30 Novembre 2021 / / My happy place

Atterrati su questo articolo, attirati dal titolo, penserete che i ragazzi di My Happy Place sono impazziti. E se invece vi dicessimo che arredare casa gratis (o quasi) è possibile?

Spesso succede, e noi ne sappiamo qualcosa, che alla fine di una mega ristrutturazione uno si ritrovi con un mini budget dedicato all’arredamento. Finisce quindi sempre che la casa rimanga spoglia per un bel pezzo, prima che le finanze ritornino solide.
Bisogna rimboccarsi le maniche, fare chiarezza su quello che si vuole realizzare e trovare tante idee online per creare un progetto di stile da seguire. Per farlo ti consiglio di dare uno sguardo al nostro articolo sui programmi online gratuiti per arredare casa, in questo modo avrai da subito l’idea di come potrebbe stare un mobile piuttosto che un altro.

come arredare casa spendendo poco

mobile verticale con cassette frutta

come arredare casa spendendo poco

scrivania con cassette frutta

Come arredare casa gratis (o quasi)

Ci sono tanti mezzi per la ricerca di mobili gratuiti. Ecco qui qualche accorgimento per non perderti le migliori occasioni.

  1. Chiedi a parenti, amici e conoscenti. C’è sempre qualcuno che vuole disfarsi di un mobile, di un elettrodomestico o di un ornamento che ormai non fa più al loro caso. Le cantine sono spesso un vaso di Pandora, ne esce sempre qualcosa di incredibile e di riutilizzabile.
  2. Chiedi online. Non so se li conosci, ma online è pieno di siti che adottano il metodo “Te lo regalo se vieni a prendertelo”. Di cosa si tratta? Di una rete presente in tutte le città italiane, tutto supportato dall’aiuto di una pagina Facebook molto ben strutturata. Attraverso questo gruppo vengono messe in contatto persone che vogliono liberarsi di qualcosa con persone che invece ne hanno bisogno. L’importante è che ci necessita dell’articolo oggetto del regalo se lo vada a prendere con i propri mezzi. Un’ottima soluzione di riciclo e solidarietà.
  3. Fai un giro nei mercatini dell’usato. Se non proprio gratuitamente, a poco prezzo, nei mercatini si riescono sempre a fare affari super. Oggetti, chincaglierie, mobili che vanno restaurati e rimessi in sesto. Con un pò di buona volontà i risultati sono eccellenti.

Arredare casa riducendo al minimo le spese

Dopo aver girato tutti i mezzi per ricevere i tuoi nuovi mobili senza pagare un euro, ti spiego come riuscire a fare dei mobili tutti nuovi spendendo davvero poco.

Chi ci segue sul nostro canale Instagram (se non lo fate, fatelo subito cliccando qui 🙂 ) sa che ci piace fare le cose per conto nostro. Siamo grandi fautori del fai da te. Un esempio di fai da te a basso costo è senza dubbio il nostro angolino libreria ricavato nel disimpegno prima delle camere da letto. Con 33€ siamo riusciti ad utilizzare uno spazio morto per creare una piccola libreria.

come arredare casa spendendo pococome arredare casa spendendo poco

Ci sono quindi tanti mezzi per creare mobilio a basso costo, basta solo un pò di mano d’opera. Ecco qualche idea da poter ricreare.

Mobili fai da te a poco prezzo

  • Non siamo grandi fautori del pallet, ma se avete bisogno di un mobile per l’ingresso o di un mobile per la tv, con questa soluzione riescono a venire fuori cose davvero carine.
  • Cassette della frutta, utili per creare comodini, scrivanie, mobili verticali e molto altro.
  • Mensole in legno, per creare delle pareti librerie senza comprare una libreria intera.
arredare casa gratis con pallet

progetto divano con pallet

arredare casa gratis con pallet

progetto tavolino con ruote pallet

arredare casa gratis con cassette frutta

libreria con cassette frutta

arredare casa gratis con pallet

letto matrimoniale con pallet

arredare casa gratis con cassette frutta

mensole con cassette frutta

L’articolo Arredare casa gratis, è possibile? proviene da My Happy Place.

30 Novembre 2021 / / Questioni di Arredamento

L’articolo 5 addobbi che non possono mancare nel vostro Natale è stato scritto da Biagio Barraco e si trova su Questioni di Arredamento.

Le decorazioni natalizie sono un tocco di gioia e felicità che aggiunge valore ad una festività tradizionale che si ripropone di anno in anno da secoli. Il Natale è alle porte ed è finalmente arrivato il periodo di rispolverare gli oggetti decorativi, controllare se funzionano le luci di Natale e provvedere ad acquistare nuovi oggetti decorativi natalizi.

addobbi di Natale

Dedicarsi ai preparativi natalizi è un’attività che migliora l’animo di tutte le persone e questo è confermato anche da psicologi e scienziati. Acquistare nuovi oggetti natalizi, pensare alla loro disposizione e passare all’attività vera e propria di allestimento è un processo che rilassa la mente e distrae delle preoccupazioni.

Tra albero di Natale, la realizzazione del presepe e l’acquisto delle luci di Natale, è consigliato non dimenticare i vari addobbi come la renna luminosa Luminal Park, le ghirlande e così via. Abbiamo deciso di aiutarvi con i 5 addobbi fondamentali che non possono mancare a Natale.

addobbi di Natale

5 addobbi di Natale indispensabili: dalla renna luminosa alla ghirlanda

Gli accessori per addobbare la propria abitazione a Natale sono tanti e ogni anno ci sono addobbi di tendenza da acquistare per aggiornare la propria collezione. Ma quali sono le decorazioni che non possono mancare all’interno di una casa, a Natale?

