I pannelli in finta pietra sono lastre prefabbricate che rivestono i muri di casa creando un ambiente rustico e accogliente

Chi vuole ristrutturare e conferire alla casa un aspetto rustico, cerca spesso una soluzione che unisca l’antico al moderno; l’obiettivo è quello di creare spazi dall’aspetto tradizionale che si sposino con un arredamento contemporaneo. A tal proposito si inseriscono alla perfezione i pannelli di finta pietra: una soluzione pratica, economica e poco invasiva.

Queste lastre precostruite rivestono le pareti domestiche con rilievi dal forte impatto visivo, che donano alla casa un’atmosfera accogliente e tradizionale.

Oltre al bell’aspetto, i pannelli finta pietra hanno altre splendide caratteristiche: sono leggeri, ignifughi, impermeabili e la praticità di montaggio permette di trasformare l’aspetto di una stanza in poco tempo. Inoltre sono facili da smontare e da riparare.

Vediamo ora nel dettaglio le loro caratteristiche e il metodo di installazione.

Caratteristiche dei pannelli di finta pietra

I pannelli di finta pietra sono lastre prefabbricate create per simulare muri di pietra naturale. Sono realizzati con materiali compositi che prevedono leganti come cemento, argilla e ossidi di ferro ai quali viene aggiunto un impasto formato da polvere di pietra naturale.

Questi pannelli hanno dimensione variabile in base all’azienda produttrice e di solito hanno uno spessore che si aggira intorno a qualche centimetro. Questa caratteristica consente di non rubare troppo spazio alla stanza. Per farsi un’idea, una parete in pietra naturale sottrae alla stanza un volume pari a 5-10 volte quello di una parete realizzata con lastre di finta pietra.

I pannelli in finta pietra presentano diversi vantaggi. Sono leggeri, facili da montare e resistenti agli urti. Inoltre sono idrorepellenti, non temono il gelo e i raggi del sole; ciò consente di installarli anche all’aperto.

Tipologie dei pannelli di finta pietra

Sul mercato esiste un’ampia scelta di texture, con tante varietà di forme e colori. Ci sono pannelli che riproducono pietre più o meno grandi, dalla forma più o meno regolare; alcuni pannelli poi richiamano il profilo e il colore dei mattoni.

Oltre ai pannelli con texture precostituite, esistono anche mattonelle singole in finta pietra. Questa soluzione consente una maggiore libertà nella creazione della texture, ma l’installazione è più lunga ed elaborata.

Installazione

Innanzitutto i pannelli decorativi in finta pietra vanno adattati alle misure della stanza. Fatto ciò si applica la colla per piastrelle sulla parete da rivestire e si posa il pannello fissandolo con viti e tasselli.

Il sistema di posa di solito è a incastro: le lastre infatti sono elementi modulari che si assemblano come una sorta di puzzle. Le fughe tra i diversi pannelli, così come le viti e i tasselli, vanno mascherati con stucco siliconico specifico. Infine si rifinisce lo stucco tamponandolo con una spugnetta ruvida o un pennello.

L’installazione delle mattonelle singole è un po’ più lunga, in quanto vanno posate una per una, come fossero piastrelle. Una volta applicate alla parete è necessario riempire le fughe con malta fluida. Quando la malta è parzialmente indurita si rifinisce la fuga con una spazzola rigida per uniformare il riempimento.

Prezzi

Il prezzo dei pannelli effetto pietra varia a seconda dell’azienda produttrice e della qualità del materiale. I pannelli più economici partono dai 10 € al metro quadrato, mentre quelli di fascia media costano dai 30 ai 50 €. Il prezzo aumenta ulteriormente per i pannelli di alta qualità che possono arrivare a costare 100 € al metro quadrato.

L’articolo I pannelli di finta pietra che rivestono le pareti proviene da Architettura e design a Roma.

22 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

lampade outdoor Nui di Luceplan

Giardini, patii, terrazze, vialetti, per illuminare i tuoi spazi all’aperto nelle ore serali avrai bisogno di un preciso corpo illuminante. Vediamo insieme alcune delle novità più belle delle ultime collezioni outdoor proposte dai migliori brand del settore illuminazione.

