti per luce e gas.

Next Energy 24 di Sorgenia

Ma vediamo più nello specifico quali sono i vantaggi nel passare a Next Energy 24 di Sorgenia.

3 buone ragioni per passare a Next Energy 24 di Sorgenia

1.Next Energy 24 di Sorgenia, prezzo bloccato per due anni

Si, avete capito bene: il piano Next Energy 24 di Sorgenia prevede il prezzo bloccato per ben due anni, una manna dal cielo in tempo di rincari. Questo contratto, grazie alla tariffa fissa monoraria, offre una protezione completa dalle oscillazioni del prezzo dell’energia. In pratica, la tariffa applicata per ogni kilowattora (kWh), ovvero la quantità di energia consumata, rimane la stessa in qualsiasi ora del giorno e per un periodo di 24 mesi. Un altro vantaggio offerto dal piano Next Energy 24 è lo sconto fedeltà riservato ai clienti, che premia i contratti più duraturi. La formula prevede uno sconto del 5% per i primi 12 mesi di fornitura, che sale fino al 10% a partire dal 13° mese.

2.Servizio digitalizzato per monitorare i consumi

Fedele alla sua vocazione, Sorgenia offre un’esperienza digitale semplice e veloce. Intanto l’attivazione del sevizio si può fare comodamente on line, con pochi documenti come l’ultima bolletta e la carta d’identità. Come metodo di pagamento potete optare per la domiciliazione bancaria o la carta di credito e, attraverso l’App Mysorgenia, potete consultare le bollette e monitorare i vostri consumi da remoto in qualsiasi momento. Sorgenia offre inoltre ai clienti Next Energy 24 un servizio utile per ridurre il consumo di energia e risparmiare sulla bolletta. Si tratta di Beyond Energy, un innovativo programma che con un semplice click vi informa non solo su quanta energia consumate, ma anche come la utilizzate. Accedendo alla vostra area personale nell’app Mysorgenia, e rispondendo al questionario riguardante gli elettrodomestici e i dispositivi installati a casa vostra, sarete in grado di sapere quanto consuma ogni singolo apparecchio. Inoltre, grazie ai suggerimenti personalizzati che il servizio mette a disposizione, potrete adottare comportamenti più sostenibili e ridurre il consumo di energia.

3. Entra nel programma fedeltà Greeners

Aderendo al piano Next Energy24 potrai accedere al programma fedeltà Greeners, integrato nell’app Mysorgenia. In pratica si tratta di una community creata per i clienti Sorgenia, per promuovere comportamenti rivolti alla sostenibilità e alla riduzione delle emissioni di CO2. Il programma prevede missioni mensili, che ogni greener deve portare al termine per scalare i livelli e accumulare punti. In pratica le missioni sono delle vere e proprie sfide che mettono alla prova le nostre abitudini in rapporto alla sostenibilità. I punti guadagnati sono contabilizzati in Green Coins che danno accesso a premi, da scegliere in una rosa di marchi. Oltre alle card Amazon o Decathlon, potete trovare premi sostenibili e etici esclusivi, come quelli offerti da NaturaSi o Spesa Sospesa.

Clicca qui per sapere come funziona la casa passiva e come costruirla.

22 Ottobre 2021 / / Dettagli Home Decor

lampada da tavolo che illumina e sanifica la superficie
Serena Pisana Oro

Illuminano e allo stesso tempo sanificano gli ambienti. Parliamo di Serena Collection, le innovative lampade del nuovo brand Codega

Serena Collection è una innovativa collezione di “lampade di scopo” progettata per offrire una vasta gamma di funzioni per il benessere indoor, come sincronizzare l’orologio biologico oppure sanificare superfici e ambienti con efficacia certificata anti Covid19. La loro anima ultra-tecnologica, che combina gli effetti visivi, biologici ed emozionali della luce, è pensata per aiutare il ciclo biologico umano.

Le loro proporzioni rivoluzionano il concetto tradizionale di lampade da terra, da parete o da tavolo e si propongono invece come lampade da convivio, da relax, da lavoro o da lettura, conformando la loro funzione alla vita più che allo spazio.

Sono lampade per l’uomo. Per questo hanno forme famigliari e rassicuranti che attingono formalmente all’immaginario collettivo, ispirandosi al design essenziale e funzionale delle prime lampade prodotte in serie nel secondo dopoguerra.


Come funzionano le lampade Serena di Codega?