Il Natale è un momento magico per tutti, o quasi, e porta gioia in tutte le case. In questo periodo le persone si dividono in due precise categorie: quelle che decorano la propria casa con le classiche decorazioni di Natale e quelle che preferiscono cambiare ogni anno e progettare gli addobbi mesi prima, con decisione.

addobbi di Natale

Tuttavia, esistono 5 addobbi di Natale che non possono mai mancare all’interno della propria collezione, dei classici sempreverde che caratterizzano il Natale e sono presenti nelle abitazioni da decenni. Ecco quali sono:

Albero di Natale in casa e/o all’esterno

L’albero di Natale è il vero simbolo di questa festività e si presenta in diverse versioni: innevato, tradizionale verde, in fibre ottiche, già colorato o in versione più piccola per i locali di piccole dimensioni.

Le palline di Natale

Tanto amate dai consumatori che, ogni anno, acquistano nuove palline per aggiornare il proprio albero o per lo shopping compulsivo natalizio. Tanto amate da cani e gatti che non vedono l’ora di staccarle dall’albero stesso, le palline sono indispensabili a Natale e anche in questo caso ce ne sono per tutti i gusti: grandi, piccole, opache, lucide, personalizzate, lavorate da artigiani o realizzate in casa. Non esiste un Natale senza le palline per l’albero, quindi non abbiate paura di osare.

Il vischio

Il vischio è immancabile, non solo per le coppie che sono appena andate a convivere o per i single che desiderano il classico bacio natalizio portafortuna, tanto romantico quanto surreale. Il vischio è un elemento che può essere aggiunto ovunque: sulle tavole come decorazione per pranzi e cene natalizie, come decorazioni sui vasi o come addobbo dell’albero di Natale.

La renna luminosa

Un altro must have degli addobbi di Natale, perfetta da posizionare sul giardino della propria abitazione o sul terrazzo. Anche in questo caso, è possibile scegliere tra diverse versioni: da quelle con babbo Natale e la slitta, alle renne luminose singole da posizionare a piacimento e con colorazioni differenti.

Il puntale

Possiamo concludere con un altro simbolo del Natale, il puntale, una decorazione indispensabile per impreziosire l’albero di Natale. Anche in questo caso è possibile scegliere tra i puntali più economici disponibili nei negozi e nei centri commerciali, i puntali artigianali e preziosi realizzati dagli artigiani o quelli di lusso, impreziositi con pietre preziose, perfette da regalare a qualcuno di speciale. Il puntale è un addobbo che non può mancare sull’albero di Natale.

Vota questo post

L’articolo 5 addobbi che non possono mancare nel vostro Natale è stato scritto da Biagio Barraco e si trova su Questioni di Arredamento.

30 Novembre 2021 / / La Gatta Sul Tetto

Per arredare nel modo giusto l’ingresso di casa, occorre tenere presente il suo ruolo e valore. Essendo il primo ambiente visibile, è quello che ci accoglie quando rientriamo e la sua funzione è anche quella di fare da filtro tra il mondo esterno e la nostra casa, introducendoci all’atmosfera familiare.

arredare l'ingresso
Collov Home Design – Unsplash

Nella zona ingresso, infatti, troviamo quasi sempre gli stessi elementi perché qui si concentrano le varie funzioni legate all’uscire o al rincasare

Tra i vari arredi, serviranno sicuramente un piano d’appoggio – che possa fare da svuotatasche oltre che da sostegno per elementi decorativi – qualche supporto per riporre cappotti, giacche e borse, uno specchio e volendo contenitori e sedute per cambiarsi.

Se volete un ingresso in stile minimalista, le funzioni ovviamente devono rimanere le stesse, ma si dovrà lavorare sul design dell’arredo e sulla quantità di oggetti, che deve essere ridotta al minimo indispensabile. 

Alcune soluzioni semplici per spazi piccoli

Per un ingresso funzionale, è importante che tutto sia proporzionato. Le soluzioni seguenti sono ideali per chi ha una casa piccola o comunque un ingresso stretto, perché arredano e accolgono senza occupare troppo spazio. Il principio è infatti quello di avere un mobile dalla profondità ridotta per lasciare un passaggio comodo. 

Il modo più semplice per arredare la zona ingresso è con un piano d’appoggio che può essere una mensola, con o senza cassetto. Lo spazio libero al di sotto può essere sfruttato per collocare un piccolo pouf, utile per sedersi e cambiare le scarpe.

Altra soluzione è usare un mobile consolle, meglio se in metallo. Questo materiale, infatti, consente di ottenere spessori ridottissimi e di avere quindi un arredo dalla forma leggera ed essenziale.

Un mobile contenitore stretto, che occuperà quanto le consolle appena nominate, fa al caso vostro se avete la necessità di riporre vari oggetti.

Arredare l’ingresso in modo più articolato

Per sfruttare l’ingresso come zona dove collocare i cappotti, occorre creare un piccolo spazio dedicato al guardaroba.  

Sebbene si possano trovare attaccapanni dal design minimal e molto meno ingombranti degli appendiabiti da terra, in verità una volta appesi voluminosi soprabiti e qualche borsa, l’effetto disordine è istantaneo. Per questo motivo sarebbe meglio collocare il vestiario in un’area non direttamente visibile dall’ingresso, realizzando anche un armadio a muro se avete lo spazio. Questo svolgerà la funzione di guardaroba nascondendo gli abiti nelle ante e nella parte inferiore potete prevedere una seduta e uno scomparto dedicato alle scarpe. 

Non trascurate poi l’illuminazione, anche perché capita spesso che l’ingresso sia una zona priva di finestre, quindi occorre illuminarla in modo adeguato con luci artificiali. Scegliete un’illuminazione a soffitto mediante faretti o strisce led.

Grazie ai led, potete anche utilizzare un’illuminazione più d’atmosfera e nascosta, magari dietro un mobile o uno specchio.

Se desiderate una progettazione ottimale del vostro ingresso, consultate il sito https://zeumadesign.com/.