Flos, le nuove “famiglie” di lampade da esterno

In occasione della Milano Design City 2021 Flos presenta le novità della Collezione Outdoor Spring 2021, con intere famiglie di elementi illuminanti coordinati, caratterizzati dalle più avanzate qualità tecnologiche come i nuovi trattamenti anticorrosione, unite alla più colta ricerca estetica. Oltre all’attenzione per la persona e il raggiungimento del massimo comfort visivo, i prodotti di Flos Outdoor si contraddistinguono per l’attenzione sempre più grande all’impatto ambientale e al rispetto dei ritmi naturali della flora e della fauna.





Tra le novità assolute di Flos Outdoor, Pointbreak di Piero Lissoni, una famiglia dalla tecnologia spiccata e dal design essenziale ma sofisticato, a partire dalla sua originale forma a supercerchio; la poetica lanterna In Vitro Unplugged, versione portatile e ricaricabile dell’omonima serie firmata da Philippe Starck, caratterizzata da elementi luminosi dematerializzati che celano magicamente al proprio interno la sorgente luminosa; e ancora, ampliamenti di modelli e arricchimenti di finiture per collezioni come Mile, solido programma di luci high-tech firmate da Antonio Citterio; la floreale e decorativa famiglia Caule di Patricia Urquiola; nuovi modelli e colori per utilizzo in esterno della scultorea lampada da terra Captain Flint, intramontabile creazione di Michael Anastassiades, oggi disponibile anche in un’elegante versione Wall.

Linea Light Group, lampade da esterno della Decòrative Collection

Anche negli ambienti esterni la luce si rivela l’elemento imprescindibile per creare la giusta atmosfera. Lo sanno bene in Linea Light Group che nel nuovo catalogo Decòrative Collection hanno dedicato una sezione proprio all’outdoor. Soluzioni dalle linee attuali, che si adattano a ogni tipologia di arredo, e al contempo altamente performanti per illuminare ogni serata nella prossima stagione estiva.



Butler, per esempio, è la “lampada-maggiordomo”, disponibile con il pratico vassoio accessorio di appoggio dotato anche di gancio porta borsa. Si rivela utilissimo per illuminare le zone conversazione sia al riparo, magari all’interno di gazebo, che en plein air. Per l’illuminazione di aiuole all’interno dei giardini o anche di speciali composizioni floreali all’interno di vasi o vasche di grandi dimensioni, Pistillo è l’elemento decorativo ideale. Si installa mediante viti o picchetto e si rivela strategico per un’illuminazione radiale molto suggestiva e mai abbagliante.  Dama è la nuova lampada portatile senza fili, versatile e colorata, perfetta per illuminare dettagli d’arredo in casa o fuori. La forma squadrata e sottilissima di Dama ospita una batteria ricaricabile a LED con sensore che attiva l’apparecchio al passaggio della mano. Non ultimo, sono davvero tanti i colori tra cui scegliere.

Luceplan, quattro nuovi modelli di lampade da esterno

Luceplan amplia il catalogo delle luci per esterno con quattro nuovi modelli. Fienile di Daniel Rybakken, Nui e Nui Mini di Meneghello Paolelli Associati e Flia di Alessandro Zambelli.