La tecnologia contenuta in ogni singola lampada è studiata per disinfettare e sanificare superfici e aria contro diversi tipi di agenti patogeni. Grazie all’inserimento di luce ultravioletta (raggi UV-C), le cui proprietà germicide erano già note nell’Ottocento, la collezione Serena ha come scopo primario, quello di riportare la sicurezza nei luoghi della socialità – case, uffici, luoghi dell’ospitalità – sanificando spazi e oggetti.

Emettendo luce a LED in diverse tonalità di bianco, le lampade Serena hanno come scopo secondario quello di ricostruire nell’uomo l’equilibrio Circadiano, cioè il corretto ritmo del ciclo vitale del nostro organismo. La tecnologia inserita consente con programmi di scenografie subliminali di aiutare le persone a lavorare, a vivere, a rilassarsi.


Queste sequenze luminose mettono in sincrono il Ciclo Circadiano umano e il suo ritmo, sperimentato dal Monza method, un sistema di interazione percettiva tridimensionale della luce basato sull’ uso della luce LED integrata con discipline quali Neuroscienza (neuroni specchio) e Neuro estetica. Questo metodo prende il nome dal progetto ideato per la Cappella di Teodolinda in Monza, primo caso applicativo. Il Monza Method è stato creato da Consuline di Serena Tellini e Francesco Iannone, Lighting designer di fama internazionale che lavorano nel mondo occupandosi solo di illuminazione.

L’articolo Serena, le lampade di Codega che portano luce e benessere indoor proviene da Dettagli Home Decor.

22 Ottobre 2021 / / Dettagli Home Decor

Simona Confalonieri work in progress progetto 13.10 Ristorante

Un boutique restaurant da 25 coperti alle porte di Milano che verrà inaugurato all’inizio del 2022

Il concept di 13.10 Ristorante, primo progetto di interior firmato da Serena Confalonieri, unisce la cifra stilistica ironica e colorata della designer con la filosofia gastronomica dello chef Marcello Passoni, fatta di ingredienti a Km0 e influenze culturali dal mondo.

L’obiettivo è trasmettere una sensazione domestica, dare l’idea di mangiare fuori ma sentendosi un po’ a casa, mettendo i clienti a proprio agio. Il locale si sviluppa all’interno di un cortile, accogliendo gli ospiti in uno spazio intimo, grazie ad una divisione degli spazi razionale ma informale. Le ambientazioni interne, calde e conviviali, sono caratterizzate da tinte accese ma naturali che richiamano gli ingredienti utilizzati in cucina, pattern eclettici e vivaci, colori brillanti e romantici, oggetti di arredo ricercati e pezzi su misura.

Per gli interni la designer ha voluto coinvolgere alcune prestigiose aziende del settore dell’arredo, che hanno deciso di far parte del progetto con i loro prodotti e una serie di customizzazioni.

progetto 13.10 Ristorante di Serena Confalonieri

Tra i main partner coinvolti, HD Surface si è occupata delle finiture di pareti e soffitti, mentre Ceramiche Cielo, ha seguito l’arredo bagno. A questi si aggiungono una serie di prodotti disegnati dalla stessa Serena Confalonieri: il wallpaper Carnival di Wall&Decò scelto per il bagno, lo specchio Stilla di Potocco, la collezione di tableware Kyma di Sambonet, il tappeto di Besana Carpet Lab realizzato appositamente per 13.10 Ristorante.

complementi per progetto 13.10 Ristorante

Tra le aziende partner, Florim ha fornito i rivestimenti ceramici, Servomuto e MM Lampadari rispettivamente lampade a sospensione e applique, Fratelli Levaggi le tipiche sedie chiavarine artigianali. Tra i prodotti firmati dalla designer e utilizzati nel progetto, anche il tessuto jacquard Scott disegnato per l’Opificio e il tavolo Archie di Medulum.

arredi progetto 13.10 Ristorante

Ora non ci resta che attendere l’inaugurazione per ammirare il progetto 13.10 Ristorante ultimato!

L’articolo Serena Confalonieri presenta in anteprima 13.10 Ristorante proviene da Dettagli Home Decor.

22 Ottobre 2021 / / Dettagli Home Decor

credenze moderne per il living

Madie e credenze sono mobili indispensabili nel nostro ambiente domestico. Non solo “riempiono” lo spazio, evitando zone troppo vuote, come ottimo arredo decorativo, ma risultano davvero funzionali e necessarie per contenere stoviglie e altri oggetti. Inoltre, sono una perfetta base d’appoggio per complementi come vasi o altri elementi decorativi.