30 Novembre 2021 / / Dettagli Home Decor

oggetti di design a piccoli prezzi da regalare a Natale

La shopping list dei regali di Natale per design addicted a piccoli prezzi

Trovare il regalo giusto per amici e colleghi design addicted può sembrare un’impresa ardua, soprattutto quando il budget a disposizione non va oltre i 50 euro.

Con la giusta dose di ironia e un’accurata ricerca tra i vari e-commerce è possibile trovare soluzioni originali, utili e inaspettate. Dagli accessori per la tavola, a cuscini e oggetti decorativi per la casa.

Ecco di seguito 12 idee per i tuoi regali di Natale di design spendendo meno di 60 euro.

idee regalo di Natale per appassionati di design a piccoli prezzi

1 Set 4 piattini per torta Yvonne Ellen London in fine porcellana bone china.  Aggiungete un po’ di fascino d’ispirazione vintage all’ora del tè con questo set di quattro piattini da torta con tanti animali. Una varietà di forme e sfondi colorati rendono questi quattro piatti da collezione, oltre che adorabili. Il set costa 47,90 € ed è in vendita da Tanini Home.

2 Set 4 bicchieri acqua Coro di LSA in vetro trasparente con fondo colorato. Grazie al mix di colori vivaci, questa collezione garantisce un tocco di stile e vitalità in ogni occasione. Il set costa 25,00 € e puoi acquistarlo da Yoox.

La linea Alphabet è composta da tazze originali e stravaganti capace di stupire e incantare e perfetta come idea regalo! Su ogni tazza è dipinto un uccello o un animale esotico con un’iniziale corrispondente ad una lettera dell’alfabeto. All’interno invece, possiamo trovare un’altra decorazione ovvero un calabrone che è il simbolo di Yvonne Ellen e l’iniziale che è rappresentata sulla tazza. Realizzate in fine bone china con bordo dorato e dettagli sul manico., sono in vendita da Tanini Home al costo di 16,35 €.

4 A forma di omino panciuto, il vaso in silicone Florino accoglierà i vostri fiori con buonumore. Le sue parti sono flessibili, potrete posizionarle a piacere per creare delle scenografie ludiche e creare un’atmosfera humour su mobili e mensole. Dotato di una grande flessibilità, Florino può agganciarsi ovunque e giocare gli equilibristi. In vendita da Madeindesign al costo di € 22,00

5 Realizzato in lamiera di alluminio, Float è un piccolo candelabro con una grande forza espressiva! Per disegnarlo, i designer norvegesi Anderssen & Voll si sono ispirati alla forma di una barca. La lunga candela che si posiziona sul bordo prende la forma di un albero o di un camino! La forma piatta di questo candelabro è pratica: lo si può utilizzare come piccola coppetta per appoggiarvi i propri oggetti preferiti. Lo puoi acquistare online da Madeindesign al costo di € 35,00.

Un oggetto in cera romantico e retrò, Tallow unisce candela e portacandela fondendoli insieme in un’unica forma inseparabile. Da tenere in stanza per illuminarla in modo soft, o portare con sé nelle proprie passeggiate notturne, spegnendolo prima di addormentarsi. Realizzato a mano, illumina per 8 ore con un tocco di magia. Disponibile in diversi colori, questa candela bugia costa € 19,00 e la puoi acquistare da Moroni Gomma.

7 Mini Snake è un compagno adorabile per i tuoi bambini. Ingegnoso, questo lungo cuscino a forma di serpente è sia una decorazione per lettini alla moda che una coperta coccolosa … Ecologico, è realizzato al 100% in cotone organico lavorato a maglia e foderato con schiuma di poliestere riciclata. € 55,00 da Madeindesign.

8 Cuscino in velluto a forma di cuore e stella, morbidissimo e grande. Delizioso come idea regalo e ideale anche per i bambini, perché privo di zip e cerniere. Realizzati a mano in morbidissimo velluto e con un’imbottitura anallergica, sono adorabili come decorazione per grandi e piccini. Perfetti abbinati tra loro, aggiungeranno un tocco unico alla tua stanza. In vendita nel sito dustrose, il modello a forma di cuore costa € 32,00 mentre il modello a stella € 30,00.

9 Regala un’elegante candela profumata di Meraki. Realizzate con pregiata cera di soia si consuma molto più lentamente di una normale candela. Sprigiona una piacevolissima fragranza rinfrescante naturale che ricorda un ricco giardino scandinavo. La candela ha un durata di 35 ore. Una volta terminata, è possibile riutilizzare il bellissimo vasetto in vetro ambrato come piccolo vaso portapiante o portatutto in bagno o sulla scrivania. Disponibili in diverse fragranze, puoi acquistarle online da dustrose al costo di 15,00 €.

10 Divertente e colorata tovaglietta in resina morbida TABLE-MATES disegnata da Gaetano Pesce per Fish Design nel 1995. Questa tovaglietta, che presenta una forchetta, un coltello e un cucchiaio decorativi e stilizzati in resina arancione, può essere utilizzata insieme ad altre tovagliette della stessa collezione per una tavola colorata e fantasiosa. Ogni pezzo fatto a mano è realizzato dopo l’ordine e quindi varierà leggermente nel colore e nella tonalità rispetto all’immagine mostrata. Disponibile in tanti colori € 55,00 da designitaly.

11 Colour crate di HAY sono delle cassette colorate e traforate che possono essere facilmente impilate ed utilizzate per contenere ed organizzare piccoli oggetti, giocattoli e cancelleria. Questi oggetti renderanno più colorata ed ordinata la vostra quotidianità. Se ti piacciono puoi acquistare da Design Rupublic al costo di € 8,00

L’articolo Regali di Natale a piccoli prezzi per design addicted proviene da Dettagli Home Decor.