Equilibrio, simbiosi e interazione: il cuore del progetto della collezione di lampade da terra e parete outdoor Nui è dato dal rapporto fra due volumi cilindrici sovrapposti che si completano e interagiscono tra di loro. Il blocco superiore, proposto in tre varianti, diventa l’alloggio della fonte luminosa, nascosta alla vista e orientata verso terra; il blocco inferiore, semisferico nella sua parte alta, oltre ad essere il supporto del precedente, ne diventa il diffusore. I quattro diversi modelli (tre da terra e uno a parete), sono in grado di personalizzare gli spazi outdoor in modo non convenzionale e con una forte valenza decorativa.  Parte della famiglia Nui, Nui mini ne traduce l’ispirazione e il design nella versione lampada da tavolo ricaricabile. Proposta in tre varianti di colore per il cappello (bianco, greige e sabbia), ha la base in cristallo trasparente che contribuisce a creare un sofisticato gioco di riflessi. L’utilizzo della lampada può anche essere indoor. Fienile Outdoor è una micro architettura con le pareti, così come il tetto spiovente estruso in un unico blocco massiccio, in alluminio verniciato mentre il diffusore è in policarbonato. La versione outdoor di Fienile è disponibile in due altezze, 32 o 72 cm, declinabili in due varianti cromatiche, grigio chiaro o grigio scuro. Grazie al suo design essenziale, Fienile outdoor si integra perfettamente al paesaggio e alle architetture circostanti. Il caratteristico tetto spiovente, oltre ad essere un chiaro riferimento alla forma archetipica della casa, contribuisce a schermare e diffondere omogeneamente la luce sul terreno.

L’articolo Lampade da esterno: le novità più belle di design proviene da Dettagli Home Decor.

22 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

moodboard primaverile

Fiorirà un giardino – questo è il nome del nuovo mood di aprile…lasciati ispirare.

Una nuova proposta tutta primaverile per aprire le danze alla stagione dei fiori, con i primi pranzi in giardino e le margherite tra i fili d’erba. Una ventata ancora timida di aria calda ci spinge ad aprire le finestre e ad assaporare i primi profumi della natura che si risveglia e va o colorare terra e pareti.

Mood Fiorirà un giardino

Lo sfondo Sicilienne della carta da parati firmata Glamora cala dei rami sopra al tavolo da pranzo rigorosamente in legno. Le decorazioni dall’alto però non sono solo floreali ma si arricchiscono di preziosità con delle calate estetiche ma leggere.

moodboard primaverile 

A tavola si mixano sedute diverse, dai dettagli luccicanti al sole come le famose Bertoja in finitura dorata alle morbide poltroncine in velluto colorato dai toni pastello.

Ma è la tavola imbandita di accessori multicolori che arricchisce decisamente la scena, proprio come un prato fiorito.

Fiorito come il tappeto, anche se stilizzato, Bloom di Nanimarquina.

Articolo di Silvia Fabris

L’articolo I mood di dettagli home decor: Fiorirà un giardino proviene da Dettagli Home Decor.

22 Aprile 2021 / / Case e Interni

idee per Decorare la casa con una collezione di specchi

Oggi vediamo come una collezione di specchi può trasformare l’atmosfera di una ambiente. Dall’ingresso, al soggiorno, dalla camera da letto al bagno, questa è un’idea che funziona bene ovunque!

Come progettisti d’interni, siamo sempre alla ricerca di modi in cui poter aggiungere personalità alla casa. Una composizione di specchi a parete è una soluzione piuttosto originale, ma anche funzionale. Questo tipo di decorazione diventa subito il punto focale dell’ambiente, aumentando anche la luminosità. [fonte immagine di apertura Domino, photo: William Abranowicz]

Gli specchi, infatti, aggiungono luce ai tuoi interni, proprio come le finestre. Inoltre, se uno specchio grande e dalla bella cornice può avere un costo fuori budget, nei negozi dell’usato, nei mercatini dell’antiquariato, nelle catene low cost è facile trovare specchi di medie o piccole dimensioni a prezzi molto contenuti. Quindi con una collezione di specchi, potrai anche risparmiare!

Combina gli specchi

L’idea di appendere un gruppo di specchi alla parete è paragonabile a una parete piena di cornici, ma l’effetto è completamente diverso. Proprio come con le cornici, puoi variare dimensioni, colore, modello, materiale, ma essendo il contenuto una superficie riflettente, potrai giocare molto di più con la forma.

Una bella composizione di specchi si armonizza con qualsiasi combinazione di colori e stili. È la cornice dello specchio che determina il carattere e l’unicità della collezione e puoi scegliere quelle che si adattano meglio al mood della tua casa.

