Arredare con un buon fai-da-te, come sapete, è una cosa che adoro; esso ci permette di:

  • Ottenere degli arredi unici, creativi e originali.
  • Risparmiare denaro.
  • Rispettare l’ambiente recuperando qualcosa che è già in nostro possesso; dai materiali ai complementi che andremo a trasformare e riadattare e dunque riciclare, sono tante le risorse in nostro possesso da sfruttare.
  • Passare il tempo in maniera costruttiva, che dà grande soddisfazione.

Con un buon fai-da-te potremo trovare tante piccole soluzioni decorative che miglioreranno esteticamente la nostra casa e in alcuni casi la renderanno anche più funzionale.

In quasi tutti i miei progetti, anche nelle ristrutturazioni complete, mi piace sempre recuperare e riusare qualche oggetto del passato; avvenne così anche per il grande specchio di casa MM.

In quell’occasione, durante la ristrutturazione di un appartamento, trovammo un grande e vecchio specchio lasciato dai precedenti proprietari; lo portammo a nuova vita e divenne il protagonista della zona giorno.

Vi ho anche parlato, tra i vari oggetti di uso comune facili da recuperare per realizzare dei complementi d’arredo, di barattoli di latta e di vetro, copertoni delle auto e  molto altro.

In fin dei conti tutto, tra le nostre mani, potrebbe cambiare uso e funzione; basta avere molta creatività e gli strumenti giusti.

Attrezzi, pitture, colla, devono essere specifici per l’utilizzo che vogliamo farne. Per quanto riguarda le colle, ad esempio, ve ne sono per la pelle, per la ceramica, per la plastica; liquide, modellabili, gel, trasparenti, a presa rapida, dunque, se vogliamo fare un buon lavoro, dobbiamo avere tutto il necessario.

Tornando al semplice ed efficace fai-da-te, oggi voglio parlarvi di come usare le scatole per arredare e tenere in ordine.

Quella del riordino è una vera e propria arte e le scatole possono venirci in grande aiuto; con le loro svariate forme e dimensioni, sono facili da reperire e recuperare.

Le scatole possono utili per contenere:

  • documenti di vario genere sotto forma di faldoni
  • materiale per il cucito
  • asciugamani per ospiti
  • trucchi

prodotti per il bagno

  • detersivi
  • gioielli
  • biancheria
  • bustine del tea
  • spezie
  • ricordi
  • collezioni
  • lettere e biglietti d’auguri.

Se decorate a dover, le scatole, oltre a contenere e riordinare, possono anche arredare la nostra casa; in questo modo avremo unito l’utile al dilettevole.

Con materiali di recupero, come legnetti, foglie, conchiglie, bottoni, carte da regalo e avanzi di carte da parati e adesive, nastri, pennarelli e molto altro, potremo realizzare delle bellissime scatole; stando sempre ben attenti al tipo di colla che utilizzeremo, a seconda del supporto, a seconda che si tratti di decorare e rivestire una scatola di cartone, di legno o di metallo, anche esse ovviamente di recupero.

Io personalmente ho decorato una vecchia scatola di legno molto bella, ma banale, semplicemente con una foto vintage di mia madre da bambina, che ha trovato perfetto alloggio in una piccola incastonatura nel coperchio, che forse in passato era l’alloggiamento di una targhetta. Una soluzione semplicissima ma di grande effetto per un risultato molto bello, emozionante e speciale e vi ho riposto dentro bracciali e collane. Ho anche una scatola di metallo molto bella, che conteneva dei prodotti di bellezza che mi sono stati regalati a Natale e che non aspetta altro che essere decorata e usata al più presto!

Queste scatole, come avrete capito, saranno utili in ogni ambiente della casa, dalla camera da letto, al bagno, fino alla cucina.

Ci aiuteranno a sistemare e arredare le nostre stanze, tener ordine su scrivanie, librerie, comò, mobiletti e ripiani di ogni genere; le scatole doneranno un tocco di colore, creatività e personalità.