30 Novembre 2021 / / Dettagli Home Decor

plaid in lana per l'inverno

Con l’inverno alle porte, 4 consigli dagli esperti per interni caldi ed efficienti senza ristrutturare

La stagione invernale si avvicina e preparare la casa a fronteggiare le basse temperature è fondamentale per ottenere il massimo comfort abitativo e ridurre al minimo gli sprechi energetici.

In Italia, infatti, i dati non sono incoraggianti: la maggior parte degli immobili appartiene ancora alla classe energetica G e, secondo le stime, nel corso del 2020 non vi è stata un’accelerazione della qualità energetica in linea con le prospettive indicate dall’Unione europea1. Gli incentivi introdotti dal governo italiano per promuovere l’uso efficiente dell’energia, come l’Ecobonus e il Superbonus, si inseriscono proprio in questo quadro per favorire interventi mirati a migliorare le prestazioni energetiche degli immobili residenziali.

Che si tratti di un appartamento o di un edificio unifamiliare, nel caso in cui non si possa o non si voglia ricorrere ad impegnative opere di ristrutturazione, è possibile adottare alcuni accorgimenti rapidi e indolore che fanno la differenza per rendere gli interni della propria abitazione più caldi e accoglienti. L’obiettivo? Garantire sempre un buon riscaldamento degli ambienti e minimizzare la dispersione termica.

Dagli esperti di habitissimo – portale che mette in diretto contatto privati e professionisti qualificati in interventi di riqualificazione, ristrutturazione e edilizia – 4 consigli per una casa calda e accogliente con un duplice beneficio: ridurre i consumi energetici e tagliare i costi in bolletta.

paraspifferi alla finestra per l'inverno

1. Azzerare gli spifferi:nemico numero uno all’interno di molte abitazioni, gli spifferi possono essere causati da diversi fattori, per esempio da un serramento ormai obsoleto oppure da una sua scorretta installazione. Nel caso in cui non si possa sostituire l’infisso, si può optare per delle soluzioni in grado di attenuare l’indesiderato ingresso di aria fredda dall’esterno, come l’utilizzo di paraspifferi intelligenti, l’applicazione di profili in gomma oppure l’installazione di vetri doppi, che migliorano le performance di isolamento.

2. Investire nei serramenti: porte e finestre giocano un ruolo chiave per aumentare il benessere indoor, per questo devono essere periodicamente controllati ed eventualmente sostituiti.

Molto spesso sono proprio le giunzioni o le carenze dei serramenti a determinare delle dispersioni di calore e un indebolimento della tenuta termica. Scegliere di investire nell’installazione di infissi ad alta efficienza energetica, permette di minimizzare la fuoriuscita di calore. Un intervento più impegnativo ma che nel lungo periodo assicura molteplici benefici, soprattutto quando è eseguito da professionisti qualificati.

camino bifacciale per interno caldo e accogliente

3. Controllare regolarmente il camino: pratico e suggestivo, il camino con il suo fascino senza tempo è una efficiente fonte di riscaldamento che conferisce carattere agli ambienti, ma può anche essere l’origine di una dispersione di calore. La canna fumaria, infatti, può favorire la penetrazione d’aria fredda all’interno dell’abitazione.

Per evitare ciò, un semplice e utile accorgimento è chiudere sempre la serranda del camino e aprirla solo al momento dell’accensione. Se si vuole migliorare ulteriormente il benessere interno e prevenire la fuoriuscita eccessiva di fumo, l’ideale è effettuare dei controlli periodici e non sottovalutare la corretta pulizia della canna fumaria.

parete rivestista in legno per una casa calda e accogliente

4. Isolare con gli arredi: alcune soluzioni d’arredo, oltre ad essere belle e funzionali, possono contribuire a ridurre la dispersione di calore e a migliorare l’isolamento termico. Ad esempio, rivestire le pareti con pannelli in legno, arredare con tappeti di grandi dimensioni o con tendaggi pesanti, sono dei modi facili e intelligenti per creare ambienti più caldi e accoglienti e proteggere dal freddo.

Questi consigli non solo permettono di aumentare l’isolamento termico, ma hanno anche il grande vantaggio di essere rapidi e non invasivi. Per ottenere risultati migliori e benefici a lungo termine, però, la ristrutturazione rappresenta la soluzione più indicata.

[1] Monitoraggio delle dinamiche del mercato immobiliare in funzione delle caratteristiche energetiche degli edifici, frutto della collaborazione tra l’ENEA, l’Istituto per la Competitività (I-Com) e la Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionisti (FIAIP).

L’articolo 4 consigli per una casa calda e accogliente proviene da Dettagli Home Decor.

30 Novembre 2021 / / Dettagli Home Decor

moodboard Christmas in Gold di dettagli home decor

La rete ci comunica in questi giorni che sono stati allestiti i primi alberi di Natale, e come dare torto a chi si sta preparando a questo momento di gioia?

Anche noi di Dettagli Home Decor abbiamo preparato un mood a tema che abbiamo definito Christmas in Gold.

Qui l’oro è dosato sui dettagli, sugli accessori e complementi mettendo una base molto elegante e dalle tonalità fredde, come l’inverno.

Il richiamo alla foresta è dato dal velluto verde delle poltroncine, le Amour chair di Laskasas che si appoggiano proprio su dei piedini dorati. In effetti questo dettaglio spicca come la base del tavolo rotondo firmato Colico che si appoggia a sua volta su un tappeto peloso grigio profondo.

Come un soggiorno di altri tempi i richiami allo stile chic retrò si riprende nelle luci e nei quadri, forse un po’ severi.

moodboard di natale

Ma il gold colpisce con i dettagli anche su uno sfondo così austero: le renne e le stelle decorative appoggiate a terra riportano il Natale anche qui sotto le sospensioni a grappolo di Haberdashery.

Articolo di Silvia Fabris

L’articolo I mood di Dettagli Home Decor: Christams in Gold proviene da Dettagli Home Decor.