Il modo più semplice per dare alla tua collezione un aspetto omogeneo è scegliere specchi di dimensioni diverse con un elemento comune, che lega tutto l’insieme. Potrebbe essere il colore delle cornici, la loro forma geometrica, la finitura, il loro stile o la loro epoca.

Puoi creare un gruppo di specchi con la stessa forma, ad esempio, tutti quadrati o rettangoli o cerchi. Oppure puoi raggruppare specchi con forme diverse. Con forme e cornici differenti, puoi creare una collezione più eclettica, che può essere integrata facilmente ogni volta che trovi un altro specchio interessante nel tuo prossimo giro di shopping.

Quale parete scegliere?

Una parete piena di specchi può essere creata in diversi posti della casa, hai solo l’imbarazzo della scelta. 

Il muro in soggiorno sopra il divano è il luogo ideale, così come quello dietro il tavolo da pranzo. 

Puoi anche pensare di illuminare e personalizzare angoli più bui, come una parete nell’ingresso, nel corridoio, sulla scala.

Un’altra parete che può ospitare la tua collezione di specchi è in camera, magari dietro il letto oppure sopra un cassettone.

Anche l’angolo studio può essere illuminato con un gruppo di specchi vintage sopra la scrivania. 

Un’altra posizione molto scenografica è sopra la vasca da bagno o anche sopra il lavandino, inglobando così lo specchio principale.

Disponi la tua collezione di specchi in qualsiasi posto desideri, ma sappi che gli specchi ben posizionati conferiscono alla stanza una sensazione di luminosità e ampiezza, anche quando sono piccoli. Quando è possibile, posizionare lo specchio di fronte a una finestra, ci garantisce di avere una visione più ampia e luminosa.

Le idee che ti mostriamo qui di seguito, ti forniranno qualche ispirazione per la disposizione e la scelta. Non rimane che andare a caccia di specchi!

idee per Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Itswhatiminto]
Decorare la casa con una collezione di specchi

[source annatruelsen]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Tim Evan Cook]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source countryliving.com, photo: Brian Woodcock]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Usual house]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Ibens e Niels Ahlberg / inagency.dk]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source casa vogue]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Remodelista]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Tria Giovan]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source elle decor uk]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source annatruelsen]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Alternative Flooring]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source SuzAnn Kletzien Design, photo: Two Birds Photography]

Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Inside closet]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Editora Globo, photo: Lufe Gomes]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Milk decoration, photo: Brunet Souet]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Bright Designlab]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Farrow and Ball]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Lindsay von Hagel]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source A Beach Cottage]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Forster Inc]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Rebecca Hughes Interiors]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source countryliving.com, photo: Max Kim-bee]
Decorare la casa con una collezione di specchi

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Alvhem]

Decorare la casa con una collezione di specchi
[source Casey Dunn]

Decorare la casa con una collezione di specchi

[source Nordic design, photo: Erik Olsson]

Trova altre soluzioni interessanti per la DECORAZIONE della tua casa.

______________________________
Anna e Marco CASE E INTERNI

22 Aprile 2021 / / M-Design

 