Per la scatola dei ricordi di questa estate tanto sospirata, potrete usare una scatola di scarpe, Super Attak trasparente per un incollaggio forte e invisibile ed una cartina geografica o mappa.

A voi la scelta dello stile, moderno, vintage, colorato, bianco e nero; cartografica Visceglia ne ha di bellissime, ricercate e anche personalizzate.

Ed ora procediamo a realizzare la nostra scatola dell’estate:

  • Usiamo la colla per rivestire anche l’interno della scatola con una bella carta da regalo o avanzo di stoffa, che sicuramente avremo in casa, di avanzo
  • Per decorare l’esterno possiamo scegliere la mappa del paese o della città meta delle nostre vacanze o anche la bandiera o un’immagine rappresentativa
  • Aiutiamoci con una spatolina per allisciare bene la carta e non creare delle bolle
  • Aspettiamo almeno 1-2 ore che si asciughi tutto bene
  • Se vogliamo possiamo scrivere la meta delle nostre vacanze sul fronte della scatola, con un bel carattere o aiutandoci con il normografo o lettere adesive
  • In fine potremo finalmente riempire la nostra scatola con i nostri ricordi di viaggio.

Potremo conservare la scatola sul comò in camera da letto, in camera dei bambini, sulla libreria o sul mobile del soggiorno; in questo modo terremo a portata di mano i ricordi nella nostra estate e riviverli anche di inverno. Le nostre belle scatole decorate porteranno una nota in più di personalità nel nostro arredamento, con la loro unicità ed il plus valore di essere state realizzate da noi con le nostre mani.

L’articolo Arredare con i contenitori fai da te: scatole colla e creatività proviene da Architettura e design a Roma.

13 Luglio 2021 / / M-Design

 Ecco che vi presento l’ultimo articolo di questa sera. Avete dei piccoli cuccioli in giro per casa? Avete voglia di arredare in modo allegro le loro camerette? Perfetto! MOUNTAIN & MOLEHILL è adatta a voi. Fondata e gestita da una giovane mamma di due piccoli , gestisce il suo tempo creando incisioni animali vittoriane ed edoardiane che vengono modificate e incollate per creare disegni contemporanei. Le idee nascono da un’interpretazione personale antropomorfa delle immagini presenti in vecchie enciclopedie. I disegni sono rifiniti con dettaglio in oro o un tocco di colore utile a compensare il monocromo. Detto ciò , vi presento le mie lampade preferite:

Fig.1

Nome del prodotto: Towering Above – Giraffes Lampshade
Questa tonalità con il suo monocromo e il tocco d’oro si adatta alla maggior parte dei decori , dall’ultra moderno al collezionista vintage. Utilizzando quindi illustrazioni vittoriane a collage , questa bizzarra tonalità è realizzata su carta con uno squisito dettaglio in oro applicato a mano che assicura che non ci siano due uguali. Il prodotto è disponibile anche in altre dimensioni , alla fine dell’articolo troverete il link diretto allo shop. 
Fig.2

Prezzo: £70

Vi presento anche un’altra tipologia , ovvero : 

Fig.3

Nome del prodotto A Riot of Robins Lampshade

                  Fig.4
Con i loro caratteristici piumaggi rossi questi pettirossi rallegreranno ogni stanza. Questa tonalità con il suo monocromo e tocchi di rosso si adatta alla maggior parte degli arredi, dall’ultra moderno al collezionista vintage.
Utilizzando illustrazioni vittoriane in collage, questa bizzarra tonalità è realizzata su ordinazione su carta fine art.
Voglio sottolinearvi che in caso di ordine , i prodotti vengono consegnati tramite corriere , utilizzando imballaggi biodegradabili extra resistenti.
Quindi , come vi ho anticipato prima , il link diretto allo shop è: https://www.mountainandmolehill.com/
Dai un’occhiata mi raccomando!
M.