28 Novembre 2021 / / Non Ditelo all'Architetto

Anche i regali di Natale possono essere acquistati su Mohd durante il periodo del Black Friday per usufruire dell’arredamento e articoli di design a prezzi scontati.

I regali di Natale per arredare casa di Mohd

Il Natale ormai è alle porte; già in questo fine novembre sentiamo nell’aria l’atmosfera di festa che fra poco sarà presente in tutte le case e per le vie del centro. Trascorrere un Natale con amici e parenti tra le mura domestiche diventa l’occasione per far brillare gli ambienti con eleganza e stile.

Un bel regalo di Natale davvero importante potrebbe essere proprio il rinnovo della cucina; oppure della camera da letto che risalta straordinariamente per colore e design. Tuttavia, anche i regali di minor valore economico, ma essenziali, estroversi e moderni, sono le idee giuste per fare dei doni sempre apprezzati. Sì, perché l’atmosfera natalizia è composta da tanti piccoli dettagli che la rendono accogliente e allegra. Un modo per rendere il Natale più vicino ai nostri cuori.

Per ottenere un arredo meravigliosamente particolare ci vengono in aiuto i vari designer che hanno pensato e progettato vari complementi; orologi, cornici, vasi o calendari da muro e tanto altro ancora come lo specchio orologio di Cattelan Italia.

Le 3 idee Mohd per il Natale 2021

Mohd propone diverse idee per fare regali a lei oppure a lui o per illuminare con punti luce di stile la propria casa. Anche se è un regalo di Natale può essere scelto in qualunque categoria di arredamento.

Quindi, per lei ecco la collezione di cuscini decorati di Poltrona Frau, rivestiti con tessuti preziosi e con colori e disegni creati da Jim Thompson.

Il regalo di Natale per lui invece potrebbe essere quello più pratico, composto da una serie di bicchieri di design Tom Dixon; realizzati con vetro soffiato e con una struttura robusta dalla forma originale e unica. In effetti, non è il valore economico che influisce sul regalo da fare a Natale, ma l’idea di arredo da offrire.

Nella categoria Christmas Store si possono visionare diverse proposte di lighting design.

Questa è la terza idea per far diventare il Natale di quest’anno più sofisticato e suggestivo con una lampada che possa creare l’atmosfera giusta. Tante sono le proposte perfette per un regalo di pregio e per un tocco di stile diverso che non rovina l’ambiente, ma anzi lo qualifica. Perché allora non optare per una lampada Lumière di Foscarini in edizione limitata e creata da Rodolfo Dordoni. Grande, bella, semplice e curata, tanto da diventare uno dei regali di Natale più strepitosi.

Il Natale durante il Black Friday

Il Black Friday è una grande occasione per scegliere quell’arredamento di design che tutti sognano, a condizioni uniche, con vantaggi e sconti esclusivi. Si consiglia quindi di non perdere questo momento dell’anno in cui le ultime novità di tendenza e i grandi capolavori di stile vengono scontati.

Le offerte Black Friday di Mohd presentano i migliori arredi e accessori per la casa, firmati dai Brand più in vista. Cogliete l’’occasione quindi per pensare al Natale in anticipo; grazie alla categoria del sito Christmas Store dove poter scegliere qualunque articolo di arredamento per fare dei regali di buon gusto, alla moda e originali. Inoltre, sempre sul sito Mohd si può usufruire dello sconto del 20% su tutto il catalogo con un codice riservato. Sarà sufficiente registrarsi ed effettuare il login seguente per ottenere questi vantaggi.

Numerosi sono i Brand internazionali che Mohd mette in promozione, nel settore dell’arredamento, illuminazione, cucina, accessori, outdoor, punti luce e regali di Natale. Non resta quindi che visionare con calma le varie opportunità.

Qualche idea per i regali di Natale per arredare casa in occasione del Black Friday

In queste poche ore di Black Friday possiamo allargare i nostri orizzonti e scegliere come arredare al meglio tutti i vari ambienti dell’abitazione e del giardino. Con Flos, azienda italiana che illumina le case da oltre cinquant’anni, troveremo un design di lampade che cambiano il modo di vivere la casa. Grazie alle varie tecnologie anche la luce si è spinta nel futuro con lampade da terra oppure a sospensione, applique e luci da esterno. Un altro esempio di Brand importante è Serax con le sue creazioni fantastiche di accessori e arredi; lampade e oggetti decorativi per un lifestyle a livello internazionale.

In effetti, a volte è sufficiente valutare solo cosa ci piace e cosa ci fa sentire a casa. Tutti i vari componenti di un arredamento, infatti, includono la propria personalità, nel senso che nonostante gli stili siano di design o all’ultimo grido devono rispecchiare il nostro mondo. Ecco allora come sarà diverso lo stesso divano se scelto nel colore preferit; o la stessa cucina se abbinata con tavolo e sedie più minimal e in materiali differenti. Un crocevia di tendenze da saper mescolare con armonia.

Alla fine, sul sito di Mohd non sarà difficile trovare l’articolo che da tempo sognavamo; da scegliere nel settore arredamento, oppure illuminazione o cucina, accessori, outdoor o Christmas. Perché l’idea di casa è sinonimo di buon gusto e stile anche e soprattutto nel periodo del Black Friday.

L’articolo Regali di Natale per arredare casa: 3 proposte dal portale Mohd proviene da Architettura e design a Roma.

28 Novembre 2021 / / Case e Interni

4 elementi da copiare per un Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Se quest’anno stai pensando alle decorazioni natalizie con un tema nordico, abbiamo scovato una casa con idee che potrai copiare ed utilizzare per creare una sobria, ma festosa atmosfera natalizia.

Lo stile scandinavo è celebre per le sue bellissime celebrazioni delle festività natalizie. Dall’aurora boreale alle scene invernali innevate, lo stile dei paesi nordici è di grande ispirazione. Se ti piacciono la misura, la moderazione, ma anche la ricercatezza e la ricchezza di piccoli dettagli adorerai particolarmente la casa di oggi, candida, semplice ed elegante.