Miei cari lettori , oggi voglio dedicare poche ma utili righe ad una tematica che ormai riscontriamo in ogni campo ma ovviamente con attenzione al design. Mi riferisco alla sostenibilità ambientale , presente in tutti i tipi di azienda , da quella alimentare ai fabbricanti di prodotti per la cura del nostro corpo. In questo piccolo articolo scriverò quindi di Design Sostenibile..
 Il design sostenibile è un modo di progettare , che ha come obiettivo la riduzione o eliminazione di tutto ciò che può avere effetti negativi sull’ambiente e sull’uomo. Per questo motivo nasce la necessità di utilizzare materiali produttivi alternativi che possono essere riutilizzati secondo l’economia circolare ma anche materiali non nocivi per l’essere umano (es. materiali cancerogeni). La parola chiave è il RICICLO di prodotti  , che puntualmente si tende a sprecare , trasformandoli in veri e propri oggetti di design. In questo modo anche il cartone o la plastica possono diventare un tavolo , una lampada o una sedia. Oggi , avere cura dell’ambiente è un must che man mano va crescendo senza fermarsi ma solo rafforzandosi. I prodotti presentano un ciclo di vita più longevo con un’ottica di riciclo sempre più presente. Attenzione! Definizioni come design ecologico , sostenibile , green design etc.. nonostante abbiamo significati quasi diversi , vengono spesso utilizzati come sinonimi ; per esempio con green design intendiamo gli effetti benefici che possono avere sui singoli individui come materiali ipoallergenici. La caratteristica quindi di questo design , sta proprio nei tipi di materiali che utilizziamo , ovvero  sostenibili perchè hanno benefici ambientali , riduzione delle emissioni e come già anticipato prima un potenziale riciclaggio e utilizzo. Anche un appartamento arredato in stile moderno può essere sostenibile , ma ciò non vuol dire che esiste un unico stile che possiamo adottare per sensibilizzare l’ambiente e preservare la nostra salute. Non c’è uno stile preciso ma al contrario avendo la caratteristica della versatilità , ogni abitazione o ambiente può diventarlo . Abbiamo ascoltato spesso attraverso il telegiornale le problematiche che l’uomo ha creato al nostro carissimo pianeta Terra , la stessa Greta così giovane , ha iniziato questa battaglia partendo dalla plastica , per scongiurare una “catastrofe” ambientale. Sono state tantissime le immagini trasmesse durante il periodo di lockdown che abbiamo vissuto , dove appunto si esaltava la meraviglia della natura e del mondo in assenza dell’uomo. Come me , credo che anche tu sia rimasto affascinato da tutto ciò e quindi non perdere un attimo per iniziare questo cambiamento , partendo proprio da quello che è più vicino a te , da dove vivi!
 Cerchiamo di adottare metodi che ci permettano di vivere al meglio , di pulire l’aria che respiriamo e di mettere ognuno il nostro impegno per realizzare il tutto. 
SPERO DI AVERTI UN POCHINO SENSIBILIZZATO A QUESTA TEMATICA , SEGUIRAI I MIEI CONSIGLI? 
M.

21 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

stampa fotografica su tela incorniciata

Fiori su tela, foglie, paesaggi, architetture e molto altro, questa è la proposta di DAMP ITALIA Theitalianinterios.com per decorare le pareti della tua casa con stile.

Una parete bianca e spoglia è di sicuro una buona occasione per appendere una stampa particolare o creare una bella composizione in grado di impreziosire lo spazio rendendolo più caldo e accogliente. Se l’idea vi stuzzica oggi vi presentiamo DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com, il nuovo brand specializzato in stampe fotografiche su tela pronte per essere appese, la soluzione perfetta per decorare le pareti in modo pratico e veloce.

stampa fotografica ponte bianco e nero

Stampe fotografiche su tela artigianali e made in Italy

Se credi che alle pareti della tua casa manchi qualcosa, probabilmente è perché non hai ancora pensato di ravvivarle con stampe e quadri. Proprio come gli altri arredi e accessori, sono elementi indispensabili per rendere le stanze più vive, belle e accoglienti. Inoltre, i soggetti scelti racconteranno i tuoi gusti e allo stesso tempo ti permetteranno di definire meglio lo stile generale.

DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com propone una selezione curata di stampe fotografiche su tela suddivise in 8 collezioni: Architetture su tela, Fiori, Paesaggi, Farfalle e papaveri, Ballerina, Dettagli, Foglie e Serie Bianca. Tutte le proposte, dal design alla produzione, sono 100% made in Italy.

stampe fotografiche su tela incorniciate

L’immagine fotografica selezionata viene stampata su una pregiata tela pittorica opaca per essere poi montata artigianalmente su telaio in legno. In base al soggetto che si è scelto, la fotografia può coprire anche i lati esterni della cornice o svilupparsi solo sulla superficie frontale della cornice, in questo caso i bordi laterali esterni saranno ricoperti dalla tela originale non stampata, quindi bianca, oppure da una fascia nera. In fase d’ordine, inoltre, è possibile richiedere l’aggiunta di una cornice in legno nero opaco o bianco. Naturalmente ogni soggetto è disponibile in diversi colori e dimensioni. Il risultato finale è una stampa su tela bella e di qualità ad un prezzo davvero accessibile!

stampa fotografica fiore

Fai entrare la natura in casa con le stampe DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com

La natura ha la grande capacità di farci sentire bene, anche negli spazi chiusi. Per questo è molto importante che sia presente, in tante forme diverse: piante, arredi e oggetti con materiali sostenibili, quadri che rappresentano fiori, foglie e paesaggi.

