21 Ottobre 2020 / / Maconi

Nessun posto è bello come casa mia.

There’s no place like home.

Lo dice Dorothy de Il Mago di Oz e non possiamo che essere d’accordo. Casa, home, sono parole che scaldano subito il cuore: per questo non abbiamo avuto dubbi quando abbiamo scelto il nome per la nuova collezione di mobili da ingresso componibili.

 

Mobile ingresso sospeso con scarpiera, appendiabiti, specchio H06

Mobile da ingresso sospeso con scarpiera, ripiani, specchio e appendiabiti H06

 

La collezione di entrate componibili Home è flessibile, versatile, moderna.

Flessibile, perché la collezione si basa su un sistema modulare di contenitori e guardaroba liberamente combinabili tra loro.

Versatile, perché l’idea progettuale nasce dalla consapevolezza di dover rispondere a qualsiasi esigenza, da chi deve arredare spazi piccolissimi, a chi desidera un ingresso puramente decorativo, o a chi ancora vuole una parete attrezzata multifunzionale e super capiente per il soggiorno.

Moderna, perché propone un design lineare, pulito, semplice, senza maniglie o altri elementi superficiali, con pochi colori pensati per adattarsi a qualsiasi stile.

Ma vediamo tutte le caratteristiche nel dettaglio.

 

Ingressi modulari a partire da 50 cm, profondità 35 cm

I vari moduli di base (contenitori, pannelli appendiabiti, armadietti) sono liberamente abbinabili tra loro.

 

Pannello guardaroba con asta appendiabiti nascosta e contenitore

L.50 H.202 P.35 cm

Modelli: anta battente o ribalta / 2 cassetti

Finiture: bianco / noce / olmo / cemento / tortora / marmo statuario / specchio / vetro bianco o moka

 

Pannello guardaroba per ingresso con asta attaccapanni nascosta cm 50 h.202 p.35

 

Contenitori

L.50 / 100 H.40 P.35 cm

Modelli: a giorno / anta battente o ribalta / con uno o due cassetti

Finiture: bianco / noce / olmo / cemento / tortora / marmo statuario / specchio / vetro bianco o moka

 

Contenitori componibili con ante o cassetti cm 50 p.35 h,40

 

Armadietti

L.50 H.140 P.35 cm

Modelli: anta battente

Finiture: bianco / noce / olmo / cemento / tortora / marmo statuario / specchio / vetro bianco o moka

 

Armadietti per ingresso con anta cm 50 h.140 p.35

Le attrezzature interne: scarpiere, ripiani, appendiabiti

Nelle immagini qui sopra avrai notato che contenitori e armadietti possono essere attrezzati in vari modi. È possibile scegliere tra cassetti o ante a battente o a ribalta, mentre la parte interna può avere ripiani, griglie metalliche porta scarpe o appendiabiti (nel caso degli armadietti).

Grazie a questi accessori i mobili ingresso, gli armadi o le pareti attrezzate che puoi realizzare saranno soluzioni adattabili a qualsiasi spazio e a qualsiasi esigenza.

Guarda l’esempio qui sotto:

Armadio da ingresso poco profondo con appendiabiti, scarpiera, specchio e panca H16

 

Personalizza ingressi, corridoi, disimpegni, soggiorni…

Con gli elementi a disposizione si possono creare veri e propri armadi, cappottiere, armadietti per giacche, scarpiere, panche, appendiabiti, spazi per borse, accessori e biancheria, ma anche ripostigli per detersivi e prodotti di pulizia, o per attrezzature sportive.

Tutti i moduli possono essere posizionati a terra o agganciati a parete. Grazie alla profondità limitata le soluzioni Home sono validi alleati per un’organizzazione impeccabile di vari spazi: corridoi, disimpegni, camere, bagni o home office.

