3 Dicembre 2020 / / Decor

Avete finalmente scelto il vostro divano e vi manca il tocco finale per renderlo unico e perfetto? In questo articolo abbiamo pensato di darvi qualche consiglio per trovare i cuscini per divano che fanno al caso vostro.
Qualche piccolo accorgimento da seguire, il negozio giusto e il risultato sarà perfetto. I cuscini saranno quel dettaglio che renderà perfetto il vostro salotto, donando all’ambiente quella giusta sensazione di comfort che cercate tanto dopo una lunga giornata di lavoro.
Iniziamo quindi con i nostri suggerimenti per scegliere i cuscini giusti, che abbiamo lo stile che volete dare a casa vostra, e per disporli correttamente.

Come disporre i cuscini sul divano

Poche e semplici regole da seguire per evitare i classici errori di chi fa del suo divano un tavolino per soprammobili inutili.

Quanti cuscini per divano utilizzare?

Non fermatevi mai a due. Non mettete quei due cuscini ai lati del divano che non aggiungono alcunché al vostro ambiente. Osate e ricordatevi di utilizzarne sempre in numero dispari. Potete metterne quanti volete, dipende sempre dalla grandezza del vostro divano e dall’aspetto che volete abbia il vostro salotto: un ambiente minimal e di design o uno più avvolgente e cozy?

cuscini per divano in pellecuscini per divano grigio

Che dimensioni devono avere i cuscini?

Molto dipende dalla funzione che dovranno avere: serviranno solo a decorare la vostra casa o avranno uno scopo ben preciso? Questa risposta modificherà imbottitura, grandezza e forma.
Nel caso dei cuscini puramente decorativi, vi consigliamo di posizionare i più grandi nella parte esterna, andando a decrescere verso l’interno, il consiglio comunque è sempre quello di non andare mai oltre l’altezza dello schienale. Nel caso in cui i cuscini servano a sostenere schiena, testa o piedi allora dovranno essere adeguati per la funzione che andranno a ricoprire: più rigidi, allungati o rotondi.

cuscini rettangolari per divanocuscini per schienale divano

Di che colore dovranno essere i cuscini del mio divano?

La risposta è semplice. Selezionare una palette di colori e seguirla in tutto il salotto. Se avete un ambiente monocromatico, potrete giocare con i cuscini proprio per dargli colore. Se invece avete già pareti o arredi colorati il consiglio è quello di mantenere un equilibrio cromatico che segua lo stile della vostra stanza.

cuscini colorati per divanocuscini particolari nuvola

Dove comprare i cuscini giusti per il vostro divano

Esistono tantissimi negozi, dalle più classiche catene che conosciamo tutti alle miriadi di shop online, ma solo pochi vendono cuscini particolari, unici e artigianali.
Sapete che siamo veri fan del Made in Italy e quando scopriamo qualche nuova azienda che merita la nostra parola, non esitiamo a raccontarvelo. Così è stato l’incontro con la Casa del Cuscino, il meraviglioso progetto di un laboratorio torinese che da oltre quarant’anni opera nel settore dell’arredamento tessile.

cuscini su misura artigianali
Cuscini artigianali – Casa del Cuscino

Creano artigianalmente dei piccoli gioielli, unici nel loro genere, ognuno con un nome e una propria identità. Confezionano cuscini di qualità utilizzando le migliori stoffe di brand leader nel settore.
Come li abbiamo conosciuti?
Eravamo alla ricerca dei cuscini giusti per il nostro divano, ma in commercio non c’era nulla che incontrasse le nostre aspettative. Abbiamo quindi cercato qualcosa di artigianale e creato apposta per noi e il team della Casa del Cuscino ha saputo rispondere a tutte le nostre richieste.

Cuscini arredo, cuscini per bambini, cuscini su misura, nel loro shop ne troverete per tutti i gusti.

cuscino poiscuscino rosso lanacuscino a quadricuscino grigio intrecciatocuscino marrone intrecciatocuscino a righe velluto

L’articolo Come scegliere i giusti cuscini per divano: abbinamenti e consigli da seguire proviene da My Happy Place.