La casa è di Henrik Hemmingsen, decoratore del negozio Fil de Fer di Copenaghen, specializzato in oggetti d’antiquariato e mobili francesi. Vive con la sua compagna in questa casa degli anni ’20, caratterizzata da elementi semplici, curiosità antiche e oggetti da collezione.  

La Danimarca ha esportato la fiaba “Il soldatino di stagno” di Hans Christian Andersen, celebre in tutto il mondo e ricordata soprattutto a Natale, non sarà un caso.

Less is more. L’arredamento natalizio scandinavo, in questa caso danese, non è spoglio. C’è calore e luminosità nel Natale scandinavo che difficilmente si può trovare altrove. Riesce ad essere moderno, anche con l’uso di elementi rustici. Abbiamo tutti uno stile tipico per decorare le nostre case per Natale, ma se l’arredamento della tua casa lo consente, perché non provare qualcosa di totalmente nuovo durante le prossime festività natalizie?

E poiché il Natale è un periodo dell’anno molto costoso, l’atmosfera scandinava riporta saldamente l’attenzione sull’esperienza intima e sull’atmosfera, che rendono le festività natalizie così preziose.

Le decorazioni nordiche hanno un impatto affascinante, grazie alla loro semplicità silenziosa e sofisticata. C’è una precisa attenzione alla natura e all’uso del verde, della luce delle candele e degli oggetti con una storia

Ciò che caratterizza l’arredamento della casa è, ancora una volta, l’uso di colori chiari e la riduzione al minimo dei mobili. La semplicità è la chiave per realizzare un vero progetto di arredamento scandinavo, niente di troppo appariscente o sfarzoso.

Scopri di più su Come arredare in stile scandinavo

4 elementi da copiare per un Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Ecco i quattro elementi per ricreare questo look natalizio scandinavo a casa tua.

1. Combinazione di colori neutri, con predominanza di bianco

La casa danese che vediamo ha una forte prevalenza di bianco, che ritroviamo in pareti, soffitti, pavimenti e mobili principali. Alcuni pezzi sono neri o grigi o in legno naturale. Questa palette semplice fungerà da tela per consentire agli elementi ispirati alla natura e agli elementi decorativi che sceglierai per il tuo Natale di risaltare davvero. Anche il contrasto e le texture sono importanti per lo stile scandinavo, in modo da creare interesse visivo pur rimanendo semplice e sobrio.

2. Verde naturale con pochi addobbi

Questa casa, sembra una boccata d’aria fresca di montagna. Se il total white ricorda la neve, l’aggiunta di elementi verdeggianti, uniti alle poche decorazioni natalizie è un ottimo modo per dare una sensazione lieve e leggera, ispirata alla natura. Il fulcro di ogni Natale scandinavo è l’ albero. Qui non troviamo un tradizionale abete, ma un ramo composito, contornato da pacchetti avvolti in semplice carta da pacco legata con lo spago. Piccoli ornamenti ricercati e candele lo accendono di poesia, mentre due oche di legno sullo sfondo fungono da elemento divertente e insolito.

Quindi quest’anno, perché non cercare ispirazione nel tuo giardino, nei parchi e spazi verdi, magari prendendo qualche ramo per aggiungere un po’ di festosa atmosfera nordica alla tua casa?

3. Legno, pellicce ed oggetti vintage

Poiché lo stile scandinavo di questa casa si basa su pochi arredi e molto bianco, è fondamentale includere materiali ed oggetti che aggiungono calore. Sono le famose texture, che incorporano spessore e attirano l’attenzione. Potresti rimanere sorpresa di quanto l’aggiunta di una coperta di pelliccia ecologica o di un tavolino vintage possano trasformare il tuo ambiente minimal.

4. Luce calda con le candele

Durante i freddi e bui inverni nordici, le candele sono un oggetto immancabile. La squisita semplicità del lume di candela è una forma d’arte che i nostri vicini nordici hanno imparato. Ogni casa scandinava si illumina con una miriade di luci tenui e fioche. Qui troviamo sul tavolo una collezione di candelabri illuminati da lunghe candele, che di sera diventano il punto focale del soggiorno. La tavola da pranzo è apparecchiata con tre runner di lino grigio e piatti bianchi e blu, che riprendono disegni tipici della tradizione danese. Anche i portalumini sono blu. Le uniche note di colore acceso sono date dalle piccole mele e dalle bacche rosse dei rami, che riprendono anche alcuni oggetti vintage sulla libreria. Semplice e di classe.

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Natale sobrio e di classe - Ispirazioni scandinave

Foto: Martin Sølyst via femina.dk

___________________
Anna – CASE E INTERNI

27 Novembre 2021 / / diotti.com

Nel mondo del design la fine dell’anno coincide con il tanto atteso annuncio del Colore Pantone dell’Anno. Ma nell’interior design abbiamo anche altri punti di riferimento, tra cui i grandi brand di vernici e rivestimenti per la casa. Parliamo dei marchi più amati da architetti e bloggers, di grandi nomi come Farrow & Ball e Sikkens (conosciuta anche come Dulux, del gruppo AkzoNobel) che negli ultimi anni sono riusciti ad imporsi come trend-setter…anzi, come veri e propri influencer!

Oggi parliamo del colore Sikkens dell’anno: Bright Skies e di come usarlo nei vari ambienti.

Bright Skies: colore dell’anno 2022 per Sikkens

Possiamo ben dire “un nome, una promessa”. Bright Skies, Cieli Luminosi, suona come un augurio per l’anno a venire. Un azzurro limpido, quasi rarefatto, che sa di speranza e di ottimismo. Dopo lunghi periodi passati in casa tra lockdown e smart working avevamo bisogno di una tinta come questa, per creare interni capaci di accoglierci e regalarci una boccata di aria fresca.