Madia moderna: quali scegliere fra le migliori sul mercato di design

L’e-commerce di Arredare Moderno offre soluzioni d‘arredo a tutto tondo dei più prestigiosi marchi italiani di design. Tra questi, si può trovare anche una madia moderna, da inserire nella vostra casa.

madia moderna nera
madia Vertigo di Bonaldo

Dall’aspetto più elegante e sobrio a quello più eclettico e brioso, si troverà sicuramente l’arredo più indicato. Come per la raffinata Vertigo, di Bonaldo. Perfetta per il soggiorno, questa madia, in legno nero, ripropone delle onde sulle ante, creando un effetto di movimento su tutto il mobile. Semplice e, al contempo, di classe, è perfetta per arredare con stile qualsiasi ambiente moderno.

madia moderna a tre ante lavorate
madia Lavander di Cattelan Italia

E poi c’è Cattelan Italia, con la sua madia moderna Lavander, raffinata e di lusso, per un living di classe. Il mobile è disponibile in vari colori del legno laccato, di cui si compongono le ante. La loro particolarità pregiata sta proprio nella trama del disegno, su tutta la facciata, che assomiglia a delle foglie intarsiate. I piedini sono in acciaio, mentre i ripiani all’interno sono in cristallo. Sicuramente è una madia che cattura l’attenzione nella stanza.

madia e credenza finitura effetto marmo
madie Doppler K di Bonaldo

Sempre sulla scia del lusso, si trova anche Doppler K, disegnata per Bonaldo da Giuseppe Viganò. Questa madia ha una struttura sempre in legno laccato, proposto in bianco o nero, che poggia su di un supporto metallico. È decorata a “effetto marmo”, rendendo lo spazio che la ospita un ambiente lussuoso. Una particolarità delle ante è data dall’apertura, asimmetrica e in ceramica.

Di notevole incanto e decoro è la madia moderna di Cantori, Icaro. Realizzata in legno con cornice in ferro, è disponibile a tre o quattro ante.

madia in legno a 3 ante cornice in metallo
madia Icaro di Cantori

Il piano d’appoggio è in cristallo, mentre la facciata decorata è disponibile in diverse tonalità. Molto particolare è, appunto, la decorazione, dove vengono applicati o dipinti manualmente gli strati decorativi, i quali donano un effetto di sorprendente originalità al mobile.

Madie moderne: le alternative per gli spazi più ridotti

Non sempre è possibile includere delle madie orizzontali e grandi, nella nostra casa. Spesso, infatti, gli spazi non consentono la scelta di grandi arredi. Soprattutto per quanto riguarda un mobile come la madia; un arredo sicuramente “ingombrante”.

In questi casi, però, non si deve rinunciare affatto alla possibilità di inserire delle madie moderne nel proprio ambiente domestico. Difatti, esistono madie di dimensioni ridotte, in formato pocket e in posizione verticale, le quali permettono di ottimizzare gli spazi e di arredare casa con stile.

Sempre su Arredaremoderno.com si trovano diverse soluzioni di design, per una sala da pranzo, zona living o camera da letto di stile.

credenza moderna a due ante battenti
madia Tudor di Cattelan Italia

Come la splendida madia Tudor, di Cattelan Italia. Dall’aspetto raffinato, si presenta in legno laccato, disponibile in diverse finiture e colori. Pratica e sofisticata, il suo interno nasconde pareti specchiate e ripiani in cristallo. Inoltre, è possibile inserire un kit luce LED all’interno.

madie moderne per piccoli spazi
madie Madison di Bontempi Casa

Per una madia un po’ in rialzo, c’è l’elegantissima Madison di Bontempi Casa. Mobile squadrato a due ante battenti, con interno specchiato e ripiani in cristallo. Fine e di classe, dona all’ambiente quel tocco di stile in più.

Che dire della selvaggia Kong, di Tonin Casa, che si è lasciata ispirare dal leggendario animale, realizzando una madia verticale (è disponibile anche la versione classica in orizzontale) che si adatta perfettamente in contesti moderni dello stile urban jungle.

madia moderna con ante serigrafate
madia Kong di Tonin Casa

Kong presenta una struttura in legno con una base metallica color bronzo. Le ante sono serigrafate e disponibili anche a 3 o 4 ante.

Le madie moderne di design che Arredare Moderno propone sono moltissime, una più bella dell’altra e per ogni esigenza nei più disparati contesti.

L’articolo Madia moderna: credenza funzionale e di design proviene da Dettagli Home Decor.

22 Ottobre 2021 / / Charme and More

Friday Finds; The Row Summer 2022 Lookbook by Jody Rogac & Brian Molloy

Shop The Row Collection

Ph. Courtesy The Row via Vogue

Shop The Row

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi su Instagram , Facebook e Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.


 

L’articolo Friday Finds; The Row Summer 2022 Lookbook proviene da Charme and More.