Grazie a DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com puoi decorare con stile le pareti scegliendo delle stampe dai soggetti naturali.

stampa fotografica bocciolo rosa

Vuoi decorare la camera da letto con un tocco femminile? Punta su immagini floreali e colori delicati. Se invece preferisci qualcosa di più deciso per un living moderno, opta per stampe con fiori o foglie nel classico black and white.  In fase di scelta ricorda che i formati più grandi sono perfetti per una posizione isolata, mentre con quelli più piccoli puoi creare una bella composizione di immagini. Dotati di cornice e passe-partout, nella loro versione più classica, le stampe fotografiche possono decorare le pareti di ogni stanza.

stampe fotografiche tema natura

Naturalmente se non hai le idee chiare e sei alla ricerca di ispirazioni per decorare le pareti, DAMP ITALIA Theitalianiteriors.com mette a disposizione una sezione chiamata “Idee di arte delle pareti” con una selezione di stampe fotografiche ambientate.

Ogni prodotto viene realizzato appositamente al momento dell’ordine, generalmente in 3-7 giorni lavorativi, e spedito a mezzo corriere o servizio postale.

Un piccolo sconto in regalo per te

Se ti abbiamo incuriosito con questo articolo, puoi usare il codice sconto dedicato ai lettori dettagli MAG per testare la qualità dei prodotti di DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com.  Per ogni tuo acquisto effettuato entro il 30 giugno 2021 inserisci il codice DettagliMAG2104 e riceverai uno sconto del 10% sul tuo carrello! 

Salvalo per il tuo shopping e approfittane perché il codice sconto è spendibile anche per più di un acquisto!

Grazie a

L’articolo Decorare le pareti: le stampe fotografiche su tela DAMP ITALIA Theitalianinteriors.com proviene da Dettagli Home Decor.

21 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

FAP ceramiche Lumina Sand Art

Lumina Sand Art è un racconto materico su ceramica che prosegue la narrazione della collezione madre Lumina di FAP ceramiche, nata nel 2000 per interpretare il colore bianco in tutte le sue sfaccettature. La bellezza di Lumina Sand Art trae origine da uno dei gesti più semplici e spontanei: disegnare forme nella sabbia.

La contemporaneità della collezione si esprime attraverso un match di stili e ispirazioni che portano la natura indoor. Con lievi colpi di spatola – come artisti sulla sabbia – è stata creata Blossom: una piastrella materica ispirata alla delicatezza dei petali di fiore che esprime al meglio la lavorazione della sabbia mescolata alla polvere di marmo.

Lumina Sand Art di FAP ceramiche

Le suggestioni romantiche di Lumina Sand Art proseguono con il tocco leggero ma netto di Touch, un sorprendente e vivace 3D che enfatizza la granulosità della materia e slancia le superfici scolpite.

Lumina Sand Art di FAP ceramiche

Il segreto di Lumina Sand Art è poi nella palette cromatica chiara e moderata che dona all’ambiente sobrietà anche nel pattern Stripes, una carezza rilassata sulla materia che è inno alla dolcezza delle forme. Testimonianza del progressivo sviluppo tecnologico di FAP ceramiche, il dinamismo della serie è un invito a toccare le pareti che sorprendono per il realismo e l’originalità delle tre texture.