La casa viene vissuta ancora più intensamente di prima ed è diventata sempre più poliedrica: è soggiorno, ufficio, palestra, scuola, zona relax. Molti di noi si sono resi conto di quanto sia importante avere arredi comodi e trasformabili, complementi funzionali e belli da vedere, accessori decorativi e colori rilassanti che ci facciano stare bene.

Consapevoli di questo desiderio, ancora una volta Heleen Van Gent, Creative Director dell’AkzoNobel Global Aesthetic Center, insieme agli specialisti del colore e ad un team internazionale di designer, ha studiato le ultime tendenze globali, giungendo a selezionare un colore dell’anno e formulare palette applicabili a qualsiasi stanza della casa. Il dibattito che ha portato a queste scelte si è fondato su pochi, ma significativi assunti: il ruolo prioritario della casa, l’importanza della natura nelle nostre vite, la necessità di abbracciare nuove idee per un futuro migliore (di sollevare il naso dai nostri smartphone per guardare in alto, agli altri, al cielo, al futuro!).

Come abbinare l’azzurro Bright Skies: le 4 palette

Le palette create dagli interior designer sono 4 e si basano sul motto “a breath of fresh air – una boccata di aria fresca”. Infatti, tutte le combinazioni condividono lo stesso obiettivo: infondere nell’ambiente domestico uno spirito vitale ed energizzante, un’aria di libertà ispiratrice di nuove idee e carica di sogni da realizzare. Da qui, la necessità di supportare la promessa fatta da Bright Skies con abbinamenti cromatici versatili, flessibili nell’applicazione e aperti ad ogni interpretazione, dove tornano in auge colori pastello e sfumature chiare.

Le palette proposte per il 2022 sono:

  • Greenhouse: carica di verdi e di blu freschi, lo sfondo perfetto per piante e materiali naturali come la corteccia e il sughero.
  • Salon: è una palette “attivatrice di idee frizzanti e di pensiero creativo”, consapevolmente soft e morbida, adatta a chi vuole una camera, o una casa, pronta a tutto.
  • Studio: per spazi sottili e stimolanti, da equilibrare con un mix di rosa pallido, rosso e arancione.
  • Workshop: la palette che permette alle persone di creare spazi adattabili, per esempio un home office, che, grazie a colori tenui e positivi, rendono il divertimento funzionale.

Spazio alla natura con la palette “Greenhouse”

Palette colori per la casa 2022: Greenhouse

Uno spazio pieno di vita, con verdi e blu freschi, tonalità prese in prestito dal mondo che ci circonda. Include anche due ex-colori dell’anno molto amati: il Tranquil Dawn del 2020 e il Denim Drift del 2017.

Ritrova l’ispirazione con la palette “Studio”

Palette colori per la casa 2022: Studio

Una combinazione delicata ma fortificante, grazie alla presenza di nuance glamour come l’arancione (Blood Orange), il lilla desaturato (Lilac Fancy) e un polveroso rosa antico (Pressed Petal). Ideale per ambienti in cui servono stimoli creativi come la cucina o l’home office.

Minimalismo e libertà di espressione con la palette “Salon”

Palette colori per la casa 2022: Salon

Include il colore 2021 Brave Ground per ricordarci che il tortora è qui per restare. Questa palette neutra di grigi è fatta per offrire carta bianca a chi ama costruire i propri interni attraverso una combinazione studiata di colore delle pareti, arredi e complementi. Un approccio versatile e senza tempo per chi ama un’eleganza misurata. Salon è consigliata per ambienti open space.

Ricarica le energie con la palette “Workshop”

Palette colori per la casa 2022: Workshop

Una tavolozza audace per spazi dalla forte personalità o che richiedono un’iniezione di vitalità. Le tinte non sono mai esagerate ma non del tutto desaturate, con il giallo Lemon Jester e l’arancione corallo Treasured Coral a spiccare sopra tutti gli altri. Camera, cameretta, soggiorno, cucina, bagno: tutte le stanze della casa possono beneficiare dalla combinazione di queste nuance trasversali e unisex.

Ispirazioni per la tua casa

Trasportati dall’entusiasmo degli abbinamenti, anche noi di diotti.com abbiamo voluto omaggiare Bright Skies con 4 palette dai toni delicati e rilassanti, scossi da vitaminici tocchi di colori d’accento.

Quale sarà la tua preferita?

Bright Skies in camera da letto

Una camera da letto luminosa e fresca, in un pomeriggio d’estate. Questa è l’ambientazione pensata per inserire Bright Skies nella zona notte. Un accogliente letto imbottito, un tappeto dai toni cerulei e contenitori funzionali che evocano il calore del legno e l’autenticità delle materie naturali.
Partecipano all’atmosfera sfumature di verde, beige e terra, sapientemente armonizzate come la Palette Greenhouse insegna.

Bright Skies in salotto

L’immagine di un cielo luminoso all’imbrunire, infuocato dal sole al tramonto. Un mix di azzurri addolciti da toni di lilla, rosa, violetto e arancione, la combinazione perfetta per un salotto sofisticato ed elegante, ma sempre accogliente e invitante. Bright Skies diventa il protagonista della scena, incarnato da un divano componibile la cui forma irregolare incita alla convivialità e libera da ogni costrizione formale.

Bright Skies nell’open space

Una palette volutamente omogenea, quasi ton sur ton, dove le combinazioni di azzurri e grigi sono contrastate dalle note sature del tortora e del piombo, sfumature evergreen adattabili a qualsiasi contesto. Ed è l’elasticità di Salon a rendere questa palette la più versatile delle quattro: fluida ed eterogenea, proprio come lo sono gli open space arredati in stile moderno.