3 Dicembre 2020 / / +deco

The Birch e’ un hotel dove ci si diverte, si socializza, ci si riposa e si fanno attivita’ nella zona inglese di Hertfordshire, a 30 minuti da Londra Nord. Non male per un hotel di campagna, di fatti non sorprende che sia stato votato Hotel of the Year 2020 dal giornale inglese Times. A parte i molti spazi interni ed esterni (e bar) dove puoi incontrare o semplicemente passare il tempo, ci sono diversi workshop (laboratori di vetro soffiato, ceramica, panificazione), una stanza yoga, un cinema, un fattoria organica e uno spazio wellness. Le caratteristiche originali di questa proprieta’ Georgiana del 1763 sono state conservate e non sono state sovrastate dall’arredamento, una buona selezione di funzionali ma trendy pezzi vintage e nuovi. Gli interni sono stati curati dallo studio di architettura Red Deer,a cui i fondatori Chris King e Chris Penn hanno dato fiducia.

(Photos by Adam Firman, courtesy of The Birch Hotel)

The post The Birch, hotel dell’anno appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

3 Dicembre 2020 / / Idee

Qual è l’ambiente più vissuto della casa, se non la cucina? Anche se non sembra, è la stanza dove viene trascorso la maggior parte del tempo non solo per i pasti, ma anche per la loro preparazione, oltre che come luogo di incontro con il resto della famiglia.

Eppure, ancora troppo spesso, si tende a porre in secondo piano l’arredamento della cucina, a favore di quello della camera da letto e del  soggiorno. In effetti questo modo di vedere la casa riflette ciò che è stato fino a pochi anni fa: le cucine erano ancora più scarne di adesso e oltre al lavello e ai fuochi, gli altri elettrodomestici erano pensati per stare chiusi o incassati nei pensili, senza essere lasciati a vista.

Fortunatamente la tendenza sta cambiando: vogliamo prendere spunto dal sito Okspot per capire com’è possibile, oggi, arredare la cucina in stile minimal, facendo leva sugli elettrodomestici di design, per renderla ancora più bella e ancora più da vivere. Tutti elettrodomestici da “lasciare fuori”; tutti da vedere!

Frigoriferi come nei film

Iniziamo questa rassegna degli elettrodomestici di design che arredano la cucina con i frigoriferi side-by-side che a noi piace chiamare “americani”. Diciamo subito che per poter disporre di questi modelli di frigorifero è necessario avere molto spazio in cucina: sono, infatti, più larghi dei normali frigoriferi, visto che sono dotati di due ampie porte e hanno una capienza maggiore rispetto a quelli tradizionali.

Vanno benissimo per una famiglia numerosa, per chi ha sempre tanti ospiti a cena, per chi ama cucinare e non avere mai problemi di spazio nel riporre gli alimenti. Questi frigoriferi, ovviamente, non sono da incasso, ma sono da mostrare in tutto il loro design. Chi desidera arredare la cucina in stile minimal e moderno, potrà optare per i modelli della LG e della Samsung, mentre chi cerca uno stile più colorato e vintage, non potrà perdersi le splendide linee dei frigoriferi Smeg e Bompani.

elettrodomestici di design

Elettrodomestici di design: impastatrici da esporre

Passiamo all’impastatrice: dalle semplici fruste chiuse in un cassetto siamo velocemente passati alla planetaria, un elettrodomestico molto utile in cucina perché velocizza i tempi di alcune preparazioni, in particolare i dolci e i lievitati. Inoltre possono tagliare, sminuzzare, mixare, il tutto in modo veloce, facile e intuitivo. L’unica cosa che non fanno è cuocere: per quello servono le più complete cooking machine (l’avete presente il Bimby?), ma pensate ancora come elettrodomestici funzionali e non di design.