 

Scopri la collezione Home >

 

Set da ingresso con seduta, cassetti, scarpiera e armadietto appendiabiti chiuso H15

Mobile da ingresso con ante in vetro, seduta, scarpiera, cassetti e appendiabiti chiuso H15

 

Rivenditori scarpiere Maconi

 

21 Ottobre 2020 / / Idee

Vorresti realizzare dei semplici biglietti di auguri ma allo stesso super originali? Personalmente non mi piacciono i biglietti che si trovano in cartoleria o dal tabaccaio, cioè quando ero bambina sì, ma ora non più. Infatti ora non trovo mai il biglietto “giusto”, quello in cui dico: ahh questo è perfetto! Anzi, cerco e cerco ma non lo trovo mai, addirittura mi capita spesso di dovermi accontentare e dalla fretta acquisto quello che trovo. Ti è mai capitato di essere nella mia stessa situazione? Come me non trovi mai il biglietto giusto? Se hai risposto sì e ti piacciono i miei gusti e il mio stile, allora questo è l’articolo che fa per te! 😉

Oltre ad essere appassionata di interior mi piace molto realizzare piccole cose artigianali con materiali facilmente reperibili. Perchè devo spendere soldi per acquistare biglietti di auguri brutti e scontati? Mi son detta: ma perchè non me li faccio da sola? Saranno sicuramente molto più belli, originali e personali, quindi più emozionanti, sia da parte mia che li realizzo con cura, che da parte di chi li riceve. Non c’è bisogno di fare cose troppo costruite, anche perchè non ne sarei capace, è sufficiente rimanere nel semplice, ma con una buona idea creativa…e il gioco è fatto!

In questo articolo ti mostro qualche idea da replicare molto facilmente e in maniera autonoma, per realizzare i tuoi migliori biglietti di auguri. Per ricreare questi esempi che ti sto per presentare non c’è bisogno di una grande manualità, possono essere realizzati da chiunque.

Ti preannuncio che in fondo all’articolo ti mostrerò, passo a passo, come realizzarne uno! Che ne dici, ti piace l’idea?

Bene, dopo aver chiesto aiuto al mio caro Pinterest, ti mostro alcune idee che ho selezionato e per ognuna ti racconto come realizzarla autonomamente.

Innanzitutto partiamo da una base neutra, esistono tanti biglietti “puliti” acquistabili al supermercato o su Amazon. Ti suggerisco questi: 

Per Matrimonio

IDEA #1

Se hai dei bottoni in disuso in casa, questa è l’occasione giusta per adoperarli. Questo disegno stilizzato è molto semplice da realizzare e allo stesso tempo molto simpatico.

IDEA #2

I cuori sono il simbolo dell’amore e di certo non possono mancare in un biglietto di auguri per un matrimonio. Disegna su un cartoncino le forme da ritagliare e poi incollale sul tuo biglietto. Puoi utilizzare i cartoncini dei colori che hai, se non li hai puoi acquistare ad esempio questi cartoncini colorati. Sarebbe inoltre carino ricreare il taschino leggermente rialzato, potresti ad esempio creare un supporto, incollando qualsiasi cosa che faccia un pochino di spessore.

IDEA #3

Molto carino questo, vero? Qui è sufficiente prendere una forma tonda da ricalcare, può essere un anello, la rondella dello scotch trasparente, un portatovagliolo, quello che hai in casa insomma. Su un cartoncino a parte disegna e ritaglia il diamante, infine incollalo su uno dei due anelli come nell’esempio.

Per Nascita o Battesimo

IDEA #4

Disegna una nuvola su un cartoncino a parte (per semplificare: la stellina puoi disegnarla sopra con un pennarello), ritagliala e fai il buco per il cordoncino. In casa tutti abbiamo lo spago per da cucina, va benissimo quello, assembla il tutto con 3 colpi di graffettatrice per attaccare la cordicina al biglietto. Troppo carino!! Ti suggerisco anche queste cordicine colorate.