13 Luglio 2021 / / M-Design

Buonasera miei cari lettori! Dal titolo del mio articolo potreste pensare che mi riferisca ad un qualcosa inerente al nostro palato , ma in realtà è il nome dell’azienda di cui voglio parlarvi. Ebbene sì , il suo nome è CAFFE LATTE , è una collezione di mobili , illuminazione e accessori che hanno la capacità di adattarsi ad ogni tipo di stile grazie al suo design minimalista e funzionale ma soprattutto per l’utilizzo dei colori neutri. La loro filosofia è basata sul pensiero di un grande maestro  , ovvero Ludwig Mies Van Der Rohe , il quale ha basato le sue opere sulla famosa frase “LESS IS MORE”. Scegliere Caffe Latte è come portare nelle nostre dimore , ambienti puliti e calorosi ma soprattutto accoglienti. Per questo motivo , ho selezionato e scelto alcuni prodotti da mostrarvi , ossia:

 Fig.1 
Nome del prodotto: Stool | Florence

Florence Stool ha una forma un po’ cilindrica e una seduta imbottita rivestita in tessuto di velluto , creando una soluzione morbida e confortevole per il tuo soggiorno. La sua base è in ottone lucido , quindi esalta alcuni dettagli dorati sui colori pastello alla moda disponibili nella personalizzazione.

Il secondo prodotto invece è :

Fig.2
Nome del prodotto : Armchair | Mansfield



La poltrona Mansfield è considerato il capolavoro moderno contemporaneo dell’azienda , il quale combina il tocco retrò del velluto con le linee eleganti degli anni ’60. E’ una sedia a botte in cima ad una base in ottone di bronzo lucido. La sua iconica forma a mezzaluna bassa , lo fa sembrare un pezzo dislocato proprio della metà del secolo dell’era di Mad Men.
Per concludere vi mostro un esempio di living arredato ma al contempo vi presento : la lampada da terra Espresso (fig.3)
Fig.3
Soggiorno | Il cielo è pulito fuori , mentre la lampada da terra Espresso fa una dichiarazione all’interno.
La lampada Espresso , con una struttura estremamente minimale e un paralume coordinato , è l’aggiunta perfetta al tuo soggiorno , ingresso o angolo lettura. Il paralume , realizzato in seta , crea un design audace dimensionato per bilanciare la sua forma architettonica. Come potete vedere , Espresso è un omaggio ai piaceri semplici della vita.
E allora che dire? Scegli l’azienda CAFFE LATTE per la tua casa! 
Sei pronto a creare ogni stanza con i loro prodotti unici?
Ecco a te il link di riferimento : https://www.caffelattehome.com/
M.






13 Luglio 2021 / / M-Design

 Buon pomeriggio miei cari lettori. 

Oggi vi annuncio ufficialmente il mio profilo Instagram , dove potrete seguirmi e restare sempre aggiornati. 

@m_worldofdesign 

Vi aspetto! 

13 Luglio 2021 / / La Gatta Sul Tetto

Lasciarsi, si sa, è sempre doloroso: che si tratti di matrimonio o di convivenza, serve un periodo più o meno lungo per uscirne e riprendersi dopo una separazione.

dopo una separazione

Oltre a tutti i fattori psicologici e sociali che ne conseguono, ci sono anche dei fattori pratici che bisogna affrontare:  molti hanno difficoltà a stare a casa, a mangiare, a dormire, a vivere in spazi che prima erano condivisi e adesso non lo sono più; una casa piena di ricordi e di momenti passati con una persona che adesso non fa più parte della nostra vita. 

dopo una separazione

Perché oggi, quello, non è più un luogo dove vivono due persone, ma una soltanto; bisogna “ricucire quel vestito” addosso alla persona che lo abita, perché si deve riadattare a una vita nuova, a una persona diversa.

Trasformare la casa dopo una separazione può essere difficile, ma può veramente aiutare a voltare pagina e a riprendere in mano il proprio tempo e la propria vita.

Riprendersi i propri spazi dopo una separazione

Se pensate di non avere abbastanza soldi da spendere, vi dico subito che non c’è bisogno di avere grossi budget per fare qualche cambiamento. Potete anche farlo gradualmente e spendere periodicamente delle piccole cifre, vedrete che ne varrà la pena.