Lumina Sand Art di FAP ceramiche

La serie è realizzata nell’inedito formato Wall Tiles 50×120 cm ed è disponibile in due versioni: White Gloss, una superficie di fondo lucido che dona luminosità alle pareti e una finitura White Extra Matt, un fondo opaco leggermente texturizzato che permette agli ambienti di distinguersi con carattere ed espressività.

www.fapceramiche.com

L’articolo Look total white con Lumina Sand Art di FAP ceramiche proviene da Dettagli Home Decor.

21 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

mostra La Fila

Leonardo Dainelli, co-founder di Dainelli Studio, presenta la sua prima mostra “La Fila” da Meme Gallery a Milano

Il progetto, esposto nella galleria di Viale Francesco Crispi 3 dal 12 al 23 Aprile, ha come protagonista una selezione di dipinti firmati dal co-fondatore di Dainelli Studio.

I quadri nascono come sperimentazione creativa di Leonardo. Un omaggio ai pittori cubisti – da cui attinge un sottilissimo e raffinato umorismo – e al rigore del Bauhaus, due influenze artistiche che hanno profondamente colpito il percorso creativo del designer. I soggetti dei dipinti, infatti, ricordano i ritratti bidimensionali cari a Picasso e alle grafiche del movimento tedesco dei primi anni del ‘900.

mostra La Fila

I volti, scomposti e sovrapposti geometricamente, danno vita ad una serie di profili stilizzati, immaginati nel concept della mostra come se fossero in fila – da qui il titolo della mostra – in attesa del proprio turno.

La Fila

Il tema della fila nasce come evidenza del periodo storico che stiamo vivendo, una sensazione di attesa, a volte di immobilità, ma al tempo stesso anche un nuovo senso di comunità, di civiltà, di rispetto, di vicinanza e di legame con gli altri.

L’allestimento, progettato dalla gallerista Maria Angela di Pierro insieme a Dainelli Studio vede ogni quadro rivolto verso il dipinto successivo, in attesa del proprio turno con serafica tranquillità.

mostra La Fila

I dipinti, realizzati su tavole e su tela con tecniche diverse, sono affiancati da una selezione di sculture decorative in marmo e pietre di cava, una piccola autoproduzione firmata Dainelli Studio che riprende il tema del ritratto bidimensionale.

I profili antropomorfi sono un elemento ricorrente nell’estetica di Leonardo Dainelli e di Dainelli Studio. Nati come disegno su tela nella collezione di dipinti Faces, hanno trovato forma anche su altri soggetti progettati da Dainelli Studio: le sculture in pietra e marmo realizzate per Artemest, la collezione di tappeti di Sirecom e i wallpaper per Londonart.

mostra La Fila

Volti dai profili bidimensionali, scomposti e sovrapposti geometricamente, che sintetizzano spazio, tempo e molteplici punti di vista del nostro essere.

Faces racconta una visione antropomorfa che, nell’esaltare le similitudini dell’essere umano, stilizzandone i tratti, riesce a portare alla luce anche le caratteristiche peculiari e l’unicità del singolo.

L’articolo La Fila, mostra di Leonardo Danielli da Meme Gallery a Milano proviene da Dettagli Home Decor.

21 Aprile 2021 / / Amerigo Milano

Un calcio ai dolori e al mal di schiena.

Con VLUV – la palla da ginnastica ergonomica per fare ginnastica da casa- si va in rete, vincendo la partita contro i fastidi dovuti alla postura errata, e al tempo stesso allenando i muscoli mentre si sta seduti.

palla vluv

ACQUISTA ONLINE 

Lo sanno bene i tanti convertiti allo smart working (modalità di lavoro che certamente ci terrà compagnia anche nella fase post pandemia), che hanno trascorso intere giornate a scrivanie improvvisate sul tavolo della cucina o su quello del salotto.

Seduti su sedie che, ottime giusto il tempo del pranzo e della cena, diventano un martirio se si trasformano in postazioni di lavoro.

La sera poi mal di schiena, cervicale e mal di gambe si fanno sentire.