IDEA #5

Ti sono rimasti altri bottoni? Ecco qui li puoi utilizzare di nuovo. Disegna e ritaglia la carrozzina stilizzata su un foglio di carta da regalo con una texture che ti piace e incolla il tutto sul biglietto di auguri.

IDEA #6

Appena l’ho visto me ne sono innamorata. Questo è un quadretto ma possiamo tranquillamente trasformarlo in un biglietto di auguri. I cartoncini bianchi cannettati sono gli stessi che trovi nelle confezioni di alcuni biscotti, crecker o grissini. 😉Spille da balia ne hai in casa? Sagomale e incollale come nell’esempio. Infine ritaglia e incolla qualche cuoricino qua e là, realizzato con del cartoncino rosso o del colore che preferisci.

Per Compleanno

IDEA #7

Questo nell’esempio è una decorazione su un pacchetto, ma possiamo facilmente replicarlo su un biglietto di auguri. Scrivi lettere a caso (ben allineate possiblimente 😅) e nelle strisce che andrai a sottolineare scrivi in colonna BUON e in riga COMPLEANNO, facendo incrociare la O.

IDEA #8

Se non hai dei washi tape in casa, allora è il caso di acquistarne subito un set! Taglia le striscioline di nastro adesivo a misura e attaccale al biglietto per ricreare una bella torta di auguri o una fila di candeline. Non importa che le strisce siano a misura perfetta, l’importante è creare un bel disegno stilizzato e colorato.

IDEA #9

Prendi una rivista, taglia delle strisce e arrotolale fino a creare delle cannucce. Non importa che siano tutte lunghe uguali, anzi è meglio che non lo siano, perchè la composizione risulta comunque pulita e ordinata quando andremo ad incollare e allineare per bene tutte le cannucce. Qui sì, bisogna essere un pò precisi, ma penso che non sia così complicato, no? Inserisci mi raccomando il numero di candeline equivalente all’età del festeggiato 😉 Al posto dello stoppino, se non hai una cordicina, puoi disegnare semplicemente con un pennarello lo stoppino, oppure una fiammella.

All’interno di ogni biglietto, puoi scrivere una frase, un pensiero, ciò che vuoi. Qualsiasi cosa, ma scritto a mano; regalerà sicuramente più emozione. Se hai zero idee ti consiglio di dare un’occhiata a questi siti per trarre ispirazione Aforisticamente oppure Frasimania.

Siccome domani sarà il compleanno di mio figlio Pietro, ho deciso di realizzare un biglietto di auguri originale proprio per questa occasione.

Ora ti mostro step by step ogni singolo passaggio.

1. Ho scelto come base un biglietto neutro dal color bianco latte.

2. Con una macchinetta per buchi, io avevo in casa questa a forma di stellina, prepara una serie di stelline utilizzando del cartoncino colorato (anche più di un colore)

3. Posizione le stelline, o palline, sul biglietto, pronte per essere incollate.

4. Incolla le stelline in maniera compatta e leggermente disordinata, come se stessero cadendo dall’angolo in alto a sinistra.

5. Eccolo, il mio ultimo acquisto: l’etichettatrice 🤩

6. Scrivi Buon Compleanno, oppure Auguri, oppure il nome del festeggiato.

7. Appoggia le parole sul biglietto per definire bene il suo posizionamento.

8. Togli la pellicola adesiva e attacca le parole sul biglietto di auguri.

Inutile dire che sono curiosa di sapere se ti piace!!


Ti sono piaciute queste idee? Mi farebbe piacere sapere qual’è la tua preferita. 🤩

Se desideri realizzare uno di questi biglietti di auguri originali e vorresti chiedermi qualche consiglio, ad esempio quali colori scegliere e come abbinarli, scrivimi qui sotto nei commenti e io ti aiuterò volentieri!

Dimenticavo…tutte le parti di testo sottolineate in questo articolo sono cliccabili. Ogni link ti porta direttamente al prodotto che ho selezionate per te (su Amazon), adatto per ogni specifico articolo descritto.