Seppur un poco ingombranti, le impastatrici sono anch’esse elettrodomestici di design perfette per arredare: quelle che mi piacciono di più sono senz’altro le impastatrici Kitchen-Aid, disponibili in diverse colorazioni e adatte per chi cerca uno stile moderno, accattivante e con un tocco vintage.

elettrodomestici di design

elettrodomestici di design

Cantinette vino in cristallo

Gli amanti del vino sanno benissimo che c’è una bella differenza tra la temperatura di servizio e quella di conservazione. In entrambi i casi, comunque, può essere utile una cantinetta per il vino, ovvero una sorta di frigorifero che mantiene la temperatura costante tra i 12°C e i 14°C, un tasso di umidità alto e offre anche una forte protezione dai raggi ultravioletti e dagli odori esterni della cucina. Il tutto grazie ad un pannello di vetro che lascia in bella mostra la collezione di vini. Quindi, ditemi, se non solo elettrodomestici da mostrare, questi? Non solo per il loro aspetto esteriore, ma anche per quello che mostrano!

Tra le cantinette di design troviamo certamente quelle della Smeg: minimali, capienti, perfette per chi cerca uno stile moderno, autentico, che non viene mai a noia e che si integra in modo omogeneo con il resto della cucina, senza creare alcuno stridore con l’arredamento circostante.

elettrodomestici di design

Elettrodomestici di design: macchine da caffè automatiche

Una famiglia numerosa, gli amanti del caffè come al bar, del cappuccino e di tutte le bevande derivate dal caffè, non potranno fare a meno delle macchine da caffè automatiche. Si tratta di macchine che a partire dal caffè in grani, gestiscono da sole la macinatura, l’infusione e l’erogazione. E il tutto con un semplice click sul pulsante della vostra bevanda preferita.

Sono in grado di fare un ottimo espresso, un cappuccino, ma anche un buon tè e sono sempre pronte all’uso. Oltre alla funzionalità, le macchine da caffè automatiche sono assolutamente da mettere in mostra in cucina: a me piacciono particolarmente quelle da poter incassare e integrare con il resto della mobilia della cucina. E chi le produce se non Smeg?

elettrodomestici di designelettrodomestici di design

Elettrodomestici di design: spremiagrumi vintage

Infine, se volete arredare la cucina con un tocco di stile, non potrete fare a meno di sistemare uno spremiagrumi in bella vista utilizzandolo non solo per il suo scopo, ma anche come complemento d’arredo.

Potrete approfittare delle linee vintage colorate con colori pastello per riprendere alcune rifiniture della vostra cucina, oppure andare su uno stile più minimale e certamente più accattivante e moderno con lo spremiagrumi in acciaio dell’Alessi. Pensate che il modello progettato da Starck, Juicy Salif, è esposto al MoMa di New York, quindi perché non dovrebbe essere esposto anche nella vostra cucina?

elettrodomestici di design

elettrodomestici di designelettrodomestici di designelettrodomestici di designelettrodomestici di design

L’articolo Arredare la cucina con elettrodomestici di design proviene da Architettura e design a Roma.

3 Dicembre 2020 / / Decor

Secondo Homi, il Salone degli Stili di Vita, il Natale comincia dalla casa. Ecco alcuni suggerimenti per idee regalo o per vestire la casa durante le feste.

Homi

Sarà un Natale diverso dagli altri, quello che ci apprestiamo a vivere in questo anno segnato dalla pandemia. La casa nel 2020 è diventata, per molti, l’unico luogo in cui lavorare, fare sport, viaggiare o fare acquisti, il tutto via internet. Probabilmente il nostro Natale non vedrà le tradizionali e affollate riunioni, tuttavia non deve passarci il desiderio di fare regali ai nostri cari, o di addobbare la casa. Homi, il Salone degli Stili di Vita, ci offre alcuni suggerimenti attraverso la piattaforma #HOMIcommunity, un hub digitale che raccoglie storie, immagini e suggestioni di tutti i player del settore.

I suggerimenti di Homi per vestire la tavola e per la cucina

Con pochi accorgimenti e alcuni oggetti attentamente selezionati, la tavola di Natale può essere davvero speciale.

Set completi per la tavola, stoviglie di porcellana o nei servizi in stoneware dal mood contemporaneo, passando per gli utensili da cucina studiati per gli chef professionisti e dagli ormai irrinunciabili piccoli elettrodomestici.