La prima cosa che consiglio di fare, è riordinare e pulire: in queste situazioni il decluttering è fondamentale, perché vi aiuterà a non avere quotidianamente, davanti agli occhi, ricordi della vita che avete passato insieme ai vostri ex. 

Eliminate tutto quello che era di sua proprietà o che avete acquistato insieme; dovete circondarvi di cose che piacciono a voi, che siano vostre, che vi facciano sorridere quando le guardate. Esponete delle foto, ad esempio, di viaggi che avete fatto, di momenti felici, di giornate passate con persone care. Questo è un modo semplice ed economico per avere bene in mente chi siete  e rimettervi in contatto con voi stessi.

Dopo il decluttering, passate a una profonda pulizia di tutta la casa, compreso l’interno di armadi e mobili, che vi aiuterà a rinfrescare l’ambiente e a rimettere in moto l’energia.

Guarire con i colori

Abbiamo già parlato di cromoterapia e di quanto sia importante circondarsi dei colori giusti per rallegrare e alleggerire le nostre giornate. Il periodo che viene subito dopo una separazione, può essere davvero buio e pesante, per questo io consiglio di farsi aiutare dai colori per ritrovare gioia e luce. 

Scegliete una palette leggera, fresca, che non vada ad appesantire l’atmosfera. Utilizzate colori chiari, luminosi, rilassanti: in questo caso i toni del verde e dell’azzurro sono perfetti, perché rinfrescano gli ambienti e aprono la percezione degli spazi.

Abbinate qualche tocco di giallo, trasmetterà energia e allo stesso tempo darà il giusto tocco di luce alla vostra casa.

dopo una separazione

Dopo una separazione, oltre alla tristezza e alla malinconia, si può anche sperimentare una fase di svalutazione e di bassa autostima. In questo caso vi consiglio di aggiungere delle decorazioni o degli elementi color oro, che trasmettono calore e stimolano la voglia di darsi valore. 

dopo una separazione

State tranquilli, un po’ di oro sta bene con tutto!

Per avere una consulenza di home therapy o una palette colore personalizzata, visita il sito www.sphomecoming.it e scrivimi nella sezione contatti

12 Luglio 2021 / / Dettagli Home Decor

arredo giardino in legno e acciaio

Quali sono i materiali di tendenza per il giardino della stagione estiva 2021? Tra grandi classici e new entry, scopriamo i must have di quest’anno, con un’attenzione particolare verso l’aspetto green e per tutto ciò che unisce bellezza e praticità.

Il legno

Un evergreen, che non smette mai di stupire in tutte le sue declinazioni è proprio il legno. Perfetto per gli interni, anche quando si tratta di esterni dà sempre il meglio di sé. È molto importante quando si arreda uno spazio esterno con elementi in legno, che il materiale in questione sia resistente all’acqua e alle intemperie, altrimenti la sua durata sarà decisamente limitata nel tempo. A questo proposito si consiglia un buon investimento iniziale, puntando alla qualità, per evitare che il risparmio di oggi si trasformi nella spesa di domani.

arredo esterno in legno di Accoya
HUT di Ethimo in legno di Accoya

I tessuti naturali

Lino, cotone e juta sono i materiali che caratterizzano gli esterni in questa estate 2021. Al bando i materiali usa e getta, come ad esempio le tovaglie di carta e piatti e bicchieri di plastica. La decorazione cerca di andare verso una tendenza sempre più eco, attenta all’ambiente e al risparmio. Il cotone è perfetto per le tovaglie, per una serata speciale, mentre per il quotidiano, vanno benissimo le tovagliette individuali in juta. Il lino invece è un’ottima opzione per i cuscini. Due suggerimenti: ricordarci di mettere sempre tutto al riparo a fine serata, per evitare problemi di umidità, e prediligere i colori scuri.