Se questo articolo ti è piaciuto metti un Facebook Like, oppure condividilo nel tuo canale social preferito, nei bottoni qui sotto.

Ci vediamo alla prossima!

L’articolo Come realizzare biglietti di auguri fai da te e super originali sembra essere il primo su ROMINA.

20 Ottobre 2020 / / Dettagli Home Decor

Studio Didea Casa A210

Studio DiDeA firma il progetto di recupero di una residenza all’interno di un palazzo dell’inizio del XX secolo nel centro di Palermo, caratterizzata da stanze passanti e volte a padiglione affrescate e pavimenti in marmette.

I clienti desideravano una casa adatta alle esigenze del vivere contemporaneo seppure rispettosa del valore storico dell’immobile, che ospitasse la loro ampia collezione di libri antichi e moderni e il loro grande pianoforte di famiglia dei primi del XX secolo.

Il progetto di recupero ha come primo obbiettivo quello di far fluire più luce naturale all’interno dello spazio tramite l’apertura di vani nella muratura portante, sia in senso trasversale sfruttando la presenza di affacci contrapposti, sia longitudinalmente, allargando i vani esistenti centrali di passaggio tra le tre grandi stanze prospicienti la strada (studio, soggiorno e sala musica) e traslandoli in prossimità della muratura perimetrale.

Legno di rovere naturale per gli elementi di arredo e resina grigia per i pavimenti  sono i materiali che caratterizzano il progetto e si armonizzano con l’intervento di recupero dell’immobile.

Le pareti interne sono state dipinte con una tonalità chiara che dona una maggiore luminosità. Gli affreschi restaurati delle bellissime volte a padiglione, sono valorizzati tramite un’illuminazione diffusa. Nel soggiorno il pavimento centrale in marmette è messo ancor più in evidenza dal pavimento resinato grigio che attraversa quasi interamente l’appartamento.

Studio Didea Casa A210

Dall’ingresso attraverso un’ampia porta in vetro satinato scorrevole si accede alla cucina composta da un’isola che ospita piani cottura e lavello con piano in acciaio, e dai componenti a parete bianchi. Attraverso un vano nella muratura portante dalla cucina si accede poi alla sala da pranzo un’ampia stanza luminosa.

Studio Didea Casa A210

Studio Didea Casa A210

Studio Diedea Casa A210

Una grande libreria attraversa le tre grandi stanze e corre sotto il filo dei vani di passaggio, caratterizzando fortemente lo spazio interno come un nastro. Il risultato è un ambiente living aperto e continuo.

Studio Didea Casa A210

Studio Didea Casa A210

Studio Didea Casa A210

La zona notte si compone invece di una camera da letto, dove s’inserisce il letto in rovere naturale, disegnato su misura con comodini e testata retroilluminata, e la grande tela in tessuto beige che scorre su un telaio/binario trasformandosi all’occorrenza in tenda oscurante la finestra posizionata sulla parete retrostante il letto.

Studio Didea Casa A210

Adiacente alla camera da letto, la cabina armadio in rovere naturale, anche questa disegnata su misura e realizzata artigianalmente, fa da disimpegno per il bagno . Quest’ultimo è rivestito in resina bianca ed è arredato da mobili realizzati su misura in rovere naturale, di cui uno pensile contenitore e l’altro sotto il grande top in corian con lavello integrato che poggia sulla vasca in corian rivestita da un pannello frontale in resina.

Studio Didea Casa A210

www.studiodidea.it

L’articolo Recupero Minimalista di un appartamento d’epoca proviene da Dettagli Home Decor.

20 Ottobre 2020 / / Design

sedie in legno con pelliccia bianca

In vista dell’inverno e del Natale, Gebrüder Thonet Vienna sceglie la morbidezza: le storiche sedie Wiener Stuhl e il cavallino a dondolo Furia si vestono di un morbido manto peloso.