Ecco una selezione di proposte:

Collezione di stoviglie in porcellana La Boule di Villeroy&Boch, un classico reinterpretato in chiave contemporanea, grazie all’originale forma sferica.

Set completo per la tavola Genesis di Easy Life, che comprende piatti, tazze, ciotole e vassoi, realizzati in stoneware, un materiale formato da argilla con un’aggiunta minima di quarzo. Dopo la cottura, le stoviglie in stoneware assumono un aspetto vetrificato e, secondo la lavorazione, piuttosto grezzo.

Homi

I mestoli da cucina SPUC by Lefebvre di Pintinox, sono un regalo che qualsiasi amante della cucina apprezzerà. Come pure un elettrodomestico da cucina Magimix, dall’aspetto leggermente vintage.

Homi

Rinnovare la casa con pochi tocchi di stile

Forse anche a voi è venuta una gran voglia di rinnovare un po’ la casa, dopo mesi di confinamento. Senza intraprendere lavori impegnativi, bastano pochi oggetti per dare un tocco di calore alla nostra casa, come per esempio con i cuscini, le tende e i tappeti. Non trascurate la camera da letto, regalandovi per Natale una nuova parure per vestire il letto.

Ecco una selezione di proposte:

I tessili per la casa della collezione Serenity, firmati da Burel Factory, sono realizzati con la lana cotta della tradizione artigianale portoghese.

Homi

E’ tutto italiano invece il progetto firmato Peter Lagner Casa, che comprende tessili e stoviglie per la tavola, ispirati alla vita di campagna.

Homi

I tappeti a scacchi proposti da Pappelina portano gioia e serenità, mentre la linea di biancheria per la camera da letto di Tessitura Toscana Telerie, con i morbidi tessuti in percalle di cotone e le deliziose fantasie amplificano la sensazione di intimità.

Homi

I prossimi appuntamenti con Homi

Salvo diverse disposizioni, i prossimi appuntamenti con Homi, il Salone degli Stili di Vita e Festività, si terranno alla Fiera di Milano dal 29 gennaio al 1° febbraio 2021, mentre dall’11 al 14 settembre si terrà Homi Outdoor HOME&DEHORS, dedicato alle novità nel settore dell’arredo, alla decorazione, al complemento d’arredo e all’oggettistica, sia per l’indoor che per l’outodoor.

Per informazioni, visita il sito ufficiale.

3 Dicembre 2020 / / Case e Interni

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

L’appartamento del tour di oggi, bello e funzionale, si trova nel cuore di Brasilia ed è di soli 45 metri quadrati. Ogni singolo mobile è stato progettato e realizzato su misura: nessuno spazio è stato sprecato.

Nel layout del mini appartamento tutto sembra organizzato e in ordine, perché gli arredi sono realizzati al centimetro con diverse soluzioni salvaspazio. In questa casa compatta e di dimensioni ridotte c’è tutto il necessario per vivere comodamente e c’è anche spazio per la convivialità. Alla giovane coppia proprietaria dell’immobile, piace cucinare e invitare gli amici a casa, così hanno chiesto allo studio brasiliano Lez Arquiteitura di sfruttare al meglio lo spazio per le loro esigenze.

Il soppalco è stato ampliato, quindi ha richiesto una ristrutturazione, ma questo ha fatto sì che la camera sia più grande e spaziosa. Così il piano superiore, ora raddoppiato, accoglie la camera matrimoniale, l’angolo studio, la cabina armadio e il bagno.

La palette di colori prevede diverse sfumature di grigio che sono state usate sia per i mobili che per i rivestimenti, una parete azzurro cenere, legno chiaro per alcuni arredi e cuoio per il divano.

L’appartamento nonostante le sue piccole dimensioni, si presenta spazioso, elegante e contemporaneo con un’atmosfera calda e piacevole.

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Due piani in 45 mq: un mini appartamento arredato su misura

Fonte e immagini: Lez Arquiteitura

Vai alla pagina Facebook di Case e Interni e segui le novità del blog!

______________________________________

Anna e Marco DMstudio – CASE E INTERNI