tavola in giardino
Tovaglia Society Limonta collezione primavera estate 2021

Vimini, Bambù e Rattan

Mai come adesso, la sostenibilità e l’ecologia ricoprono un ruolo centrale e, nel design, ritroviamo questa tendenza soprattutto nella scelta dei materiali. Gli arredi da giardino in vimini, bambù e rattan sono un vero e proprio trend. Tra le proposte non mancano set composti da tavolo e sedie, divani e poltrone, ma anche lettini, il tutto da collocare sia in giardino che in terrazza. Poi ci sono le lampade, i tavolini e le sedute sospese. Si tratta di materiali delicati che a fine stagione andranno messi al riparo.

poltroncine da giardino in rattan
arredo esterno Westwing Collection 2021

La pietra

Anche quest’anno si conferma la pietra tra i materiali di tendenza per il giardino, probabilmente in linea con il dominio del grigio, che si è imposto come colore neutro in alternativa al bianco e al nero. La pietra è un elemento importante per rivestire i pavimenti esterni ma anche nella realizzazione di strutture come panchine e barbecue, ma anche come materiale grezzo, perfetto per decorare il prato, organizzare l’orto o dividere gli spazi.

pavimento esterno in gres effetto pietra
gres effetto pietra di Novoceram

Acciaio e Alluminio

Gli arredi in acciaio inox sono indistruttibili e perfetti per chi predilige uno stile di arredamento essenziale e pulito. L’acciaio, oltre ad essere molto elegante, è estremamente solido e resistente alle intemperie, viene quindi utilizzato anche per la realizzazione delle strutture portanti degli arredi.  Sofisticati e funzionali, gli arredi da esterno in alluminio sono perfetti per chi cerca solidità e leggerezza. L’alluminio è un materiale senza tempo che offre un’ottima resa estetica in ogni variante di modello e colore.

Tavolo e sedie con struttura in acciaio di Lapalma

L’articolo Materiali di tendenza per il giardino: legno, rattan e … proviene da Dettagli Home Decor.

12 Luglio 2021 / / Dettagli Home Decor

soffione doccia con luce

antoniolupi presenta Apollo, la nuova collezione di soffioni doccia che mette insieme luce e acqua, connettendoli in un’unica composizione di forme pure. È un oggetto ibrido in cui nessuna delle due funzioni prevale percettivamente: è una lampada, ma allo stesso tempo un soffione per doccia.

Disegnato da Brian Sironi, Apollo introduce una nuova tipologia di soffioni che a prima vista può lasciare spiazzati, perché non è facile comprendere la sua doppia natura capace di emanare luce e acqua, ma l’ambiguità tipologica è parte del suo fascino. I soffioni sono una composizione di linee tubolari che sovverte il paradigma dei soffioni esistenti, mentre la lampada, che può assumere varie forme, è riassunta in Apollo in una sfera circolare.

soffione doccia a soffitto con luce

Apollo è dunque una fonte di luce e una sorgente d’acqua che rende l’esperienza della doccia particolarmente piacevole: ci si lascia inondare da una pioggia luminosa primordiale, che crea un’atmosfera di rilassamento anche grazie al comfort visivo che viene generato, creando un’esperienza olistica che appaga più sensi.

soffione doccia a soffitto con luce

La collezione è composta da un elemento a parete e due a soffitto. Il pezzo maggiormente iconico, l’elemento a parete, è realizzato in fusione d’ottone a forma di Y ed è il risultato di un’attenta riflessione sull’architettura di prodotto del sistema soffione, nel quale i tre rami acqua-luce-fissaggio sono concepiti in modo paritario.

L’aspetto tecnologico riveste un ruolo fondamentale nell’intero progetto, perché ha permesso la piena attuazione dell’idea originaria, soprattutto dal punto di vista della miniaturizzazione dei componenti.

soffione doccia esterno

Disponibili in diversi colori, i soffioni sono dotati di getti a pioggia o chiodo di ultima generazione; l’illuminazione a Led IP67 si accende simultaneamente all’erogazione dell’acqua, inoltre Apollo è adatto anche per ambienti esterni.

Per maggiori informazioni www.antoniolupi.it

L’articolo Apollo di antoniolupi: il soffione doccia di luce e acqua proviene da Dettagli Home Decor.