Le sedie Wiener Stuhl, iconico progetto originale del 1904, proposte con struttura in rosso Wine Red, bianco Pearl White e nero, sdrammatizzano il loro rigore senza tempo con la seduta e lo schienale doppiati in pelliccia bianca. Proposta anche nella versione con seduta in pelliccia e schienale a vista in legno curvato.

sedia legno con seduta in pelliccia

Wiener Stuhl è definita da una struttura avvolgente nella sua essenzialità. Pochi elementi in faggio massello curvato a vapore ne compongono la struttura. Lo schienale e le gambe posteriori prendono forma da un pezzo unico. Oltre alla limited edition 2020, Wiener Stuhl è disponibile con diverse tipologie di sedute: in paglia di Vienna, in compensato di faggio, anche traforato, o in alternativa con imbottitura e rivestimento in pelle o tessuto in abbinamento allo schienale.

Effetto peluche anche per il giocoso Furia, il cavallino a dondolo disegnato dalle svedesi Front nel 2016.

cavallino a dondolo Furia

Un pezzo di design che trascende gli schemi tipici del marchio dando vita ad un complemento d’arredo in faggio curvato pensato per divertire anche i più piccoli di casa. Ispirato alla classica sedia a dondolo, tra gli archetipi più forti di Gebrüder Thonet Vienna, Furia è votato alla massima ironia. Nel suo progetto gli stilemi di GTV incontrano la leggerezza stilistica del duo creativo che per il marchio ha firmato negli anni alcuni tra i bestseller della collezione contemporanea.

www.gebruderthonetvienna.com

L’articolo Gebrüder Thonet Vienna presenta le Christmas Edition 2020 proviene da Dettagli Home Decor.

20 Ottobre 2020 / / Decor

Rinnovare e decorare la parete è un argomento molto popolare e in questo post voglio raccontarvi come farlo con la carta da parati

Un trend degli ultimi anni è proprio quello di rinnovare e decorare la parete con la carta da parati. È diventato molto popolare negli ultimi anni per la vasta scelta dei materiali e grafiche disponibili nel mercato e la sua facilità di posa. Infatti in poco tempo puoi rinnovare un ambiente e personalizzare qualsiasi stanza.

Rinnovare e decorare la parete

Durante il lockdown, abbiamo tutti vissuto tanto l’ambiente domestico. Infatti è salito il desiderio di trasformarlo in un rifugio unico e rassicurante. Nel mio caso spesso mi dedico a rinnovare e cambiare l’aspetto della casa, ma in camera da letto da un pò di tempo tutto era rimasto dello stesso colore. Allora ho pensato a come rinnovare la parete della mia camera da letto ed ero indecisa tra la carta da parati e il color blocking. Ho parlato qualche tempo fa di come decorare le pareti con la tecnica del color block, se non sai di cosa si tratta ti consiglio di leggere il post. Alla fine ho deciso di utilizzare una bella carta da parati dell’azienda svedese Photowall.

La mia scelta per rinnovare e decorare la parete

Sul loro sito le grafiche tra quali scegliere sono tantissime. Io ho scelto una grafica dalla collezione “SCANDINAVIAN SURFACE” ispirato dalla natura e dai boschi norvegesi. In versione premium quindi con finitura opaca, antiriflesso e lavabile.

Rinnovare e decorare la parete

L’ordine arriva dopo pochi giorni e contiene anche un kit con il necessario per la posa. Se hai delle domande puoi scrivermi nei commenti e ne parliamo e alla fine del post trovi anche una sorpresa.