Bright Skies in soggiorno

Ma anche in sala da pranzo o nello studio, e in qualsiasi altro ambiente dalla personalità definita, dove entrano in gioco flussi energetici, momenti di vitalità, scambi di idee. Workshop attira l’occhio con pennellate di giallo, arancione e verde salvia, azzardi cromatici su cui puntare per personalizzare credenze, tavoli, sedie e tappeti dall’alto potenziale decorativo.

Non perdere i nostri approfondimenti sull’abbinamento colori nell’arredamento:

Immagini via dulux.co.uk

27 Novembre 2021 / / La Gatta Sul Tetto

Next Fiber è l’offerta di Sorgenia per la connessione Internet green e ultraveloce. Scopriamo come funziona, le offerte e i vantaggi.

Next Fiber

Lo sapevate che Sorgenia, il primo operatore green in Italia per la fornitura di luce e gas, offre anche la fibra per la connessione superveloce? Ebbene sì, da un paio d’anni Sorgenia è entrata nel mercato della fibra a banda larga per la connessione internet con una proposta intelligente e innovativa. Pensate al vantaggio di avere un unico operatore per luce, gas e connessione internet. Next Fiber di Sorgenia offre sia la fibra FTTH, per le abitazioni già cablate con la fibra ottica fino a casa, e la fibra FTTC, per coloro che ancora non sono raggiunti da questo servizio. Ma prima di continuare, vediamo di fare un po’ di chiarezza tra sigle e acronimi, cosi da aiutarvi a scegliere in modo consapevole.

Un po’ di chiarezza tra sigle e acronimi

Come ho spiegato nel paragrafo precedente, Next Fiber di Sorgenia si basa sulla fibra ottica, una tecnologia che assicura più stabilità e maggiore velocità rispetto all’ADSL. Questo grazie all’uso di cavi composti da filamenti di vetro, meno soggetti alle condizioni meteo o alla perdita di velocità dovuta alla distanza dalla centrale di trasmissione. Oggi la quasi totalità della rete che collega le centrali di trasmissione dati degli operatori con le cabine di smistamento dislocate nel territorio è realizzata in fibra ottica. Purtroppo  non si può dire lo stesso per il collegamento dalla cabina fino all’abitazione. In un caso abbiamo la fibra FTTC (Fiber To The Cabinet), nel quale la fibra si ferma alla cabina, mentre i dati arrivano alla casa attraverso la rete di distribuzione in rame – il doppino telefonico. Nel secondo caso abbiamo la fibra FTTH (Fiber To The Home), dove la rete è interamente realizzata in fibra ottica, dalla centrale di trasmissione alla cabina, e poi fino all’abitazione. Vediamo ora di capire cosa si intende per Gibps, che sta per Gigabits per secondo, dato che indica la velocità di trasmissione dei dati. Attenzione a non confondere i bit con i byte, che misurano la grandezza di un file. Tenete presente che 1 Gigabit al secondo non equivale a 1 Gigabyte, bensì a 0,125 Gigabyte al secondo. Per questo, quando un operatore nelle offerte parla in modo generico di Giga, occorre capire se si riferisce alla velocità della connessione o alla quantità di dati che si possono scaricare o inviare. 

Uno sguardo più da vicino: come funziona Next Fiber Sorgenia

Tornando alla nostra Next Fiber di Sorgenia, abbiamo già visto che è molto veloce, grazie al sistema di fibra ottica FTTH. Infatti, si possono raggiungere velocità fino a 2,5 Gbps, o, espresso in Megabit per secondo, fino a 2500 Mbps. Tuttavia, non tutte le abitazione sono collegate con il sistema FTTH, così Sorgenia mette a disposizione la fibra FTTC a 200 Mbps, comunque più veloce del classico collegamento ADSL, che può arrivare fino a 20Mbps.  

Sottoscrivendo Next Fiber di Sorgenia potrete usare il vostro modem, oppure utilizzare in comodato d’uso gratuito quello incluso nel contratto. Si tratta del modello FRITZ!Repeater 1200, perfetto per creare una connessione WiFi omogenea in tutta la casa. Inoltre, Sorgenia utilizza i modelli di ultima generazione, che sono progettati per consumare sempre meno energia.

Per quanto riguarda l’attivazione, potete approfittare dell’offerta FIBRA CASA, che unisce i vantaggi del piano Next Energy 12 con quelli della fibra Next Fiber. Il piano si chiama Next Energy Luce&Gas+Fibra, e offre la fibra con prezzo fisso a partire da 19,90€/mese, con attivazione inclusa per i primi 12 mesi. Come fare? Se non siete ancora clienti Sorgenia, attivate il piano Next Energy 12, comodamente on line dal sito internet o attraverso l’App MySorgenia.

I vantaggi di Next Fiber Sorgenia

Per prima cosa il contratto non prevede vincoli di tempo, dunque potete rescinderlo in qualsiasi momento senza penali per recesso anticipato. L’attivazione del servizio è rapida e gratuita, e in pochi giorni verrete contattati per fissare l’appuntamento con il tecnico che si occuperà dell’installazione. 

Attraverso l’App MySorgenia potete seguire tutte le fasi dell’attivazione, oltre a monitorare e gestire i consumi.

Uno dei grandi punti di forza di Sorgenia è senz’altro il servizio clienti, efficiente e rapido, che è raggiungibile attraverso diversi canali: via chat, e-mail, Whatsapp, numero verde e App MySorgenia. 

Next Fiber offre una connessione green a zero emissioni di CO2 e dal basso impatto ambientale, visto che utilizza fonti di energia rinnovabili. 

Infine, non dimentichiamo la convenienza: sottoscrivendo il piano Next Energy Luce&Gas+Fibra potete risparmiare fino a 200,00 € l’anno rispetto al mercato tutelato e ricevere un welcome gift fino a 100€ da scegliere dal catalogo premi Sorgenia.

Scopri le offerte Sorgenia per Luce e Gas.