Ma con la palla ergonomica VLUV per fare ginnastica da casa, gli acciacchi restano in panchina, e si dà un tocco di colore e di eleganza anche alla casa.

palla ergonomica

ACQUISTA ONLINE 

La seduta si gonfia direttamente a casa, dove viene consegnata in un’elegante shopping bag: basta poi usare la pompa a mano (inclusa nella confezione) per dare vita a questa elegante e salutare seduta ideale per scrivanie da ufficio di altezza standard, realizzata in Pvc e con un rivestimento in tessuto (disponibile in vari colori) lavabile.

palla ergonomica

ACQUISTA ONLINE

Con la palla ergonomica VLUV si dà un bel calcio non solo ai dolori dovuti alla cattiva postura, ma anche alla tristezza di un arredamento grigio e anonimo, che con l’innovativa palla ergonomica gonfiabile acquista una vita nuova.

palla ergonomica

ACQUISTA ONLINE

Sarà amore a prima vista e la palla VLUV si porterà anche nelle case di villeggiatura e poi, quando sarà possibile in ufficio. In pochi minuti si gonfia (e si sgonfia) e entrando in un semplice sacchetto si può riporre nello zaino o nella borsa. È adatta a persone alte tra un metro e 55 e un metro e 80, e può reggere un peso di 80 kg.

 Barbara Apicella – 


ACQUISTA LA PALLA ERGONOMICA VLUV ONLINE 

o vista il nostro store

Amerigo Concept Store
via Carlo Alberto 31 Monza
martedì-domenica  10-13  15-19
www.amerigomilano.com
store@amerigomilano.com

20 Aprile 2021 / / Dettagli Home Decor

Biscuit Loft OWIU studio

Lo studio di architettura e design OWIU con sede a Los Angeles, ha ultimato il suo ultimo progetto: Biscuit Loft, un appartamento dall’atmosfera zen nel fiorente Arts District di Downtown LA.

Biscuit Loft è situato all’interno del prestigioso edificio Biscuit Company Lofts risalente al 1925. I progettisti hanno trasformato lo spazio in un luminoso loft di ispirazione giapponese massimizzando ogni centimetro a disposizione per creare più ambienti destinati a funzioni diverse. Il risultato è un appartamento che fonde i principi del design asiatico con lo stile industriale della California meridionale.

Biscuit Loft OWIU studio

L’approccio orientato ai dettagli ha contribuito a mantenere l’atmosfera espansiva dell’appartamento, fornendo anche interventi ben pianificati che compartimentalizzano lo spazio e massimizzano l’utilizzo. L’etica del design di ispirazione giapponese crea funzioni chiare per ogni zona dell’appartamento e alleggerisce gli elementi industriali presenti all’interno. Quando si entra nel loft, la dimensione dello spazio a doppia altezza è evidente e incorniciata dalle lampade a sospensione Noguchi Akari. Le luci guidano gli occhi verso il grande piano in cemento del bancone della cucina, che funge da tavolo da pranzo principale della casa.

Biscuit Loft OWIU studio

Biscuit Loft OWIU studio

Il soggiorno al piano terra fa da cornice alla bellissima scala che porta al soppalco. La ringhiera della scala prosegue lungo il perimetro del soppalco con la funziona di parapetto.

Biscuit Loft OWIU studio

In questo ambiente si trova uno studio/zona lettura e l’ingresso alla camera da letto principale. Il soppalco è stato ampliato per fornire una copertura più ampia del piano terra.

Biscuit Loft OWIU studio

Biscuit Loft OWIU studio

Biscuit Loft OWIU studio

Il design della camera degli ospiti al piano terra è stato ispirato dal semplice Ryokan giapponese, una locanda tradizionale fondata nel 17 ° secolo. La camera minimalista è rivestita con tappetini in tatami e per gli ospiti è previsto un futon giapponese. Questa stanza sprigiona un’atmosfera calma e rilassata, diventando il rifugio perfetto dalla congestione urbana, dal traffico e dall’inquinamento che caratterizzano il centro di Los Angeles.

Biscuit Loft OWIU studio

Progetto studio OWIU architettura e design

Fotografie di Justin Chung

L’articolo Un loft di ispirazione giapponese a Los Angeles proviene da Dettagli Home Decor.