Rinnovare e decorare la parete

I passaggi da fare per applicare la carta da parati Photowall

Applicazione della carta da parati Photowall è molto semplice ma, per velocizzare e facilitare il lavoro, l’azienda mette a disposizione le istruzioni scritte e in video online. Qui di seguito il mio racconto della mia esperienza e i passaggi che ho fatto per l’applicazione:

Prima d’iniziare ho preparato la colla in polvere, sciogliendo nell’acqua come da indicazioni sulle istruzioni. Poi ho tagliato i rotoli e ho posizionato tutto in ordine dei numeri indicati sui rotoli.

Rinnovare e decorare la parete

Dopo ho pulito il muro e ho preparato la superficie per l’applicazione della carta da parati. Io ho iniziato da un lato del muro perché ho la parete dritta, ma se ti trovi con una parete storta conviene tracciare una linea. Infine, ho applicato la colla con il pennello sul retro della carta da parati e anche sul muro per una maggiore aderenza.

Rinnovare e decorare la parete

Qui sotto puoi veder il video IGTV che ho pubblicato sul mio Instagram.

View this post on Instagram

[𝔻𝕖𝕔𝕠𝕣𝕒𝕣𝕖 𝕝𝕖 𝕡𝕒𝕣𝕖𝕥𝕚 𝕔𝕠𝕟 𝕝𝕒 𝕔𝕒𝕣𝕥𝕒 𝕕𝕒 𝕡𝕒𝕣𝕒𝕥𝕚] Rendere uno spazio accogliente e che esprime la nostra personalità è molto importante. Ci somiglia? Da quanto tempo è rimasto sempre uguale e dello stesso colore? Un modo semplice per rinnovare una stanza è decorare la parete! Ho già parlato di color blocking, ma oggi vi parlo di un’altra tecnica 🔽 Una tecnica per rinnovare una stanza in poco tempo è proprio inserimento di una bella carta da parati, così anche una stanza anonima della casa può essere valorizzata. Io ho deciso di rinnovare la mia camera da letto con una carta da parati della azienda svedese @photowall_sweden #photowallsweden ⁣ Sul loro sito le grafiche tra cui scegliere sono davvero tante! Infatti è l’unica difficoltà è proprio cosa scegliere tra numerose disponibilità di disegni e colori. L’ordine arriva dopo pochi giorni e il pacco contenente il rotolo di carta da parati e il sacchetto di colla in polvere e il kit necessario per l’applicazione e posa della carta da parati ⁣ Ora la mia camera è più simile a me e le mie emozioni ⁣ ➡Vi lascio il mio codice sconto di 25% valido fino il 6 di novembre ↪ designurlifeblog25 ⁣ Potete utilizzare il codice tutte le volte che volete per acquistare qualsiasi prodotto sul sito di photowall ⁣ Direi che è il momento giusto per cambiare il look in casa e magari riscoprire angoli di casa che non avevate preso in considerazione ⁣ Vi aspetto nei commenti per parlarne insieme e se avete delle domande 📸 @designurlifeblog #⃣ #happycornerathome #wallpaper #decorarepareti #apartmenttherapy #jungalowstyle #cartadaparati #cameradaletto #bedroomDesign #currenthomeview #smmakelifebeautiful #myeclecticmix #hyggehome #midcenturystyle #interiormilk #thenewbohemians #scandinaviandecor #mydecorvibe #anthrohome #lightandbright #inmydomaine #mybohoabode #colorblick #retrostyle #handmademodernhome #ckstyleaccordingly #americanfarmhousestyle #bhgstylemaker #showusyourhygge

A post shared by InteriorDesignBlogger | Saideh (@designurlifeblog) on

Inoltre, per tutti i clienti c’è una garanzia di soddisfazione del prodotto, per cui si hanno 30 giorni per restituirlo qualora ci fosse un ripensamento ed essere rimborsati.

Carta da parati photowall

Ecco qui la sorpresa di cui ho parlato prima, un codice sconto del 25% valido fino il 6 novembre su tutti i prodotti photowall. designurlifeblog25


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


L’articolo Rinnovare e decorare la parete con Carta da parati Photowall proviene da Design ur life blog.